LIVE Nuoto, Finale ISL 2020 DIRETTA. Cali Condors campioni! Doppio record del mondo: Dressel nei 100 misti e Peaty nei 100 rana! Pilato quarta nella skin race


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

20.00: Si chiude qui il nostro racconto della International Swimming League 2020. Appuntamento alle prossime gare di nuoto, grazie per averci seguito e buona serata!

Loading...
Loading...

19.59: Questa la classifica finale: Cali Condors 561.5; Energy Standard 464.5; London Roar 391; LA Current 298

19.58: I Cali Condors sono i campioni della ISL 2020, secondo posto per gli energy Standard che cedono lo scettro, terzo per i London Roar

19.56: Vince Adam Peaty!!!! 26″10 per il britannico, 26″44 per Shymanovich, secondo

19.54: Sarà la battaglia a due che tutti aspettano: Shymanovich contro Peaty: 25″80 per il bielorusso

19.51: Peaty, Prigoda, Shymanovich, Fink in semifinale. Dressel nonostante il record personale non riesce a superare il turno

19.46: Si chiude con l’ultima sfida della stagione 2020. La skin race sui 50 rana al maschile con Peaty, Prigoda, Fink, Dressel, Lima, Shymanovich, Licon, Silva Franca

19.45: Lilly King non lascia per strada niente! Vince in 29″14 la sfida con Hannis e si prende il secondo posto nella classifica individuale alle spalle di Dressel

19.43: I Cali Condors suggellano il loro trionfo. Ormai è certa la vittoria della formazione capitanata da Caeleb Dressel

19.42: King e Hannis volano in finale, una benedetta Pilato sfinita esce di scena: partenza non perfetta ma soprattutto una sbandata dopo la virata costano care alla tarantina

19.39: King, Pilato, Hannis e Atkinson superano il turno. 28″96 per King, 29″23 per Pilato

19.37: ora c’è Benedetta Pilato al via della skin race sulla distanza dei 50 rana. Assieme a lei Lazor, Atkinson, Hannis, King, Larson, Gorbenko, Sebastian

19.37: Classifica provvisoria: Cali Condors 491.5; Energy Standard 424.5; London Roar 333; LA Current 296

19.34: Dominio di Duncan Scott che va a vincere in 3’59″83, secondo posto per Seliskar che chiude in 4’02″42, terzo posto per Dean in 4’02″53

19.32: A metà gara Litchfield, Scott, Stupin

19.29: Ora i 400 misti uomini con Dean, Scott, Bentz, Szaranek, Stupin, Litchfield, Seliskar e Heidtmann

19.28: Vittoria per distacco per Pickrem che domina con il tempo di 4’24″84, secondo posto per Flickinger in 4’25″50, terza Harvey in 4’28″71

19.26: A metà gara Flickinger, Wilmott, Pickrem

19.18: Tra poco i 400 misti con al via Wilmott, Pickrem, Flickinger, Small, Harvey, Jakabos, Gasson, Sargent

19.17: Classifica provvisoria: Cali Condors 477.5; Energy Standard 407.5; London Roar 301; LA Current 285

19.16: Sjoestroem e Haughey ribaltano la situazione e portano alla vittoria gli Energy Standard, secondo posto per i Cali Condors, terzo posto per Energy Standard 2

19.14: A metà gara Cali Condors, Energy Standard 2, London Roar

19.13: Dressel chiude la prima frazione in testa in 45″95, poi Energy Standard 2 e London Roar

19.12: Che spettacolo, due record del mondo anche nella giornata di oggi!!! Fanno sei in due giorni. Ora la staffetta 4×100 stile libero mista e c’è ancora Caeleb Dressel. Qui lo statunitense anche dovesse far segnare il record del mondo non sarebbe valido

19.10: ADAM PEEEEEEEEEEEEEEEEEATYYYYYYYYYYYY!!! RECORD DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOO!! 55″41 con un arrivo tutt’altro che perfetto, Shymanovich eguaglia il precedente record del mondo con 55″49, terzo posto con  record americano per Fink con 56″16

19.09: A metà gara Peaty, Shymanovich, Prigoda

19.08: C’è Adam Peaty a caccia di record nei 100 rana, al suo fianco Shymanovich e poi Prigoda, Cordes, Fink, Lima, Licon e Silva Franca

19.06: Lilly King con 1’02″50 a 14 centesimi dal record del mondo sbaraglia il campo, record personale, Alia Atkinson seconda con 1’03″56, terza piazza per Hannis con 1’03″57, Pilato è solo quinta in 1’04″27, peggior 100 della ISL

19.05: A metà gara King, Atkinson, Lazor

19.02: CI SIAMO! TOCCA A BENEDETTA PILATO NEI 100 RANA! L’azzurra affronta le due superstar Alia Atkinson e soprattutto Lilly King. In vasca anche Lazor, Hannis, Larson, Gorbenko e Sebastian

19.01: Classifica provvisoria: Cali Condors 426.5; Energy Standard 361.5; London Roar 271; LA Current 268

19.00: Ancora Caeleb Dressel!!! 22″09 per lo statunitense, secondo posto per Tom Shields con 22″32, terza piazza per Le Clos in 22″54

18.58: Ora i 50 farfalla uomini con Lanza, Kusch, Caeleb Dressel, Cieslak, Le Clos, Zhilkin, Murphy e Shields. Sarà ancora record del mondo?

18.57: Sarah Sjoestroem riesce ad avere la meglio con 24″73, secondo posto per Banic con 24″80, nuovo primato americano, terzo posto per Dahlia con 24″12

18.55: E’ il momento dei 50 farfalla donne con Wattel, Kameneva, Dahlia, Nelson, Banic, Sjoestroem, Gastaldello, Stewart

18.54: Classifica provvisoria: Cali Condors 403.5; Energy Standard 337.5; London Roar 262; LA Current 250

18.52: Vicne Duncan Scott in 1’40″25, nuovo record britannico, secondo posto per Haas, nuovo record americano con 1’40″49, terzo posto per uno spento Rapsys in 1’41″55

18.51: A metà gara Scott, Haas, Vekovishchev

18.49: Ora i 200 stile libero uomini con Scott, Vekovischchev, Haas, Majchrzak, Rapsys, Zirk, Seliskar, Scheffer

18.48: Tiene anche nella seconda parte di gara Haughey che vince in 1’51″11, battuta Federica Pellegrini, secondo crono all time, secondo posto per Anderson in 1’51″87, record britannico, terzo posto per Schmitt in 1’52″17. Grande gara

18.47: A metà gara Haughey, Schmitt, Heemskerk

18.42:Tra poco i 200 stile libero donne con Sjobahn Haughey che dà l’assalto al secondo tempo mondiale all time di federica Pellegrini. Assieme a lei O’Connor, Anderson, Schmitt, Flickinger, Heemskerk, McLaughlin, Murez

18.41: Classifica provvisoria: Cali Condors 384; Energy Standard 314.5; London Roar 240.5; LA Current 240

18.40: Incredibile prestazione di Dressel che ha letteralmente demolito il suo record fatto segnare una settimana fa. Sei decimi in un 100 misto sono un’infinità! Secondo posto per Cieslak in 51″17, terzo per Hvas in 52″09

18.39: RECORD DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO SBRICIOLATOOOOOOOOOO!!! 49″28, HA TOLTO SEI DECIMI AL SUO RECORD DEL MONDO!!!!

18.38: A metà gara Dessel, Cieslak, Hvas

18.36: Ora i 100 misti uomini con Caeleb Dressel, neo-primatista mondiale contro Vazaios, Guy, Cieslak, Stupin, Zhilkin, Prenot e Hvas

18.35: Vince ancora la francese Gastaldello in 57″30, secondo posto per Shkurdai 57″59, terza piazza per Gorbenko in 57″91

18.35: nelson, Shkurdai, Sjoestroem a metà gara

18.34: Al via i 100 misti donne con Sjoestroem, Kameneva, Pickrem, Small, Nelson, Shkurdai, Gastaldello, Gorbenko

18.33: Classifica provvisoria: Cali Condors 341; Energy Standard 305.5; London Roar 233.5; LA Current 225

18.32: Ancora un grandissimo tempo per Kliment Kolesnikov che ha nuotato una quarta vasca pazzesca!!! 48″82 il russo, secondo posto per Murphy in 49″29, terzo per Stewart in 49″62, gara spettacolare

18.31: A metà gara Murphy, Guido, Carter

18.29: Ora i 100 dorso uomini con Kolesnikov che punta a migliorarsi ulteriormente, poi Diener, Guido, Stewart, Kawecki, Grevers, Carter e Murphy. Gara stellare!!!

18.28: Olivia Smoliga!!! 55″04, record americano, a 15 centesimi dal record del mondo, secondo posto per l’olandese Toussaint, 55″99, terzo posto per Seebohm in 56″13

18.28: Smoliga, Toussaint, Seebohm a metà gara

18.23: Tra poco al via i 100 dorso donne con Dawson, Toussaint, Smoliga, Dressel, Seebohm, Davies, Tetzloff, Deloof

18.22: Classifica provvisoria: Cali Condors 315; Energy Standard 286.5; London Roar 221.5; LA Current 208

18.21: Ultima subacquea strepitosa di Chad Le Clos che recupera uno svantaggio che sembrava incolmabile e vince in 1’48″57, gran tempo, Shields è secondo in 1’48″66, nuovo record americano, terzo Wang in 1’50″87

18.20: A metà gara Le Clos, Shields, Wang

18.17: C’è Chad Le Clos al via dei 200 farfalla uomini. Assieme a lui in vasca Lanza, Vazaios, Bentz, Wang, Zirk, Prenot e Shields

18.16: Flickinger con 2’03″35 (primato personale) vince i 200 farfalla, secondo posto per Dahlia in 2’05″39, terza Harvey in 2’05″68

18.15: A metà gara Flickinger, Dahlia, Jakabos

18.11: Tra poco al via i 200 farfalla donne con Large, Hibbott, Flickinger, Dahlia, Harvey, Jakabos, Gasson, McLaughlin

18.09: Si migliora Caeleb Dressel, che fa segnare il nuovo primato americano con 45″08, a 14 centesimi dal record del mondo, secondo posto per Manaudou, terzo Rylov in 46″27

18.08: A metà gara Manaudou, Dressel, Rooney

18.07: E’ già il momento di Caeleb Dressel che dà l’assalto al record del mondo di Leveaux. Al via anche Ress, Manaudou, Rylov, Gkolomeev, Rooney, Kusch, Vekovishchev

18.06: La spunta un’altra volta Beryl Gastaldello. Quattro ragazze in 5 centesimi: 51″38, secondo posto per Haughey in 51″40, terza Weitzeil per 51″42

18.05: A metà gara Weitzeil, Haughey, Heemskerk

18.02: Le atlete entrano a bordo vasca

17.56: Al via nei 100 stile libero donne Wattel, Anderson, Brown, Hinds, Haughey, Heemskerk, Gastaldello, Weitzeil

17.53: Si parte con il doppio 100 stile libero

17.51: Attesa anche per i 100 rana di Adam Peaty, che lunedì scorso ha migliorato il record del mondo in questa specialità e per i 100 dorso con Kliment Kolesnikov che ieri ha sbriciolato il primato mondiale nella prima frazione della 4×100 mista

17.49: i fari del mondo intero sono puntati su Caeleb Dressel che oggi proverà a ritoccare un altro paio di record mondiali dopo i due migliorati ieri nei 100 farfalla e 50 stile libero. Lo statunitense sarà in gara nei 100 stile, nei 100 misti e nei 50 farfalla

17.46: Benedetta Pilato, reduce dal record europeo eguagliato ieri nei 50 rana, oggi avrà una duplice possibilità di mettersi in mostra: prima nei 100 rana dove affronterà le specialiste Lilly King e Alia Atkinson che poi si ritroverà di fronte nella skin race, la gara ad eliminazione che chiuderà il programma

17.43: Questa la classifica provvisoria dopo la prima giornata: Cali Condors 249; Energy Standard 217.5; London Roar 181.5; LA Current 161

17.38: Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla giornata finale della finale della ISL 2020

La presentazione della International Swimming League 2020 – ISL 2020, partecipanti e squadre – Gli azzurri al via della ISL 2020 – La cronaca della prima giornata della prima semifinale – La cronaca della seconda giornata della prima semifinale – La cronaca della prima giornata della seconda semifinale – La cronaca della seconda giornata della seconda semifinale – La presentazione della finale della ISL 2020La cronaca della prima giornata della finale della ISL 2020Il record europeo di Benedetta Pilato nei 50 rana

Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata della finale della International Swimming League 2020, la manifestazione per club di nuoto che si chiude oggi alla Duna Arena di Budapest. Le squadre sono arrivate a Budapest un mese e mezzo fa e sono state messe in una “bolla” creata come misura di contenimento del contagio da Coronavirus sull’Isola Margherita.

Si gareggia in vasca corta: anche la finale è composta da 39 gare: 32 individuali, 5 staffette a squadre e 2 skin race, una delle novità della stagione. L’altra novità solo per la finale sono gli 800 stile libero dimostrativi. La squadra che vincerà la staffetta mista potrà scegliere lo stile della skin race. L’altra novità è il tempo jackpot: se un nuotatore chiude la sua gara con un un margine di vantaggio maggiore di un “tempo jackpot” specificato in una speciale tabella, conquista tutti i punti anche degli avversari. I punti vengono assegnati su una scala da 1 a 9. Il vincitore della gara si aggiudica 9 punti. I punti vengono raddoppiati nelle staffette e assegnati dopo ognuna delle 3 gare di skin race. Ci sono penalità di punti se un atleta, o una squadra nella staffetta, viene squalificato o non finisce la gara.

Anche la finale ha la durata di due giorni, ieri pomeriggio e oggi, domenica 22 novembre, e vedrà scontrarsi 4 squadre: gli Energy Standard di Benedetta Pilato, Florence Manaudou e Sarah Sjoestroem, i London Roar di Adam Peaty, i Cali Condors di Caeleb Dressel e gli  LA Current di Ryan Murphy e Tom Shields. L’unica azzurra in gara, Benedetta Pilato, sarà al via oggi dei 100 rana. La classifica provvisoria dopo la prima giornata: Cali Condors 249; Energy Standard 217.5; London Roar 181.5; LA Current 161

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della seconda giornata della finale della International Swimming League 2020, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, gara dopo gara, per non perdersi davvero nulla, appuntamento alle 18.00!

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI NUOTO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top