Tour de France 2021, le pagelle dell’ultima tappa: Van Aert fenomenale, Philipsen sfortunato, Cavendish spuntato

Il Tour de France 2021 si è concluso da poco con l’incredibile volata di Wout Van Aert sui Campi Elisi. Il fenomeno belga della Jumbo-Visma, con uno sprint straordinario, è riuscito a superare Jasper Philipsen e Mark Cavendish che, per una volta, ha dovuto alzare bandiera bianca. Di seguito andiamo a dare i voti ai protagonisti di giornata con le nostre pagelle.

LE PAGELLE DELL’ULTIMA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE 2021

WOUT VAN AERT (JUMBO-VISMA) VOTO 10 E LODE Il Mont Ventoux, la cronometro e, ora, i Campi Elisi. Wout Van Aert è semplicemente il corridore più completo degli ultimi trent’anni. Era dai tempi di Francesco Moser, quantomeno, che non si vedeva un corridore con qualità simili. Un fenomeno che ha fatto un Tour da fenomeno. E ora Tokyo con obiettivo doppio oro.

JASPER PHILIPSEN (ALPECIN-FENIX) VOTO 8,5 Quando finalmente riesce a battere Cavendish, il giovane belga trova Van Aert a spazzare via i suoi sogni di gloria. Zero vittorie, ma sei podi in questo Tour per Philipsen. Il futuro è suo.

MARK CAVENDISH (DECEUNINCK-QUICK STEP) VOTO 7 La stanchezza si fa sentire e, stavolta, Cavendish non riesce a sprintare in modo veemente come aveva fatto nelle prime due settimane. L’appuntamento con la trentacinquesima vittoria sulle strade della Grande Boucle, però, potrebbe essere rimandato all’anno prossimo.

LUKA MEZGEC (BIKE EXCHANGE) VOTO 7,5 La Slovenia è presente anche oggi nell’ordine d’arrivo con l’ottimo quarto posto di Luka Mezgec. Fin qui, in questo Tour, il corridore della BikeExchange ha dovuto lavorare per Matthews. Oggi, però, ha dato prova di essere ancora uno sprinter eccellente.

ANDRE’ GREIPEL (ISRAEL START-UP) VOTO 7,5
A trentanove anni, nell’ultima tappa del Tour de France 2021, il veterano tedesco coglie il suo miglior piazzamento in questa Grande Boucle. Solo applausi per un vero Highlander.

DANNY VAN POPPEL (INTERMARCHE’-WANTY) VOTO 7 Il minore dei van Poppel coglie un buon sesto posto sui Campi Elisi. Tra i corridori della Intermarché, è stato uno dei più positivi.

MICHAEL MATTHEWS (BIKE EXCHANGE) VOTO 6,5 Conclude al settimo posto l’ultima frazione di un Tour ove ha esibito la solita grande solidità. Purtroppo per lui, però, da qualche anno a questa parte non riesce più a lasciare il segno come un tempo.

DANIEL OSS (BORA-HANSGROHE) VOTO 6,5 Il trentino chiude undicesimo ed è il migliore, oggi, tra gli azzurri.

SONNY COLBRELLI (BAHRAIN VICTORIOUS) VOTO 5,5 Le volate di gruppo, ormai, non sembrano più essere il suo pane. Anche oggi si è dovuto accontentare di un mesto tredicesimo posto.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Lewis Hamilton: l’aggressività paga. Penalità ininfluente, Mondiale riaperto

WTA Palermo 2021: Di Giuseppe, Delai e Rosatello eliminate nel turno decisivo delle qualificazioni