Volley, Europei 2015 – L’Italia torna a casa, a 10 anni dall’ultimo trionfo. Per rompere il digiuno?

italia-europei-2005-volley.jpg

L’Italia è pronta per organizzare gli Europei di volley maschile per la quarta volta nella sua storia. La rassegna continentale ritorna nel nostro Paese dieci anni dopo l’ultima volta, un precedente estremamente favorevole per i nostri colori.

Nel 2005, infatti, la nostra Nazionale conquistò il sesto e ultimo titolo continentale per i nostri colori. Nel girone eliminatorio giocato a Roma gli azzurri Campioni in carica sconfissero Polonia, Croazia, Portogallo e Ucraina prima della sconfitta contro la Russia (3-1).

Si vola in semifinale, nella nostra capitale ci aspetta la Serbia (ai tempi ancora unita col Montenegro) reduce dal successo nel suo girone di Belgrado. Davanti a 11250 spettatori i ragazzi di Montali sconfiggono gli slavi per 3-2 e si regalano la Finale, l’attesa rivincita contro la Russia che si è sbarazzata della Spagna.

Il PalaLottomatica si riempie di 14530 persone per spingere Mastrangelo e compagni verso l’impresa che arriverà rimontando da 1-2 sotto. Fu l’ultima volta che l’Italia alzò un trofeo internazionale poi dieci anni di digiuno placati “solo” dalle medaglie dell’era Berruto.

 

Gli Europei 1971 si svolsero in ben sette città diverse: Ancona, Bergamo, Bologna, Imola, Milano, Modena e Torino. Una rassegna continentale che percosse tutta l’Italia con ben 22 squadre partecipanti. L’Italia gioca la prima fase a Torino ma la sconfitta per 3-2 contro la Romania rende inutili le facili vittorie su Finlandia e Grecia. Gli azzurri sono costretti a giocare il girone che assegna i piazzamenti dal settimo al 12esimo: vittorie su Olanda, Belgio, Jugoslavia e Israele, sconfitta contro la Bulgaria per l’ottavo posto finale mentre a Milano l’URSS trionfa come da pronostico.

 

L’Italia vanta un grosso primato. Fu la Nazione a organizzare il primo Europeo di volley maschile nell’ormai lontano 1948. Tutti gli incontri si disputarono a Roma, un girone unico tra le sei squadre partecipanti.

Trionfo della Cecoslovacchia, l’Italia dei pionieri fu terza: sconfitte contro i futuri Campioni (che non persero neanche un set) e contro la Francia, vittorie su Portogallo, Belgio e Olanda.

 

Articoli correlati:

Europei 2015 – Programma, orari e tv: Italia padrona di casa per una magia

Europei 2015 – Come comprare i biglietti per Torino e Busto Arsizio

Europei 2015 – Italia padrona di casa per la quarta volta: i palazzetti di Torino e Busto Arsizio

Europei 2015 – Italia, i 14 azzurri convocati: confermato il gruppo di Coppa del Mondo

Europei 2015 – Italia, squadra che vince non si cambia. Zaytsev&Co dalla Coppa del Mondo per…

Europei 2015 – Italia, torna a casa 10 anni dopo l’ultimo trionfo! Per spezzare il digiuno? I 4 precedenti in Italia

Tag

Lascia un commento

Top