Tennis, ATP Lione 2019: finale tra Benoit Paire e Felix Auger-Aliassime

Sarà tra uno dei giocatori più talentuosi e divertenti (ma anche pazzi) del circuito, il francese Benoit Paire, e uno degli emergenti più interessanti, il canadese classe 2000 Felix Auger-Aliassime, la finale dell’ATP 250 sulla terra battuta di Lione.

Paire, numero 51 del mondo, ha battuto piuttosto nettamente col punteggio di 6-4 6-2 in un’ora e 6 minuti lo statunitense Taylor Fritz, numero 46 del ranking, un altro ragazzo molto interessante. Il transalpino non ha mai perso il servizio e l’ha strappato al suo avversario nel quinto game del primo set e nel primo e nel settimo del secondo, ora andrà a caccia del suo terzo titolo nel circuito maggiore dopo quelli di Baastad del 2015 e di Marrakech del mese scorso, entrambi tornei 250 su terra rossa.

Auger-Aliassime, numero 4 del tabellone e 28 del ranking ATP, ha dovuto invece impiegare due ore e un quarto per piegare la testa di serie numero 1 del torneo e 18 del mondo, il georgiano Nikoloz Basilashvili col punteggio di 2-6 7-6 6-4. Il giovane canadese perde due volte il servizio nel primo e nel quinto game del primo set, il secondo fila via seguendo i servizi e il tie-break se lo aggiudica per 7-3 il nordamericano che conquista il break decisivo nel settimo game.

Con questo risultato Auger-Aliassime è già sicuro di approdare al numero 22 del mondo e Basilashvili al numero 16, il canadese cercherà la sua seconda vittoria in un ATP dopo il 500 centrato a Rio de Janeiro lo scorso febbraio, anch’esso su terra battuta.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tuffi, campionati italiani 2019: Tania Cagnotto e Francesca Dallapé rompono il ghiaccio, ma il titolo va a Pellacani-Bertocchi

Pagelle Giro d’Italia 2019, i voti della tredicesima tappa: Zakarin show, Nibali e Roglic si controllano. Attaccano i Movistar, crollano Yates e Lopez