Seguici su

Pallavolo

Volley femminile, finale playoff 2022. Conegliano per chiudere, Monza per allungare la serie.

Pubblicato

il

Conegliano per chiudere, Monza per allungare la serie. In pochi, sull’1-0 nella serie e sul 2-0 per Monza in gara2, avrebbero scommesso sulla rimonta delle venete che invece hanno dimostrato tutta la loro caparbietà piazzando una serie di sei set a zero che ha annichilito una Vero Volley che tanto bene ha fatto per una partita e mezzo ma che ora si trova spalle al muro, più di quanto non lo fosse la Imoco sullo 0-2 di gara2.

La Imoco è tornata saldamente nel ruolo di super favorita con una gara3 giocata su livelli nettamente superiori alle prime due partite, complice anche un calo vistoso nella qualità del servizio di Monza che difficilmente sabato sera a Villorba ha messo in scompiglio la ricezione delle venete.

Nonostante la sconfitta piuttosto netta di sabato sera, Monza qualche carta da giocare ancora ce l’ha ma tutto, in gara 4, dovrà partire dal servizio per la squadra di Gaspari. Con palla in testa a Wolosz l’andamento potrà essere simile a quello degli ultimi sei set della serie con Conegliano che potrà evitare di forzare il gioco su Egonu e la alzatrice polacca in grado di innescare al meglio le sue altre bocche da fuoco, liberando la marcatura strettissima sull’opposta. Van Hecke, ancora una volta, è la giocatrice chiave di Monza: se riuscirà a tenere alta l’asticella, la belga ha in mano il grimaldello per scardinare la porta blindata veneta ma bastano percentuali leggermente più basse di quelle di gara1 e dei primi due set di gara2 per rendere la vita facile alle avversarie.

Conegliano, dal canto suo, ha preso coraggio dopo la paura del primo match e mezzo e questa non è una buona notizia per Monza. Per diversi tratti di gara3 l’Imoco ha dato l’impressione di essere tornata sui livelli stratosferici del ciclo dominante: non è mai apparsa in affanno, anche quando le brianzole si sono avvicinate pericolosamente e, a differenza delle rivali, ha mostrato di avere ancora margine di crescita, di giocare in controllo contro una Vero Volley che invece è andata spesso fuori giri essendo al massimo.

Gara4 può regalare ancora tante emozioni, Monza non è affatto fuori dai giochi e la serie potrebbe essere ancora allungata. Serve la Monza spavalda e con tanta voglia di rischiare delle prime due partite, serve una Conegliano che giochi sotto ritmo, come le è capitato qualche volta in questa stagione, magari che si fida troppo delle sue capacità di essere letale nei momenti decisivi del match. Le risposte domani, martedì 10 maggio, alle 20.30 a Monza, dove il pubblico può essere un plus per ristabilire la fiducia delle padrone di casa.

Foto LiveMedia Valerio Origo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online