Motomondiale, la Federmoto conferma la sospensione di Romano Fenati

moto2-fenati-origo.jpg

Il Tribunale della Federazione Motociclistica Italiana ha confermato la sospensione di Romano Fenati da ogni attività sportiva e federale. Il pilota si era reso protagonista di un bruttissimo gesto durante il GP di San Marino 2018, tappa del Mondiale Moto2 che si è disputato domenica: il nativo di Ascoli Piceno aveva infatti affiancato Stefano Manzi sul rettilineo e aveva schiacciato il freno della moto del rivale rischiando di causare un incidente molto grave.

Il 22enne è balzato subito agli onori della cronaca, è stato immediatamente licenziato dalla sua squadra attuale e da quella futura, rimanendo senza una moto e dichiarando di aver chiuso con il Motomondiale. Oggi il tribunale ha deciso di mantenere la sospensione cautelare nei confronti dell’atleta come ha richiesto il procuratore Antonio De Girolamo. Il pilota ha poi lasciato il Palazzo del Coni senza rilasciare delle dichiarazioni.





Foto: Valerio Origo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top