LIVE Olimpia Milano-Virtus Bologna 75-68, Finale Supercoppa Italiana basket DIRETTA: quarto titolo per i milanesi. Datome e Rodriguez decisivi



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Basket, Supercoppa Italiana 2020: Datome e Rodriguez letali, l’Olimpia Milano intasca il primo trofeo di stagione

Loading...
Loading...

VIDEO HIGHLIGHTS MILANO-VIRTUS BOLOGNA

Chiudiamo qui il nostro live e grazie per averci seguito.

Quarto titolo in Supercoppa per l’Olimpia Milano e primo trofeo per Ettore Messina a Milano.

In casa Bologna non sono bastati i 13 punti di Amar Alibegovic, mentre la Virtus ha pagato la serata negativa di Milos Teodosic con 6 punti e 5 falli.

Grande partita di Gigi Datome. Il capitano della Nazionale Italiana chiude con 17 punti ed insieme al Chacho Rodriguez è stato decisivo con i canestri della vittoria.

L’OLIMPIA MILANO VINCE LA SUPERCOPPA ITALIANA 2020

Milano finisce con la palla in mano.

75-68 Tripla di Abass. Dieci secondi alla fine.

Palla persa di Bologna.

75-65 Rodriguez mette i tre liberi. Sta per calare il sipario sul match. 55 secondi alla fine.

Quinto fallo di Teodosic dopo la palla persa. Anche tecnico per il serbo. Rodriguez in lunetta.

72-65 RODRIGUEZ! FORSE CON LA TRIPLA DELLA VITTORIA! Canestro pazzesco del Chacho.

Teodosic sbaglia da tre punti. Rimbalzo di Hines.

Pazzesco 0/2 di Delaney dalla lunetta. Un minuto e mezzo alla fine.

69-65 Due liberi di Alibegovic. Due minuti alla fine.

69-63 Dentro il libero di Hunter.

69-62 HUNTER! C’E’ ANCHE IL FALLO DI RODRIGUEZ!

69-60 Ancora il capitano della nazionale. Cinque punti fondamentali per Milano di Datome.

67-60 DATOME! TRIPLA!

64-60 Schiacciata di Alibegovic sull’assist di Markovic.

64-58 Solo un libero per Punter.

Fallo di Teodosic sulla tripla di Punter. Tre liberi per l’ex di serata.

63-58 Tarczewski lavora bene in post e segna con il gancio destro.

61-58 Tripla di Teodosic. La sua prima.

61-55 Due liberi di Datome.

Fallo antisportivo di Alibegovic.

59-55 Un solo libero di Hines.

58-55 Tap in di Alibegovic. Sei minuti alla fine.

58-53 Canestro pazzesco di Abass!

Due minuti senza canestri. C’è tanta tensione in questo momento.

58-51 TRIPLA DI PUNTER!

55-51 Milano torna a segnare con Punter dopo oltre tre minuti di digiuno.

FINISCE IL TERZO QUARTO! Grande rimonta della Virtus Bologna nel finale di terzo quarto (chiuso 18-8 dalla formazione di Djordjevic). Saranno dieci minuti di grande battaglia.

53-51 Piazzato di Hunter. Bologna sul -2. Trenta secondi alla fine del quarto.

53-49 Tap in di Hunter dopo l’errore di Abass.

53-47 Piazzato di Abass dall’angolo.

53-45 2/2 di Datome dalla lunetta. Tre minuti a fine terzo quarto.

51-45 Dentro anche il libero supplementare dell’ex Roma.

51-44 Canestro di Alibegovic con il fallo di Tarczewski.

51-42 Hines ruba palla e segna in contropiede. Giocata da play del centro americano.

49-42 Sottomano di Teodosic che si iscrive al match solo a cinque minuti dalla fine del terzo quarto.

49-40 Tripla incredibile di Markovic!

49-37 Due liberi per Punter.

47-37 Bel canestro di Alibegovic con il gancio destro.

47-35 Moraschini lavora benissimo in post su Teodosic e segna buttandosi indietro.

45-35 Il primo canestro del secondo tempo è di Alibegovic.

RIPRENDE IL MATCH

FINISCE IL SECONDO QUARTO! Milano prova a scappare nel finale di secondo quarto con i canestri di Datome e Rodriguez. Ottima prova di Delaney con 11 punti, anche se l’americano è uscito nel finale per un’Olimpia che dovrebbe aver già perso Micov per un infortunio al gomito. In casa Virtus il migliore è senza dubbio Gamble con 12 punti, mentre Teodosic è ancora fermo ad un solo punto.

Due palle perse consecutive per Milano. Ultimo possesso per la Virtus. Cinque secondi all’intervallo.

45-33 Arresto e tiro di Adams. Un minuto alla fine del secondo quarto.

45-31 Tripla di Rodriguez!

42-31 Grande assist di Teodosic per la schiacciata di Gamble.

42-29 Dentro il libero supplementare di Datome.

41-29 Rodriguez lancia contro il vetro e Datome segna in volo con il fallo di Teodosic.

39-29 Risposta dall’angolo di Abass che aveva un piede sulla linea.

39-27 DATOME! TRIPLA!

36-27 Un solo libero per Teodosic.

36-26 Tripla di Moraschini con l’aiuto del ferro.

33-26 Un solo libero per Weems. Cinque minuti all’intervallo.

33-25 Dentro anche il libero di Gamble. Il centro americano è l’uomo in più in questo momento per Bologna.

33-24 Gamble vince il duello fisico con Brooks e segna con il fallo del milanese.

33-22 Miracolo di Cinciarini in entrata allo scadere dei 24 secondi.

31-22 Gamble sfrutta i centimetri in più e trova l’appoggio al vetro.

31-20 DELANEY! Milano prova a scappare. Altra tripla dell’americano.

28-20 Hines si mette in proprio e chiude con il sottomano.

26-20 Taglio di Ricci che chiude con il sottomano rovesciato.

26-18 Datome ruba palla e scappa via in solitaria per il +8

24-18 Tripla di Delaney!

21-18 Weems alza la parabola sulla chiusura di Datome. Si muove solo la retina.

Si ricomincia!

FINISCE IL PRIMO QUARTO! Dieci minuti di grandissima intensità. Milano avanti di cinque punti con un Kevin Punter da sei punti.

21-16 Adams glaciale dalla lunetta. Venti secondi alla fine.

21-14 Schiacciata di Tarczewski sul solito asse con Rodriguez. Ultimo minuto del primo quarto.

19-14 Due liberi per Hunter.

19-12 Grande azione di Milano che trova alla fine il piazzato dall’angolo di Delaney.

17-12 Anche Pajola non sbaglia dalla lunetta.

17-10 Due liberi di Tarczewski. Due minuti e mezzo alla fine del quarto.

15-10 Tripla aiutata dal ferro per Abass che riporta sul -5 Bologna.

15-7 Punter scatenato! Arresto e tiro meraviglioso dell’ex di serata.

13-7 Splendido assist di Datome per Hines che deve solo appoggiare al ferro.

11-7 Seconda schiacciata del match per Gamble.

11-5 Pazzesco arresto e tiro di Punter dall’angolo.

9-5 Gancio di Ricci che sfrutta bene la posizione in post.

9-3 Tripla di Delaney! Sono passati quattro minuti in questo primo quarto.

6-3 1/2 di Gamble dalla lunetta.

6-2 Arresto e tiro di Kevin Punter.

4-2 Piazzato di Hines dalla media.

Delaney sbaglia il libero.

Fallo tecnico per Markovic.

2-2 Appoggio al ferro di Micov. Primo canestro anche per Milano.

0-2 Schiacciata di Gamble. E’ suo il primo canestro della Supercoppa.

SI COMINCIA! Primo possesso per Milano.

18.00: Ultimissime fasi di riscaldamento. Tra poco si comincia!

17.55: Adesso è il momento della presentazione delle due squadre.

17.50: Virtus Bologna contro Olimpia Milano è una delle grandi classiche del basket italiano. Si tratta delle due squadre che hanno vinto più scudetti, 28 l’Olimpia e 15 la Virtus. I precedenti dicono 101-73 per l’Olimpia.

17.44: La Virtus Bologna ha conquistato una sola Supercoppa nella sua storia, proprio la prima nell’edizione del 1995.

17.42: Sono tre le Supercoppe vinte da Milano nella sua storia. Dopo tre finali perse, l’Olimpia ha vinto le successive tre, conquistando il titolo per tre volte negli ultimi quattro anni (scorso anno trionfo di Sassari).

17.38: E’ il primo capitolo di una rivalità che potrebbe protrarsi per tutta la stagione. Olimpia contro Virtus, la super sfida del basket italiano. In palio oggi c’è la Supercoppa e anche un po’ della supremazia nella pallacanestro nostrana.

17.33: Si assegna il primo trofeo della stagione per il basket italiano e se lo contendono proprio le due squadre favorite ad inizio Supercoppa.

17.30: Buonasera! Cominciamo la diretta di Olimpia Milano-Virtus Bologna.

Cronaca Milano-VeneziaCronaca Bologna-Sassari

Buonasera, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Olimpia Milano-Virtus Bologna, finale della Supercoppa Italiana 2020. Si assegna il primo trofeo della stagione per il basket nostrano e se lo contendono le due squadre indicate fin da subito come le due grandi favorite e come le due rivali anche nella corsa alla Scudetto.

E’ il primo capitolo di una rivalità che, appunto, potrebbe assolutamente continuare per tutto l’anno, arrivando fino alla serie della finale Scudetto. Oggi ci si gioca la Supercoppa, trofeo vinto per tre volte negli ultimi quattro anni dall’Olimpia Milano e che invece la Virtus Bologna si è portata a casa solamente una volta nel 1995, proprio nella prima edizione.

Milano arriva alla finale dopo aver superato in semifinale la Reyer Venezia, trascinata dai canestri di Malcolm Delaney, una delle tante facce nuove in casa Olimpia. Nuovi arrivati importanti anche per la Virtus Bologna, che ha superato la Dinamo Sassari grazie alle giocate degli italiani Awudu Abass ed Alibegovic. Ovviamente scontro a distanza tra le due coppie Delaney-Rodriguez e Teodosic-Markovic, che saranno sicuramente decisive.

Olimpia Milano-Virtus Bologna, finale della Supercoppa Italiana 2020, è in programma alle ore 18.00. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

 

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top