Seguici su

Judo

LIVE Judo, Mondiali 2022 in DIRETTA: non arriva la medaglia per Elios Manzi. Ori per la famiglia Abe

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.03 La nostra DIRETTA LIVE della seconda giornata dei Mondiali di judo 2022 finisce qui. Grazie per averci seguito e a domani!

15.02 Nulla da fare per gli azzurri che non hanno raccolto medaglie: Manzi non è andato lontano nella finale per il bronzo 66 kg, ma un triplo shido discutibile l’ha messo fuori gioco.

15.01 Hifumi Abe vince il titolo mondiale e segue il modello della sorella!

15.00 Contrattacco di Abe che passa in vantaggio!

14.59 Shido per Abe per passività!

14.58 Sanzione dopo un minuto per Abe e Maruyama.

14.57 Molto aggressivo Abe: i due si conoscono bene, non è semplice sorprendersi a vicenda.

14.56 Inizia la finale maschile, ultimo atto di questa giornata.

14.50 Finale maschile categoria 66 kg che vede due giapponesi all’opera: Hifumi Abe e Joshiro Maruyama.

14.48 VIERU COSA SI E’ INVENTATO!! Attacco sul gong, proiezione e medaglia di bronzo! Il georgiano si è distratto pensando fosse già finita.

14.47 Uscita dal tatami di Margvelashvili: secondo shido.

14.46 Secondo shido per Vieru, ma il moldavo attacca alla grande e rimette la situazione in ordine.

14.44 Una sanzione per entrambi.

14.42 Seconda finale per il bronzo 66 kg uomini: il georgiano Margvelashvili affronta il moldavo Vieru.

14.39 Terzo shido a Manzi e medaglia di bronzo per An. Fa discutere questa terza sanzione.

14.38 Azione molto dispendiosa del coreano difesa egregiamente da Manzi.

14.37 Secondo shido anche per Manzi: adesso bisogna fare attenzione.

14.35 Una sanzione a testa e poi un’altra ammonizione per An.

14.34 Baul An fu battuto da Fabio Basile nella finale olimpica di Rio 2016.

14.33 Finale per il bronzo categoria 66 kg: il nostro Elios Manzi contro il coreano Baul An.

14.31 Medaglia d’oro per Uta Abe! Ha condotto la finale alla perfezione la giapponese: campionessa olimpica e campionessa del mondo.

14.30 Giles ad un passo dall’ippon!

14.29 Che rapidità Abe! Non dà tempo a Giles di pensare.

14.27 Il contrattacco di Abe per l’1-0! Bellissimo assalto della giapponese.

14.26 Prova a lavorare a terra Giles, ma Abe è brava ad impedirlo.

14.24 Entrano sul tatami le due judoka.

14.21 Finale della categoria -52 kg femminili: Uta Abe (Giappone), campionessa olimpica in carica, contro Chelsie Giles (Gran Bretagna).

14.18 Vince la francese Buchard: medaglia di bronzo per la francese. 1-0 lo score.

14.16 Vantaggio per la Buchard! Splendido rovesciamento.

14.14 Buchard porta nella trappola la sua avversaria: due sanzioni per Bishrelt.

14.12 Ora la finale bronzo delle donne fra Bishrelt (Mongolia) e Buchard (Francia).

14.10 Medaglia di bronzo per Krasniqui: Primo è squalificata per somma di sanzioni.

14.07 Presa alta della kosovara che poi va a vuoto, ma Primo non coglie la possibilità.

14.05 Sospeso l’incontro per richiamare i tecnici di sedia.

14.03 Inizio molto aggressivo di Krasniqi che sta gestendo bene la sfida.

14.00 Comincia la prima finale per il bronzo -52 kg femminile fra l’israeliana Primo e la kosovara Krasniqi.

13.57 Le finali per l’oro saranno: nella categoria -52 kg Abe (Giappone) contro Giles (Gran Bretagna) e nella categoria -66 kg uomini Abe (Giappone) contro Maruyama (Giappone).

13.54 Elios Manzi sarà protagonista del quarto incontro.

13.51 La prima sfida per il bronzo sul tatami sarà quella fra l’israeliana Primo e la kosovara Krasniqi, giustiziera di Odette Giuffrida.

13.48 Elios Manzi sfiderà nella finale per il bronzo il coreano An Baul: l’azzurro ha centrato questo risultato tramite il ripescaggio dopo l’eliminazione ai quarti.

13.45 Ben ritrovati amici di OA Sport alla DIRETTA LIVE della seconda giornata dei Mondiali di judo 2022.

12.30 Alle ore 14.00 il final block: nel quarto incontro, nei -66 kg maschili, Elios Manzi sfiderà nella finale per il bronzo An Baul (Corea del Sud). Appuntamento alle ore 14.00.

12.24 Uta Abe (Giappone) batte Amandine Buchard (Francia) al golden score.

12.20 Chelsie Giles (Gran Bretagna) batte Distria Krasniqi (Kosovo) al golden score.

12.13 Semifinali -52 kg donne: Amandine Buchard (Francia) contro Uta Abe (Giappone) e Distria Krasniqi (Kosovo) contro Chelsie Giles (Gran Bretagna).

12.11 Gefen Primo (Israele) batte Larissa Pimenta (Brasile) al golden score.

12.09 Khorloodoi Bishrelt (Mongolia) batte Aleksandra Kaleta (Polonia).

12.03 Ripescaggi -52 kg donne: Larissa Pimenta (Brasile) contro Gefen Primo (Israele) e Khorloodoi Bishrelt (Mongolia) contro Aleksandra Kaleta (Polonia).

12.01 Hifumi Abe (Giappone) batte Denis Vieru (Moldavia).

11.57 Joshiro Maruyama (Giappone) batte An Baul (Corea del Sud).

11.53 Semifinali -66 kg uomini: Denis Vieru (Moldavia) contro Hifumi Abe (Giappone) e Joshiro Maruyama (Giappone) contro An Baul (Corea del Sud).

11.51 Nell’altra sfida Vazha Margvelashvili (Georgia) batte Baruch Shmailov (Israele).

11.49 IPPON!!! A 1’05” dal termine Elios Manzi chiude la contesa ed accede alla finale per il bronzo!

11.47 Primo richiamo per l’azzurro.

11.45 Ripescaggi -66 kg uomini: Bogdan Iadov (Ucraina) contro Elios Manzi (Italia) e Vazha Margvelashvili (Georgia) contro Baruch Shmailov (Israele).

11.40 Ripescaggi -66 kg uomini: Bogdan Iadov (Ucraina) contro Elios Manzi (Italia) e Vazha Margvelashvili (Georgia) contro Baruch Shmailov (Israele). A seguire semifinali -66 kg uomini: Denis Vieru (Moldavia) contro Hifumi Abe (Giappone) e Joshiro Maruyama (Giappone) contro An Baul (Corea del Sud). Ripescaggi -52 kg donne: Larissa Pimenta (Brasile) contro Gefen Primo (Israele) e Khorloodoi Bishrelt (Mongolia) contro Aleksandra Kaleta (Polonia). A seguire semifinali -52 kg donne: Amandine Buchard (Francia) contro Uta Abe (Giappone) e Distria Krasniqi (Kosovo) contro Chelsie Giles (Gran Bretagna).

11.34 Break di 10 minuti in vista di semifinali e ripescaggi.

11.32 Vince la nipponica Uta Abe per ippon.

11.30 Primo e Abe si giocano l’accesso alla semifinale nel femminile.

11.27 Ippon per Buchard che si qualifica per le semifinali.

11.25 Due ammonizioni per Pimenta, una per Buchard.

11.22 Al femminile Buchard e Pimenta vanno al Golden score.

11.19 Ippon di Abe. Il giapponese vola in semifinale, Manzi ai ripescaggi.

11.15 Grande equilibrio dopo un minuto e mezzo: sempre 0-0.

11.12 La spunta Vieru che è in semifinale! Adesso Elios Manzi sul tatami contro Hifumi Abe.

11.10 Seconda ammonizione anche per Iadov. Chi prende un’altra sanzione perde.

11.09 Golden score fra Vieru e Iadov.

11.07 Due ammonizioni per Vieru, una per Iadov.

11.04 Comincia il confronto tra Vieru e Iadov.

11.00 Adesso qualche minuto di pausa.

10.56 Ippon di Abe dopo venti secondi e quarti di finale conquistati. Ora quarti di finale maschili: il moldavo Vieru contro l’ucraino Iadov.

10.55 Vince Liu. Ora sul Mat 1 si affrontano la giapponese Abe e la coreana Jung: in palio i quarti di finale.

10.53 Liu trova l’offensiva del vantaggio a nove secondi dal termine.

10.52 Tocca all’israeliana Primo e alla cinese Liu.

10.48 Vince la brasiliana Pimenta che approda ai quarti tramite il Golden Score.

10.46 Cominciano i ripescaggi per la medaglia di bronzo al maschile: si parte da Margvelashvili e Shmailov.

10.44 Keldiyorova e Pimenta vanno al golden score.

10.40 Keldiyorova e Pimenta si affrontano per un posto nei quarti di finale nel tabellone femminile.

10.35 Elios Manzi affronterà il giapponese Hifumi Abe nei quarti di finale fra cinque incontri.

10.32 ELIOS MANZI SI DIFENDE ALLA GRANDE!!! QUARTI DI FINALE PER L’AZZURRO!! Vittoria per 1-0.

10.30 Splendida offensiva di Manzi che passa in vantaggio per 1-0! Rovesciato l’avversario.

10.29 Seconda sanzione per Manzi che adesso deve stare attento.

10.28 Un’ammonizione a testa.

10.27 Finalmente sul tatami Elios Manzi!

10.22 Golden score anche tra Abe e Emomali: dopo questo incontro ci sarà Elios Manzi.

10.16 Golden score fra An e Shimalov, secondo quarto di finale categoria -66 kg maschile.

10.12 L’ucraino Iadov batte Safarov ed è ai quarti di finale. Manca solo un incontro prima di Manzi.

10.10 Il giapponese Maruyama è il primo ad approdare in semifinale.

10.09 Manzi sarà impegnato a breve nel suo ottavo di finale contro il mongole Yondonperenlei.

10.06 Inizia il programma dei quarti di finale della categoria -66 uomini.

10.03 Avanti anche il moldavo Vieru nei -66 kg uomini.

10.02 Passa il turno la polacca Kaleta nella categoria -52 kg donne.

10.00 Tra poco proverà a conquistare i quarti Elios Manzi.

9.56 Nulla da fare per Giuffrida. Ippon di Krasniqi e quarti di finale per la kosovara.

9.54 Già due ammonizioni dopo un minuto per Giuffrida. Strada in salita.

9.52 Odette Giuffrida sul tatami contro la kosovara Distria Krasniqi.

9.47 L’israeliano Shmailov e il francese Khyar vanno al golden score sul tatami 2.

9.43 E’ il coreano An a passare il turno e qualificarsi ai quarti.

9.41 An e Nieto Chinarro vanno al golden score.

9.38 Sul tatami 2 fra poco ci sarà l’ottavo di finale di Odette Giuffrida. Adesso si affrontano il coreano An e lo spagnolo Nieto Chinarro.

9.35 L’avversario di Elios Manzi agli ottavi di finale sarà il mongole Yondonperenlei.

9.31 Ippon da parte di Lopez Sheriff. E’ la spagnola ad approdare agli ottavi di finale dopo un confronto durissimo.

9.29 Primi due cartellini gialli anche per Castagnola.

9.27 Ripartono le ostilità.

9.26 Ancora sospeso l’incontro.

9.24 Castagnola ha preso un colpo negli occhi e rimane a terra.

9.24 Prima ammonizione per la spagnola.

9.23 Finisce il tempo regolamentare. Si prosegue con il supplementare, il golden score.

9.21 Sfida durissima mentalmente e fisicamente. Permane il grande equilibrio.

9.18 Grande equilibrio nelle prime battute, nessuna sanzione finora.

9.16 Inizia l’incontro.

9.14 Fra pochissimo Martina Castagnola impegnata nel suo secondo turno della categoria -52 kg donne contro la spagnola Lopez Sheriff.

9.11 IPPONNNNNNNNNNN!!!!! ANCHE MANZI AGLI OTTAVI DI FINALE!!!! Meravigliosi gli azzurri.

9.10 Un’ammonizione a testa.

9.09 Tatami uno per Elios Manzi che affronta lo zambiano Mungandu.

9.08 Adesso ci sarà lo scontro agli ottavi con la fenomenale kosovara Distria Krasniqi (oro olimpico a Tokyo nei 48 kg).

9.05 IPPONNNNNNNNNNNNN!!!!!!!!!! SUBITO COLPISCE ODETTE GIUFFRIDA!!! E’ al terzo turno l’azzurra!!

9.02 SUL TATAMI DUE ODETTE GIUFFRIDA! Sfida all’algerina Aissahine.

8.57 Non si risolve la sfida fra Pupp e Bishrelt: siamo all’ottavo minuto supplementare. Sforzo durissimo.

8.53 Sul primo tatami c’è il confronto fra il cubano Polanco e il judoka di Tajikistan, Emomali.

8.51 Sul tatami due si affrontano l’ungherese Pupp e la mongole Bishrelt.

8.48 Odette Giuffrida affronta l’algerina Aissahine fra tre incontri sul tatami due. Gli azzurri cercano di farsi strada verso le finali di questo pomeriggio.

8.45 Elios Manzi affronterà lo zambiano Mungandu fra quattro incontri sul tatami uno.

8.41 Ricordiamo che Odette Giuffrida ed Elios Manzi hanno passato il turno, qualificandosi al secondo scoglio.

8.36 L’azero Safarov riesce a trovare il primo punto: 1-0.

8.33 Safarov e Waizenegger è un confronto equilibrato: due sanzioni a testa.

8.27 Tra sei incontri scenderanno nuovamente sul tatami Odette Giuffrida ed Elios Manzi per i sedicesimi di finale. Pochi minuti più tardi debutterà Martina Castagnola, che entra in gara direttamente al secondo turno grazie ad un bye.

8.23 Avanzano agli ottavi anche il moldavo Vieru ed il giapponese Maruyama, probabilmente i due unici veri antagonisti del favoritissimo Hifumi Abe nella corsa al titolo mondiale.

8.21 Nessuna eliminazione eccellente sinora quest’oggi in entrambe le categorie. Tutti i favoriti per le medaglie sono ancora in gara.

8.19 Prossimo turno abbastanza agevole anche per Elios Manzi nei 66 kg contro lo zambiano Mungandu, con all’orizzonte un probabile ottavo di finale contro il mongolo Yondonperenlei (n.5 del seeding).

8.17 Anche ai sedicesimi Odette parte nettamente favorita contro l’algerina Aissahine, in attesa di un ottavo da brividi contro la kosovara Distria Krasniqi in cui si deciderà con ogni probabilità il suo Mondiale.

8.15 Giuffrida non ha impressionato positivamente al debutto, ma l’importante era rompere il ghiaccio superando il primo turno senza perdere troppe energie sul tatami in vista dei prossimi incontri.

8.12 Prima di rivedere in azione un judoka azzurro dovremo attendere otto incontri sul tatami 1 (Elios Manzi) e nove sul tatami 2 (Odette Giuffrida). Poco più tardi toccherà anche a Martina Castagnola.

8.09 Elios Manzi domina l’incontro con Temelkov, mette a segno due waza-ari in 2’35” e avanza al prossimo turno per ippon nei 66 kg!!

8.07 Ed infatti arriva la squalifica per Nguyen, che accumula il terzo shido e regala a Giuffrida il pass per i sedicesimi!

8.06 Uno shido a testa per passività a Giuffrida e Nguyen, con quest’ultima che si trova adesso ad una sola sanzione dalla squalifica.

8.05 Subito uno shido per Nguyen dopo meno di un minuto. Nel frattempo sale sul tatami 1 anche Elios Manzi per il suo incontro di primo turno con il bulgaro Temelkov.

8.04 Il mongolo Ganbold viene squalificato per una tecnica pericolosa, avanza dunque il francese Khyar. Adesso tutti con Odette Giuffrida!

8.01 Manca un solo combattimento sul tatami 1 prima del debutto di Elios Manzi, che sfida da favorito il bulgaro Temelkov.

7.57 Ormai ci siamo, al termine dell’incontro tra il mongolo Ganbold ed il francese Khyar andrà in scena il primo turno preliminare della -52 kg, con protagonista l’azzurra Odette Giuffrida sul tatami 2 contro l’abbordabile vietnamita Nguyen.

7.54 A breve vedremo all’opera altri due azzurri: Elios Manzi 3° incontro sul tatami 1 e Odette Giuffrida 3° match sul tatami 2.

7.52 Purtroppo Piras si fa sorprendere da una proiezione improvvisa dell’avversario, che lo fa cadere sul dorso e si aggiudica l’incontro per ippon. Il kazako Kyrgyzbayev raggiunge così il sudcoreano Baul An al secondo turno.

7.49 Più intraprendente Piras in avvio di incontro. Arriva infatti uno shido per passività a Kyrgyzbayev.

7.47 Maruyama batte senza problemi il rumeno Bors Dumitrescu e prosegue il suo cammino iridato. Ora tocca all’azzurro Matteo Piras! Subito un test molto probante contro il kazako Kyrgyzbayev.

7.45 Il moldavo Izvoreanu ha la meglio sul bulgaro Gerchev e avanza al secondo turno. Adesso tocca al giapponese Maruyama sul tatami 2, a seguire sarà il momento del nostro Matteo Piras.

7.40 Ancora due incontri di attesa sul tatami 2 prima di assistere al debutto odierno di Matteo Piras, argento ai Giochi del Mediterraneo 2022 e finalista all’ultimo Grand Prix di Zagabria.

7.38 Ancora in corso nel frattempo il primo combattimento di giornata sul tatami 2, quindi c’è il rischio che Manzi e Piras possano disputare in contemporanea il turno preliminare.

7.36 Si materializza subito una mezza sorpresa con la vittoria del serbo Buncic per ippon sul quotato israeliano Flicker. Siamo nella Pool A, in cui spicca il n.1 al mondo Vieru.

7.32 Primo turno complicatissimo per Matteo Piras, che deve vedersela subito con il temibile kazako Kyrgyzbayev (argento mondiale in carica), mentre sembra più agevole il primo combattimento di Manzi contro il bulgaro Temelkov.

7.30 Comincia ufficialmente il day-2 dei Mondiali a Tashkent! Si parte con il turno preliminare dei 66 kg maschili: Matteo Piras sarà impegnato nel 4° incontro sul tatami 2, Elios Manzi nel 6° sul tatami 1. Più tardi toccherà a Odette Giuffrida.

7.28 Nei 66 kg invece tutti attendono una possibile finale tra i rivali giapponesi Hifumi Abe e Joshiro Maruyama. Difficile immaginare un vincitore diverso, ma le alternative più credibili sono il n.1 al mondo Denis Vieru, il sudcoreano Baul An ed il georgiano Vazha Margvelashvili.

7.26 Come avvenuto spesso nell’ultimo lustro, la 52 kg sarà una delle categorie più interessanti del Mondiale a livello femminile. Uta Abe partecipa all’evento e di conseguenza è la naturale candidata n.1 al titolo iridato, avendo perso due soli incontri ufficiali in carriera in ambito internazionale (non contando i Team Event). Uno di questi è maturato nel 2019 con la francese Amandine Buchard, antagonista principale della nipponica anche a Tashkent. Alle loro spalle possiamo individuare un quartetto di altissimo livello composto dall’uzbeka Diyora Keldiyorova, la kosovara Distria Krasniqi (oro olimpico nei 48 kg), l’ungherese Reka Pupp e l’azzurra Odette Giuffrida.

7.23 Meno chance sulla carta per Martina Castagnola, inserita nello spicchio di tabellone capitanato dalla fuoriclasse francese Amandine Buchard. Nei 66 kg il Bel Paese punta tutto su due outsider come Elios Manzi (bronzo europeo in carica) e Matteo Piras (finalista all’ultimo Grand Prix di Zagabria) per provare ad accedere almeno ai ripescaggi.

7.20 Grandi aspettative nella -52 kg su Odette Giuffrida, due volte medagliata olimpica e campionessa europea 2020, che va a caccia della prima medaglia in carriera ad un Mondiale nonostante un sorteggio negativo ed un possibile scontro agli ottavi con la fenomenale kosovara Distria Krasniqi (oro olimpico a Tokyo nei 48 kg).

7.18 Quest’oggi vanno in scena altre due categorie individuali, la -52 kg femminile e la -66 kg maschile, in cui l’Italia schiera complessivamente quattro atleti: Odette Giuffrida, Martina Castagnola, Matteo Piras ed Elios Manzi.

7.15 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla diretta della seconda giornata dei Campionati Mondiali 2022 di judo, in corso di svolgimento alla Humo Arena di Tashkent (Uzbekistan).

Programma odierno in tv e streamingTabelloni degli italianiSperanze di medaglia azzurreRiepilogo prima giornata

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata dei Campionati Mondiali 2022 di judo, in corso di svolgimento alla Humo Arena di Tashkent (in Uzbekistan) e valevole come prima rassegna iridata del nuovo ciclo olimpico verso i Giochi di Parigi 2024.

Dopo un day-1 che ha regalato all’Italia la prima medaglia della spedizione con il magnifico bronzo di Assunta Scutto nella -48 kg, quest’oggi la squadra azzurra schiera ben quattro atleti con la speranza di salire nuovamente sul podio iridato.

Grandi aspettative nella -52 kg su Odette Giuffrida, due volte medagliata olimpica e campionessa europea 2020, che va a caccia della prima medaglia in carriera ad un Mondiale nonostante un sorteggio negativo ed un possibile scontro agli ottavi con la fenomenale kosovara Distria Krasniqi (oro olimpico a Tokyo nei 48 kg).

Meno chance sulla carta per Martina Castagnola, inserita nello spicchio di tabellone capitanato dalla fuoriclasse francese Amandine Buchard. Nei 66 kg il Bel Paese punta tutto su due outsider come Elios Manzi (bronzo europeo in carica) e Matteo Piras (finalista all’ultimo Grand Prix di Zagabria) per provare ad accedere almeno ai ripescaggi.

Si parte alle ore 7.30 italiane con i primi incontri delle eliminatorie, mentre il Final Block è previsto sempre a partire dalle 14.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento con aggiornamenti costanti in tempo reale: buon divertimento!

Foto: IJF

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online