Show Player

LIVE Brindisi-Fortitudo Bologna 78-53, Coppa Italia basket in DIRETTA: gli uomini di Vitucci dominano la Pompea e approdano in finale



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.38 La nostra diretta live termina qui, grazie per averci seguito, buon proseguimento di serata da parte di OA Sport e appuntamento alla finale di Coppa Italia 2020 tra Brindisi e Venezia!

Loading...
Loading...

22.36 E’ stata una semifinale a senso unico quella di questa sera, gli uomini di coach Vitucci dominano dal primo all’ultimo minuto e con un 78-53 volano in finale, dove domani affronteranno la Reyer Venezia, top scorer per Brindisi John Brown con 18 e per la Fortitudo Bologna Cinciarini e Sims con 10 punti.

FINISCE QUI! LA FINALE DI COPPA ITALIA 2020 SARA’ UMANA REYER VENEZIA-HAPPY CASA BRINDISI!

78-53 Il finale di partita è tutto del centro uscito da Georgetown.

78-51 Ancora Henry Sims, mancano 50 secondi alla fine.

78-49 TRIPLA di Luca Campogrande.

75-49 Sims segna sfruttando una “non difesa” dell’Happy Casa.

Debutto in Coppa Italia anche per Riccardo Cattapan.

75-47 Un libero di Zanelli.

Cinciarini esce per il quinto fallo. Rientra Matteo Fantinelli.

74-47 Stoppata non valida di Gaspardo e canestro assegnato a Daniele Cinciarini, 2’28” sul cronometro.

74-45 Piazzato di Henry Sims.

74-43 Due liberi di Gaspardo.

La Pompea esaurisce il bonus a 4’25” dalla sirena definitiva, un solo fallo commesso da Brindisi nel quarto quarto.

72-43 Piazzato di Leunen.

C’è spazio per i giocatori che hanno trovato poco minutaggio sino a qui, dentro Iris Ikangi, ex Scaligera Verona.

72-41 Sutton va a schiacciare a due mani in contropiede dopo una palla rubata a Stipcevic.

70-41 Stone si appoggia al tabellone dopo un rimbalzo offensivo.

68-41 Daniel va a rimbalzo e segna, 8’11” sul cronometro, 1-1 i falli.

68-39 Stone, si alza e con un piazzato trova la retina.

66-39 Virata e appoggio a canestro di Maarty Leunen.

66-37 2/2 per l’ex Reggiana e Pistoia.

Fallo di Daniel che manda in lunetta Raphael Gaspardo.

INIZIA IL QUARTO PERIODO!

FINISCE IL TERZO QUARTO!

64-37 Stone va dentro e firma il +27.

62-37 Completato il gioco da 3.

62-36 Gran giocata di Ed Daniel dal post basso. Libero aggiuntivo per il centro della Pompea.

62-34 Brown si appoggia al tabellone buttandosi indietro.

60-34 Gran canestro di Rok Stipcevic in penetrazione.

60-32 2/2 per l’ex Lietuvos Rytas e Dinamo Sassari.

Bonus esaurito per Brindisi che manda in lunetta Stipcevic con 2’35” sul cronometro.

60-30 TRIPLA di Daniele Cinciarini.

5’00” alla fine del terzo periodo, 15-3 il parziale in favore di una straripante Happy Casa.

60-27 Completato il gioco da tre dalla guardia dell’Happy Casa, la Fortitudo non riesce a reagire.

59-27 THOMPSON! Appoggio a canestro del numero 15 di Brindisi che subisce anche fallo antisportivo!

57-27 Rimbalzo offensivo di Stone poi schiacciata di John Brown.

55-27 50% a cronometro fermo per l’ex Auxilium Torino.

Due liberi per Mancinelli.

55-26 Jumper di Adrian Banks.

53-26 Kelvin Martin schiaccia a rimbalzo sull’errore di Stone, 3′ trascorsi nel terzo periodo, falli Brindisi 2-Fortitudo 1.

51-26 Assist di Mancinelli che manda Fantinelli a segnare.

51-24 SCHIACCIATA di John Brown in contropiede, la semifinale continua a giocarsi a senso unico, time out Fortitudo.

49-24 Banks arresto e tiro.

Fallo in attacco di Sims su Brown, palla in mano a Brindisi ora.

47-24 Thompson penetra e con l’ausilio del ferro infila i primi due punti del secondo tempo.

SI RIPARTE A PESARO! INIZIA IL TERZO PERIODO!

21.54 Fino a qui la Pompea ha pagato l’11/30 da 2 e lo 0/8 da 3, tra pochissimo la ripresa del match.

21.47 Restate su questa pagina per il secondo tempo di Happy Casa Brindisi-Pompea Fortitudo Bologna.

21.46 Ed ecco il magic moment del primo tempo, John Brown è volato in cielo:

21.45 Questi i primi 20 minuti della semifinale in cifre:

21.43 Finisce un primo tempo totalmente a favore di Brindisi, i biancazzurri di Frank Vitucci hanno interpretato fino ad ora una gara perfetta che li vede avanti di 21 punti su una Fortitudo non ancora entrata realmente in partita, 23-12 e 22-12 i parziali.

FINISCE IL SECONDO PERIODO!

45-24 50% Brown a cronometro fermo, poi Robertson manda sul ferro da lontanissimo.

44-24 Un libero per l’Happy Casa in seguito a un tecnico fischiato alla panchina della Pompea, ora è +20 Brindisi.

43-24 Contropiede di Brindisi e Brown ne appoggia altri due facili, Bologna in estrema difficoltà.

41-24 SCHIACCIATA di Gaspardo in campo aperto.

Top Scorer fino a qui John Brown per Brindisi con 9 punti e Daniele Cinciarini per Bologna con 5.

Time out chiesto dalla panchina dell’Happy Casa.

Situazione falli è Brindisi 4-Fortitudo 3 con 1’33” sul cronometro di un primo tempo a senso unico.

39-24 Robertson in penetrazione.

39-22 2/2 per l’ala di Brindisi a cronometro fermo.

Viaggio in lunetta per Dominque Sutton.

37-22 Aradori prende non uno, ma due rimbalzi per poi infilare un lob.

37-20 BOMBA DI ZANELLI! Massimo vantaggio pugliese.

Persa di Bologna grazie ad una difesa serrata di Brindisi, 4’20” alla sirena dei 20 minuti.

34-20 Fantinelli porta la Pompea sul -14 con un sottomano, secondo canestro consecutivo per la guardia della Fortitudo.

34-18 SUTTON! Il numero 2 va in campo aperto e schiaccia a due mani!

Recupera Mancinelli che fa partire la transizione fortitudina, ora rimessa offensiva per i biancoblù.

Fallo di Daniel su Sutton servito da Zanelli, è la seconda infrazione della Pompea nel secondo quarto.

32-18 Mancinelli brucia Gaspardo.

32-16 Alessandro Zanelli, palleggio, arresto e tiro, Martino è costretto al secondo time out della gara sul -16.

Un fallo commesso da entrambe le squadre nel secondo periodo quando mancano 7’16” all’intervallo.

29-16 Completato il gioco da tre, 6 punti fin qui per Adrian Banks, Brindisi fino a qui è stata in totale controllo del match.

28-16 BANKS! Il centro dell’Happy Casa segna in penetrazione e subisce fallo!

26-16 Daniel lotta a rimbalzo e poi si appoggia al vetro.

26-14 TRIPLA di Raphael Gaspardo.

23-14 Cinciarini lascia sul posto Thompson e mette i primi due del secondo quarto.

INIZIA IL SECONDO QUARTO!

Gli arbitri annullano un canestro di Stipcevic sulla sirena del primo quarto.

23-12 Un libero della Pompea che accorcia a 15″ dalla prima sirena della semifinale.

23-11 Rovesciata di Brown.

21-11 Cinciarini va dentro e ne appoggia due di esperienza.

21-9 TRIPLA di Adrian Banks, anche mister 37 punti nei quarti di finale si iscrive al match.

18-9 1/2 Cinciarini.

Fallo di Brown su Cinciarini e liberi per il 5 di Bologna.

18-8 2/2 per l’ex Virtus Roma, vantaggio in doppia cifra per l’Happy Casa.

Fallo di Daniel su Brown, terzo di squadra per la Pompea.

16-8 Kelvin Martin si appoggia al tabellone e porta la squadra di Vitucci sul primo massimo vantaggio della serata, 2’50” alla prima sirena.

14-8 Dentro il libero supplementare.

13-8 Magia di John Brown! Inchioda a canestro e subisce anche fallo! Potenziale gioco da tre.

11-8 Assist di Sims per Fantinelli.

11-6 Robertson in penetrazione.

11-4 John Brown ne mette altri due facili, lo 0 di Brindisi sembrerebbe essere in una nuova grande serata offensiva.

9-4 ARADORI! In faccia a Tyler Stone.

9-2 Assist di Brown per Martin che segna dalla linea di fondo.

7’00” alla fine del primo quarto, primo fallo della partita commesso da Robertson, rimessa Happy Casa.

7-2 Sims va a rimbalzo e mette i primi due della Pompea.

Aradori sbaglia un comodo lob su assist di Leunen, la Fortitudo è partita molto contratta.

7-0 TRIPLA di Thompson, Martino chiama il primo time out della partita. Brindisi si è subito messa davanti.

4-0 Jumper di Brown, primo mini-break dell’Happy Casa, 2′ trascorsi.

2-0 Martin appoggia a canestro i primi due punti del match.

Primo possesso è per Brindisi.

INIZIA LA SECONDA SEMIFINALE!

20.58 I QUINTETTI TITOLARI:

BRINDISI: Brown, Thompson, Banks, Martin, Stone.

FORTITUDO BOLOGNA: Fantinelli, Robertson, Aradori, Leunen, Sims.

20.55 Inno di Mameli alla Vitrifrigo Arena, queste le immagini del riscaldamento:

20.50 La finale di Coppa Italia è in programma domani, domenica 16 febbraio, la palla a due alla Vitrifrigo Arena di Pesaro è prevista per le ore 18.00. Intanto è in corso la presentazione delle squadre quando mancano dieci minuti all’inizio della seconda semifinale.

20.45 Per coach Antimo Martino della Fortitudo Bologna queste sono le prime Final Eight di Coppa Italia della carriera. Frank Vitucci è invece alla sesta presenza da allenatore e ha già raggiunto due finali. Nel 2013 alla guida di Varese (sconfitta per 74-77 dalla Mens Sana Siena) lo scorso anno con Brindisi, dove i biancazzurri hanno ceduto 83-74 a Cremona.

20.40 Il precedente di questa stagione tra Brindisi e Fortitudo Bologna risale al 22 dicembre. Alla quattordicesima giornata di andata la Pompea ebbe la meglio per 78-72 sull’Happy Casa, grazie ai 17 punti di Henry Sims, 15 di Kassius Robertson e 14 di Maarty Leunen. Per la squadra di coach Vitucci non bastarono i 24 punti a testa messi a referto da Adrian Banks e Tyler Stone.

20.35 La vincitrice dello scontro di questa sera affronterà in finale l’Umana Reyer Venezia di Walter De Raffaele, gli orogranata hanno prevalso 67-63 sull’Olimpia Milano di Ettore Messina (questa la cronaca della gara).

20.30 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Happy Casa Brindisi-Pompea Fortitudo Bologna, seconda semifinale delle Final Eight di Coppa Italia 2020.

Il programma tv e streaming del matchLa cronaca di Dinamo Sassari-BrindisiLa cronaca di Brescia-Fortitudo Bologna

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Happy Casa Brindisi-Pompea Fortitudo Bologna, match valido per le semifinali delle Final Eight di Coppa Italia 2020. Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro la New Basket di coach Francesco Vitucci e la Effe di coach Antimo Martino si sfidano per un posto in finale. 

L’Happy Casa Brindisi arriva alla semifinale dopo la vittoria ai quarti contro la Dinamo Sassari di coach Gianmarco Pozzecco, 86-91 il risultato finale della terza gara delle Final Eight di Pesaro. Determinanti ai fini della vittoria pugliese sono stati i 37 punti di un colossale Adrian Banks. Il miglior marcatore della Serie A è riuscito a sfondare il suo season high di 32 punti, fatto registrare nel 92-93 contro Cantù il 12 gennaio. Per i biancazzurri di coach Frank Vitucci sono stati decisivi anche i 14 punti di Kelvin Martin e i 10 di Dominique Sutton. Per la seconda edizione consecutiva dunque Brindisi ha eliminato Sassari dalla Coppa Italia, dopo l’86-87 maturato nella semifinale del 2019.

Nell’ultimo quarto di finale in programma invece la Fortitudo Bologna di coach Antimo Martino è riuscita a prevalere 76-73 sulla Germani Brescia di Vincenzo Esposito. Dopo essere rimasta sotto per quasi tutto l’arco della partita, arrivando anche a toccare il -7, la Pompea è riuscita ad imporsi nello sprint finale, grazie soprattutto alle prove sostanziose di Henry Sims e Pietro Aradori, 17 punti e 8 rimbalzi per il primo, 16 e 5 per il secondo. La Fortitudo raggiunge dunque un traguardo (semifinali di Coppa Italia) che mancava dal 2004 in casa biancoblù. In quella stagione l’allora Skipper Bologna, allenata da Jasmin Repesa, dovette cedere 92-101 alla Scavolini Pesaro di Phil Melillo.

OA Sport vi offre la diretta di Brindisi-Fortitudo Bologna, match valido per la seconda semifinale delle Final Eight di Coppa Italia 2020. Buon divertimento con il nostro live testuale per non perdersi nemmeno un punto della sfida dalla quale uscirà il nome della seconda finalista. La palla a due alla Vitrifrigo Arena di Pesaro è fissata per le ore 21.00!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top