LIVE Biathlon, 20 km Anterselva in DIRETTA: Fillon Maillet strappa il podio a Hofer per un decimo! Vince Loginov, Bionaz sorprende: 13mo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[sc name=”banner-dirette-live”]

LA CRONACA DELLA GARA: LUKAS HOFER SFIORA IL PODIO

LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO

14.55: per oggi è tutto, grazie per averci seguito e appuntamento a domani con la mass start femminile e la staffetta maschile. Buona giornata

14.54: Per l’Italia ancora un quarto posto e un tredicesimo come ieri. Quarti Wierer e Hofer, tredicesimi Vittozzi e Bionaz. Ci saranno due italiani in entrambe le mass start

14.52: Gli altri azzurri. Giacomel è 59mo a 5’32”, Windisch 72mo a 6’43”, Bormolini 83mo a 8’20”

14.50: A completare la top ten: 5) Dudchenko (Ukr), 6) Ponsiluoma (Swe), 7) Christiansen (Nor), 8) Eder (Aut), 9) Bjoentegaard (Nor), 10) J. Boe, poi Peiffer, Komatz e Bionaz che si mette alle spalle Garanichev e T. Boe

14.48: Il podio è fatto: vittoria per il russo Loginov che vince per la prima volta un individuale, secondo posto per il norvegese Laegreid, che mette un’ipoteca sulla coppa di specialità e terzo posto per Fillon Maillet, quarto per un decimo l’azzurro Lukas Hofer

14.47: Si stempera la delusione per il decimo che ha tolto un podio sacrosanto a Hofer con la grande prestazione di Bionaz che sarà il primo nato dopo il 2000 a partecipare a una mass start, tra l’altro in casa, grazie al 13mo posto straordinario in questa individuale

14.46: Si qualifica per la mass start Bionaz che chiude 13mo a 2’06” da Loginov

14.44: Al km 19.7 Bionaz resta a 2’06” di ritardo, è 14mo

14.43: Non ce la fa Dudchenko e lascia il cerino del quarto posto a Hofer, per la sciocchezza di tre decimi. Fillon Maillet, a un decimo Hofer, a tre decimi Dudchenko

14.43: Bionaz tredicesimo, non perde dai primi. Molto bene! 2’06” di ritardo al km 18.7

14.42: Al km 19.7 Dudchenko è ancora terzo

14.41: Bjoentegaard chiude la sua prova all’ottavo posto

14.40: Dudchenko al km 18.7 se la gioca con Hofer, è ancora terzo

14.39: Tiene Bionaz, è undicesimo a 2’07” al km 16.9, Dudchenko sta tenendo, è ancora terzo al km 16.9

14.36: Bionaz commette un errore all’ultimo poligono ed è ancora decimo a 2’06” da Loginov. Proverà ad entrare nei primi 15 e sarebbe un grande risultato, potrebbe anche conquistarsi la presenza nella mass start

14.35: Christiansen chiude al sesto posto al traguardo a 1’22” da Loginov, Bionaz all’ultimo poligono…

14.34: Bionaz al km 15.7 è decimo, Dudchkenko non sbaglia anche nell’ultimo poligono, è terzo a 1’12” da Loginov, non ha un grande passo sugli sci e potrebbe perdere diverse posizioni

14.34: Garanichev decimo al traguardo, Guigonnat 18mo

14.32: L’austriaco Komatz senza errori chiude nono al traguardo, Giacomel è quarantesimo al traguardo con 5 errori, Windisch invece è 50mo

14.31: Bjoentegaard non sbaglia all’ultimo poligono ed è nono a 2’09” da Loginov

14.30: Giacomel trova lo zero all’ultimo poligono e potrebbe rientrare in zona punti, peccato per quei quattro errori al primo poligono

14.29: Al traguardo dunque Loginov, Laegreid, Fillon Maillet, Hofer, Ponsiluoma, Eder

14.28: NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO FILLON MAILLET SUPERA HOFER PER UN DECIMO!!! Senza parole

14.27: Fillon Maillet si porta a due decimi da Hofer, purtroppo potrebbe superarlo, ancora una volta Hofer rischia di finire ai piedi del podio

14.25: Un errore per Christiansen che è a 16″ da Hofer dopo l’ultimo poligono. ANCORA UNO ZERO DI BIONAZ AL TERZO POLIGONO! E’ NONO!!!

14.25: Fillon Maillet recupera su Hofer, ha 3″ di ritardo dall’azzurro

14.24: Laegreid conclude a 58″ da Loginov ed è secondo

14.24: Hofer secondo al traguardo a 1’10” da Loginov

14.23: Komatz non sbaglia anche all’ultimo poligono, chiude con lo zero ma è settimo a 1’40” da Loginov

14.22: Peiffer quinto al traguardo

14.21: Perde un secondo da Hofer Fillon Maillet al km 16.9, Laegreid mantiene i 14″ di vantaggio su Hofer al km 18.7

14.20: Loginov, Ponsiluoma, Eder, J. Boe e T. Boe al traguardo al momento

14.19: Sarà battaglia per il terzo posto tra Hofer e Fillon Maillet, in attesa di capire cosa farà Christiansen all’ultimo poligono

14.18: Un errore per Fillon Maillet al quarto poligono, è dietro rispetto a Hofer per 5″, guadagna nell’ultimo giro Laegreid su Lukas Hofer e dunque gli sarà davanti

14.17: Loginov chiude la sua prova con un vantaggio di 1’18” di vantaggio su Ponsiluoma, triplo errore per Jacquelin all’ultimo poligono, è fuori dai giochi!

14.16: Triplo errore per Lesser al quarto poligono

14.15: Due errori per Dale al terzo poligono, un errore per Christiansen al terzo poligono, ancora in corsa per il podio. Bionaz doppio zero!!! 11mo dopo due poligoni

14.14: ZEROOOOOOOOOOOOOOOOO HOFEEEEEEEEEEEER!!! E’ SECONDO DIETRO A LOGINOV A 1’21” DAL RUSSO!

14.14: Ponsiluoma in testa, Eder secondo al traguardo

14.13: Doppio errore di Peiffer all’ultimo poligono, poteva andare in testa, è staccatissimo, non sbaglia Giacomel al terzo poligono e risale

14.10: Nessun errore per Bionaz al primo poligono, due errori per Bjoentegaard al secondo poligono. Al traguardo per ora Rees, Finello, Desthieux, Bormolini ultimo con 5’49” di ritardo

14.09: Un errore per Fillon Maillet al terzo poligono, è quarto a 29″, Christiansen non sbaglia ed è in testa dopo due poligoni con 2″ di vantaggio su Christiansen

14.08: Fuori dal podio J. Boe che chiude con due errori in piedi. Loginov in testa, J. Boe a 2″20 dal russo

14.07: Un errore per Femling al terzo poligono, Loginov non sbaglia, cade e spezza il bastoncino. Ha un grande vantaggio

14.06: Doppio errore per T. Boe che è terzo a 1 minuto da Eder, un errore per Dale che è decimo dopo il secondo poligono

14.04: Zero di Hofer!!! E’ ottavo a 1’21” da Loginov, un errore per Laegreid al terzo poligono ed è davanti a Hofer di poco

14.03: Un altro errore per Ponsiluoma che è primo dopo quattro poligoni con 1′ di vantaggio su Rees

14.02: Due errori per Eberhard al primo poligono, non sbaglia Bjoentegaard al primo poligono ma è 16mo, Peiffer continua a non sbagliare ed è secondo dopo tre poligoni a 6″ da Loginov

14.01: Quattro errori di Nelin all’ultimo poligono

14.00: tre errori per Bormolini all’ultimo poligono, sbaglia Fak al secondo poligono, sbaglia anche Kuehn in piedi

13.58: Un errore di J. Boe al terzo poligono, nemmeno troppo veloce, passa quinto a 47″ di ritardo da Loginov. Bene Fillon Maillet al secondo poligono: è primo con 20″ di vantaggio su Femling

13.57: Un errore per Weger al secondo poligono e un errore per Jacquelin che è decimo a 47″ da Femling. Loginov dopo il terzo poligono non sbaglia ed è primo con 27″ di vantaggio su Eder

13.56: Lesser sbaglia l’ultimo bersaglio nel secondo poligono ed è nono a 45″

13.55: Un errore di Laegreid in piedi ed è settimo a 26″ da Femling che non sbaglia e va al comando con un vantaggio su Loginov di 6″

13.54: Un altro errore per Hofer che dopo due poligoni è 15mo a 1’25” da Loginov, Eder non sbaglia al terzo poligono ed è primo con 18″ di vantaggio su Ponsiluoma

13.53: Ponsiluoma non sbaglia al terzo poligono ed è in testa con 42″ di vantaggio su Rees. Leitner sbaglia due volte al secondo poligono ed è 18mo a 1’53” da Loginov

13.52: Un errore per Rees al terzo poligono, quattro errori per Giacomel al primo poligono, disastro azzurro al tiro

13.52: Eberhard trova lo zero al terzo poligono e passa in testa davanti a Nelin. Windisch commette altri due errori in piedi, addio mass start

13.51: Non sbaglia Nelin al terzo poligono ed è in testa, nessun errore anche per Bormolini nel terzo

13.50: Fak non sbaglia a terra ed è 13mo con 13″ di ritardo

13.49: Fillon Maillet non sbaglia al primo poligono ed è terzo a 1″3 da Jacquelin

13.48: Bene J. Boe in piedi, ha recuperato quasi tutto su Loginov, è secondo a 1″7 rispetto al russo

13.47: Loginov ha un problema dopo il primo colpo ma non sbaglia e dopo il secondo poligono è primo con 12″6, Jacquelin non sbaglia a terra ed è primo con 4 decimi di vantaggio su Laegreid

13.46: Infallibile Laegreid a terra: è primo dopo il primo poligono con un vantaggio di 7″ su Loginov, bene anche Lesser che non sbaglia ed è secondo a 3″ da Laegreid

13.46: T. Boe non sbaglia al secondo poligono e si inserisce al quarto posto a 28″ da Eder

13.45: Un errore per Hofer che ha 44″ di ritardo rispetto a Loginov

13.44: Eder non sbaglia in piedi ed è in testa dopo due poligoni

13.43: Doppio errore di Desthieux al secondo poligono, Peiffer non sbaglia al primo ed è quarto a 7″ da Loginov, non sbaglia Ponsiluoma nel secondo ed è terzo. Zero di Leitner a terra, è secondo a 1″ da Loginov

13.42: Doppio errore per Windisch che subisce un ritardo grave dall’inizio, doppio zero per Rees che è in testa dopo due poligoni

13.41: Hofer secondo al km 2.7, Windisch sesto, entra ora al poligono

13.40: Langer non sbaglia al secondo poligono, sbaglia invece Gow, un errore

13.39: J. Boe sbaglia in apertura, un errore che lo pone al 13mo posto a 32″ da Loginov

13.39: Loginov non sbaglia e va in testa con 4″ su Desthieux

13.38: Hofer ai 900 ha mezzo secondo di ritardo da J. Boe. E’ secondo

13.37: Doppio errore per Bormolini al secondo poligono

13.36: J. Boe ha 17″ di vantaggio al km 2.7, un errore al primo poligono per T. Boe che è 15mo a 51″ dalla testa

13.35: T. Boe miglior tempo all’ingresso al primo poligono, decimo Windisch ai 900

13.34: Un errore per Ponsiluoma che è 14mo a 49″, Eder è secondo a 2″9 da Desthieux senza errori

13.33: Desthieux non sbaglia e va al comando dopo il primo poligono con 6″ su Rees che aveva 6″ di vantaggio su Gow

13.32: J. Boe, Claude, Ponsiluoma ai 900 metri finora

13.31: Gow è il più veloce di tutti dopo il primo poligono con 3 decimi di vantaggio su Langer

13.30: Langer non sbaglia e va in testa con 1″ di vantaggio su Streltsov al primo poligono

13.28: Streltsov non sbaglia e va in testa dopo il primo poligono con 6 secondi di vantaggio su Bormolini, un errore per Finello

13.26: Bormolini non sbaglia, Doll commette due errori. L’azzurro è in testa

13.23: Al km 2.7 Bormolini terzo a 20” da Doll

13.22: Il belga Langer in testa ai 900 metri

13.21: Finello in testa con 1” di vantaggio ai 900 metri

13.20: Streltsov secondo a 1” da Doll ai 900 metri

13.19: Bormolini secondo al km 0.9 a 2” da Doll

13.17: partito il primo azzurro in gara, Thomas Bormolini

13.15: Partito Doll

13.12: Questi i pettorali dei favoriti: Desthieux 17, Ponsiluoma 19, Eder 20, Latypov 23, T. Boe 24, J. Boe 31, Claude 34, Peiffer 37, Leitner 39, Laegreid 44, Lesser 45, Weger 46, Jacquelin 47, Fillon Maillet 50, Fak 51, Dale 63, Christiansen 64, Bjontegaard 75

13.10: Questi i pettorali degli azzurri: Bormolini 3, Windisch 36, Hofer 42, Giacomel 57, Bionaz 85

13.07: le alternative ai norvegesi sono da ricercare tra gli specialisti di questo format come il francese Quentin Fillon Maillet, che in stagione spara con il 90% e in questa tappa ha ottenuto 5 podi in passato, il tedesco Arnd Peiffer, con all’attivo cinque top-3, il francese Emilien Jacquelin (oro mondiale nel 2020 nell’inseguimento) e il russo Alexander Loginov (oro nello sprint ai Mondiali 2020) potrebbero ritrovare le stesse sensazioni ma occhio anche agli svedesi, allo sloveno Fak e ai due atleti che hanno conquistato il podio domenica scorsa: l’austriaco Leitner e lo svizzero Weger che potrebbero sfruttare una grande condizione psico-fisica.

13.05: Nell’unica Individuale andata in scena finora in stagione a Kontiolahti la vittoria è andata al norvegese Laegreid, davanti a Johannes Boe e dunque oggi è sfida molto importante anche per l’assegnazione della Coppetta di specialità, visto che poi all’appello mancherà solo la gara del Mondiale di Pokljuka

13.03: Johannes Boe, comanda la classifica generale con 618 punti davanti ai connazionali Sturla Holm Laegreid (564), Tarjei Boe (511) e Johannes Dale (499). I favoriti, neanche a dirlo, sono loro. Su queste nevi Johannes Boe ha già vinto sei volte: una nel 2017, due nel 2018, due nel 2019 e un oro mondiale 2020), totalizzando 10 podi (6 vittorie, 3 secondi posti e un terzo e non sembra intenzionato a fermarsi.

13.01: A far compagnia a Lukas ci saranno Dominik Windisch, Thomas Bormolini e i giovani Tommaso Giacomel e Didier Bionaz, con grandi motivazioni per far bene nell’appuntamento italiano. Curiosità in particolare per Giacomel, che a Oberhof ha lanciato segnali molto interessanti, sia sugli sci sia per la velocità di esecuzione al poligono

12.58: per puntare al podio per Hofer sarà fondamentale sarà migliorare il 75% di realizzazione nel poligono in piedi di quest’annata, condizione necessaria e non del tutto sufficiente per ambire al meglio possibile.

12.55: Sulle nevi di casa gli azzurri vogliono ben figurare e visto lo splendido terzo posto nella staffetta, si può essere speranzosi. In particolare Lukas Hofer sembra godere di una grande condizione: quarto, quinto, sesto e quarto nelle prove individuali di Oberhof, dove per qualche errore al poligono di troppo il podio stagionale non si è tramutato in realtà.

12.52: Quattro poligoni, 20 bersagli e 20 km da affrontare. Sulle nevi di Anterselva i 97 atleti al via dovranno affrontare la prova individuale, valida per la Coppa del Mondo di biathlon 2020-2021.

12.50: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live dell’individuale maschile di Anterselva che si disputa sulla distanza dei 20 km ed è valido per la Coppa del Mondo 2020-2021

Programma, pettorali, orari, tv e streaming dell’Individuale maschile di Oberhof Classifica di Coppa del Mondo maschilePresentazione delle gare maschili di AnterselvaLa cronaca dell’Individuale femminile di ieriIl programma completo delle gare di Anterselva

Buongiorno e ben ritrovati su OA Sport per seguire la diretta live dell’individuale maschile che si disputa sulla distanza dei 20 km ad Anterselva oggi, venerdì 22 gennaio per la Coppa del Mondo 2020-2021 con partenza prevista alle 13.15. Entrano in scena anche gli uomini sulle Alpi italiane e si preannuncia una gara spettacolare con tanti pretendenti al successo e nella quale, come ieri nella gara femminile, conterà soprattutto lòa precisione al poligono.

Il grande favorito della vigilia è come sempre il norvegese Johannes Boe ma il detentore della Sfera di Cristallo e leader della classifica generale dovrà tenere in forte considerazione tantissimi avversari: i connazionali Sturla Holm Laegreid, Johannes Dale, Tarjei Boe, galvanizzato dal successo di domenica nella mass start di Oberhof, e gli svedesi Sebastian Samuelsson e Martin Ponsiluoma, usciti non benissimo dalla trasferta tedesca e desiderosi di riscatto.

L’Italia si affida soprattutto a Lukas Hofer che, dopo gli ottimi risultati ottenuti nella ultime settimane, vorrebbe mettere il sigillo a questa ottima stagione con il primo podio individuale. Anche l’altro atleta di casa, Dominik Windisch ci tiene a fare bene in una gara che potrebbe regalargli soddisfazioni e attenzione anche a Tommaso Giacomel, che vorrà mettersi in bella mostra dopo le prove incoraggianti di Oberhof, così come l’altro giovane azzurro promettente, Didier Bionaz e un Thomas Bormolini in grande forma e che punta dritto alla zona punti e, perchè no, alla presenza nella mass start di domenica.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE dell’individuale maschile che si disputa sulla distanza dei 20 km ad Anterselva, per non perdere nemmeno un istante dello spettacolo della Coppa del Mondo di Biathlon. Inizio alle 13.15.

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto: LaPresse AP Photo/Matthias Schrader)

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Salto con gli sci femminile: a Ljubno c’è Silje Opseth davanti a slovene e Lundby. Lara e Jessica Malsiner qualificate

Skeleton, Martins Dukurs sbaglia, Alexander Gassner vince a Koenigssee e riapre i giochi per la Sfera di Cristallo