Seguici su

MotoGP

Moto3, nei test di Valencia domina Holgado davanti a Rueda e Alonso, 6° Bertelle

Pubblicato

il

La stagione della Moto3 si è ufficialmente conclusa con i test di Valencia. Sul tracciato intitolato a Ricardo Tormo, laddove domenica è calato il sipario sul Mondiale 2023, è andata in scena una giornata per lavorare con le moto in configurazione 2024, nella quale la maggiore attenzione è stata capire il comportamento delle nuove gomme Pirelli.

Vedendo feedback dei piloti e tempi eccezionali, le mescole della Casa della P lunga hanno passato a pieni voti i test. Andiamo a conoscere nel dettaglio le prestazioni. Il miglior tempo dei test sul tracciato di Valencia porta la firma di Daniel Holgado (Red Bull KTM Tech3) in 1:37.300 ottenuto a metà giornata.

Al secondo posto il suo connazionale José Antonio Rueda (Red Bull KTM Ajo) in 1:37.683 a 383 millesimi, quindi terzo il colombiano David Alonso (Gas Gas Aspar) in 1:37.975 a 675 millesimi. Quarto crono per un altro spagnolo, Adrian Fernandez (Honda Leopard) in 1:38.133 a 833 millesimi dalla vetta, mentre è quinto il suo connazionale David Almansa (Honda Snipers) in 1:38.149 a 849.

Moto2, dominio spagnolo nei test di fine anno a Valencia, approvate le nuove gomme Pirelli

Sesto tempo per il primo degli italiani, Matteo Bertelle (Honda Snipers) a 878 millesimi, settimo l’olandese Collin Veijer (Husqvarna Liqui Moly) a 961, quindi ottavo lo spagnolo Ivan Ortolà (KTM MT) a 966, nono un ennesimo padrone di casa, Angel Piqueiras (Honda Leopard) a 991, mentre chiude la top10 il nostro Filippo Farioli (Honda SIC58) a 1.017. Chiude in 11a posizione Luca Lunetta (Honda SiC58) a 1.101, mentre è 19° Nicola Carraro (KTM MTA) a 1.967.

Foto: Valerio Origo