Seguici su

Calcio

Pagelle Uruguay-Corea del Sud 0-0, Mondiali calcio 2022: grande prestazione di Gimenez, Suarez non si vede mai

Pubblicato

il

PAGELLE URUGUAY-COREA DEL SUD 0-0

Uruguay

Rochet, 6: nel primo tempo resta abbastanza tranquillo senza interventi particolari, nella ripresa vola su un tiro pericoloso di Son.

Caceres, 5.5: soffre Son per tutta la partita, ma nonostante questo l’ex Juventus regge per tutta la partita.

Godin, 6.5: con un colpo di testa trova il palo interno nel primo tempo, nella ripresa resta attento al centro della difesa.

Gimenez, 7.5: ferma ogni possibile attacco che passa delle sue parti, domina in area di rigore.

Olivera, 6.5: primo tempo di qualità per l’esterno sinistro del Napoli, nel secondo tempo cala fisicamente. (Dal 79′ Vina: s.v.)

Valverde, 6.5: se nel primo tempo non si fa vedere molto, nella ripresa trova un palo spettacolare che gli nega la gioia della rete.

Vecino, 6: qualche buon inserimento, qualche intervento di filtro ma poco altro da segnalare. Esce per un cambio di modulo. (Dal’ 79′ De La Cruz: s.v.)

Bentancur, 5.5: gioca da regista, non è il suo ruolo, perde qualche pallone importante ma ne recupera anche qualcuno. In fase offensiva non si vede mai.

Pellistri, 6: il giovane attaccante esterno si fa vedere un colpo di testa nel primo tempo, poi la sua partita si perde in tanti cross imprecisi. (Dal 88′ Varela: s.v.)

Suarez, 5: non si vede praticamente mai nel primo tempo, liscia un pallone clamoroso davanti al portiere avversario. (Dal 65′ Cavani, 6: rispetto al compagno di squadra sostituito si muove molto di più, svaria su tutto il fronte d’attacco senza mai trovare la palla giusta.)

Nunez, 6: forza fisica, temperamento ma pochi tiri pericolosi verso la porta della Corea del Sud. Il migliore comunque in attacco.

Corea del Sud

Kim Seung-Gyu, 6: sempre attento il portiere della Corea del Sud, nulla può sui pali di Godin e Valverde. Sicuro in ogni uscita.

Kim Moon-Hwan, 6: all’inizio della partita soffre Pellistri, poi nel secondo tempo riesce ad alzare il suo ritmo di gioco.

Kim Min-Jae, 6.5: il difensore centrale di proprietà del Napoli, nonostante i problemi fisici resta in campo per una grande prestazione.

Kim Young-Gwon, 6: insieme al compagno al centro della difesa, contribuisce con attenzione nella difesa del risultato finale.

Kim Jin-Su, 6: partita sufficiente del terzino sinistro della Corea del Sud, prova qualche cross ma resta principalmente in difesa delle punte.

Hwang In Beom, 5,5: perde qualche pallone, soffre la fisicità di Valverde ma non perde mai il ritmo della partita.

Jung Woo Young, 6: bene nel primo tempo con un grande filtro, cala nella ripresa mantenendo comunque la presenza in mediana.

Lee Jae-Sung, 5.5: corre per tutta la sua partita, ma poca qualità rispetto alla quantità messa in campo. (Dal 76′ J. Ho: s.v.)

Sang-Ho Na, 5: tanto movimento ma senza mai risultare seriamente pericoloso, secondo tempo più in difesa che in attacco. (Dal 76′ Lee: s.v.)

Son Heung-Min, 6.5: nel primo tempo crea tantissimi problemi a Caceres, nella ripresa sfiora la porta con un gran tiro da fuori area.

Hwang Ui-Jo, 5.5: l’impegno non manca di certo, ma da punta spreca dei buoni palloni che riceve in area di rigore. (Dal 76′ Cho: s.v.)

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online