Ginnastica artistica, quali sono le nuove giovani dell’Italia? Classe 2005-2006, future seniores con il tesserino FIG


Mancano un paio di mesi al termine di quest’anno funestato dall’emergenza sanitaria. La pandemia ha limitato notevolmente l’attività sportiva e la ginnastica artistica ne ha risentito pesantemente, con una sfilza di competizioni annullate o rinviate. Il calendario si è impoverito notevolmente e gli atleti hanno avuto pochissimo spazio per esprimersi al massimo delle loro possibilità. A livello internazionale si è visto poco o nulla, con appena tre tappe di Coppa del Mondo andate in scena prima del lockdown e gli Europei schedulati per dicembre (sperando che si disputino davvero). Pochi eventi in pedana e poca possibilità di mettersi in mostra davanti alle giurie, aspetto fondamentale sopratutto per le giovani che devono crescere e farsi spazio nel circuito maggiore.

Le under 16 (ovvero le attuali juniores) non hanno avuto l’occasione di alzare il braccio in campo mondiale e si sono dovute accontentare di qualche manifestazione nazionale. Le italiane hanno avuto modo di prendere parte a qualche tappa di Serie A e ad alcuni campionati di categoria. Va ricordato che la classe 2005 sbarcherà nell’universo seniores a partire dal 1° gennaio 2021 e avrà addirittura la possibilità di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, mentre la classe 2006 incomincerà a breve la sua ultima stagione da juniores per poi entrare nel circuito maggiore a partire dal 2022.

Loading...
Loading...

Secondo il database della FIG (Federazione Internazionale), le italiane classe 2005 in possesso del tesserino internazionale sono due: Veronica Mandriota e Chiara Vincenzi, già viste in Serie A con i body di Brixia Brescia e Ginnastica Civitavecchia. Il meglio però arriverà dalla classe 2006 perché ci sono degli autentici talenti annunciati come Angela Andreoli e Giorgia Leone, affiancate da Diana Barbanotti e Manila Esposito. Le abbiamo ammirate tutte quante un paio di settimane fa a Napoli in Serie A e i responsi tecnici sono stati estremamente confortanti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM/LPS/Filippo Tomasi

Loading...

Lascia un commento

scroll to top