Show Player

LIVE Atletica, Meeting Rieti 2020 in DIRETTA: delude Tortu, è secondo nei 100 (10″28). Bene Re e Bogliolo! Iapichino: 6.57 a Vittorio Veneto



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL MEETING DI RIETI

Loading...
Loading...

OTTIMO 6,57 PER LARISSA IAPICHINO

19.20: La nostra diretta da Rieti si chiude qui, vi rimandiamo alle cronache per la gara di Gianmarco Tamberi. Grazie per averci seguito, buona puntata e appuntamento ai prossimi eventi internazionali di atletica leggera

19.17: Tra poco in gara Gianmarco Tamberi nella gara dell’alto

19.13: Seconda piazza per Di Lazzaro (13″30), come nella prima gara, terza Guizzetti (13″34)

19.12: Ancora una vittoria e ancora un 12″93 per Luminosa Bogliolo che si ripete in tutto e per tutto rispetto alla prima gara

19.08: Ultima gara di corsa a Rieti. Sono i 100 ostacoli con Luminosa Bogliolo, che è piaciuta nella prima gara, che se la vedrà con Santificetur, Latini, Di Lazzaro, Guizzetti e Mosetti, tutte italiane

19.07: Perini è secondo in 13″72, terzo Simonelli in 14″35

19.06: Pozzi concede il bis con 13″48, secondo posto per Perini, secondo, più vicino a prima al britannico

18.59: Tra poco la seconda gara dei 110 ostacoli: al via Filpi, Simonelli, Perini, Pozzi (Gbr), Di Panfilo, Marchetti, Pacitto.

18.57: Deludente la finale di Filiuppo Tortu che era partito meglio che in semifinale ma non è riuscito a fare la differenza nella seconda parte di gara. Per l’azzurro 10″31, terza piazza per Alì che ha chiuso in 10″40, quarto Veleba

18.56: Niente da fare per Filippo Tortu. Vince il ghanese Safo-Antwi con 10″29, Tortu è secondo, non è riuscito a scatenarsi nella seconda parte di gara

18.53: E’ il momento clou del pomeriggio di Rieti con la finale dei 100 piani. Non ci sono Infantino e Re, che hanno dato tutto nella finale dei 200. Al via dunque Filippo Tortu con Pettorossi, Safo-Antwi (Gha), Ali, Veleba (Cze), Federici

18.50: Ancora il dominio della svizzera Del Pomte che si impone in 11″35, discreta prova di Irene Siragusa (11″63) che chiude al secondo posto, terza piazza per Melon (11″80), quarta Dosso (11″84)

18.49: E’ tutto pronto per la finale femminile dei 100 piani con Gorini, Pavese, Dosso, Del Ponte, Siragusa, Melon, Gala, Maffioletti

18.45: La vittoria va a Rigali in 10″73 davanti a Fornasari e Ulisse

18.41: Cambiato il programma al volo. Si disputa la finale B dei 100 maschili

18.38: Al via Gorini, Pavese, Dosso, Del Ponte, Siragusa, Melon, Gala, Maffioletti per il successo finale nei 100 donne

18.36: A breve la finale A dei 100 piani donne

18.34: Chigbolu si aggiudica la gara con 23″88, seconda piazza per Vandi, 24″82, terza Veneto in 24″98

18.33: Buona prova per Chigbolu che domina i 200 con 23″88

18.31: Tra poco al via i 200 donne con Pansini, Tirnetta, Vandi, Chigbolu, Simonelli, Marchetti, Veneto,

18.30: 20″95 per Infantino, terzo posto per Manfredi in 21″32 poi Benati e Galati

18.27: DAVIDE RE!!!!! Trova il personale anche sui 200 metri con 20″69. Che bella prova dell’azzurro che va a vincere con un grande finale, secondo posto per Infantino che aveva resistito fino ai 150 metri

18.17: Questi i protagonisti dei 200 piani uomini: Galati, Benati, Infantino, Re, Manfredi, Pettorossi, Tardito

18.15: Tra poco i 200 piani uomini

18.13: Personale e vittoria per il romagnolo Alberto Montanari che con 48″18 si migliore di quasi sette decimi nei 400 piani, Fioribello secondo (49″38), terza piazza per Esposito (49″60)

18.12: Intanto arriva la notizia di un ottimo 6.57 di Larissa Iapichino a Vittorio Veneto

18.08: Tutti italiani i protagonisti dei 400 piani uomini: Khalil, Gennaro, Montanari, Esposito, Fioribello e De Marco

18.06: Tra poco i 400 piani uomini, lotto di partenti molto giovane

18.03: Ritmo lento per Linda Olivieri che si impone in 59″11, davanti a Sartori in 59″19, staccatissime Gresta (1’00″71) e Carlini

18.00: Partiti i 400 ostacoli donne

17.57: Attesa per Linda Olivieri, vice campionessa europea juniores della specialità

17.55: Saranno al via Carlini, Gresta, Olivieri, Sartori al via dei 400 ostacoli femminili

17.50: Tra poco il via dei 400 ostacoli donne

17.48: Bogliolo si aggiudica la prima gara dei 100 ostacoli davanti in 12″93 davanti a Di Lazzaro in 13″27, Guizzetti terza in 13″46

17.47: LUMINOSA BOGLIOLO!!! Subito un ottimo 12″93 al debutto stagionale. Dominio assoluto dell’azzurra

17.45: Al tempo chiesto da Di Lazzaro

17.41: 7.67 il risultato di Anderw Howe nella gara di lungo che si è disputata prima della fase delle corse del meeting

17.40: C’è Luminosa Bogliolo al via nella prima gara dei 100 ostacoli. Con lei Santificetur, Latini, Di Lazzaro, Guizzetti e Mosetti, tutte italiane

17.38: Pozzi primo in 13″44, seconda piazza per Perini in 13″74, terzo Trgocevic in 14″30, quarto Di Panfilo in 14″57, quinto Marchetti

17.37: Ottima prestazione di Andrew Pozzi che mantiene le attese della vigilia vincendo in 13″44, secondo posto per l’azzurro Perini che ha perso contatto con il britannico nella fase centrale dopo un buon avvio

17.31: Prima della doppia sfida sui 110 ostacoli. Al via Filpi, Trgocevic (Srb), Simonelli, Perini, Pozzi (Gbr), Di Panfilo, Marchetti, Pacitto. Attesa soprattutto per Andrew Pozzi e per l’azzurro Perini. Si correrà anche più tardi una seconda gara con gli stessi protagonisti

17.28: Chiara Gala vince la seconda semifinale in 11″87 ed è l’unica a qualificarsi per la finale A, seconda Maffioletti, che riesce a qualificarsi, poi Gorrini e Torreti, tutte fuori dalla finale

17.25: Gala, Romani, Maffioletti, Torreti, Iori al via nella seconda semifinale dei 100 donne

17.22: Vince proprio Davide Re in 10′”47, bella prova dell’azzurro che vola in finale A, secondo posto per Pettorossi, terzo Fornasari, quarto Ulisse ma dal secondo in poi sono tutti fuori dalla finale

17.19: C’è Davide Re nella seconda semifinale dei 100 metri, una distanza inusuale per lo specialista dei 100. Con lui Tomasicchio, Vigliotti, Pettorossi, Fornasari, Ulisse e

17.15: Che gara della svizzera De Ponte che vince nettamente in 11″33, secondo posto per una macchinosa Siragusa, terza Dosso

17.13: C’è Irene Siragusa al via nella semifinale dei 100, poi la svizzera De Ponte, Pavese, Draisci, Melon e Dosso

17.12: Prova tutto sommato positiva di Filippo Tortu. Da dimenticare la partenza ma nel finale il milanese si è disteso ed è piaciuto

17.11: Tra poco al via la prima semifinale dei 100 femminili:

17.08: VINCE TORTU!!! Un po’ macchinoso in partenza l’azzurro che ha chiuso vincendo la sua semifinale in 10″28, battuto Chituru Ali in 10″40, personale, e Sean Safo-Antwi 10″42, quarto Veleba in 10″43

17.07: Un po’ di ritardo ma gli atleti prendono posto, pista asciutta nonostante la pioggia del primo pomeriggio

17.05: Filippo Tortu in completo giallo, è il suo esordio stagionale

17.04: Stanno entrando i protagonisti della prima semifinale dei 100 maschili, i migliori tempi delle due semifinali vanno in finale

17.01: Tutto pronto a Rieti per la partenza della prima semifinale dei 100

16.57: Tortu correrà in quinta corsia, con al fianco i due sprinter internazionali: in quarta il ghanese Sean Safo-Antwi, personale da 10.14 nel 2014, 10.18 lo scorso anno, e in sesta il ceco Jan Veleba, velocista da 10.16 nella passata stagione. Gli altri azzurri a sfidare Tortu nella prima serie: in seconda corsia ci sarà Roberto Rigali, in terza Antonio Infantino, in settima Chituru Ali, ottava per Andrea Federici.

16.55: In chiusura di programma sarà in pedana Gianmarco Tamberi che punterà a migliorare il 2.30 fatto segnare ad Ancona domenica scorsa

16.53: Gara interessante anche sui 200 maschili dove fa il suo debutto il finalista mondiale dei 400 Davide Re

16.50: La prima gara è la doppia semifinale dei 100 con Tortu al via nella prima delle due sfide che aprono le porte della finale. Lo scorso anno il milanese fece segnare il tempo di 9″97 con un vento a favore di +2.4 metri

16.47: L’attenzione degli appassionati è fissata soprattutto sul debutto stagionale di Filippo Tortu che torna in gara di fatto nove mesi dopo aver disputato la finale dei 100 piani ai Mondiali di Doha

16.45: Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta live del meeting di Rieti, primo grande appuntamento della stagione post-Covid di atletica leggera. C’è quasi tutta l’Italia che conta in gara allo stadio Guidobaldi

Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della Fastweb Cup, meeting di Rieti in programma allo stadio Guidobaldi, teatro di tante imprese del passato e del primo grande appuntamento della stagione di atletica leggera con al via gran parte di big italiani. TortuTamberiReBoglioloFolorunsoSiragusaChigboluHowe sono solo alcuni dei big azzurri in gara oggi a partire dalle 17.

Filippo Tortu, alla “prima” stagionale, torna allo stadio Guidobaldi dove un anno fa ha ottenuto 9″97 ventoso. Alle 17.05 il primo round e alle 18.27 la finale. Alle 19, da non perdere i salti di Gianmarco Tamberi che si ripresenta più carico che mai dopo il 2,30 di domenica scorsa ad Ancona nell’alto. Alle 17.57 sarà il momento di Davide Re sui 200 metri. Corre due volte l’ostacolista Luminosa Bogliolo (100hs): alle 17.37 per la batteria e le 18.42 per la finale.

Questo il programma completo del meeting di Rieti: 17.05 – 100 uomini – batteria 1, 17.11 – 100 donne – batteria 1, 17.17 – 100 uomini – batteria 2, 17.23 – 100 donne – batteria 2, 17.30 – 110hs – batteria, 17.37 – 100hs – batteria, 17.44 – 400hs donne, 17.51 – 400 uomini, 17.57 – 200 uomini, 18.03 – 200 donne, 18.09 – 100 donne – finale B, 18.15 – 100 uomini – finale B, 18.21 – 100 donne – finale A, 18.27 – 100 uomini – finale A, 18.35 – 110hs – finale, 18.42 – 100hs – finale, 19.00 – Alto uomini.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE del Golden Gala 2019, della Fastweb Cup, meeting di Rieti in programma allo stadio Guidobaldi, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, gara dopo gara, per non perdersi davvero nulla. Si inizierà alle ore 17.00. Buon divertimento a tutti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI ATLETICA LEGGERA

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top