Seguici su

Senza categoria

Il Centro Sportivo Aquagranda di Livigno diventa CPO CONI affiliato

Pubblicato

il

Un nuovo centro all’avanguardia per gli atleti italiani: è stato siglato ieri, mercoledì 15 giugno, il protocollo che trasforma il Centro Sportivo Aquagranda di Livigno (Sondrio) in un CPO CONI affiliato. A firmare l’accordo sono stati il Presidente Giovanni Malagò ed il Presidente dell’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno Luca Moretti.

Con questa nuova qualifica il Centro, già da tempo punto di riferimento per diversi sport e utilizzato per gli stage e raduni da svariate Nazionali, diventerà uno dei punti concentrici per la preparazione Olimpica degli atleti azzurri di alto livello, aggiungendosi così ai CPO già esistenti di Acqua Acetosa (Roma), Formia (Latina) e Tirrena (Pisa).

L’accordo è valido fino al 31 dicembre 2024, ed offre inoltre la possibilità alle Federazioni di accedere a delle strutture sportive e ricettive del Comune a prezzi e tariffe in convenzione, fattore che attirerà le tante discipline che di solito affollano il centro, come il calcio, il nuoto, l’atletica leggera, il triathlon ed alcuni sport invernali.

Sci di fondo, l’equiparazione delle distanze sarà un danno. Entrambi i sessi colpiti dal falso totem dell’uguaglianza

Ricordiamo che Livigno sarà anche sede delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026, ospitando tutte le gare di snowboard e freestyle.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online