Seguici su

Scherma

Scherma, Campionati Italiani Under 23: tutti i vincitori dei nove titoli assegnati a Cagliari

Pubblicato

il

Si sono conclusi da pochi minuti al PalaPirastu di Cagliari i Campionati Italiani Under 23 di scherma, assegnatari di ben nove titoli di cui sei individuali e tre dedicati alle prove a squadre miste. Tanti giovani hanno avuto modo di mettersi in mostra nel corso della rassegna e non sono mancate le conferme da parte degli atleti più navigati come Federica Isola e Davide Di Veroli.

Nella giornata di venerdì la gara di spada femminile ha incoronato proprio la schermitrice milanese, riconfermatasi ad altissimi livelli dopo il terzo posto conquistato una settimana fa in Coppa del Mondo. Nella categoria maschile successo senza storia del favorito Davide Di Veroli, che in finale ha travolto 15-5 l’atleta dell’Accademia Scherma Marchesa Torino Giulio Gaetani.

Il derby tra le compagne d’allenamento ha premiato Claudia Rotili, capace di imporsi per 15-11 sull’amica Beatrice Dalla Vecchia nell’assalto conclusivo della sciabola, mentre Pietro Torre è il nuovo Campione Italiano Under 23 della disciplina grazie alla vittoria per 15-8 su Matteo Neri.

Il fioretto femminile consacra la ventenne toscana Anna Cristino, autrice di una cavalcata esaltante verso il trionfo ottenuto in seguito al 15-8 rifilato a Margherita Lorenzi. Tra gli uomini si sono scontrati i due compagni di team Tommaso Marini e Filippo Macchi, con il primo capace di sconfiggere il secondo per 15-7.

La prova a squadre della spada ha sorriso ai rappresentanti della Polizia di Stato Davide Di Veroli, Gianpaolo Buzzacchino, Alessia Pizzini, Gaia Traditi, Lucrezia Paulis e Simone Mencarelli. Soddisfacente secondo posto per la Ginnastica Victoria Torino con Alessandra Bozza, Carola Maccagno, Carlotta Cornalba, Alberto Perello e Federico Pezzoli.

Nell’ultima giornata successo degli alfieri della Champ Napoli Marco Galletti, Marco Elio Morone e Mattia Rea, Claudia Rotili e Beatrice Dalla Vecchia per la sciabola: lo squadrone campano non ha dato scampo al Club Scherma Roma di Flavia Bonanni, Alessandro Conversi, Alessia Di Carlo, Giacomo Mignuzzi, Maria Clementina Polli e Francesco Sarcinella, battuti 40-23 in finale.

Infine vittoria delle Fiamme Oro (Davide Di Veroli, Tommaso Marini, Vittoria Ciampalini e Giulia Amore) sul contingente del Centro Sportivo Esercito (Eleonora Candeago, Francesco Pio Iandolo, Matteo Panazzolo, Alessandro Stella, Marta Ricci, Lucia Tortelotti) nell’assalto decisivo del fioretto a squadre miste. 

Foto: Federscherma

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online