Volley, Europei 2015 – I 4 gironi: regna l’equilibrio. Chi vola ai quarti di finale? Le 7 favorite…

PlayersofRussiacelebrateapoint.jpg

Domani inizieranno, tra Italia e Bulgaria, gli Europei 2015 di volley maschile. Analizziamo nel dettaglio i quattro gironi eliminatori e ipotizziamo un possibile svolgimento della competizione.

 

POOL A:

Tutto subito. Il lungo weekend di Sòfia si apre con la sfida più interessante, quella che con ogni probabilità assegnerà il primo posto nel girone. La Bulgaria padrona di casa chiederà l’apporto di tutta la Armeec Arena per sconfiggere la Germania in un incontro equilibrato e sulla carta scoppiettante.

Tedeschi forse leggermente favoriti, forti del bronzo agli ultimi Mondiali e della vittoria agli European Games, al cospetto di una Bulgaria con i soliti problemi interni. Froom e Kaliberda cercano il via libera verso una semifinale agevole, i verdi non ci vorranno stare.

Difficilmente Paesi Bassi e Repubblica Ceca potranno battagliare con i due squadroni più accreditati della Pool: il loro scontro diretto di venerdì varrà verosimilmente l’accesso ai playoff.

 

POOL B:

Italia e Francia sono le super favorite del girone e si affronteranno domenica pomeriggio per il primo posto visto che nessuna delle due Nazionali, tra le favorite per il successo finale, dovrebbe avere particolari problemi a sbarazzarsi di Croazia ed Estonia.

Il pubblico di Torino proverà a spingere gli azzurri, in campo la formazione che ha appena staccato il pass olimpico contro quella che ha vinto la World League in estate. Annunciata battaglia per saltare uno scomodo playoff e per volare subito ai quarti di finale contro la perdente dello scontro diretto tra Russia e Serbia. Zaytsev, Juantorena e Giannelli contro Ngapeth, Rouzier e Toniutti: ci sarà da divertirsi.

Croazia ed Estonia proveranno a fare la propria figura contro azzurri e transalpini prima dello scontro diretto di domenica che vale la qualificazione ai playoff.

 

POOL C:

Probabilmente il girone più sbilanciato perché la Polonia è chiamata a fare la voce grossa. I Campioni del Mondo troveranno sulla propria strada l’emergente Belgio, squadra sì ostica e in crescita, che metterà certamente gli uomini di Antigà ma non dovrebbero avere problemi a uscire vittoriosi. Lo scopriremo subito venerdì sera.

Attenzione alla Slovenia di Andrea Giani che con delle individualità molto interessanti potrebbe fare uno sgambetto a tutte le squadre del raggruppamento, magari mettendo anche in discussione l’annunciato secondo posto del Belgio. La Bielorussia sembra spacciata.

 

POOL D:

Domenica di fuoco con la supersfida tra Russia e Serbia, mega scontro diretto tra due delle squadre più accreditate per il successo finale. Campioni Olimpici un po’ in crisi di identità, slavi più in palla e quadrati: inizieremo subito a capire le reali ambizioni degli uomini di Alekno e della banda Atanasijevic. Chi vince sfida la perdente di Italia-Francia direttamente ai quarti di finale; chi perde troverà la vincente dello scontro tra azzurri e galletti.

Il match tra gli ultimi due Campioni d’Europa sarà uno degli eventi clou della fase a girone e monopolizzerà l’attenzione di Busto Arsizio perché i due squadroni sono annunciati come facili vincitori su Slovacchia e Finlandia che lotteranno invece per accedere ai playoff.

 

QUARTI DI FINALE:

Lo schema sembra almeno chiaro, quantomeno nel suo sviluppo:

Germania/Bulgaria vs Belgio (attenzione alla Slovenia)

Polonia/Belgio vs Germania/Bulgaria

Italia/Francia vs Russia/Serbia

Russia/Serbia vs Italia/Francia

 

Articoli correlati:

Europei 2015 – Programma, orari e tv: Italia padrona di casa per una magia

Europei 2015 – Come comprare i biglietti per Torino e Busto Arsizio

Europei 2015 – Italia padrona di casa per la quarta volta: i palazzetti di Torino e Busto Arsizio

Europei 2015 – Tutto il regolamento: come si fa la classifica e come ci si qualifica

Europei 2015 – Le 7 favorite per il titolo ai raggi X: che lotta! Italia, Russia, Polonia, Francia, Serbia…

Europei 2015 – I 4 gironi: regna l’equilibrio. Chi si qualifica ai quarti di finale? Le 7 favorite e scontri diretti

Europei 2015 – Italia, i 14 azzurri convocati: confermato il gruppo di Coppa del Mondo

Europei 2015 – Italia, i 14 azzurri ai raggi X. Zaytsev e Juantorena a caccia di una nuova impresa

Europei 2015 – Italia, punti di forza e punti deboli: il gruppo per puntare al titolo, tra individualità e stanchezza

Europei 2015 – Italia, il tabellone e il cammino: dove arriveranno gli azzurri? Tra incroci e avversari

Europei 2015 – Italia, squadra che vince non si cambia. Zaytsev&Co dalla Coppa del Mondo per…

Europei 2015 – Italia, torna a casa 10 anni dopo l’ultimo trionfo! Per spezzare il digiuno? I 4 precedenti in Itala

Tag

One thought on “Volley, Europei 2015 – I 4 gironi: regna l’equilibrio. Chi vola ai quarti di finale? Le 7 favorite…”

  1. Nany74 scrive:

    L’analisi del tabellone è sempre “rischiosa”, specie negli ultimi tempi. Senza voler sconfinare nella retorica, come sempre, bisogna vincere per vincere ovvero battere anche le squadre più forti. In Giappone ci siamo riusciti, perchè non provare a ripetere l’impresa? L’europeo è sempre duro, c’è poco da fare, le squadre che partecipano sono tutte di buon livello e questo mi fa ripensare ai vari regolamenti di qualificazione olimpica…..
    Non sarà facile per l’Italia, ma non sarà una passeggiata neanche per gli altri, per cui (sana) cattiveria sportiva e via….ho già comprato il popcorn !!! :-)

Lascia un commento

Top