Ginnastica, la Crisci porta la Victoria in A2. Gymnasium e Melzo avanti

A Biella, sotto l’organizzazione della società La Marmora, era tempo di finali di Serie B per la ginnastica artistica. Dopo le promozioni di Civitavecchia e La Costanza Massucchi al maschile, toccava alle ragazze scendere in campo.

 

La star dell’evento era indubbiamente Adriana Crisci. La trentenne trova una bella giornata e trascina la Victoria Torino al secondo posto (146.700), utile per una fantastica e sudatissima promozione in A2: dal prossimo anno la società del capoluogo piemontese gareggerà nelle stesse giornate e negli stessi palazzetti della A1. L’olimpica di Sidney 2000 fa saltare subito il banco al volteggio: un avvitamento e mezzo che le vale un complessivo 14.700 (miglior punteggio di giornata). Poi delle buone parallele (13.050, partendo da 4.6), alla trave è da 13.000 (D Score da 4.4) e al corpo libero 12.600 (nota di 4.0). Si chiudono così quattro eccellenti mesi per la Crisci: questa gioia con la squadra, la convocazione in Nazionale per Jesolo, lo spettacolo d’apertura alle finali di Firenze e ora mirino puntato verso gli Assoluti. Ovviamente i complimenti anche alle bravissime compagne Ambra Buglioni, Sofia Calò, Desireè Pavanello, Carola Macchia e Susanna Torta.

 

La gara è stata dominata dalla Gymnasium di Treviso (per intenderci la società organizzatrice della classicissima di Jesolo). I 151.150 punti finali sono frutto delle grandi prove di Joana Caroline Favaretto e di Nicole Simionato (prima alla trave, 13.150) accompagnate da Sara Moretto e Lorenza Migotto.

Il terzo gradino del podio, l’ultimo utile per la promozione in serie A2, se lo prende la Juventus Nova Melzo (144.750) in cui militano Clara Colombo, Martina Riva, Alice Rizzardi, Lucrezia Merelli, Camilla Magni e Alessandra Oggioni.

Niente da fare per la Robur et Virtus e per la Ginnastica Torino che ha rovinato tutto con una brutta rotazione alle parallele. Le padrone di casa sono solo 19esime.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Adriana Crisci Gymnasium Gymnasium Treviso Joana Favaretto

ultimo aggiornamento: 05-05-2013


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica Artistica, Serie B: Civitavecchia e Massucchi promosse

Ginnastica Artistica, le squadre per le Serie A1 e A2 nel 2014