Seguici su

Senza categoria

ATP Finals 2022, Novak Djokovic: “Non ero al meglio, ma ho giocato bene i punti importanti”

Pubblicato

il

Pronostici rispettati: Novak Djokovic è il primo finalista delle ATP Finals 2022. Il campione serbo si è imposto nel penultimo atto del Master di Torino con il punteggio di 7-6 (5) 7-6 (6) nei confronti dell’americano Taylor Fritz. Un match equilibrato quello visto al Pala Alpitour nel quale il californiano ha sfoderato una buona prestazione, ma con le spalle al muro Nole ha trovato il modo per prevalere, nonostante non fosse al top della condizione dopo la logorante partita di ieri contro il russo Daniil Medvedev.

Grazie per il supporto, si sentiva in campo specialmente negli ultimi punti del secondo set. Cerco sempre di giocare ad alto livello, ma non mi trovavo bene da fondo campo e in risposta. Fritz ha uno dei migliori servizi, non è facile. Nei momenti giusti, però, sono riuscito a leggere le sue idee“, ha raccontato Djokovic a caldo.

C’era molta tensione nei due tie break, tuttavia sono riuscito a vincere questa partita. Sono orgoglioso e contento, grazie alla mia famiglia che mi da gioia ed energia. Non ci sono molti momenti di vedere tutti i miei figli con mia moglie nel box, spero siano coscienti di ciò che sta accadendo. Loro sorridono sempre e questo mi da forza per giocare bene in campo“, ha concluso il campione nativo di Belgrado.

ATP Finals 2022: a Novak Djokovic bastano due tie-break per battere Taylor Fritz, continua la caccia a Federer

E dunque per il fuoriclasse balcanico si tratta dell’ottava Finale in carriera nelle Finals, dove affronterà il vincente del match tra il norvegese Casper Ruud e il russo Andrey Rublev, con l’idea di eguagliare il record di sei titoli di Roger Federer.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online