Show Player

Tennis, ATP Lione 2019: finale tra Benoit Paire e Felix Auger-Aliassime


Foto Alfredo Falcone - LaPresse 13/05/2019 Roma ( Italia) Sport Tennis Internazionali BNL d'Italia 2019 Borna Coric (cro) vs Felix Auger-Aliassime (can) Nella foto:Felix Auger-Aliassime Photo Alfredo Falcone - LaPresse 13/05/2019 Roma (Italy) Sport Tennis Internazionali BNL d'Italia 2019 Borna Coric (cro) vs Felix Auger-Aliassime (can) In the pic:Felix Auger-Aliassime


Sarà tra uno dei giocatori più talentuosi e divertenti (ma anche pazzi) del circuito, il francese Benoit Paire, e uno degli emergenti più interessanti, il canadese classe 2000 Felix Auger-Aliassime, la finale dell’ATP 250 sulla terra battuta di Lione.

Paire, numero 51 del mondo, ha battuto piuttosto nettamente col punteggio di 6-4 6-2 in un’ora e 6 minuti lo statunitense Taylor Fritz, numero 46 del ranking, un altro ragazzo molto interessante. Il transalpino non ha mai perso il servizio e l’ha strappato al suo avversario nel quinto game del primo set e nel primo e nel settimo del secondo, ora andrà a caccia del suo terzo titolo nel circuito maggiore dopo quelli di Baastad del 2015 e di Marrakech del mese scorso, entrambi tornei 250 su terra rossa.

Loading...
Loading...

Auger-Aliassime, numero 4 del tabellone e 28 del ranking ATP, ha dovuto invece impiegare due ore e un quarto per piegare la testa di serie numero 1 del torneo e 18 del mondo, il georgiano Nikoloz Basilashvili col punteggio di 2-6 7-6 6-4. Il giovane canadese perde due volte il servizio nel primo e nel quinto game del primo set, il secondo fila via seguendo i servizi e il tie-break se lo aggiudica per 7-3 il nordamericano che conquista il break decisivo nel settimo game.

Con questo risultato Auger-Aliassime è già sicuro di approdare al numero 22 del mondo e Basilashvili al numero 16, il canadese cercherà la sua seconda vittoria in un ATP dopo il 500 centrato a Rio de Janeiro lo scorso febbraio, anch’esso su terra battuta.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top