Seguici su

Beach Volley

Beach volley, World Tour 2022. Doppia coppia azzurra ai quarti: ancora una “prima volta”

Pubblicato

il

Altra piccola pagina di storia scritta da Ranghieri/Carambula e Lupo/Rossi nella “campagna australiana” che ha aperto l’avventura di queste due coppie. Mai fino ad oggi in tutta la stagione due coppie italiane erano riuscite a centrare l’accesso ai quarti di finale di un Elite 16 e ci sono riuscite questa mattina le prime protagoniste di una finale tutta italiana nel circuito mondiale.

Ranghieri/Carambula, già certi della qualificazione ai quarti, hanno centrato l’en plein di vittoria nel girone superando 2-0 gli spagnoli Huerta/Huerta, già certi dell’eliminazione. Senza storia il primo set vinto dagli azzurri con il punteggio di 21-14, più equilibrato il secondo che la coppia italiana si è aggiudicata con il punteggio di 21-19.

La partita più attesa era quella tra Lupo/Rossi e i francesi Lyneel/Bassereau Rémi, che di fatto era un ottavo di finale perchè avrebbe aperto le porte dei quarti alla coppia vincente. Ad avere la meglio sono stati gli azzurri al termine di un match che si è concluso con un doppio 21-17 per Lupo/Rossi con Enrico Rossi grande protagonista con ben dieci muri. Sia nel primo che nel secondo set l’equilibrio si è spezzato nella seconda parte con gli azzurri che hanno preso il largo nel finale dopo una prima fase di equilibrio.

L’attesa è per il sorteggio dei quarti di finale che avverrà in tarda mattinata dopo la conclusione dei match della prima fase. I quarti si giocheranno nella notte italiana, mentre le semifinali sono in programma nella mattinata di domani.

Gironi maschili. Pool A. Lotman/Evans (Usa)-Seiser/Kindl (Aut) 2-0 (21-14, 21-16), McHugh/Burnett (Aus)-Métral/Haussener (Sui) 2-1 (16-21, 21-16, 15-13). Métral/Haussener (Sui)-Seiser/Kindl (Aut) 0-2 (17-21, 19-21), McHugh/Burnett (Aus)-Lotman/Evans (Usa) 2-0 (22-20, 21-15). McHugh/Burnett (Aus)-Seiser/Kindl (Aut) 2-0 (21-15, 22-20), Lotman/Evans (Usa)-Métral/Haussener (Sui) 0-2 (16-21, 19-21).

Pool B. Hodges/Schubert (Aus)-Elazar/Ohana (Isr) 2-1 (14-21, 21-16, 15-11), Krattiger/Breer (Sui)-Aye/Aye (Fra) 1-2 (13-21, 21-18, 17-19). Aye/Aye (Fra)-Elazar/Ohana (Isr) 0-2 (22-24, 16-21), Krattiger/Breer (Sui)-Hodges/Schubert (Aus) 1-2 (21-19, 18-21, 12-15). Giovedì 8: Krattiger/Breer (Sui)-Elazar/Ohana (Isr), Hodges/Schubert (Aus)-Aye/Aye (Fra)

Pool C. Krou/Gauthier-Rat (Fra)-Bello/Bello (Eng) 2-0 (21-18, 21-16), Berntsen/Mol (Nor)-Carracher/Nicolaidis (Aus) 0-2 (19-21, 19-21). Carracher/Nicolaidis (Aus)-Bello/Bello (Eng) 1-2 (21-18, 20-22, 10-15), Berntsen/Mol (Nor)-Krou/Gauthier-Rat (Fra) 1-2 (17-21, 21-18, 13-15). Giovedì 9: Berntsen/Mol (Nor)-Bello/Bello (Eng), Krou/Gauthier-Rat (Fra)-Carracher/Nicolaidis (Aus).

Pool D. Carambula/Ranghieri (Ita)-Lyneel/Bassereau Rémi (Fra) 2-0 (21-18, 21-16), Lupo/Rossi (Ita)-Huerta/Huerta (Esp) 2-1 (21-15, 20-22, 17-15). Huerta/Huerta (Esp)-Lyneel/Bassereau Rémi (Fra) 0-2 (22-24, 18-22(, Lupo/Rossi (Ita)-Carambula/Ranghieri (Ita) 0-2 (14-21, 10-21). Lupo/Rossi (Ita)-Lyneel/Bassereau Rémi (Fra) 2-0 (21-17, 21-17), Carambula/Ranghieri (Ita)-Huerta/Huerta (Esp) 2-0 (21-14, 21-19).

Gironi femminili. Pool A. Stockman/Kraft (Usa)-Gruszczynska/Wachowicz (Pol) 2-1 (21-17, 21-23, 15-12), Clancy/Mariafe (Aus)-Akiko/Yurika (Jpn) 2-0 (21-16, 21-12). Akiko/Yurika (Jpn)-Gruszczynska/Wachowicz (Pol) 0-2 (16-21, 17-21), Clancy/Mariafe (Aus)-Stockman/Kraft (Usa) 2-0 (21-10, 21-14). Giovedì 10: Clancy/Mariafe (Aus)-Gruszczynska/Wachowicz (Pol), Stockman/Kraft (Usa)-Akiko/Yurika (Jpn).

Pool B. Xia/Lin (Chn)-Johnson/Fleming (Aus) 2-0 (21-14, 21-10), Hughes/Cheng (Usa)-Zeng/Wang (Chn) 2-0 (21-14, 21-12). Zeng/Wang (Chn)-Johnson/Fleming (Aus) 0-2 (20-22, 12-21), Hughes/Cheng (Usa)-Xia/Lin (Chn) 2-0 (21-18, 21-15). Hughes/Cheng (Usa)-Johnson/Fleming (Aus) 2-0 (21-15, 21-9), Xia/Lin (Chn)-Zeng/Wang (Chn) 2-0 (21-16, 21-11).

Pool C. Naraphornrapat/Worapeerachayakorn (Tha)-Yuan Lvwen/Dong (Chn) 2-1 (18-21, 21-13, 15-13), Nuss/Kloth (Usa)-Zeimann/Polley (Nzl) 1-2 (18-21, 21-18, 17-19). Zeimann/Polley (Nzl)-Yuan Lvwen/Dong (Chn) 2-0 (24-22, 21-11), Nuss/Kloth (Usa)-Naraphornrapat/Worapeerachayakorn (Tha) 2-0 (21-17, 21-16). Giovedì 11: Nuss/Kloth (Usa)-Yuan Lvwen/Dong (Chn), Naraphornrapat/Worapeerachayakorn (Tha)-Zeimann/Polley (Nzl).

Pool D. Flint/Scoles (Usa)-Kotnik/Lovsin (Slo) 2-0 (21-19, 21-17), Sude/Schneider (Ger)-Stevens/Laird (Aus) 2-0 (21-11, 21-15). Stevens/Laird (Aus)-Kotnik/Lovsin (Slo) 0-2 (15-21, 12-21), Sude/Schneider (Ger)-Flint/Scoles (Usa) 0-2 (19-21, 20-22). Sude/Schneider (Ger)-Kotnik/Lovsin (Slo) 1-2 (19-21, 21-16, 12-15), Flint/Scoles (Usa)-Stevens/Laird (Aus) 2-0 (21-13, 21-9).

Foto Fivb

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online