Atletica, Diamond League a Parigi: duello Thompson-Fraser, Duplantis per il riscatto, c’è Lasitskene. 7 italiani

Sabato 28 agosto (ore 14.30-18.00) andrà in scena la terzultima tappa della Diamond League, il massimo circuito internazionale itinerante di atletica leggera. L’Italia sarà protagonista con ben sette azzurri in un meeting che si preannuncia davvero stellare e infarcito di tantissimi fuoriclasse reduci dalle Olimpiadi di Tokyo.

Da seguire con grandissima attenzione i 100 metri femminili, dove assisteremo a un nuovo duello tra le giamaicana Elaine Thompson-Herah (10.54 la scorsa settimana a Eugene) e Shelly-All Fraser-Pryce (trionfatrice nella sfida di ieri sera a Losanna con 10.60). Lo svedese Armand Duplantis vuole riscattare la sconfitta subita ieri nel salto con l’asta e cercherà di avere la meglio su Chris Nilsen. Tentativo di riscatto anche per il giamaicano Hanssle Parchment sui 110 ostacoli.

Da non perdere il salto in alto femminile con tutto il podio di Tokyo: la russa Mariya Lasitskene, l’australiana Nicola McDermott, l’ucraina Yaroslaa Mahuchikh. Ci si attende uno squillo dal burkinese Hugues Fabrice Zango nel salto triplo, mentre il marocchino Soufiane El Bakkali illuminerà i 3000 siepi dopo aver vinto l’oro a cinque cerchi.

Si preannunciano scintille sui 400 metri con la dominicana Marileidy Paulino e l’infinita Allyson Felix alle prese con l’olandese Femke Bol, mentre il tedesco Johannes Vetter proverà a consolarsi nel tiro del giavellotto dopo il flop olimpico. Meritano attenzione gli statunitensi Kenny Bednarek e Fred Kerley dopo i fulmini ventosi di ieri sui 200 metri.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Vuelta a España 2021, pagelle di oggi: la Deceuninck non sbaglia un colpo. Beffata la Groupama. Scaltro Bernal

Golf: Renato Paratore quarto, gran rimonta di Francesco Molinari a metà European Masters. Comanda Burmester