Seguici su

Pallavolo

Volley, Preolimpici 2019: i risultati di oggi (11 agosto). 6 qualificate ai Giochi: Italia in festa con Brasile, Polonia, USA, Russia e Argentina

Pubblicato

il

Si sono conclusi i tornei di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per quanto riguarda il volley maschile, in questo fine settimana si sono assegnati sei pass: soltanto le vincitrici dei sei gironi hanno staccato il biglietto per la rassegna a cinque cerchi. Gli USA hanno liquidato l’Olanda e hanno sbrigato la pratica, tutto facile per la Russia contro l’Iran, l’Argentina chiude i conti mentre la Polonia conquista il gruppo della morte con Francia e Slovenia. Il Brasile risorge dagli inferi contro la Bulgaria (dallo 0-2, ha dovuto annullare delle palle “eliminazione”), l’Italia fa festa piallando la Serbia. Di seguito tutti i risultati di oggi, domenica 11 agosto, per quanto riguarda i preolimpici e le varie classifiche. 

 

POOL A (a Varna, Bulgaria):

Brasile-Bulgaria 3-2 (23-25; 19-25; 32-30; 25-16; 15-11)

La Bulgaria vola sul 2-0 e ha anche alcuni match-point nel terzo set, i verdeoro le annullano e riescono a salvarsi prima di piazzare la trionfale la rimonta: i Campioni Olimpici difenderanno il titolo a Tokyo 2020, i Verdi saranno costretti al torneo europeo. Sotto i riflettori gli attaccanti Yoandy Leal (22 punti), Wallace (20) e Ricardo Lucarelli (14), tutti azionati da Bruninho. I padroni di casa si mangiano le mani per avere sprecato un’occasione ghiottissima, non bastano le stelle Tsvetan Sokolov (19) e Martin Atanasov (18).

Egitto-Porto Rico 3-0 (25-17; 31-29; 25-17)

CLASSIFICA: Brasile 3 vittorie (8 punti), Bulgaria 2 vittorie (7 punti), Egitto 1 vittoria (3 punti), Porto Rico 0 vittorie (0 punti).

 

POOL B (a Rotterdam, Paesi Bassi):

USA-Olanda 3-1 (25-18; 25-20; 17-25; 25-21)

Gli States si qualificano ai Giochi a suon di muri (11) ed aces (6), mettendo in ginocchio i volitivi Tulipani che cercano di tenere botta imponendosi nel terzo set ma che poi crollano alla distanza contro una formazione decisamente più forte. Il fuoriclasse Matt Anderson (18 pnti, 2 aces), il martello Aaron Russell reduce da un weekend di spessore (17) e il sublime centrale Max Holt (10, 5 muri) festeggiano in casa degli oranje, a cui non è bastato Nimir Abdel-Aziz (23) e che saranno rinviati al torneo europeo.

Belgio-Corea del Sud 3-0 (27-25; 25-21; 26-24)

CLASSIFICA: USA 3 vittorie (9 punti), Olanda 2 vittorie (5 punti), Belgio 1 vittoria (3 punti), Corea del Sud 0 vittorie (0 punti).

 

POOL C (a Bari, Italia):

Italia-Serbia 3-0 (25-16; 25-19; 25-19)

Clicca qui per la cronaca

Australia-Camerun 3-0 (25-17; 25-16; 25-18)

CLASSIFICA: Italia 3 vittorie (8 punti), Serbia 2 vittorie (6 punti), Australia 1 vittoria (4 punti), Camerun 0 vittorie (0 punti).

 

POOL D (a Gdansk, Polonia):

Polonia-Slovenia 3-1 (21-25; 25-23; 25-23; 25-21)

Ai Campioni del Mondo bastava vincere solo un set per qualificarsi matematicamente ai Giochi dopo aver asfaltato la Francia nel big match di ieri. I padroni di casa hanno sofferto concedendo la prima frazione ai balcanici, sono finiti sotto anche nel secondo parziale ma quando la paura iniziava a materializzarsi hanno prontamente rimontato chiudendo la contesa in proprio favore. Davanti a diecimila spettatori festanti ci sono solo applausi per Mateusz Bieniek (12), Wilfredo Leon (10, in campo solo nei primi due set), Dawid Konarski (8), Michal Kubiak (7), Piotr Nowakowski e Fabian Drzyzga. La Slovenia di Cebulj (20), Stern (13) e Urnaut (11) è rimandata al torneo europeo.

Francia-Tunisia 3-1 (25-21; 20-25; 25-19; 25-22)

CLASSIFICA: Polonia 3 vittorie (9 punti), Francia 2 vittorie (6 punti), Slovenia 1 vittoria (3 punti), Tunisia 0 vittorie (0 punti).

 

POOL E (a San Pietroburgo, Russia):

Russia-Iran 3-0 (25-19; 25-23; 25-23)

Partita tiratissima e molto equilibrata che si decide sui dettagli, riescono sempre a spuntarla i Campioni d’Europa in virtù di un maggior tasso tecnico. Prestazione sopra le righe di un sontuoso Victor Poletaev (19 punti), doppia cifra anche per Egor Kliuka (11), fa scalpore la presenza in panchina di Maxim Mikhaylov e l’impegno solo per i primi due set del centrale Dmitriy Muserskiy. L’Iran è rinviato al torneo asiatico, non bastano Amir Ghafour (17) e Seyed Mousavi (12).

Cuba-Messico 3-0 (25-18; 25-23; 25-22)

CLASSIFICA: Russia 3 vittorie (9 punti), Iran 2 vittorie (5 punti), Cuba 1 vittoria (4 punti), Messico 0 vittorie (0 punti).

 

POOL F (a Ningbo, Cina):

Argentina-Cina 3-2 (19-25; 25-22; 25-21; 18-25; 15-9)

L’Argentina si qualifica alle Olimpiadi nel girone più facile dei sei in programma, l’Albiceleste aveva ipotecato il pass battendo il Canada nello scontro diretto di venerdì e oggi bastava vincere due set per chiudere i conti. La Cina prova a sovvertire il pronostico della vigilia, conquista il primo parziale e se la gioca alla pari nei due successivi ma i sudamericani sono più esperti e fanno festa. Soltanto Facundo Conte chiude in doppia cifra (13 punti), buona regia di Luciano De Cecco e solida prova del centrale Sebastian Solé (8). La Cina di Chuan Jiang (27, 3 aces) è rinviata al torneo continentale contro Iran, Corea del Sud ed Australia.

Canada-Finlandia 3-0 (25-16; 26-24; 25-20)

CLASSIFICA: Argentina 3 vittorie (9 punti), Canada 2 vittorie (5 punti), Cina 1 vittoria (5 punti), Finlandia 0 vittorie (0 punti).

ARTICOLI CORRELATI:

LA CRONACA DI ITALIA-SERBIA 3-0

LE PAGELLE DI ITALIA-SERBIA 3-0

GLI HIGHLIGHTS DI ITALIA-SERBIA 3-0

I RISULTATI DI TUTTI I TORNEI PREOLIMPICI

I PRECEDENTI DELL’ITALVOLLEY ALLE OLIMPIADI

TUTTE LE QUALIFICATE NEL VOLLEY A TOKYO 2020

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIVB

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online