LIVE Nuoto, Coppa del Mondo Hong Kong 2017 in DIRETTA: Detti battuto da Qiu: è secondo! Hosszu-Sjostrom 1-0. Morozov batte Ervin, riscatto Le Clos

Detti-Nuoto-Diego-Gasperoni.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata della tappa di Coppa del Mondo di Hong Kong in vasca corta. La piscina orientale è pronta ad essere il palcoscenico per tante stelle del panorama natatorio internazionale.

Sul versante femminile, le prime attrici non potranno che essere loro: Sarah Sjoestroem e Katinka Hosszu. La svedese reduce dai trionfi dei Mondiali di Budapest (3 ori nei 50 e 100 farfalla e nei 50 stile, 1 argento nei 100 sl) riparte anche dagli eccezionali riscontri ottenuti negli appuntamenti di Coppa precedenti. I record del mondo nei 100 stile libero e 200 stile libero, battendo la campionessa del mondo Federica Pellegrini, hanno rappresentato qualcosa di eccezionale per un’atleta impressionante e, a quanto pare, i margini di miglioramento sono ancora ampli. Non vorrà essere da meno la lady di ferro magiara, anch’ella tra le protagoniste della Duna Arena e sempre eccellente in più specialità. Nella piscina asiatica, come al solito, la vedremo impegnata in maniera intensiva e il meglio è lecito attenderselo dai misti nei quali, forse, l’aver perso il primato del mondo a vantaggio di Mireia Belmonte Garcia (400 misti) può darle ulteriori stimoli.

In chiave maschile, sarà Chad Le Clos, oro nei 200 farfalla nella recente rassegna iridata ungherese, una delle star insieme al russo Vladimir Morozov, grande specialista della vasca da 25m, capace di esaltarsi con la sua grande propensione alla velocità. Tuttavia, per i nostri colori, le attese sono per Gabriele Detti. Il toscano, campione del mondo negli 800 stile libero e bronzo nei 400 a Budapest 2017, bronzo olimpico nei 400 e nei 1500 stile libero a Rio 2016, si rituffa in acqua intenzionato a continuare la propria preparazione, gareggiando in pieno carico in un contesto internazionale qualificato. Dopo il successo dei 400 sl, oggi si replica nei 1500m

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di Coppa del Mondo di nuoto, in vasca corta, ad Hong Kong: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 12.00 con le finali. Buon divertimento a tutti.

Cronaca batterie seconda giornata 

Programma orari e tv Coppa del Mondo Hong Kong – Presentazione Coppa del Mondo Hong Kong – Analisi su Gabriele Detti

 





 

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

14.33: Hosszu ha vinto tutte e sei le gare a cui ha partecipato a Hong Kong. Con l’en plein dell’ungherese si chiude la quarta tappa di coppa del Mondo e l’appuntamento è per mercoledì e giovedì sera (dalle 19) per la due giorni in programma a Dubai. Grazie e buona domenica a tutti!

14.31: Katinka Hosszu come da programma fa gara solitaria nei 400 misti e vince in 4’33″55 davanti alle sudafricane Whelan (4’50″24) e Straszacker (4’50″49)

14.23: tra poco l’ultima gara individuale del programma dei due giorni di Hong Kong, i 400 misti donne con Katinka Hosszu super favorita. Le protagoniste:  Wong (Hkg), Whelan (Rsa), Hosszu (Hun), Straszacker (Rsa), Lam (Hkg), Chan (Hkg)

14.20: il cinese Qiu vince i 1500 stile in 14’43″59, Detti non ha il cambio di passo nel finale e chiude al secondo posto in 14’46″44, terzo lontanissimo il polacco Wojdak

14.17: ai 1200 metri sale a 2″47 il vantaggio di Qiu su Detti, la gara sembra segnata

14.15: l’attacco deciso del cinese ai 1000 metri, Detti sembra accusare ed è secondo a 1’14”

14.14: ai 900 metri Detti è ancora primo ma Qiu è a soli 5 centesimi. Wojdak ha mollato ed è terzo ma staccatissimo

14.11: Detti primo ai 600 metri in 5’50″24, secondo Qiu a mezzo secondo, terzo Wojdak a 2″

14.08: ai 300 metri Detti avanti in 2’52″65, davanti a Qiu e Wojdak

13.51: dopo le premiazioni sarà il momento di Gabriele Detti nei 1500 stile libero. Questi i protagonisti: Wong (Hkg), Cook (Aus), Zaborowski (Pol), Detti (Ita), Wojdak (Pol), Qiu (Chn), Hansford (Aus), Cheuk (Hkg)

13.49: Sarah Sjostrom si rifà immediatamente dalla relativa delusione dei 100 misti vincendo i 50 farfalla in 24″62, davanti alle olandesi Kromowidjojo (25″46) e De Waard (25″79)

13.46: si avvicina il momento di Gabriele Detti ma prima c’è anche un bel 50 farfalla donne da seguire con Chan (Hkg), Seebohm (Aus), De Waard (Ned), Sjostrom (Swe), Kromowidjojo (Ned), Atkinson (Jam), Licciardi (Aus), Wong (Hkg)

13.44: il tedesco Diener dopo una buona prima parte di gara resiste al ritorno del polacco Kawecki e vince i 200 dorso in 1’51″25. Secondo Kawecki in 1’51″57, terzo posto per Shields, che conquista l’ennesimo podio con 1’52″51

13.39: si preparano gli atleti dei 200 dorso uomini che vedono al via Klenz (Ger), Silva Junior (Bra), Diener (Ger), Kawecki (Pol), Foldhazi (Hun), Shields (Usa), Cheung (Hkg), Lau (Hkg)

13.36: è uno show quello di Katinka Hosszu che nuota sui tempi vicini al suo record del mondo e domina i 100 misti con 56″97, infliggendo una netta sconfitta a Sarah Sjostrom, davanti solo nella frazione a farfalla. Decisiva la subacquea tra prima e seconda frazione che ha lanciato la magiara verso la seconda vittoria di giornata. Sjostrom chiude con 58″62, terzo posto per Seebohm in 58″77

13.33: in arrivo c’è un bel 100 misto con la prima e unica sfida diretta tra Sjostrom e Hosszu. Queste le protagoniste: Kan (Hkg), Atkinson (Jam), Sjostrom (Swe), Hosszu (Hun), Seebohm (Aus), Heemskerk (Ned), Hopink (Ger), Zhang (Chn)

13.30: sorpresa grande ma non grandissima nella finale dei 200 rana con la canadese Kierra Smith che si prende la vittoria in 2’18″48 davanti a Rikke Pedersen che non è certo quella dei giorni (e delle stagioni) migliori. La canadese opera il sorpasso a metà gara e resiste al tentativo di ritorno della danese che chiude in 2’19″19. Terzo posto per Alia Atkinson, staccatissima a 2’26″70

13.26: entrano a bordo vasca le protagoniste dei 200 rana donne con Pedersen grande favorita. Le protagoniste: Cheung (Clb), Lam (Hkg), Atkinson (Jam), Pedersen (Den), Smith (Can), Chang (Clb), Ip (Hkg), Chan (Clb)

13.23: Morozov si prende la prima vittoria di giornata dominando i 50 stile in 20″91, secondo Le Clos in 21″48, terzo Wierling in 21″58, solo sesto un Ervin fuori condizione in 22″12

13.19: pronti per il gran finale! Dopo alcune gare non proprio esaltanti, ora arrivano i 50 stile libero uomini con il campionbe olimpico Anthony Ervin che si cimenta in vasca corta e sfida Morozov! I protagonisti: Shymanovich (Blr), Hocklin (Par), Le Clos (Rsa), Morozov (Rus), Ervin (Usa), Wierling (Ger), De Boer (Ned), Chua (Sgp)

13.18: Femke Heemskerk vince un 400 stile libero oggettivamente di basso livello in 4’04″30, alle sue spalle la cinese Li e la rappresentante di Hong Kong Ho

13.11: tra poco il via dei 400 stile libero donne con Wong (Hkg), Bao (Chn), Ho (Hkg), Li (Chn), Heemskerk (Ned), Whelan (Rsa), Tang (Hkg), Guillot (Clb)

13.07: grandissima rimonta di Kyril Prigoda nella seconda parte di gara dei 200 misti uomini. Il russo sfrutta la frazione a rana per riportarsi in gara e nell’ultima frazione spegne gli entusiasmi del pubblico di casa infilando proprio nelle ultime bracciata Kenneth To. Per il russo primo posto in 1’54″81, per To, crollato nel finale, 1’54″83, terzo l’ungherese Foldhazi in 1’57″16

13.02: tra poco i 200 misti uomini con Kamminga (Ned), Cook (Aus), To (Hkg), Foldhazi (Hun), Prigoda (Rus), Stolk (Ned), Sweeney (Rsa), Mak (Hkg)

13.00: quattro atlete sulla stessa linea per 150 metri con la padrona di casa Chan a fare da battistrada e ad esaltare il pubblico ma nelle ultime due vasche esce la cinese Zheng che vince in 2’08″64 davanti all’australiana Licciardi in 2’09″51, terza Chan, calata nel finale, in 2’10″12

12.45: tanta Asia nella prossima finale, quella dei 200 farfalla (in programma fra qualche minuto). Al via Leung (Hkg), Chan (Hkg), Licciardi (Aus), Zhang (Chn), Wenk (Ger), Chan (Hkg), Ng (Hkg)

12.42: vittoria nettissima del bielorusso Sankovich che chiude in 23″03, secondo posto per Morozov (23″71), terzo per il brasiliano Silva Junior in 23″78

12.39: tra poco al via i 50 dorso uomini con Lau (Hkg), Kawecki (Pol), Silva Junior (Bra), Diener (Ger), Morozov (Rus), Sankovich (Blr), Foldhazi (Hun), Fong (Hkg)

12.38: da segnalare che il pubblico di Hong Kong ha in qualche modo protestato con qualche fischio per le grida belluine di Shane Tusup durante la gara di Katinka Hosszu…

12.36: ancora Katinka Hosszu! L’ungherese vince il duello con Seebohm anche nei 100 dorso in 56″20, secondo posto per l’australiana (molto vicina solo nei primi 50) con 56″71, terza piazza per la cinese Chen in 58″69

12.33: prossima gara in programma i 100 dorso donne e si ripropone la sfida Hosszu-Seebohm. Queste le atlete al via: Graf (Ger), Au Hoi (Hkg), De Waard (Ned), Hosszu (Hun), Seebohm (Aus), Chen (Chn), Wong (Hkg), Au Hiu (Hkg)

12.30: Chad Le Clos concede il bis! Vittoria per il sudafricano, sempre in testa, con 50″28, davanti a Tom Shields che colleziona il terzo secondo posto del week end in 50″82 e terza piazza per Yajima (51″87)

12.26: si resta in campo maschile con i 100 farfalla uomini. Tutto lascia pensare che sarà ancora un affare tra Le Clos e Shields. Ecco i protagonisti: Kenderesi (Hun), Ng (Hkg), Yajima (Jpn), Le Clos (Rsa), Shields (Usa), Hocklin (Par), Klenz (Ger), Ho (Hkg)

12.24: che vittoria e che tempo per Cameron Van der Burgh che parte forte e tiene fino alla fine chiudendo in 56″24 e battendo i russi Prigoda (56″78) e il bielorusso Shymanovich (56″92), Solo quinto Morozov, mai in gara per la vittoria

12.21: gara sicuramente più interessante rispetto alla precedente, i 100 rana uomini che presentano al via due dei tre medagliati dei mondiali di Budapest, Van der Burgh e Prigoda ma occhio anche a Morozov e Shymanovich. Ecco i protagonisti: Prono (Par), Van der Burgh (Rsa), Kamminga (Ned), Morozov (Rus), Prigoda (Rus), Shymanovich (Blr), Li (Chn), Sweeney (Rsa)

12.18: Alia Atkinson domina i 50 rana, azzeccando la solita grande partenza e chiudendo con 29″26. Secondo posto per la danese Pedersen in 30″50, terzo per la padrona di casa Ip in 32″05

12.15: prossima gara in programma i 50 rana donne, con una grande favorita: la primatista mondiale Alia Atkinson. Le protagoniste: Young (Hkg), Lam (Hkg), Ip (Hkg), Atkinson (Jam), Pedersen (Den), Chang (Hkg), Chan (Hkg), Brombacher (Rsa)

12.13: seconda vittoria nel week end per Chad Le Clos che si aggiudica i 200 stile libero in 1’42″88 battendo Shields, secondo a 1’43″58 e il russo Pasynkov, terzo a 1’45″86. Le Clos lascia sfogare Shields nella prima parte di gara, poi sferra l’attacco decisivo ai 150. Calo vistoso del russo, terzo, nel finale

12.07: stanno per entrare in vasca i protagonisti dei 200 stile libero uomini. Al via Cook (Aus), Hansford (Aus), Pasynkov (Rus), Le Clos (Saf), Stolk (Ned), Shields (Usa), Kenderesi (Hun), Wierling (Ger)

12.06: dominio assoluto di Sarah Sjostrom che, nonostante una brutta partenza, vince i 100 sl in 51″99 davanti alla coppia olandese Kromowidjojo (52″53) e Heemskerk (53″02)

12.01: queste le protagoniste della prima gara, i 100 stile libero donne: Hopkin (Ger), Cheng (Hkg), Heemskerk (Ned), Sjostrom (Swe), Kromowidjojo (Ned), Sze (Hkg), Shen (Chn), Ai (Chn)

11.53: ci attende una giornata di gare interessante, forse più nella seconda parte del programma ma si inizia, ad esempio, con i 100 stile libero donne e la sfida stellare tra Sjostrom e Kromowidjojo che potrebbe valere l’oro in qualsiasi manifestazione mondiale

11.50: buongiorno agli appassionati di nuoto. Fra 10′ scatta la seconda giornata della quarta tappa di coppa del mondo da Hong Kong. Sarà una lunga marcia di avvicinamento verso la gara per noi più interessante, i 1500 che vedono in gara Detti contro Wojdak, in chiusura di programma.

 

Foto: Diego Gasperoni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top