Show Player

LIVE Ludogorets-Inter 0-2, Europa League 2020 in DIRETTA: Eriksen e Lukaku firmano la vittoria dei nerazzurri. Pagelle e highlights



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA PARTITA

Loading...
Loading...

VIDEO HIGHLIGHTS, SINTESI, GOL DI LUDOGORETS-INTER 0-2

21.00 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

20.54 Pagelle:

LUDOGORETS (4-2-3-1): Iliev 6.5; Cicinho 6, Terziev 6, Grigore 5, Nedyalkov 6; Dyakov 6 (67′ Badji 5.5), Anicet 5, Souza 5 (Biton s.v.); Marcelinho 6, Swierczok 5 (76′ Tchibota 6), Wanderson 5. All. Vrba 5.

INTER (3-5-2): Padelli 6; Godin 6, Ranocchia 6.5, D’Ambrosio 6.5; Moses 6 (75’ Barella 6), Vecino 5.5, Borja Valero 5, Eriksen 7.5, Biraghi 6 (80’ Young s.v.); Sanchez 6, Lautaro Martinez 5 (64′ Lukaku 7). All. Conte 6.

20.51 Partita difficile per i nerazzurri che faticano a trovare spazio ma Eriksen nel secondo tempo sale di livello e porta alla vittoria la squadra di Conte con un gran gol, chiude poi Lukaku su rigore. Ritorno a San Siro giorno 27 febbraio alle 21.

95′ Fine della partita, Ludogorets-Inter 0-2.

94′ Goooooooooooooooooooool, Lukakuuuuuuuuuuuuuuuu, spiazza il portiere con un tiro rasoterra, Ludogorets-Inter 0-2.

93′ RIGORE per l’Inter, fallo di mano di Anicet durante un corner nella propria area.

92′ Ci saranno quattro minuti di recupero.

90′ Entra Biton al posto di Souza nel Ludogorets.

88′ Possesso palla Inter che gestisce con calma la partita.

86′ Ammonito Tchibota per simulazione dentro l’area di rigore.

84′ Barella non riesce a stoppare il pallone da ottima posizione dentro l’area di rigore.

82′ Fuori Biraghi e dentro Young per l’Inter.

80′ Vecino da fuori area prova il tiro ma trova la deviazione di un difensore.

78′ Fuori Swierczok e dentro Tchibota per il Ludogorets.

76′ Fuori Moses e dentro Barella per l’Inter.

74′ Fuorigioco di Lukaku davanti al portiere.

72′ Traversa di Eriksen con il sinistro da fuori area, il campione danese è il più pericoloso della squadra.

70′ Gooooooooooooooooooooool, Eriksennnnnnnnnnnnnnnnnnnn, il danese sblocca la partita con un tiro al limite dell’area di rigore, Ludogorets-Inter 0-1.

68′ Wanderson prova il tiro, sfiora il vantaggio.

66′ Fuori Dyakov ed entra Badji per il Ludogorets.

64′ Fuori Lautaro Martinez e dentro Lukaku per l’Inter.

62′ Miracolo di Iliev che nega la rete ad Eriksen che con un tiro al volo impegna il portiere.

60′ Fallo di Wanderson che ferma un contropiede dell’Inter, giallo per il centrocampista.

58′ Eriksen prova il cross in mezzo dalla sinistra, pallone completamente sballato.

56′ Possesso palla Inter in fase offensiva, ma non riesce a trovare spazio.

54′ Si comincia a scaldare Lukaku, tra poco potrebbe essere il suo momento.

52′ Lautaro Martinez ci prova da fuori area, pallone oltre la traversa.

50′ Moses in mezzo per Sanchez che di tacco trova la base del palo!

48′ Prova ad alzare il baricentro la squadra di Conte, serve una scossa per sbloccare il match.

46′ Inizia la ripresa!

19.45 Partita molto brutta in questo primo tempo, poche azioni tra quali si segnalano l’unico tiro di Biraghi e dei tentativi senza fortuna di Eriksen e Vecino.

A tra poco per il secondo tempo!

45′ Finisce il primo tempo, Ludogorets-Inter 0-0.

43′ Giallo per Grigore che entra in ritardo su Moses sulla fascia destra.

41′ Lautaro Martinez stoppa il pallone con la mano e l’azione offensiva viene fermata.

39′ Tiro di Ranocchia dentro l’area di rigore ma sbaglia la conclusione.

37′ D’Ambrosio mette in mezzo dalla destra, ma il cross è preda di Iliev.

35′ Marcelinho prova il lancio in mezzo dalla destra, pallone fuori misura che viene bloccato da Padelli.

33′ Difesa del Ludogorets che si schiera molto bene all’interno dell’area costringendo l’Inter a girare dalle fasce.

31′ Vecino dalla destra ancora una volta mette in mezzo ma questa volta copre bene la difesa bulgara.

29′ Sanchez dalla destra crossa in mezzo per Eriksen che stoppa il pallone dentro l’area ma non riesce ad andare al tiro.

27′ Prima vera occasione con Moses sulla destra mette in mezzo per Biraghi che chiama all’intervento il portiere.

25′ Lautaro era diffidato e salterà quindi il ritorno a San Siro.

23′ Lautaro Martinez ammonito per fallo da dietro sul terzino destro bulgaro.

21′ Possesso palla continuo del Ludogorets che aspetta di trovare spazi liberi.

19′ Partita molto brutta in questo primo tempo, ancora nessun tiro degno di nota.

17′ Vecino calcia dalla distanza ma sbagliando completamente la conclusione.

15′ 60% possesso palla per il Ludogorets, effettuato nella sua parte di campo nella maggior parte.

13′ Ludogorets prova ad alzare il baricentro accennando un possesso palla in fase offensiva.

11′ Partita molto lenta in questo inizio, Ranocchia prova il lancio per Lautaro Martinez ma blocca tutto il portiere.

9′ Marcelinho prova il tiro ma viene deviato da Ranocchia.

7′ Inter che prova con il possesso palla a trovare il varco giusto.

5′ Vecino prova a mettere in mezzo dalla destra, ma la difesa bulgara spazza.

3′ Match iniziato a ritmi bassi, le squadre si studiano.

1′ Inizia la partita!

18.53 Entrano in campo i giocatori, tra poco il fischio d’inizio.

18.50 La squadra di Vrba è 1^ nel campionato bulgaro, a 51 punti: +7 sulla seconda.

18.47 Il Ludogorets, invece, arriva dalla vittoria interna per 6-0 contro il Botev Vratsa.

18.44 I nerazzurri occupano il 3° posto in classifica in Serie A, a -3 dalla vetta.

18.41 L’Inter, nell’ultimo weekend, è stata sconfitta in campionato 2-1 dalla Lazio.

18.38 Il numero di nerazzurri convocati da Conte per questa trasferta è stato condizionato da infortuni e acciacchi: ai forfait di Sensi, Gagliardini ed Esposito,si sono sommati quelli di Handanovic, Skriniar, Bastoni e Brozovic. Asamoah, invece, non è stato incluso nella nuova lista Uefa.

18.35 L’attaccante belga ha anche trovato il gol negli ultimi due match dell’Inter nella fase a gironi di Champions League.

18.32 Romelu Lukaku ha segnato in tutte le ultime cinque partite di Europa League (otto reti con la maglia dell’Everton nel 2014/15).

18.29 L’Inter ha vinto solo una delle ultime nove trasferte di Europa League (4 pareggi e 4 ko): successo contro il Rapid Vienna nei sedicesimi di finale della scorsa stagione.

18.26 Delle 24 squadre che hanno ottenuto il pass per la fase a eliminazione diretta nessuna ha subito più reti del Ludogorets nella fase a gironi di questa Europa League (10).

18.23 L’ultimo confronto tra i nerazzurri e una squadra bulgara risale al primo turno della Coppa Uefa 1974/75, contro l’Etar Veliko Tarnovo.

18.20 Le immagini dello spogliatoio nerazzurro:

18.17 L’Inter è imbattuta in cinque sfide contro squadre bulgare in competizioni europee (2 vittorie e 3 pareggi).

18.14 Il Ludogorets ha perso entrambe le ultime gare contro squadre italiane, contro il Milan nei sedicesimi di finale dell’Europa League 2017/18.

18.11 Questa sarà la prima sfida ufficiale tra Ludogorets e Inter.

18.08 I nerazzurri di Conte debuttano in Europa League in virtù del terzo piazzamento nel girone di Champions, alle spalle di Barcellona e Borussia Dortmund.

18.05 Ecco le formazioni ufficiali:

LUDOGORETS (4-2-3-1): Iliev; Cicinho, Terziev, Grigore, Nedyalkov; Dyakov, Anicet, Souza; Marcelinho, Swierczok, Wanderson. All. Vrba

INTER (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D’Ambrosio; Moses, Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Sanchez, Lautaro. All. Conte

18.02 Buonasera e benvenuti alla diretta live testuale di Ludogorets-Inter match di andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

Orario, probabili formazioni e come vedere Ludogorets-Inter

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ROMA-GENT DALLE 21.00

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Ludogorets-Inter andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2019-20, Conte attuerà un pesante turn-over mentre la squadra bulgara punta a fare una grande partita.

Lunga la lista dei non convocati da Antonio Conte per l’Inter, esclusi dall’impegno in Bulgaria, Brozovic – per il quale il tecnico nerazzurro ha sottolineato l’infortunio alla caviglia – a Skriniar, due tra i calciatori più utilizzati in stagione dal tecnico. In casa del Ludogorets non si vedranno in campo nemmeno Handanovic, ancora alle prese con l’infortunio al mignolo, ed Esposito, costretto al ko insieme a Gagliardini ed Asamoah. In porta Padelli, difesa con D’Ambrosio, Ranocchia e Godin che saranno il trio difensivo. Centrocampo con Moses a destra e Biraghi a sinistra, mediana con Vecino e Borja Valero. Attacco con Eriksen a supporto di Lautaro Martinez e Sanchez.

Pavel Vrba, allenatore Ludogorets dichiara in conferenza pre-partita: “Sarà una partita difficile contro una delle più grandi squadre europee. Non vogliamo però lasciare totalmente all’Inter il ruolo di favorita. Non penso servano motivazioni ai miei giocatori, già fare il nome dell’Inter è una motivazione sufficiente per tutti. Questa squadra non ha paura di partite di questo tipo, ci faremo trovare pronti.” La squadra bulgara allenata da Pavel Vrba, arrivato a gennaio dal Viktoria Plzen, è prima in campionato con un vantaggio di 7 punti dalla seconda. Il Ludogorets dovrebbe scendere in campo con questo undici: Plamen Iliev – Cicinho, Moti, Terziev, Nedyalkov – Anicet, Dyakov (C) – Cauly, Marcelinho, Wanderson – Keseru.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Ludogorets-Inter andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2019/2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 18:55. Buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse.

Loading...

Lascia un commento

scroll to top