Volley, Europei 2015 – Zaytsev: “Commovente e spettacolare”. Juantorena: “Grande Italia”. Giannelli piange, Blengini “la voleva”

SimoneGiannelliofItalycelebratesafterapoint.jpg

Parlano gli azzurri dopo la meravigliosa vittoria dell’Italia contro la Russia che ci ha regalato la semifinale degli Europei 2015 di volley maschile.

 

IVAN ZAYTSEV (alla Gazzetta dello Sport):Una grande partita di squadra, un grande risultato: vincere due volte in due settimane per 3-0 contro la Russia è tanta roba. Sono riuscito a sbloccarmi dopo un inizio di Europeo contornato da prestazioni così così. Ce ne andiamo a Sòfia e speriamo di crescere nel livello di gioco, soprattutto quando conterà. Stiamo scoprendo le potenzialità di noi stessi, di questa squadra, di quello che possiamo dare. Facciamo fuori la Russia, andiamo a lottare per le medaglia, prestazione commovente e spettacolare. Non mi dimenticherò mai il pubblico e la gioia che vedevo negli occhi dei ragazzi”.

 

OSMANY JUANTORENA (alla Gazzetta dello Sport): “Non mi aspettavo un altro 3-0 così. Sapevamo che la Russia era una squadra molto forte, l’abbiamo battuta in Giappone però hanno cambiato molto. Erano più forti questa volta, l’abbiamo affrontata bene grazie a questo pubblico, l’Italia ha battuto una grande Russia e noi siamo felici. Non vuol dire che siamo favoriti: andiamo ad affrontare la squadra di Giangio, ci sarà da lottare”.

 

FILIPPO LANZA: “Ottima serata, una vittoria stupenda contro una Russia che aveva cambiato molto ed era migliorata nel gioco rispetto al Giappone. Grazie a noi e grazie a loro abbiamo portato una partita che vale Sòfia e vale veramente tanto per noi. Siamo molto decisi ad arrivare fino in fondo. Abbiamo trovato il nostro massimo e sappiamo i nostri punti deboli: sotto pressione sappiamo dare il meglio di noi stessi e sappiamo conquistarci le partite vere.

 

SIMONE GIANELLI:Sto provando sensazioni indescrivibili. Giocare davanti al nostro pubblico è stato bellissimo e questo risultato è la cosa più importante. È stata una bellissima partita, la Russia ha giocato bene, ma noi abbiamo dato in questa occasione quel qualcosa in più che serviva per portare a casa una vittoria così. Abbiamo giocato di squadra abbiamo vinto ed ora ci giochiamo tutto in Bulgaria”.

 

MASSIMO COLACI: “Una partita davvero incredibile, abbiamo dato un altro 3-0 alla Russia. Gara bellissima. Abbiamo giocato benissimo, abbiamo sofferto soltanto in alcune situazioni di cambio palla. Adesso siamo felicissimi, ci godiamo questa vittoria, poi da domani cominciamo a pensare alle semifinali“.

 

GIANLORENZO BLENGINI:Volevamo fortemente questa vittoria, per l’importanza della partita e per il fatto di giocare davanti al nostro pubblico. Sono davvero soddisfatto. Ora i giocatori devono riposare e concentrarsi sulle semifinali, che dovremo preparare benissimo”.

 

Articoli correlati:

Europei 2015 – C’è solo la stella dell’Italia, Russia bombardata: si vola in semifinale! 

Europei 2015 – Le pagelle dell’impresa: Russia ko, Zaytsev vero Zar, Juantorena azzanna, che squadra

Europei 2015 – Ci hanno restituito l’Italia! Impresa azzurra, la cavalcata continua

Europei 2015 – Italia, 12esima semifinale! 10 Finali, 6 titoli: storia azzurra

Europei 2015 – Le statistiche: Zaytsev terzo bomber, Piano comanda a muro, Giannelli da podio

Europei 2015 – Zaytsev: “Commovente e spettacolare”, Juantorena “Grande Italia”, Blengini senza parole, Giannelli piange

Europei 2015 – VIDEO – Bomba di Zaytsev, Italia batte Russia, esplode il PalaYamamay: festa azzurra, si vola in semifinale

Europei 2015 – Tabellone, programma, orari e tv di semifinali e finali

Europei 2015 – Gironi per le qualificazioni a Rio 2016! Ranking fatto, Italia quasi prima

Lascia un commento

Top