Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Federica Brignone: “Troppo aggressiva, non ho fatto le cose giuste”

Pubblicato

il

Federica Brignone

Federica Brignone non è riuscita a incidere nel superG di Cortina d’Ampezzo, prova valida per la Coppa del Mondo 2022-2023 di sci alpino. La valdostana si è presentata al cancelletto di partenza indossando il pettorale rosso di leader della classifica di specialità, ma l’azzurra ha sofferto sull’Olympia delle Tofane ed è rimasta fuori dalla top-10. Un risultato deludente dopo la vittoria ottenuta settimana scorsa a St. Anton e che impedisce alla nostra portacolori di rimanere al comando della graduatoria: ora accusa 39 punti di ritardo dalla norvegese Ragnhild Mowinckel, oggi trionfatrice in terra dolomitica.

Federica Brignone ha analizzato la propria prestazione ai microfoni della Rai, palesando la propria delusione: “Sono partita con un atteggiamento aggressivo, sapevo di dover essere morbida ma ero troppo aggressiva. Poi in un tratto mi sono sentita senza velocità, ho iniziato a tagliare come non faccio mai e mettersi di traverso su questa neve è un suicidio. Sono comunque lì a 35 centesimi dal podio, non ho fatto le cose giuste e mi dispiace perché oggi erea un gigantone e c’erano le condizioni per fare una grande gara“.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: SCOPRI INTERVISTE E CONTENUTI ESCLUSIVI

Foto: FISI/Pentaphoto

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online