Seguici su

Basket

LIVE USA-Germania 111-113, Mondiali basket 2023 in DIRETTA: impresa tedesca, States sconfitti ed è finale con la Serbia!

Pubblicato

il

Paolo Banchero

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Si chiude qui questa incredibile DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport. L’appuntamento con il basket è con Italia-Slovenia domani alle 10:45 e poi per Serbia-Germania domenica alle 14:40. Buon proseguimento di giornata!

TOP SCORER – USA: Edwards 23; GERMANIA: Obst 24

Sarà finale tutta europea tra Serbia e Germania, ancora una notte che Team USA non dimenticherà, ma in negativo, sfugge ancora quel titolo mondiale che oramai manca dal 2014.

RICEVE PALLA SCHRODER, LA PARTITA FINISCE QUI! LA GERMANIA COMPIE L’IMPRESA, VOLA IN FINALE PER L’ORO E CONTINUA IL PERCORSO DA IMBATTUTA!

Arriva il timeout di Gordon Herbert, si presume per evitare che in mezzo secondo non si faccia infrazione di cinque secondi.

111-113 RUBATA USA! Sbaglia Reaves, sbaglia Banchero, alla fine segna Reaves, ma manca mezzo secondo!

Spende ora il penultimo fallo di squadre Team USA, 23″4 al termine.

CHE ERRORE DI EDWARDS! Indeciso tra tripla e passaggio a Jackson non fa nessuno dei due, palla fuori e rimessa Germania a -27″6.

Fallo tremendo di Bonga, blocco irregolare contro Reaves e rimessa che andrà agli USA con 33″3 da giocare.

109-113 Reaves canestro veloce per non arrendersi!

107-113 DENNIS SCHRODER! A 40 SECONDI DALLA FINE!

BONGA SU BRIDGES! Ultimo minuto!

107-111 ANDREAS OBST! Finta di tiro e poi tripla per il +4!

107-108 2/2 Reaves (il secondo è fortunatissimo).

Schroder costretto al fallo su Reaves che finta la tripla per poi cercare di fare penetra e scarica, sono due tiri liberi a -1’35”.

Ultimi due minuti!

105-108 Molto bravo Reaves a ricevere sull’arco e trovare un tiro dalla media più semplice!

103-108 SCHRODER! Che uscita dal timeout, aspetta quasi tutti i 24 e poi vola fino in fondo per appoggiare contro il raddoppio!

Su questa partita c’è ben poco di tecnico da dire: è puramente qualcosa che in questi Mondiali non s’è mai visto.

103-106 ANTHONY EDWARDS! Con la tripla senza ritmo del -3, ma ce l’ha nelle corde! Timeout chiamato da Herbert a -3’17”.

100-106 1/2 Edwards.

Edwards spezza qualsiasi cosa dai raddoppi in giù, prova ad andare per schiacciare, s’immola Theis per provare a stopparlo: sono due liberi per il fallo.

99-106 Canestro da tre importante di Reaves per gli States.

Timeout USA con 4’42” da giocare.

96-106 EDWARDS! Inchioda la schiacciata di esuberante speranza!

94-106 THIEMANN! Contro Reaves trova i due punti!

Bonga commette quello che è il quarto fallo di squadra tedesco nell’ultimo quarto. Per i prossimi 5’55” gli States avranno liberi gratis.

94-104 Rimessa direttamente nelle mani di Theis con 3″2: tira subito e dalla media sono altri due! 6’40” alla fine.

94-102 Si fa perdonare Jackson con la palla schiacciata facilmente.

92-102 Interferenza a canestro fischiata contro Jackson, sono due punti validi per Moritz Wagner: il tocco è arrivato sul tabellone.

92-100 Brunson si prende ancora la strada per il canestro, è lui il trascinatore degli USA adesso.

90-100 Schroder accende il motorino e s’invola fino al ferro!

90-98 2/2 Brunson.

Brunson prova a mettersi la moto ai piedi e guadagna due liberi insieme al fallo di Obst. Prima, però, c’è timeout Germania a 8’24” dal termine.

88-98 Gran palla di Brunson per la schiacciata di Bridges.

86-98 Franz Wagner si prende il pitturato e appoggia!

86-96 Brunson prova a far ripartire Team USA.

84-96 2/3 Obst.

Inizia l’ultimo quarto e subito arriva la brutta uscita di Brunson che colpisce sulla spalla Obst dopo il tiro: sono tre liberi.

TOP SCORER – USA: Edwards 17; GERMANIA: F. Wagner 20

Sbaglia da tre Haliburton, e allora si entra nell’ultimo quarto con percentuali clamorose e una Germania che sta letteralmente mettendo di tutto nel canestro!

84-94 Arresto e tiro in fadeaway di Schroder dalla media!

84-92 Ancora Portis a realizzare, adesso è lui che tiene in piedi gli USA.

82-92 MA CHE COS’HA SEGNATO MORITZ WAGNER! Palla a terra e senza ritmo, ma non lo sa e da tre realizza comunque!

82-89 2/2 Brunson.

Si butta fino in fondo Brunson, c’è il fallo di Bonga e sono due liberi.

80-89 OBST! Splendida tripla in uscita dai blocchi dalla rimessa!

80-86 Scarico di Banchero dopo la penetrazione; trova Portis, sono tre punti!

77-86 Obst replica dalla media, 16 per lui.

77-84 2/2 Haliburton, 2’36” a fine terzo qaurto.

Haliburton trova il corpo di Bonga, butta la palla per aria e tanto basta: liberi.

75-84 THIEMANN! Sul rimbalzo in attacco da errore da tre di Obst.

75-82 Ancora Bonga da tre! Torna a +7 la Germania.

75-79 2/2 Banchero.

Banchero batte eBonga, lo costringe al fallo per evitare il protrarsi dell’azione di tiro. Sono due liberi.

Niente fallo, rimessa Germania con 4’03” alla penultima sirena.

Dopo il canestro di Hart c’è stato un contatto con Theis, il numero 10 tedesco si è fermato andando a terra tenendosi il volto. Forse un contatto involontario, in ogni caso è instant replay.

73-79 Hart parte dal palleggio e batte Theis (che vola a terra, niente di grave): sono due punti.

71-79 3/3 Obst.

Obst fa volare Haliburton, ha fatto di tutto per trovare il fallo sulla tripla e alla fine lo trova: sono tre liberi.

71-76 HART! Non molla Team USA!

68-76 SCHRODER! SENZA RITMO DA OTTO METRI!

68-73 Magnifico canestro di Obst con penetrazione e terzo tempo infiniti!

68-71 EDWARDS! Vede il nulla davanti a lui, si apre la difesa e inchioda la bimane!

66-71 Altra coppia di liberi guadagnata da Franz Wagner, 1/2 per lui.

66-70 Che canestro di Haliburton, lontano dal tabellone trova l’appoggio con la destra!

64-70 Brutta persa di Brunson, se ne va Franz Wagner, un paio di finte, appoggia a canestro, timeout USA con 7’16” da giocare nel quarto.

64-68 THEIS! Quota 19 con l’appoggio al tabellone!

64-66 Theis appoggia a canestro, mani americane provano a togliere la palla dal canestro da sotto, ma non si può fare.

64-64 2/2 Jackson.

Mentre Jackson guadagna il fallo di Theis con liberi, registriamo l’effettivo nuovo record di punti in una semifinale mondiale: i 119 punti di oggi superano di gran lunga i 97 del primato precedente.

62-64 Dall’angolo Franz Wagner!

62-61 Coppia di liberi guadagnata da Jackson che fa 2/2.

60-61 Ritmo abbassato? No! Inizia il terzo quarto e Theis subito a segno.

15:39 Chiaramente il dato dei rimbalzi ora è parecchio relativo: 13-18 Germania, ma ne sono stati tirati giù per forza di cose pochi. In ogni caso i tedeschi, anche con i Wagner, più presenti a rimbalzo offensivo.

15:36 Ricordiamo anche che domani si chiuderanno i Mondiali dell’Italia, che sarà opposta alla Slovenia di Luka Doncic per il settimo posto.

15:33 59% USA, 56% Germania dal campo. E un dato di valutazione che rispecchia l’equilibrio: 74-73. Nonché 8/8 contro 12/14 in lunetta. Ma non bastano i numeri a definire le cose.

15:30 Highlights di una folle prima metà di gara.

TOP SCORER – USA: Bridges, Edwards 15; GERMANIA: F. Wagner 14

60-59 Sbaglia Obst, ma Theis appoggia per l’ultimo canestro del secondo quarto!

60-57 HALIBURTON! Transizione, finta di penetrazione, arresto e tripla per aprire l’ultimo minuto!

57-57 EDWARDS! Giro e tiro per l’ennesimo pari!

55-57 Edwards batte Voigtmann ed è splendido l’appoggio che ne segue.

53-57 Voigtmann in avvicinamento spalle a canestro, poi si gira e segna!

53-55 Theis dall’arco!

53-52 2/2 Banchero.

Voigtmann costretto al fallo sulla transizione di Banchero che stava andando dritto a canestro.

51-52 Gran scarico di Hart per la tripla di Bridges!

58% USA, 59% Germania. I numeri dal campo. Non lasciano dubbi sul perché del punteggio altissimo.

48-52 E ancora Voigtmann che trova il canestro da rimbalzo offensivo in reverse! Costretto al timeout Kerr con 3’25” fino all’intervallo.

48-50 Stoppata con recupero da una parte, persa di là, Franz Wagner appoggia per il +2 tedesco!

48-48 THEIS! Pari dopo la transizione fallita da Franz Wagner!

48-46 Schroder sfidato da tre, la mette!

48-43 Ancora Bridges da tre!

45-43 Runner dalla media di Obst.

45-41 Dalla stoppata di Edwards su Schroder all’elevazione complessa da tenere di Brunson, Gordon Herbert non può attendere oltre e c’è timeout Germania con poco meno di 6′ all’intervallo.

43-41 REAVES! Scatenato il numero 15 USA!

41-41 Risposta immediata di Thiemann che appoggia facilmente.

41-39 Fadewaey di Bridges e nuovo vantaggio USA.

Fallo in attacco di Edwards che colpisce in pieno con una gomitata Thiemann, forse involontariamente, ma di sicuro con poca attenzione nei riguardi di cosa si trova davanti.

39-39 Thiemann vola fino in fondo sopra Banchero per l’appoggio del pari con 7’20” alla fine del quarto.

39-37 EDWARDS! E dall’angolo arriva il vantaggio USA!

36-37 1/2 Moritz Wagner.

Parte dalla punta Moritz Wagner, Johnson non riesce a tenerlo col risultato che arrivano fallo e due liberi.

36-36 Pari di Reaves, e anche rapidissimo!

33-36 Ancora Franz Wagner! Ed è di nuovo tanta circolazione.

33-33 Arriva la parità di Edwards.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – USA: Bridges 7; GERMANIA: Obst, F. Wagner 9

Non trova la tripla (e nemmeno il fallo) Reaves, si chiude un primo quarto clamoroso per produzione offensiva delle due squadre.

31-33 2/2 Franz Wagner. 18″3 per l’ultimo possesso USA nel primo quarto.

Di potenza Franz Wagner, va ad attaccare Haliburton e a procurarsi fallo e giro in lunetta.

31-31 Splendido modo di Hart di attaccare con virata e tiro per il pari!

29-31 2/2 Moritz Wagner, siamo nell’ultimo minuto del quarot.

Fallo a rimbalzo di Johnson su Moritz Wagner, ci sono due tiri liberi.

29-29 AUSTIN REAVES! E la tripla aperta dal mezzo angolo significa parità!

26-29 Vola a rimbalzo Hart su errore di Haliburton, e adesso è la Germania a chiamare timeout con 1’43” alla fine del primo quarto.

24-29 2/2 Reaves.

Reaves tira dalla media, sbaglia, ma gli finisce addosso Moritz Wagner: due liberi.

22-29 Ancora gran palla per Moritz Wagner, batte Banchero e appoggia.

22-27 Haliburton per Banchero che segna facilissimo.

20-27 2/2 Thiemann.

Fallo a rimbalzo di Haliburton con 3’18” da giocare nel primo quarto, sono due liberi per Thiemann.

20-25 Edwards si prende tutta la linea di penetrazione dal mezzo angolo e appoggia.

18-25 Arriva la tripla di Bridges che riduce le distanze per Team USA.

15-25 ANCORA SCHRODER! E come si sblocca, con il +10!

15-22 ANCORA FRANZ WAGNER! Colpisce dall’arco!

15-19 Transizione veloce di Edwards.

13-19 Wagner-Theis e questa è splendida!

13-17 2/2 Brunson.

Fallo contro Schroder che secondo gli arbitri tocca il braccio di Brunson prima della stoppata di Voigtmann, ma è molto dubbio. In ogni caso, due liberi.

11-17 3/3 Obst.

Brunson in ritardo su Obst, è fallo sulla tripla perché prende la mano. Tre liberi.

11-14 Chiude facile una bella azione Jackson.

9-14 Franz Wagner viene totalmente dimenticato da una dormiente difesa USA e inchioda la schiacciata, Steve Kerr proprio non riesce a trattenersi ed ecco il primo timeout della partita dopo 3’58”.

9-12 Brunson con il piazzato dall’angolo!

6-12 Piazza la tripla Obst, gran partenza tedesca dopo 3’30”!

6-9 2/2 Bridges.

Fallo (molto) dubbio fischiato contro Voigtmann su stoppata da molti vista regolare, sono liberi per Bridges.

Sbaglia l’aggiuntivo Voigtmann.

4-9 Non si placa Voigtmann! Gran gioco a due che lo porta a segnare e a subire il fallo, c’è il potenziale aggiuntivo.

4-7 Forza e tira cadendo indietro Bridges.

2-7 Coppia di tiri liberi guadagnata da Franz Wagner, arriva il 2/2.

2-5 Gran schiacciato a terra di Schroder per Theis che inchioda da solo a due mani!

2-3 Obst firma subito la piccola vendetta con la tripla sullo scarico.

2-0 Obst non cade sulle finte di Brunson, ma Edwards parte dall’angolo per la linea di fondo e trova i primi due.

Primo possesso USA.

14:40 Quintetti in campo, siamo pronti per la palla a due!

14:39 Squadre alle loro panchine, match che sta per iniziare con la Germania che approccia la seconda semifinale mondiale dopo quella del 2002.

14:37 QUINTETTI – USA: Brunson, Bridges, Edwards, Hart, Jackson; GERMANIA: Schroder, Obst, Theis, Voigtmann, Franz Wagner

14:34 E mentre finisce la cerimonia degli inni, arriva la notizia che può un po’ spostare per Team USA: Brandon Ingram, a causa di un problema respiratorio, non sarà della partita.

14:31 Ed è il momento degli inni nazionali. Prima Germania, poi USA.

14:28 Ultime fasi prima della fine del riscaldamento e dell’ingresso in campo in pompa magna delle due squadre.

14:25 Tramite i propri social, la Germania già rivela il proprio quintetto base con Schröder, Obst, Theis, Voigtmann e Franz Wagner.

14:22 Alcune immagini del riscaldamento degli States e le parole di Steve Kerr nell’immediato prepartita.

14:19 Quanto a Team USA, c’è da rimarcare come questa squadra, che è riuscita a risalire dalla sconfitta contro la Repubblica Dominicana battendo l’Italia in modo nettissimo, confermi un dato importante: la squadra costruita da Steve Kerr, pur senza i nomi di maggiore grido (anche se almeno tre o quattro meriterebbero di esserlo), ha una forte unione. E non sarebbe da escludere il riproporsi di qualcuno di loro a Parigi 2024.

14:16 Per la Germania c’è non solo la caccia al secondo podio iridato della storia, ma anche la corsa a uno storico successo su Team USA e alla prima finale mondiale di sempre. Il tutto con l’eredità di Dirk Nowitzki perfettamente raccolta da quello che è stato seminato, e tuttora si semina, nella progettualità di lungo corso della federazione tedesca.

14:13 95-86: così si è conclusa la prima semifinale. Ma non nel senso che molti si attendevano. Svetislav Pesic l’ha fatto un’altra volta: in silenzio, a fari spenti, è riuscito a disinnescare, tramite Aleksa Avramovic, la furia di Shai Gilgeous-Alexander, dando contemporaneamente a Bogdan Bogdanovic ogni singola chiave in mano per i 23 punti e un pregiato ritorno nell’ultimo atto iridato.

14:10 Buon pomeriggio a tutti, e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda semifinale di questi Mondiali. Se sarà sfida tutta europea per il titolo o confronto (con rinnovo) tra mondi lo scopriremo tra un paio d’ore.

USA-ItaliaGermania-LettoniaVerso le semifinali

Buon pomeriggio a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda semifinale dei Mondiali 2023. Team USA prova a tornare all’ultimo atto dopo aver “saltato” (in tutti i sensi) il 2019, la Germania prova invece a lanciarsi verso qualcosa di mai visto neanche in era Nowitzki.

Per la selezione di Steve Kerr, dopo la sconfitta contro la Lituania, contro l’Italia è arrivato un doppio tema: una specie di redenzione e, in più, anche la dimostrazione di non pendere soltanto dalle invenzioni di Anthony Edwards. Il che suona facile a dirsi considerato il talento presente in squadra, ma è meno facile a farsi quando è lui ad essersi sostanzialmente preso sulle spalle i compagni finora.

La Germania, invece, ha trovato in Dennis Schröder un enorme trascinatore, ha sempre avuto un Wagner (Moritz) e ha ritrovato l’altro (Franz), fattore di non indifferente importanza in una giornata nella quale vicino a canestro potrebbe seriamente giocarsi molto del destino tedesco. In palio c’è la prima volta assoluta in una finale mondiale, a coronamento di un’evoluzione che sta durando da parecchi anni e parte da molto lontano, anche prima di Nowitzki.

Sono tre i precedenti a livello di Mondiali, tutti con qualcosa da ricordare: nel 1986 fu 81-68 USA, c’erano ancora le due Germanie e Steve Kerr era in campo da universitario senza immaginare quale carriera avrebbe avuto sul parquet e in panchina. Nel 2002 Dirk Nowitzki fece 34, Pierce rispose con 26, ma vinse Team USA 104-87 (solo che la Germania arrivò terza e gli States sesti). Nel 2006, infine, famosissima la stoppata di Demond Greene su Dwyane Wade nei quarti di finale, se non altro per il commento di Frank Buschmann sulla DSF, solo che questo non impedì agli Stati Uniti di vincere 85-65. Per gli americani il vero problema venne il giorno dopo.

La palla a due di USA-Germania verrà alzata alle ore 14:40. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online