Softball: Italia senza vittorie alle Olimpiadi di Tokyo, Canada travolgente nel finale

L’Italia chiude con una pesante sconfitta le Olimpiadi di Tokyo nel softball. Le azzurre guidate dal manager Federico Pizzolini sono state sconfitte per 8-1 dal Canada, punteggio che ha inoltre attivato la manifesta dopo sei inning. Partita equilibrata per quattro di essi, poi le canadesi dilagano., in quella che per loro diventa una più che buona preparazione verso la finale 3°-4° posto.

L’Italia comincia bene nel primo inning, riuscendo a portare Piancastelli e Filler in prima e seconda, ma si ferma lì. Nel secondo arriva il fuoricampo di Gilbert, mentre un doppio gioco elimina Carosone e Gasparotto nell’attacco azzurro. Allungo canadese nel terzo, con il doppio di Franklin che spedisce a casa Hayward, dopo che Lye era stata già eliminata in prossimità del secondo punto. E a proposito di attacco, finalmente l’Italia riesce a mettere a segno un punto alle Olimpiadi: lo fa con il singolo al centro di Piancastelli che sfrutta la presenza di Fama in prima base e soprattutto di Vigna in terza per mandare a casa proprio quest’ultima.

Dal 2-1, però, le cose precipitano: Lauren Regula non concede più nulla, mentre i problemi iniziano per Alexia Lacatena, in campo al posto di Greta Cecchetti. Franklin, con un sacrificio, fa sì che Lye firmi il 3-1, poi un singolo di Sailing e un errore difensivo confezionano il 5-1.

Va all’incirca allo stesso modo nella sesta ripresa, anche se l’andamento è diverso. Lacatena colpisce Entzminger che poi ruba la seconda, sfrutta un lancio pazzo per la terza e poi il singolo di Hayward per segnare il 4-1, seguita Lye che porta a quota 2 il numero di RBI di Hayward con il suo doppio. Proprio lei sfrutta la volata di sacrificio di Franklin per il definitivo 8-1.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

LIVE Mountain bike, Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: Pidcock imprendibile, Van der Poel frenato da una caduta

VIDEO, Olimpiadi Tokyo 2020: Diana Bacosi conquista l’argento nel tiro a volo