Vito Dell’Aquila dopo la vittoria alle Olimpiadi: “Un oro che dedico a mio nonno”

E’ un Vito Dell’Aquila raggiante e con la sua medaglia d’oro al collo, ottenuta alle Olimpiadi di Tokyo, nel torneo dei -58 kg di taekwondo, quello che al termine della gara rilascia le sue prime dichiarazioni all’Ansa. Ecco cosa ha detto il nativo di Mesagne.

Sull’attualità e sulla situazione sanitaria: “Mi sono vaccinato per il Covid per venire a Tokyo a prendermi un oro olimpico. Sono sincero, io avevo un motivo in più. Aderisco molto volentieri alla campagna lanciata dal presidente del Coni, Govanni Malago’, per promuovere la vaccinazione: è giusto che lo facciano tutti”.

Poi un pensiero di dedica della medaglia: “La dedico a mio nonno: mi chiamo come lui. Diceva sempre ‘Vite vince, Vito vince, vedrete’. Io ero scettico, e invece aveva ragione lui”. 

Foto: LaPresse (AP Photo/Themba Hadebe)

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

FuoriOnda Tokyoisontheway, Episodio 108 – Stefano Rubaudo, le cicale e la pozza olimpica

Golf femminile, Jeongeun Lee6 continua ad impressionare ad un round dal termine dell’Evian Championship 2021