Seguici su

MotoGP

MotoGP, Stefan Bradl sostituirà Marc Marquez ad Austin: Honda avrà anche Joan Mir

Pubblicato

il

Stefan Bradl

La via della prudenza. Dal 14 al 16 aprile il Motomondiale correrà sulla pista di Austin, in Texas, e in uno scenario dove spesso e volentieri ha messo la propria firma Marc Marquez non ci sarà. Il pilota spagnolo della Honda sta lavorando alacremente per recuperare al 100%, dopo quanto accaduto a Portimao (Portogallo). Il disastroso incidente, causato proprio dall’iberico e che ha visto coinvolti Jorge Martin e Miguel Oliveira, ha lasciato tracce nel fisico del Cabroncito, citando la frattura al primo metacarpo della mano destra.

Sui propri profili social, Marc ha comunicato la decisione di non volersi prendere alcun rischio e quindi di posticipare il proprio rientro in pista, dopo aver già saltato l’appuntamento in Argentina. L’idea è quella di svolgere la riabilitazione per provare a tornare il prima possibile, ma in piena sicurezza e senza inutili forzature, come invece era accaduto in passato.

Per questo, al posto del pilota di Cervera ci sarà il collaudatore Honda, Stefan Bradl, che sfrutterà il weekend per raccogliere dati importanti per lo sviluppo della moto, considerati i problemi che da diverso tempo condizionato le prestazioni in pista della Casa di Tokyo. Confermato inoltre il ritorno in pista dello spagnolo Joan Mir in Texas, dopo lo stop forzato a seguito dell’incidente nella Sprint Race di Termas de Rio Hondo (Argentina).

Foto: MotoGP.com Press

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online