Seguici su

Senza categoria

Atletica, Edoardo Scotti e Catalina Tecuceanu firmano i personali a Ostrava

Pubblicato

il

Edoardo Scotti si è messo in luce in occasione del meeting indoor di Ostrava (Repubblica Ceca). L’azzurro si è imposto sui 400 metri col tempo di 46.41, migliorando di due decimi esatti il proprio personale dell’anno scorso. Il finalista olimpico della 4×400 è salito al settimo posto nella lista italiana di tutti i tempi, secondo under 23 di ogni epoca (a 15 centesimi dal primato di Matteo Galan). Il lodigiano ha anche siglato il minimo (46.50) per i Mondiali Indoor di Belgrado (18-20 marzo).

Catalin Tecuceanu è tornato in pista dopo aver siglato il record italiano dei 500 metri nel weekend e ha siglato il proprio personale sugli 800 metri. Il veneto ha chiuso col tempo di 1:47.43, 63 centesimi meglio di quanto fatto nel 2021. Il nostro portacolori ha chiuso al secondo posto, battuto per appena due centesimi dal belga Aurele Vandeputte (1:47.41). Il 22enne, alla prima uscita internazionale da italiano, è diventato il settimo italiano di sempre negli 800 in sala, dopo che lo scorso anno si era spinto a 1:44.93 outdoor.

https://www.oasport.it/2022/02/live-atletica-world-indoor-berlino-2022-in-diretta-il-ritorno-di-marcell-jacobs-il-re-di-olympia-debutta-nei-60-metri/

Brava Elisa Di Lazzaro sui 60 ostacoli: corre due volte in 8.11, piazzandosi terza nella finale vinta dalla ceca Helena Jiranova (8.03) e stacca il minimo (8.16) per la rassegna iridata al coperto.

Foto: Grana/FIDAL

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online