Seguici su

Basket

Basket, Italia qualificata agli Europei femminili 2023! Travolta la Slovacchia a Napoli

Pubblicato

il

Per la trentatreesima volta nella sua storia l’Italia giocherà gli Europei femminili. La Nazionale di coach Lino Lardo supera con il punteggio di 81-60 la Slovacchia, dominata lungo tutto l’arco del confronto che va dalla metà del primo periodo alla fine. Doppia cifra per Costanza Verona (16 punti, 8 rimbalzi) e Jasmine Keys (14 e 7); dall’altra parte 16 per Terezia Palenikova e 12 a testa per Ivana Jakubcova e Barbora Wrzesinski.

Pronti via e i ritmi sono subito altissimi con Verona da una parte e Hruscakova dall’altra. Proprio la play di Schio è la grande protagonista per larghi tratti: riceve da Zandalasini e segna, serve Spreafico per la tripla del 13-8, mentre  la Slovacchia fatica a trovare una vera realizzatrice. L’Italia, dal 7-8, in difesa concede molto poco e con grande intensità riesce a chiudere il primo quarto avanti 19-9.

Il secondo periodo non cambia in alcun modo la situazione: le azzurre sono sempre, inevitabilmente in controllo del confronto. Solo Palenikova, in casa Slovacchia, tenta di arginare ciò che non si può, con Verona e Romeo che colpiscono dall’arco, mentre Cubaj si fa sentire di tecnica dentro e fuori dal pitturato. Anche la panchina funziona bene: Fassina e Andrè collaborano per arrivare fino al +20, con Keys e Zandalasini che pensano a terminare la prima metà di gara sul 42-24.

NBA, i risultati della notte (27 Novembre): successi per Lakers e Raptors, zero minuti per Simone Fontecchio nella sconfitta dei Jazz contro i Suns

Le ospiti tentano di tirar fuori una fiammata importante, ed è soprattutto Jakubcova, una che il campionato italiano lo conosce bene, a canalizzare le speranze della Slovacchia mantenendola intorno ai 20 punti di distacco. Tutte le volte è però Keys a rispedire al mittente le intenzioni che si palesano dall’altra parte. La dominatrice del terzo quarto, fuor di dubbio, è lei: si arriva a 10′ dal termine sul 66-42.

A quel punto ogni idea di rimonta in casa slovacca svanisce, con l’Italia che dilaga e fa esultare il PalaBarbuto. Per qualche minuto Napoli si trasforma in Venezia, visto che vanno a segno Cubaj, Fassina e Madera per il 75-42. Si arriva, sostanzialmente, a fine partita per certificare che l’Italia è agli Europei di Slovenia e Israele 2023.

ITALIA-SLOVACCHIA 81-60

ITALIA – Keys* 14, Romeo 3, Bestagno* 5, Carangelo 3, Verona* 16, Zandalasini* 4, Madera 5, Fassina 8, Andrè 4, Spreafico* 9, Cubaj 7, Penna 3. All. Lardo

SLOVACCHIA – Jakubcova* 12, Remenarova, Stasova 3, Martiskova, Palenikova 16, Oroszova* 6, Mistikova* 6, Svetlikova ne, Moravcikova, Buknova*, Wrzesinski* 12, Dudasova 5. All. Suja

Foto: fiba.basketball

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online