Seguici su

Ciclismo

Vos, due su due al GiroDonne

Pubblicato

il

Evidentemente, Marianne Vos ci teneva a mettere le cose in chiaro sin da subito: dopo il successo di ieri nello sprint di Terracina, la venticinquenne di Aalburg ha fatto sua anche la cronometro odierna, 7.2 km nel cuore di Roma con partenza e arrivo alle Terme di Caracalla.

La campionessa olandese si è imposta col tempo di 8’50”, alla media di quasi 49 km/h, precedendo di 5” l’eterna canadese Clara Hughes, plurimedagliata nelle prove contro il tempo, e di 12” l’altra favorita Judith Arndt. 22” di distacco per la Pooley, 26” per la Johansson, poco più indietro Tatiana Guderzo, la migliore delle azzurre.

Dopo le prime due frazioni, ovviamente è la Vos a confermarsi leader della classifica generale, con 15” sulla Hughes e 19” sulla statunitense Olds, che precede di altri 3” la Arndt. Dunque, iniziano a essere secondi pesanti quelli che la ragazza del Brabante ha messo tra sé e le rivali, ma già domani potrebbero esserci forti sconvolgimenti nelle prime posizioni della generale: sono infatti in programma 124 km da Vernio a Castiglione dei Pepoli con l’attraversamento di un GPM di seconda categoria (il Montepiano) e uno di prima categoria (il Passo della Futa), che scollina a 14 km dall’arrivo.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

foto tratta da cyclingnews.com

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online