Seguici su

Salto con gli sci

Salto con gli sci, la favola di Peter Prevc! Vince in casa a Planica nella penultima gara in carriera! Insam è sedicesimo

Pubblicato

il

Peter Prevc
Peter Prevc/Lapresse

Il lieto fine va in scena a Planica dove si è disputata la prima delle gare di volo in programma nell’ultimo week end della Coppa del Mondo. Il protagonista assoluto, ma non unico della giornata, è Peter Prevc che, nella penultima gara della sua carriera, visto che ha già comunicato che a fine stagione smetterà, torna sulla neve di casa, davanti al proprio pubblico in delirio, sul gradino più alto del podio a quattro anni di distanza dall’ultima vittoria in Coppa del Mondo.

Lo sloveno ha piazzato il salto vincente di 231 metri nella seconda serie ed ha scavalcato l’austriaco Daniel Huber, vittorioso nell’ultima tappa di Raw Air domenica scorsa, andando a vincere una gara che potrebbe addirittura regalargli la vittoria nella Coppa del Mondo di volo (domenica ci sarà la sfida diretta con Stefan Kraft, oggi leggermente sottotono e solo settimo). Prevc si è imposto con un punteggio totale di 452.1 punti, precedendo sul podio proprio l’austriaco Huber che ha tenuto tutti col fiato sospeso con un secondo salto di alto spessore ma non abbastanza lungo da poter impensierire il commosso padrone di casa (224 metri e punteggio finale di 448.5.

Il terzo gradino del podio è andato al norvegese Johann Andre Forfang, al quinto podio ma senza vittoria sul trampolino di Planica. A completare la top 5 della gara un altro sloveno, Timi Zajc, quarto con il punteggio di 440.2 e un altro norvegese, Marius Lindvik che ha totalizzato un punteggio di 423.9. Al sesto posto ha chiuso la gara l’austriaco Tschofenig con 419 punti, poi l’austriaco Belshaw, il giapponese Ryoyu Kobayashi, protagonista di una bella rimonta nella seconda serie e il tedesco Paschke.

Buona prova dell’unico italiano qualificato per la gara, Alex Insam che ha chiuso addirittura al decimo posto la prima serie con un salto da 220 metri ed ha ripetuto la stessa misura nella seconda manche pagando dazio però alla compensazione che lo ha fatto scendere di qualche posizione fino alla 16ma piazza, comunque risultato di tutto rispetto, con un punteggio di 401.

Qualche curiosità legata alla gara odierna, oltre alla vittoria commovente di Prevc: l’ottavo posto dello statunitense Belshaw che ha riportato gli States a questi livelli 22 anni dopo l’ultimo risultato nella top 8. Da segnalare anche il risultato del veterano giapponese Noriaki Kasai, un “signore di mezza età” che si è qualificato per la seconda serie ed ha chiuso 29mo portando a casa altri 2 punti di coppa del Mondo.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online