Seguici su

MotoGP

MotoGP, Alex Rins trionfa e riporta la Honda al successo dopo 24 gare

Pubblicato

il

Alex Rins

Alex Rins ha ottenuto una vittoria inaspettata quanto storica. Il campione del mondo 2020 ha riportato una Honda sul gradino più alto del podio dopo addirittura 24 gare (539 giorni) e ha vinto la per la quarta volta in carriera ad Austin dopo quelli del 2013 (in Moto3), 2016 (Moto2) e 2019 (MotoGP con Suzuki).

Una Honda che non vinceva in MotoGP se non con Marc Marquez addirittura da cinque anni. L’ultimo a riuscirci era stato Cal Crutchlow, sempre con il team LCR, che ha vinto il Gran Premio d’Argentina l’8 aprile 2018, ben 1.834 giorni fa, ovvero cinque anni e nove giorni.

Quel giorno Crutchlow è stato affiancato sul podio da Johann Zarco (Tech3-Yamaha) e proprio da Rins (Suzuki). Una gara nella quale Dani Pedrosa è caduto prima della fine del primo giro e Marquez, che prima è rimasto piantato la sua moto sulla griglia di partenza e poi si è scontrato con Valentino Rossi, venendo penalizzato tre volte.

Un successo che potrebbe riportare prepotentemente il catalano nei discorsi per il titolo mondiale, essendo salito al terzo posto della classifica generale. Sicuramente la pista del COTA è sempre particolare, ma il passo della moto giapponese è apparso decisamente migliore rispetto ai primi due appuntamenti dell’anno.

Foto: MotoGP.com

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online