Seguici su

Basket

NBA Playoff 2024: Minnesota espugna Denver in gara-1 con un super Edwards

Pubblicato

il

Anthony Edwards/LaPresse

Salta subito il fattore campo nella semifinale di conference tra Denver Nuggets e Minnesota Timberwolves. Uno straripante Anthony Edwards guida i T’Wolves in gara-1, espugnando il campo dei campioni in carica per 106-99 con una prestazione da fenomeno assoluto. Edwards ha firmato infatti il suo career high nei Playoff NBA, mettendo a referto 43 punti.

Minnesota fa capire subito a Denver che non sarà una serata facile, partendo con un 18-4 nei primi cinque minuti. I Nuggets reagiscono e chiudono anche avanti alla prima sirena. L’equilibrio persiste anche nella seconda e terza frazione, con Minnesota che entra nell’ultimo quarto in vantaggio di soli due punti.

Continuo botta e risposta da una parte e dall’altra, ma a sei minuti dalla fine la partita cambia. Il tabellone segna 84 pari, ma gli ospiti costruiscono un parziale di 18-7 che spacca la partita. Oltre al già citato Edwards, fondamentale il contributo di Naz Reid, che firma 14 dei suoi 16 punti proprio nell’ultimo quarto. Il miglior sesto uomo dell’anno in NBA relega in panchina un Karl-Anthony Towns da 20 punti, mentre è importantissimo anche un Mike Conley da 14 punti e 10 assist.

A Denver non basta un Nikola Jokic da 32 punti, 9 assist e 8 rimbalzi, ma il serbo tira male soprattutto dall’arco (2/9). Per i campioni in carica ci sono anche 20 punti da parte di Michael Porter Jr, mentre Jamal Murray, grande protagonista della serie con i Lakers, ne segna 17.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online