Internazionali d’Italia 2020, risultati 16 settembre tabellone maschile: bene Grigor Dimitrov, out David Goffin

A Roma, per quanto riguarda gli Internazionali d’Italia di tennis 2020, oggi, mercoledì 16 settembre, è scattato il secondo turno del tabellone principale di singolare maschile con i primi otto incontri, mentre nella giornata di domani si disputeranno i restanti otto match. Bilancio per l’Italia di tre vittorie e due sconfitte, domani in campo altri tre azzurri.

Tris di successi in chiave azzurra: Matteo Berrettini soffre per un set, poi elimina l’argentino Federico Coria per 7-5 6-1, Stefano Travaglia vince contro il croato Borna Coric con il punteggio di 7-6 7-5, infine Jannik Sinner firma l’impresa di giornata eliminando l’ellenico Stefanos Tsitsipas per 6-1 6-7 6-2.

Due sono le sconfitte italiane, entrambe in incroci con avversari serbi: Salvatore Caruso cede al numero 1 del tabellone e del mondo, Novak Djokovic, che si impone per 6-3 6-2, mentre Marco Cecchinato esce sconfitto dal confronto con Filip Krajinovic, che vince per 6-4 6-1.

Il derby spagnolo premia il numero 2, Rafael Nadal, che si sbarazza di Pablo Carreño Busta con un duplice 6-1, mentre è ancor più netto il successo del bulgaro Grigor Dimitrov, che liquida il nipponico Yoshihito Nishioka per 6-1 6-0, infine il croato Marin Cilic supera il belga David Goffin con un duplice 6-2.

RISULTATI MASCHILI 16 SETTEMBRE

Matteo Berrettini batte Federico Coria 7-5 6-1
Stefano Travaglia batte Borna Coric 7-6 7-5
Jannik Sinner batte Stefanos Tsitsipas 6-1 6-7 6-2
Novak Djokovic batte Salvatore Caruso 6-3 6-2
Filip Krajinovic batte Marco Cecchinato 6-4 6-1
Rafael Nadal batte Pablo Carreño Busta 6-1 6-1
Marin Cilic batte David Goffin 6-2 6-2
Grigor Dimitrov batte Yoshihito Nishioka 6-1 6-0

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Internazionali d’Italia Roma 2020: Rafael Nadal travolgente nella prima dopo sette mesi, demolito Pablo Carreno Busta

Internazionali d’Italia Roma 2020: la forza mentale di Jannik Sinner. Battuto Tsitsipas al 3° dopo aver mancato due match point