LIVE Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: Vito Dell’Aquila campione olimpico, argento Samele! Italia seconda nel medagliere!

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

PROGRAMMA 24 LUGLIOMEDAGLIEREAZZURRI IN GARA OGGI

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021. Giorno 1, ma in Giappone si è già alla quarta giornata di gare ai Giochi, ed oggi si disputeranno le prime finali, con i primi undici titoli in palio. Spiccano ciclismo su strada, scherma, tiro a segno, tiro con l’arco, judo e taekwondo.

OA Sport vi propone la diretta live testuale integrale delle Olimpiadi di Tokyo 2021: tutti i risultati delle gare di oggi, sabato 24 luglio, con la cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia all’1.00 ora italiana con il canottaggio.

Foto: Bizzi Federscherma

CANOTTAGGIO – Programma rivoluzionato causa meteo alle Olimpiadi di Tokyo, oggi il canottaggio amplia il proprio numero di gare ai Giochi: per l’Italia saranno protagoniste nelle batterie di oggi, sabato 24 luglio, tra le ore 01.00 e 05.40 italiane, ben cinque imbarcazioni.

CANOTTAGGIO – Andranno in scena in questa mattinata giapponese le batterie per il due senza senior femminile di Kiri Tontodonati ed Aisha Rocek, il due senza senior maschile di Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo, il doppio pesi leggeri femminile di Valentina Rodini e Federica Cesarini, il doppio pesi leggeri maschile di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, ed il quattro senza senior maschile di Matteo Castaldo, Bruno Rosetti, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino.

CANOTTAGGIO – L’Italia non sarà in gara nel quattro senza senior femminile, nell’otto senior femminile e nell’otto senior maschile, né nei ripescaggi che apriranno la giornata di gare con singolo senior femminile, singolo senior maschile, doppio senior femminile e doppio senior maschile.

CANOTTAGGIO – Si inizia con i ripescaggi del singolo senior femminile. Le prime due ai quarti, gli altri alle Semifinali E/F.

CANOTTAGGIO – Nel primo recupero Singapore, Qatar, Cina Taipei, Paraguay, Marocco.

CANOTTAGGIO – Ai quarti Paraguay e Cina Taipei.

CANOTTAGGIO – Nel secondo recupero Corea del Sud, Trinidad & Tobago, Nicaragua, Nigeria.

TIRO A SEGNO – Si assegnano oggi i primi due titoli della rassegna a Cinque Cerchi e ci sono già due azzurri in gara, Sofia Ceccarello nella Carabina 10 metri ad aria compressa femminile e Paolo Monna nella Pistola 10 metri ad aria compressa maschile.

TIRO A SEGNO – Sofia Ceccarello è realmente la “mina vagante” del lotto delle carabiniste presenti alle Olimpiadi di Tokyo. Dopo aver stupito tutti per il suo “salto” da junior a senior, la ravennate si è presa la qualificazione ai Giochi in grande stile disputando un Europeo a Osijek monumentale, fatto di un bronzo (nell’aria compressa) e di un oro (nella 3 posizioni, titolo che le è valso il pass per Tokyo)

TIRO A SEGNO – Paolo Monna ha in mente un solo obiettivo: quello di entrare nella finale a otto che assegna le medaglie. Il pugliese può farcela, poi da lì ci vogliono tecnica, controllo e voglia di vincere. Ad allenarlo è un campione olimpico, Roberto Di Donna.

TIRO A SEGNO – Paolo Monna ha in mente un solo obiettivo: quello di entrare nella finale a otto che assegna le medaglie. Il pugliese può farcela, poi da lì ci vogliono tecnica, controllo e voglia di vincere. Ad allenarlo è un campione olimpico, Roberto Di Donna.

CANOTTAGGIO – Vanno ai quarti Cuba ed Hong Kong.

TIRO A SEGNO – Inizia con un 10.2 Sofia Ceccarello

TIRO A SEGNO – Secondo 10.2 per Sofia Ceccarello,. In testa nella proiezione c’è la coreana Kwon con 53.3

TIRO A SEGNO – Precisa Sofia Ceccarello: 10.6 e 10.8

TIRO A SEGNO – Ancora un 10.6 per Sofia Ceccarello che è settima nella proiezione

CANOTTAGGIO – Nel primo recupero Iraq, Costa d’Avorio, Nicaragua, Monaco, Libia.

TIRO A SEGNO – 10.3 al sesto tiro per Ceccarello che al termine della prima serie ha 62.7 come punteggio

TIRO A SEGNO – 10.6 E 10.3 nei primi due tiri della seconda serie per Ceccarello che scende in 15ma posizione nella proiezione

TIRO A SEGNO – Si chiude la prima serie di 10 tiri per Ceccarello che totalizza 10.3 e 10.6 per un globale di 104.5 che le frutta la 14ma piazza

CANOTTAGGIO – Ai quarti Monaco ed Iraq.

TIRO A SEGNO – In testa c’è l’iraniana Sadeghian, seguita dalla norvegese Duestad e dalla coreana Kwon

TIRO A SEGNO – 10.3 e 10.5 in avvio seconda serie per Ceccarello

SCHERMA – La prima italiana che scenderà in pedana sarà Rossella Fiammingo che affronterà la tosta brasiliana (ex-azzurra) Nathalie Moellhausen, campionessa del mondo due anni fa. Appuntamento alle 2.55 per questo confronto.

TIRO A SEGNO – Sale addirittura al quarto posto nella proiezione Sofia Ceccarello con un 10.8, 10.7 e 10.6 nella seconda serie

CANOTTAGGIO – Nel secondo ripescaggio Benin, Repubblica Ceca, Bermuda, Repubblica Dominicana.

TIRO A SEGNO – Ancora un 10.6 ma poi arriva un 10.1 che fa scendere l’azzurra all’ottavo posto

SCHERMA – Successivamente, alle 3.25, sarà la volta della più giovane delle azzurre, Federica Isola che affronterà la veterana tunisina Sarra Besbes. Un’ora più tardi debutterà Mara Navarria contro la russa Yulia Lichagina.

TIRO A SEGNO – Doppio 10.3 per Ceccarello quando manca un solo tiro alla fine della seconda serie. Azzurra nona al momento

CANOTTAGGIO – Passano ai quarti Repubblica Ceca e Bermuda.

CANOTTAGGIO – Nel terzo ripescaggio Vanuatu, Arabia Saudita, Zimbabwe, e Kuwait. Ritirata l’imbarcazione dei Paesi Bassi, probabilmente per un problema fisico.

SCHERMA – La sciabola maschile invece entrerà nel vivo più tardi: Enrico Berré affronta Fares Ferjani alle 5.20, alle 5.45 si confrontano Luigi Samele e Yingming Xu. Luca Curatoli in pedana alle 4.55 attendendo il vincente della sfida tra l’uzbeko Mamutov e il rumeno Teodosiu.

TIRO A SEGNO – Chiude con un ottimo 10.7 Ceccarello la seconda serie e con 209.7 è settima

TIRO A SEGNO – Ottimo avvio di terza serie per Ceccarello: 10.7, 10.6, 10.6, 10.2, è sesta al momento

CANOTTAGGIO – Ripescati Zimbabwe ed Arabia Saudita, che vanno ai quarti.

TIRO A SEGNO – Tiene alto il ritmo Ceccarello: 10.4 e 10.8

CANOTTAGGIO – Si passa al ripescaggio del doppio senior femminile: Repubblica Ceca, ROC, Germania e Cina per tre posti in semifinale

TIRO A SEGNO – 10.6 e 10.4 per Ceccarello che si avvia alla fine della terza serie di tiri

TIRO A SEGNO – Chiude la terza serie di tiri Ceccarello con u 10.6 e 10.3 che confermano il settimo posto con 314.6 a metà percorso

PALLAVOLO – 6-6: parallela perfetta di Juantorena, si continua punto a punto

PALLAVOLO – 6-6: parallela perfetta di Juantorena, si continua punto a punto.

TIRO A SEGNO – 10.5 e 10.4 per l’azzurra in avvio della quarta serie di tiri

VOLLEY – 7-9: muro di Vernon-Evans su Zaytsev, il primo break è per il Canada

TIRO A SEGNO – Brava Sofia!!! 10.7 e 10.8 per l’azzurra che tiene un livello molto alto

TIRO A SEGNO – Brava Sofia!!! 10.6 e 10.7 per l’azzurra che tiene un livello molto alto

CANOTTAGGIO – ROC (7’17″77), Germania e Repubblica Ceca in semifinale. Eliminata la Cina.

VOLLEY – 9-12: ace di Hoag, il Canada vola a +3.

TIRO A SEGNO – Ancora bene l’azzurra: 10.8 e 10.3, superata la metà della quarta serie. E’ quarta al momento

CANOTTAGGIO – Si passa al ripescaggio del doppio senior maschile: Repubblica Ceca, Lituania, Irlanda e Germania per tre posti in semifinale.

VOLLEY – 13-13: pallonetto al centro del campo per Micheletto, questi colpi non si prendono, l’Italia torna in parità!

TIRO A SEGNO – Sale in terza posizione Sofia Ceccarello con 10.8 e 10.6, che continuità

VOLLEY – 16-14: Muroneeee di Giannelli su Vernon-Evans, voliamo a +2!

TIRO A SEGNO – Arriva il primo 9.9 per Sofia Ceccarello che poi chiude con 10.2 la quarta frazione di qualificazione. E’ quinta con 419.4

CANOTTAGGIO – Germania, Lituania ed Irlanda in semifinale, out la Repubblica Ceca.

CANOTTAGGIO – Tocca all’Italia! In acqua il due senza senior femminile di Kiri Tontodonati ed Aisha Rocek, che nella prima batteria affronta USA, Romania, Canada e Grecia. Le prime tre in semifinale.

VOLLEY 18-18: Perrin riporta i suoi in parità, Blengini chiama time-out

TIRO A SEGNO – 10.7 e 10.4 in avvio di quinta serie per Sofia Ceccarello

TIRO CON L’ARCO – Si assegna il primo titolo olimpico della storia nell’inedita gara mista a coppie, che fa il suo debutto nel programma a cinque cerchi del tiro con l’arco proprio in Giappone.

TIRO CON L’ARCO – Mauro Nespoli e Chiara Rebagliati hanno strappato il pass per la fase a eliminazione diretta grazie all’undicesimo posto ottenuto ieri in qualificazione e si apprestano a sfidare la temibile coppia olandese agli ottavi di finale.

CANOTTAGGIO – Italia terza ai 500 metri, ma la Grecia, quarta, è molto vicina.

TIRO A SEGNO – Mantiene alto il livello Sofia Ceccarello con 10.7 e 10.6. Resta al sesto posto

VOLLEY – 20-20: Micheletto mette fine allo scambio più lungo e bello del match, che sangue freddo!

CANOTTAGGIO – L’Italia scavalca la Romania ed è seconda ai 1000 metri!

TIRO CON L’ARCO – Il primo ottavo di finale vede di fronte Chinese Taipei e India. La formula è quella della gara a squadre. Due punti per ogni set vinto (set da quattro frecce) e si impone chi raggiunge per primo quota 5

CANOTTAGGIO – L’Italia resta seconda alle spalle del Canada ai 1500 metri!

TIRO A SEGNO – Grande doppio 10.8 per Sofia Ceccarello che sale addirittura al terzo posto nella proiezione quando le mancano tre tiri per chiudere il quinto di sei turni da 10 tiri

VOLLEY 22-23: time-out per il Canada, che si è riportato in vantaggio

TIRO A SEGNO – 10.5 e 10.3 a chiudere la quinta serie di tiri per Ceccarello che è terza alle spalle della norvegese Duestad e della statunitense Tucker

CANOTTAGGIO – SEMIFINALE!!!!!

CANOTTAGGIO – Il Canada vince in 7’18” davanti a Romania ed Italia. Le azzurre passano in semifinale!

VOLLEY – 25-24: Pesta la linea dei tre metri Hoag, set-point Italia!

SCHERMA – Che inizio per Teodosiu! Il rumeno è già avanti 8-1 su Mamutov e si prenota per affrontare Luca Curatoli.

VOLLEY – 25-25: muro di Van Berkel su Juantorena, giocata poco lucida di Giannelli in questo caso.

CANOTTAGGIO – Nella seconda batteria in gara ROC, Gran Bretagna, Australia e Cina.

TIRO CON L’ARCO – Taipei-India 2-0 (36-35)

VOLLEY – 26-25: colpo profondo di Juantorena, velocità di palla pazzesca.

VOLLEY – 26-26: non passa la battuta di Giannelli

VOLLEY – 26-27: scappa il primo tempo di Piano, set-point Canada

VOLLEY – 26-28: mani-out di Hoag, il Canada vince il primo set.

TIRO A SEGNO – Parte con un 9.9 Sofia Ceccarello che si prende una pausa

TIRO A SEGNO – Primo passaggio a vuoto per Ceccarello che con 10.0 e 10.2 dopo tre tiri della ultima serrie scende in sesta piazza e deve fare molto attenzione

CANOTTAGGIO – Australia, ROC e Gran Bretagna passano il turno, Cina al ripescaggio.

SCHERMA – Sarà Teodosiu ad affrontare Luca Curatoli! Il rumeno supera l’uzbeko Mamutov con il punteggio di 15-11. La sfida all’azzurro testa di serie numero 3 si terrà alle 4.55.

TAEKWONDO – Dell’Aquila sarà impegnato agli ottavi di finale alle 5.20 contro l’ungherese Omar Salim, campione d’Europa in carica della categoria non olimpica dei -54 kg.

TIRO CON L’ARCO – Taipei-India 3-3 (35-40)

CANOTTAGGIO – Nell’ultima batteria in gara Spagna, Nuova Zelanda, Danimarca ed Irlanda.

VOLLEY – 1-0: si riparte con un errore in attacco di Juantorena. In campo rispetto al primo set Simone Anzani.

TIRO A SEGNO – Riparte con un 10.6 e 10.3 Sofia Ceccarello a metà dell’ultima serie. Sempre sesta in proiezione

TIRO A SEGNO – Rischia davvero di perdere la finale proprio in chiusura Sofia Ceccarello che ora scende all’ottavo posto con 10.4 e 10.0. Il filo che la lega alla finale è sottilissimo

VOLLEY – 3-3: ancora un errore in attacco per Juantorena, fino a questo momento non una grande serata per Osamny

TIRO A SEGNO – Bravissima Sofia!!! Al momento giusto piazza un 10.6 e un 10.7 che la fanno risalire al sesto posto. Manca un solo tiro alla fine

TIRO CON L’ARCO – L’India completa la rimonta e vince 35-34 l’ultimo set conquistando i quarti di finale: 5-3 a Taipei

VOLLEY – 7-5: scappa l’attacco di Hoag, restiamo avanti di 2

TIRO A SEGNO – NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! 8.8 Sofia Ceccarello è fuori dalla finale. E’ stata dentro praticamente per tutta la qualificazione. Verdetto tremendo

TIRO A SEGNO – Beffa atroce per l’azzurra che ha pagato dazio alla emozione. Era l’ultima a tirare, bastava un normale 10 per entrare fra le prime otto ma ha sbagliato clamorosamente e con l’8.8 ha compromesso una gara fin lì al limite della perfezione

SCHERMA – Fra cinque minuti scenderà in pedana la prima azzurra: Rossella Fiamingo affronta l’ex azzurra e campionessa del mondo 2019 Nathalie Moellhausen in una sfida già affascinante e intrigante.

VOLLEY – 9-9: muro di Van Berkel su Juantorena, purtroppo continuiamo a faticare in cambio palla.

TIRO A SEGNO – Decimo posto per la tiratrice azzurra. Queste le qualificate per la finale in programma alle 3.45: Duestad (Nor), Park (Kor), Tucker (Usa), Kwon (Kor), Muller (Fra), Yang (Chn), Christen (Sui), Galashina (Roc)

CANOTTAGGIO – Si passa al due senza senior maschile. I primi tre in semifinale, gli altri ai recuperi.

CANOTTAGGIO – Nella prima batteria Sudafrica, Serbia, Paesi Bassi, Romania, Spagna.

VOLLEY – 12-13: PRIMO TEMPO DI ANZANI! Abbiamo tirato sù di tutto, stasera c’è bisogno di tanto cuore!

TIRO CON L’ARCO – Di fronte per il secondo ottavo Cina e Gran Bretagna. Cina-Gran Bretagna 0-2 (35-36)

VOLLEY 13-17: ace di Vernon-Evans, anche il secondo set ci sta sfuggendo di mano

TIRO CON L’ARCO – Cina Gran Bretagna 0-4 (34-36)

CANOTTAGGIO – Vince la Romania in 6’33” davanti ai Paesi Bassi ed alla Serbia.

CANOTTAGGIO – Tocca all’Italia! In acqua il due senza senior maschile di Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo, che nella seconda batteria affronta Nuova Zelanda, Australia e Francia.

SCHERMA – SCENDONO IN PEDANA FIAMINGO E MOELLHAUSEN!! FORZA ROSSELLA!

CANOTTAGGIO – ITALIA IN TESTA AI 500 METRI!

VOLLEY – 15-20 :pallonetto di Van Berkel, facciamo troppa fatica

VOLLEY – 17-24: ace di Perrin, sette set-point per il Canada.

SCHERMA – GRANDE OPPOSIZIONE DI FIAMMINGO!! 1-0!

CANOTTAGGIO – Australia davanti all’Italia di 0″35 a metà gara!

VOLLEY – 18-25: mani-out di Vernon-Evans, archiviamo velocemente questo set

TIRO CON L’ARCO – La Gran Bretagna raggiunge i quarti di finale pareggiando (37-37) l’ultimo set e superando 5-3 la Cina

SCHERMA – TROVA IL PERTUGIO GIUSTO ROSSELLA!!! 2-0!!

VA A BUON FINE L’ASSALTO DI FIAMMINGO!! 3-0!!

CANOTTAGGIO – L’Australia aumenta il margine, ma per l’Italia la semifinale è in cassaforte!

TIRO CON L’ARCO – Il terzo ottavo di finale vede di fronte Germania e Messico

Tante stoccate da parte di Moellhausen e alla fine Fiammingo deve cedere: 3-1.

CANOTTAGGIO – SEMIFINALEEEEE!!!!

SCHERMA – Tante stoccate da parte di Moellhausen e alla fine Fiammingo deve cedere: 3-1.

SCHERMA – PUNTO DOPPIO!! ROSSELLA FIAMMINGO MANTIENE I DUE PUNTI DI VANTAGGIO: 4-2!

CANOTTAGGIO – Australia, Italia e Nuova Zelanda in semifinale! Ai recuperi la Francia.

VOLLEY – Non sta funzionando niente alla nostra nazionale, se si vuole portare a casa questa partita bisogna cambiare registro. I nostri dovranno forzare di più dai nove metri, Sanders con la palla in mano può fare quello che vuole e i nostri a muro fanno una fatica enorme. Le facce non sono quelle giuste, dove non arriva la tecnica, in una serata di certo non perfetta, il carattere e la voglia di vincere possono fare la differenza

SCHERMA – Finisce il primo periodo! Rossella Fiammingo è avanti 4-2 su Moellhausen!

SCHERMA – ANCORA GRANDE ATTACCO DI FIAMINGO!! 5-2!!

SCHERMA – Moellhausen porta Fiamingo in fondo alla pedana e la colpisce: 5-3.

SCHERMA – Si fa ancora sorprendere Fiamingo dall’attacco all’altezza della spalla della brasiliana: 5-4.

CANOTTAGGIO – Ultima batteria con Bielorussia, Canada, Croazia e Danimarca.

SCHERMA – Finisce il primo periodo! Rossella Fiamingo è avanti 4-2 su Moellhausen!

SCHERMA – PUNTO DOPPIO!! ROSSELLA FIAMINGO MANTIENE I DUE PUNTI DI VANTAGGIO: 4-2!

TIRO CON L’ARCO – Germania-Messico 0-2 (35-37)

SCHERMA – Tante stoccate da parte di Moellhausen e alla fine Fiamingo deve cedere: 3-1.

VA A BUON FINE L’ASSALTO DI FIAMINGO!! 3-0!!

SCHERMA – Fase di studio e nessuna delle due trova il bersaglio.

VOLLEY – 3-5: pallonetto per Vigrass, break per il Canada

SCHERMA – Cartellino giallo per Moellhausen per scarsa combattività: un minuto senza stoccate.

SCHERMA – Ancora Moellhausen! Proprio mentre stava ritraendo il braccio, la brasiliana colpisce Fiamingo. Siamo 5-5 alla seconda interruzione.

SCHERMA – DI NUOVO IN PEDANA! ULTIMI TRE MINUTI CRUCIALI!

VOLLEY – 4-7: mani-out di Micheletto, che prova a tenere a contatto l’Italia.

TIRO CON L’ARCO – Germania-Messico 2-2 (39-37)

SCHERMA – Ancora sorpresa Fiamingo! Parziale di 4-0 per Moellhausen che è avanti 6-5.

CANOTTAGGIO – Dominio dei fratelli Sinkovic! Vince la Croazia, avanti anche Danimarca e Canada.

SCHERMA – Colpo doppio!! Punto per entrambe! La brasiliana è avanti 7-6, l’azzurra rimane sotto di un punto.

CANOTTAGGIO – Tocca all’Italia! In acqua il doppio pesi leggeri femminile di Valentina Rodini e Federica Cesarini, che nella prima batteria affronta Francia, Svizzera, Irlanda, Indonesia ed USA. Le prime due in semifinale.

SCHERMA – SIIIIIIIIIIIIIII!!!!! 7-7!!!!! GRANDE PREPARAZIONE E ATTACCO DA LONTANO!! BRAVA ROSSELLA!!

SCHERMA – ANCORA FIAMINGO PRENDE L’INIZIATIVA!!!! DUE PUNTI IN QUATTRO SECONDI!! SCELTA DI TEMPO PERFETTA!! 9-7!!!

VOLLEY – 6-10: errore dai nove metri anche per Giannelli, i break così non si fanno di certo.

SCHERMA – Ancora la brasiliana!! 9-9 a 20 secondi dalla fine!

SCHERMA – SI VA AL MINUTO SUPPLEMENTARE!! 9-9, SFIDA EQUILIBRATISSIMA! Queste due campionesse si conoscono bene e si vede, si stanno studiando per lunghi periodi.

VOLLEY – 10-12: alzata meravigliosa di Giannelli, Vettori mette giù una diagonale stupenda

TIRO A SEGNO – Germania-Messico 2-4 (35-36)

SCHERMA – FIAMINGOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!! 10-9!!!!!!!!! L’ULTIMA STOCCATA SIGNIFICA SEDICESIMI DI FINALE!!!! UNA VITTORIA IMPORTANTISSIMA CONTRO LA CAMPIONESSA DEL MONDO!!!

VOLLEY 13-13: ACEEEEE DI MICHELETTO, TORNIAMO IN PARITA’!

CANOTTAGGIO – Italia in testa ai 500 metri, ma quattro imbarcazioni sono tutte molto vicine.

SCHERMA – FIAMINGOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!! 10-9!!!!!!!!! L’ULTIMA STOCCATA SIGNIFICA OTTAVI DI FINALE!!!! UNA VITTORIA IMPORTANTISSIMA CONTRO LA CAMPIONESSA DEL MONDO!!!

TIRO CON L’ARCO – Il Messico raggiunge i quarti di finale battendo 6-2 (37-34) la Germania

CANOTTAGGIO – Italia prima a metà gara! Francia ed USA vicine!

BEACH VOLLEY – Le padrone di casa Ishii/Murakami usufruiscono del ritiro (per questa partita) delle ceche Hermannova/Slukova (positive al doping come tutta la squadra della Repubblica ceca) e vincono 2-0 (21-0, 21-0) la prima partita del torneo di beach volley

VOLLEY – 19-15: primo tempo di Anzani, restiamo a +4!

CANOTTAGGIO – SEMIFINALE!!!!

SCHERMA – Già in pedana anche la giovane milanese Federica Isola che affronta la veterana tunisina Sarra Besbes.

TAEKWONDO – Si sono svolti i primi incontri della categoria -49 kg femminile. Avanzano l’israeliana Semberg e la giapponese Yamada.

CANOTTAGGIO – Vince la Francia, ma l’Italia è seconda e va in semifinale! USA ai ripescaggi.

SCHERMA – Parte bene la tunisina che trova il pertugio: 1-0.

SCHERMA – ECCO IL PUNTO PER ISOLA!! ATTACCA DA LONTANO E SI PRENDE IL PAREGGIO: 1-1!!

TIRO CON L’ARCO – Usa-Indonesia 0-2 (34-37)

SCHERMA – Ammonizione per entrambe per mancanza di combattività: fasi di studio troppo prolungate.

CANOTTAGGIO – Nella seconda serie in acqua Canada, Guatemala, Tunisia, Paesi Bassi, Vietnam, Giappone.

TAEKWONDO – Adesso in gara ci sono gli uomini della cetgoria -58: Demse sta sfidando il padrone di casa Suzuki nel match delle 10.28 locali.

SCHERMA – Arriva il minuto di interruzione al termine di tre minuti davvero interlocutori: poco coraggio e punteggio in equilibrio sull’1-1.

TIRO CON L’ARCO – Usa-Indonesia 0-4 (33-36)

SCHERMA – PUNTO PER ISOLA!! EVITA IL COLPO ALLA GAMBA DELLA TUNISINA E VA A SEGNO!!! 2-1!!!

VOLLEY – 24-20: primo tempo di Galassi, sono 4 i set-point per l’Italia!

SCHERMA –

3-1 PER FEDERICA ISOLA!!! TIENE LA MISURA E MANDA A VUOTO L’AVVERSARIA!!!

VOLLEY – 25-21: E LA CHIUDE GIANNELLI A MURO, ARRIVA LA REAZIONE DELL’ ITALIA!

SCHERMA – ANCORA ISOLA!!! E’ UN MONOLOGO!! DRITTA E DECISA ALLA SPALLA BESBES, MA LA NOSTRA RAPPRESENTANTE NON SI FA SORPRENDERE!

4-1!!

CANOTTAGGIO – Avanzano Paesi Bassi e Canada.

TIRO A SEGNO – Una finale che non è facile raccontare perchè a un tiro dalla fine Sofia Ceccarello era dentro e poi si è trovata catapultata fuori di pochissimo a causa dell’8.8 che ha chiuso la sua gara fin lì perfetta

SCHERMA – Viene assegnata la stoccata a Besbes! 4-2 in favore di Federica Isola.

SCHERMA – ISOLAAAA!!!! REAGISCE ALLA PRESSIONE DELLA BESBES E COLPISCE ANCORA!!! 5-2!!!

TIRO CON L’ARCO – Usa-Indonesia 2-4 (34-33)

TAEKWONDO – Vittoria per l’etiope Solomon Demse che ha vinto per 22 punti a 2 contro il padrone di casa Sergio Suzuki: adesso combattono la coreana Jim e la marocchina El Bouchti.

CANOTTAGGIO – Nell’ultima serie in acqua Romania, Austria, Bielorussia, ROC, Gran Bretagna, Argentina.

SCHERMA – SI ESPONE BESBES, E ISOLA E’ ANCORA BRAVISSIMA A PRENDERE IL BERSAGLIO!! 6-2!!

SCHERMA – 7-3 ISOLA!!!! CHE RAPIDITA’ NEL RIFLESSO!!!

VOLLEY – 3-1: STAMPATONA DI MICHELETTO SU VERNON-EVANS, BREAK IN APRTURA DI SET!

SCHERMA – Dopo sei minuti il punteggio sorride a Federica Isola: 7-3 il suo vantaggio e partita che ha preso una direzione favorevole.

TIRO CON L’ARCO – Usa-Indonesia 4-4 (37-36)

SCHERMA – COLPO DOPPIO!! MANTIENE IL VANTAGGIO ISOLA: 8-4.

SCHERMA – Bella stoccata della tunisina alla mano: 8-5.

VOLLEY – 6-4: azione stupendaaaa dell’Italia, alla fine ci pensa Giannelli di seconda intenzione!

SCHERMA – ANCORA DA LONTANO ISOLA CHE SORPRENDE BESBES!! 10-6!

SCHERMA – Mira ai piedi e trova il pertugio Besbes: 10-7.

SCHERMA – Parata e risposta per Besbes. Si riapre tutto: 10-9.

TIRO CON L’ARCO – L’Indonesia si va a prendere i quarti di finale battendo al tie break gli Usa 20-18

VOLLEY – 8-5: Osmany riceve e poi attacca da posto due, schema classico per gli azzurri

SCHERMA – SIIIIIIIIIIII!!!!!!! GRANDE SCELTA DI TEMPO PER FEDERICA ISOLA!!!!! 11-9!!!!!!

TENNIS – Sta per cominciare il programma della prima giornata: quattro gli italiani di scena oggi. Cominciano alle 4:00 Lorenzo Musetti e Sara Errani, rispettivamente opposti all’australiano John Millman e alla russa Anastasia Pavlyuchenkova.

SCHERMA – UN’ALTRA DIFESA VINCENTE DI FEDERICA ISOLA!!!!! 12-9!!!!! CONTESA QUASI CHIUSA A VENTI SECONDI DALLA FINE!!

TIRO A SEGNO – Duestad (Nor), Park (Kor), Tucker (Usa), Kwon (Kor), Muller (Fra), Yang (Chn), Christen (Sui), Galashina (Roc)

SCHERMA – COLPO DOPPIO!!! CINQUE SECONDI ALLA FINE! 11-13!!

TIRO A SEGNO – Queste le protagoniste della finale. Primi 12 colpi per tutti, poi ogni due colpi verrà eliminata l’ultima classificata in quel momento fino ad arrivare agli ultimi tiri per le medaglie: Duestad (Nor), Park (Kor), Tucker (Usa), Kwon (Kor), Muller (Fra), Yang (Chn), Christen (Sui), Galashina (Roc)

CANOTTAGGIO – Romania e Gran Bretagna in semifinale.

CICLISMO – Tutto pronto per il via della prova in linea maschile: la gara partirà alle 4.00 italiane.

SCHERMA – FINISCE COSI’!!!!!!!!!! FEDERICA ISOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!! OTTAVI DI FINALE AL DEBUTTO OLIMPICO!!!!! 14-12 A BESBES!!!!!!

VOLLEY – 11-6: si insacca l’attacco di Vettori, restiamo a +5

CANOTTAGGIO – Tocca all’Italia! In acqua il doppio pesi leggeri maschile di Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, che nella prima batteria affronta Portogallo, Germania, Uzbekistan, Thailandia, Venezuela. Le prime due in semifinale.

TIRO CON L’ARCO – Turchia e Russia di fronte per il sesto ottavo di finale. Tra poco Italia-Olanda

SCHERMA – Per Isola agli ottavi di finale ci sarà la cinese Lin, testa di serie n.5 del tabellone e scoglio tutt’altro che banale.

JUDO – Si comincia tra pochi minuti con i primi incontri delle eliminatorie. Il debutto di Francesca Milani nei 48 kg è in programma come terzo combattimento sul tatami 1.

VOLLEY – 14-7: MURONEEEEEEEE DI MICHELETTO SU SCLATER, L’ITALIA E’ TORNATA!

SCHERMA – Rossella Fiamingo affronterà la polacca Jarecka agli ottavi: quest’ultima ha superato per 15-11 Kolobova ai sedicesimi.

TAEKWONDO – La sudcoreana Jaeyoung Jim vola al prossimo turno battendo per 19 punti a 10 la marocchina Oumaima El Bouchti: alle 10.56 locali scenderanno in campo Mikhail Artamonov e il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi.

TIRO A SEGNO – Dopo otto tiri Galashina, Yang, Kwon, Duestad, Muller

TIRO CON L’ARCO – Turchia-Russia 1-1 (37-37)

SCHERMA – Fiamingo e Isola saranno contemporaneamente in pedana alle 6.35, nella prima mattinata italiana.

CICLISMO – A rappresentare l’Italia guidata da Davide Cassani ci sono Gianni Moscon, Damiano Caruso, Vincenzo Nibali, Alberto Bettiol e Giulio Ciccone.

VOLLEY – 17-9: difesa enciclopedica di Colaci, ricostruzione di Micheletto, spallata di Juantorena, azione perfetta

TAEKWONDO – Adesso in gara ci sono gli uomini della categoria -58: Demse sta sfidando il padrone di casa Suzuki nel match delle 10.28 locali.

TIRO A SEGNO – La coreana Park è la prima eliminata dalla finale

CANOTTAGGIO – SIIIIII!!!! SEMIFINALEEEEEEEE!!!!!

TIRO CON L’ARCO – Turchia-Russia 3-1 (38-37)

CANOTTAGGIO – Vince la Germania, ma l’Italia è seconda e va in semifinale!

CICLISMO – Si parte! Inizia la prova in linea delle Olimpiadi di ciclismo su strada al maschile!

JUDO – Tutto è pronto: cominciano finalmente le Olimpiadi di Tokyo per il judo!! Italia subito protagonista nel day-1 con Francesca Milani, in attesa di una seconda giornata da brividi…

CICLISMO – Come accade al Tour de France e nelle corse più importanti, prima un tratto di trasferimento ad anticipare il chilometro 0.

TIRO CON L’ARCO – Turchia-Russia 4-2 (37-37)

VOLLEY – 19-14: ottimo mani-out di Kovar, che ci fa uscire da una rotazione complessa

TIRO A SEGNO – 10.8 Tucker, 105 Kwon. E’ fuori anche la seconda coreana, settima. E si riparte con la gara

VOLLEY – 23-16: muroneeeeeee di Micheletto su Sclater, voliamo a +7!

TIRO CON L’ARCO – La Turchia conquista i quarti di finale battendo 6-2 la Russia

GINNASTICA ARTISTICA – Classifica a squadre a metà gara della prima suddivisione di qualifiche maschili. La Russia opera il sorpasso in testa e si porta al primo posto con 133.415 contro 133.297 della Cina, poi Ucraina a 123.228 e Spagna a 118.464. Marco Lodadio e Ludovico Edalli in pedana alle 12.30.

JUDO – Comincia l’incontro dell’azzurra!! Subito uno shido a testa in avvio di combattimento per Milani e Lin Chen-Hao.

TIRO A SEGNO – Esce anche la statunitense Tucker. restano in cinque. Davanti la cinese Yang

VOLLEY – 25-18: E LA CHIUDE JUANTORENA IN PARALLELA, SI VA AL TIE-BREAK!

JUDO – Seconda sanzione per Lin Chen-Hao, che riesce però a proiettare Milani e passa in vantaggio di un waza-ari a 2’30” dalla fine.

TAEKWONDO – Vittoria senza storia per il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi che batte Mikhail Artamonov e vola al turno successivo: in campo tra poco Yvette Yong e la vietnamita Thi Kim Tuyen Vie.

TIRO A SEGNO – Quinto posto finale per la francese Muller. In gara ancora Galashina, Yang, Christen e Duestad

TAEKWONDO – Si avvicina l’esordio di Vito Dell’Aquila dunque che tra cinque match e non prima delle 12.20 locali, ovvero le 5.20 nostrane, sfiderà l’ungherese Omar Salim.

TIRO CON L’ARCO – Peccato. Il 7 di Nespoli può costare caro all’Italia

TENNIS – Ed eccoci ora al via del match tra Musetti e Millman! Al servizio l’australiano.

TIRO CON L’ARCO – L’Italia perde il primo set 36-37. Italia-Olanda 0-2

TIRO A SEGNO – Medaglia di bronzo per la svizzera Christen che chiude con 219.9. Si giocano l’oro la russa Galashina e la cinese Yang

TENNIS – 0-1 Millman: troppo alta la palla corta di Musetti, ci arriva l’australiano che trova il facile lungolinea di rovescio e porta a casa il primo game del match.

TIRO CON L’ARCO – Doppio 10 per l’Olanda che è ingiocabile al momento

JUDO – Milani purtroppo si fa sorprendere in una fase di transizione e deve incassare il secondo waza-ari di Lin Chen-Hao, che si aggiudica così l’incontro per ippon a 16″ dalla fine.

VOLLEY – 4-4: Juantorena passa in parallela e ci riporta in parità!

TIRO CON L’ARCO – Italia a un passo dall’eliminazione. L’Olanda vince il secondo set 39-34: 4-0 per gli olandesi

TIRO A SEGNO – ORO ALLA CINA CON YANG CHE CON IL RECORD OLIMPICO 251.8 VINCE IL PRIMO TITOLO DI TOKYO 2021! Argento alla Russia con Goloshina 251.1

SCHERMA – L’estone Lehis batte la polacca Trzebinska per 11-10 e vola agli ottavi dove troverà una tra la nostra Navarria e la russa Lichagina.

VOLLEY – 6-6: Perrin non sbaglia, si va avanti punto a punto

TENNIS – 1-1 Musetti prende la via della rete dopo il servizio, Millman cerca vanamente il passante in corsa di dritto. Parità in questo primo set.

TIRO CON L’ARCO – Tutto facile per gli olandesi anche nel terzo set: 35-33. Azzurri imprecisi e fuori subito dal torneo misto. Peccato. Olanda-Italia 6-0

VOLLEY – 8-7: ACEEEEEE DI SIMONE GIANNELLI, BREAK IMPORTANTISSIMO!

VOLLEY – 9-8: si insacca la pipe di Micheletto, bene così!

VOLLEY – 9-9 : mani-out di Perrin da posto due, bisogna soffrire

CICLISMO – Arriva il chilometro 0! Parte definitivamente questa prova in linea al maschile.

TENNIS – 1-2 Millman, cerca una risposta aggressiva anche per posizione Musetti, il risultato è che l’australiano sfrutta il lato di campo scoperto con il rovescio. Nessun break finora.

VOLLEY – 10-9: colpo d’esperienza per Micheletto, che sangue freddo!

TENNIS – Difficile inizio di partita per Sara Errani, che si trova sotto per 3-0 nel primo set contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova. Sono due i break da recuperare per l’azzurra.

TAEKWONDO – Dominio totale della vietnamita Thi Kim Tuyen Vie che approda ai quarti di finale e attende l’avversaria dopo aver vinto 19-5 contro la canadese Yvette Yong.

SCHERMA – In pedana fra pochissimo Mara Navarria che si scontra contro la russa Yulia Lichagina.

VOLLEY – 11-9: JUANTORENAAAA LA METTE GIU’ DA SECONDA LINEA, TUTTA LA RABBIA DI OSMANY!!!

CICLISMO – Si forma subito un primo tentativo di fuga davanti.

TAEKWONDO – Alla Makuhari Messe Hall A si sfidano il portoghese Rui Braganca e lo spagnolo Adrian Vicente Yunta in un derby iberico tutto da vivere

VOLLEY – 12-9: ITALIAAAAA MASTODONTICA IN DIFESAAAA, POI CI PENSA MICHELETTO IN ATTACCO, VOLIAMO A +3!

VOLLEY – 13-9: MURONEEEEEEEE DI GALASSI SU SCLATER, BREAK PESANTISSIMO!

SCHERMA – COLPO DOPPIO!! SUBITO AGGRESSIVITA’ DA PARTE DI ENTRAMBE!

SCHERMA – LA STOCCATA DI NAVARRIA!!! 2-1!!! VANTAGGIO ITALIA!!

VOLLEY – 14-10: esce il servizio di Szwarc, sono quattro match-point per l’Italia!

SCHERMA – Si difende e trova lo spazio per colpire Lichagina!! 2-2.

VOLLEY – 14-11: Sclater trova le mani di Micheletto e annulla il primo march-point

TIRO CON L’ARCO – Giappone-Francia 2-0 (37-36)

SCHERMA – CHE ASSALTO DI NAVARRIA!!! A TUTTO GAS!! 3-2!!!

CICLISMO – I fuggitivi hanno già un vantaggio di oltre 2′ sul gruppo.

VOLLEY – 15-11: LA CHIUDE MICHELETTO CON UNA DIAGONALE STRETTA DA URLOOOOOO!!!

SCHERMA – Finisce il primo periodo!! Navarria avanti 3-2 sulla russa Lichagina.

TENNIS – Lungo quarto game tra Musetti e Millman, tre palle break salvate dall’azzurro, si sta andando ai vantaggi.

SCHERMA – In genuflessione colpisce Lichagina!! La russa trova l’aggancio: 3-3.

TIRO CON L’ARCO – Giappone-Francia 2-2 (34-39)

TENNIS – 2-2 E arriva finalmente il game per Musetti! Salvate tre palle break consecutive, l’ultimo dritto largo di Millman significa riequilibrio della situazione.

SCHERMA – SCENDE AL BERSAGLIO BASSO E COLPISCE ANCORA NAVARRIA!! 5-3!!!

CICLISMO – All’attacco troviamo: Sagan (SVK), Dlamini (RSA), Grosu (ROU), Kukrle (CZE), Tzortzakis (GRE), Aular (VEN), Wang (CHN) e Asadov (AZE).

VOLLEY – veramente una bella reazione degli azzurri, sotto 2-0 in pochi avrebbero scommesso su questo risultato, ma l’Italia, complice degli ottimi cambi fatti da coach Blengini, è riuscita a portare a casa un match che sembrava perso. MPV del match senza ombra di dubbio Alessandro Micheletto, il giovane azzurro è stato il migliore in tutti i fondamentali. Abbiamo rotto il ghiaccio, adesso l’appuntamento è a lunedì mattina con la sfida proibitiva alla Polonia.

TENNIS – Nuovo break di Pavlyuchenkova, che si porta sul 5-0 contro Sara Errani

SCHERMA – Colpo doppio! Ha rischiato Navarria che era partita lontana: 6-4.

SCHERMA – Altro colpo doppio! Rimane intatto il vantaggio: 7-5.

SCHERMA – Finisce il secondo parziale! Navarria avanti 7-5 su Lichagina, tutto rimandato agli ultimi tre minuti.

TIRO CON L’ARCO – Giappone-Francia 3-3 (33-33)

SCHERMA – Attacca Navarria, ma non è decisa e Lichagina colpisce: 7-6.

TENNIS – Anastasia Pavlyuchenkova conquista per 6-0 il primo set contro Sara Errani in appena 26 minuti di gioco.

TENNIS – 2-3 Millman, l’australiano riesce a gestire bene la situazione, anche se Musetti può avere da recriminare sulla risposta lunga sul 30-30.

SCHERMA – COLPO DOPPIO! Rimane avanti di un punto Navarria: 8-7, due minuti alla fine.

SCHERMA – Arrivano ancora insieme le punte: tre colpi doppi di fila e 10-9 il vantaggio di Navarria.

TAEKWONDO – Adrian Vicente Yunta vola al turno successivo surclassando il portoghese Rui Braganca per 24-9: in una eventuale semifinale affronterebbe uno tra Demse e Jendoubi.

SCHERMA – FONDAMENTALE STOCCATA DI NAVARRIA SULL’AVANZATA DI LICHAGINA!! 11-9!

SCHERMA – NAVARRIA REAGISCE AL COLPO DELL’AVVERSARIA!! 12-10!!

SCHERMA – ANCORA UN COLPO A TESTA NEL GIRO DI POCHI SECONDI!! 13-11 NAVARRIA!!

TIRO CON L’ARCO – La Francia conquista con il punteggio di 37-33 l’ultimo set e batte il Giappone 37-33 raggiungendo i quarti

TAEKWONDO – Adesso in campo la tailandese testa di serie #1 Panipak Wongpattanakit contro l’israeliana Abishag Semberg nel match di primo turno.

SCHERMA – TOCCA NAVARRIA SULL’OFFENSIVA DI LICHAGINA!! 14-11!!!

SCHERMA – 8-1 LEHIS! INTANTO ISOLA AVANTI 5-3 SULLA PEDANA GIALLA!

SCHERMA – Si va alla pausa con Lehis avanti 8-1 su Fiamingo. Serve un miracolo negli ultimi tre minuti. Isola avanti 7-4 sulla cinese Sun!

SCHERMA – STOCCATA DELLA SUN! 7-6 IN FAVORE DI ISOLA! PARTITA SERRATA!

CICLISMO – Valverde non smette mai di stupirci. Il campione del mondo di Innsbruck 2018 è rientrato in gruppo!

SCHERMA – SITUAZIONE DISPERATA PER FIAMINGO CHE E’ SOTTO PER 11-3.

SCHERMA – STOCCATA DELLA SUN! 7-6 IN FAVORE DI ISOLA! ASSALTO SERRATO!

TIRO CON L’ARCO – Pareggio nel primo set: 37-37 tra Messico e Corea: 1-1

5-4 Fognini contro Sugita, break a favore dell’azzurro.

SCHERMA – CI PROVA ANCORA FIAMINGO, MA LA DISTANZA E’ INSORMONTABILE: 12-4.

TENNIS – 5-4 Fognini contro Sugita, break a favore dell’azzurro.

SCHERMA – SULLA PEDANA GIALLA E’ 8-8! CHE EQUILIBRIO, CHE TENSIONE TRA SUN E ISOLA!

TENNIS – E VA FUORI IL ROVESCIO DI DANIEL! BREAK IMMEDIATO DI LORENZO SONEGO, 1-0 E SERVIZIO IN APERTURA DI TERZO SET!

SCHERMA – LEHIS IN SEMIFINALE! L’estone elimina Fiamingo con il punteggio di 15-7.

TIRO CON L’ARCO – La Corea trova il set quasi perfetto e batte il Messico 39-37: 3-1 per i coreani

SCHERMA – PUNTO DOPPIO!! 9-9 TRA SUN E ISOLA! 30 SECONDI ALLA FINE!

SCHERMA – Doppio cartellino e stoccata per entrambe per mancanza di combattività: 10-10.

SCHERMA – MINUTO SUPPLEMENTARE! FEDERICA ISOLA HA LA PRIORITA’: FINISSE COSI’ VINCEREBBE L’AZZURRA!

TENNIS- 6-4 Fognini che vince un set equilibrato, deciso dal break nel nono gioco.

SCHERMA – L’ATTACCO DELLA SUN E’ VINCENTE! Finisce l’avventura delle azzurre.

TAEKWONDO – Vittoria al cardiopalma per la turca Rukiye Yildirim che batte la colombiana Andrea Vargas Ramirez sul gong per 31-30 e vola in semifinale contro Adriana Cerezo Iglesias.

TIRO CON L’ARCO – La Corea è la prima finalista del torneo olimpico! Battuto 38-36 il Messico e dunque i coreani si impongono 5-1. Ai messicani la finale per il bronzo

TAEKWONDO – Altro match perfetto di Panipak Wongpattanakit che vince 34-12 contro la padrona di casa Miyu Yamada che proverà a vincere la medaglia di bronzo essendo uscita in semifinale.

TAEKWONDO – Altro match perfetto di Panipak Wongpattanakit che vince 34-12 contro la padrona di casa Miyu Yamada che proverà a vincere la medaglia di bronzo essendo uscita in semifinale: la tailandese è la prima finalista.

TENNIS- 4-3 Fognini, Sugita si mantiene in scia ma resta sempre indietro di un break.

TENNIS – GAME DANIEL, 5-4. Dritto in corsa vincente per il giapponese, ora Sonego serve per rimanere nel match.

SCHERMA – Samele quindi si prende questa semifinale nella quale affronterà il coreano Kim che ha superato 15-14 il russo Ibragimov (ore 12.25). La prima semifinale (ore 12.00) vedrà invece protagonisti l’ungherese Szilagyi, a caccia di uno storico tris di ori olimpici, e il georgiano Baladze.

QUESTI I PROSSIMI EVENTI IMPERDIBILI

– Alle 9.45 la semifinale di Vito Dell’Aquila.

– Alle 10.00 il debutto di Irma Testa nella boxe.

– Alle 12.00 le batterie del nuoto.

– Alle 12.25 la semifinale di Samele.

CICLISMO – Il gruppo sta affrontando una nuova tornata all’interno del Fuji International Speedway.

BEACH VOLLEY – Pronostico rispettato nella ultima sfida della prima sessione di gare. Vittoria delle campionesse del mondo canadesi Pavan/Humana Paredes contro le olandesi Stam/Schoon 2-0 (21-16, 21-14). Incontro valido per la Pool A

CICLISMO – Ripresi anche i tre fuggitivi. Gruppo compatto!

CICLISMO – Francia, Paesi Bassi, Belgio e Italia in testa al gruppo. Sembra che gli azzurri stiano lavorando per Alberto Bettiol o per Gianni Moscon.

BEACH VOLLEY – Prima sorpresa, ma fino a un certo punto, nel torneo femminile. Le svizzere Huberli/Betschart vincono 2-1 (25-23, 20-22, 16-14) la sfida contro la campionessa olimpica uscente Ludwig e Kozuch (Germania). Partita valida per la Pool F.

CICLISMO – Secondo e penultimo passaggio sulla linea del traguardo. La prossima tornata decreterà il nome campione olimpico di Tokyo 2020!

TENNIS-Fognini conduce 5-3 contro Sugita: il ligure salva due palle break e resta avanti.

CICLISMO – Secondo e penultimo passaggio sulla linea del traguardo. La prossima tornata decreterà il nome del campione olimpico di Tokyo 2020!

CICLISMO – NUOVO FORCING DA PARTE DELL’ITALIA! Azzurri compatti in testa al gruppo!

TENNIS – GAME DANIEL, 6-5. Il padrone di casa mantiene il servizio, Sonego è di nuovo in un angolo.

CICLISMO – Arriva il Belgio a dare il cambio alla nostra Nazionale. Molto attivi anche i Paesi Bassi.

CICLISMO – Siamo sul Mikuni Pass, l’ascesa giusta per fare una selezione definitiva.

CICLISMO – Si staccano definitivamente Valverde e Geoghegan Hart.

CICLISMO – Terminano di lavorare sia Ciccone che Nibali. Caruso è pronto a supportare al meglio Bettiol e Moscon. Sono rimasti soltanto una ventina di uomini in testa alla corsa.

TENNIS – SI VA AL TIE-BREAK DECISIVO TRA LORENZO SONEGO E TARO DANIEL, 6-6.

TENNIS- Si impone Fabio Fognini con il punteggio di 6-4 6-3. Un match complicato, ricco di scambi lunghi e intensi. A decidere la sfida la maggior aggressività di Fognini nei momenti decisivi.

TIRO CON L’ARCO – Il Messico si aggiudica il primo set 36-34 e si porta avanti 2-0 sulla Turchia

TENNIS – Si impone Fabio Fognini con il punteggio di 6-4 6-3. Un match complicato, ricco di scambi lunghi e intensi. A decidere la sfida la maggior aggressività di Fognini nei momenti decisivi.

TAEKWONDO – Mohamed Khalil Jendoubi è il primo finalista della categoria 58kg maschile! Il tunisino approda all’atto conclusivo grazie alla vittoria per 25-19 sul sudcoreano Jun Jang e sfiderà uno tra Vito Dell’Aquila (alle 9.45 in campo) e Lucas Lautaro Guzman. Adesso scenderanno in campo le ultime due semifinaliste.

CICLISMO – Vansevenant e Van Aert in testa al gruppo seguiti dagli azzurri Bettiol e Moscon. Presenti Pogacar e Roglic.

CICLISMO – Si stacca Remco Evenepoel.

CICLISMO – E ARRIVA L’ATTACCO DI TADEJ POGACAR!!!!

TENNIS – 4-1 DOPPIO MINIBREAK PER SONEGO! Fuori il lob del giapponese, che sembra aver esaurito le energie!

CICLISMO – Lo seguono lo statunitense Brandon McNulty e il canadese Michael Woods. Van Aert in testa al gruppo seguito da Bettiol.

TENNIS – 5-1 E C’È ANCHE LA PRIMA DI SERVIZIO! LORENZO SONEGO A DUE PUNTI DAL MATCH, QUASI IMPENSABILE FINO AD UN’ORA FA!

TIRO CON L’ARCO – Il 2 di Alvarez costa caro al Messico: pareggia il conto la Turchia: 36-27. 2-2

CICLISMO – Il gap tra il gruppetto Pogacar e quello di Van Aert e Bettiol è di 17″.

TIRO CON L’ARCO – Il Messico torna avanti con il set quasi perfetto: 39-36. Messicani avanti 4-2

CICLISMO – Il gruppetto Van Aert-Bettiol comprende anche l’ecuadoriano Carapaz, l’olandese Mollema, il polacco Kwiatkowski, il colombiano Uran, il francese Gaudu, il britannico Adam Yates, il neozelandese Bennett e il tedesco Schachmann.

TENNIS – Grande vittoria per Lorenzo Sonego! L’azzurro si impone in rimonta su Taro Daniel: successo per 4-6 7-6 7-6 in tre ore e dieci minuti, il suo avversario nel secondo turno sarà Nikoloz Basilashvili.

CICLISMO – E si muovono Bettiol, Kwiatkowski, Uran e Carapaz! Van Aert in difficoltà!

CICLISMO – E AVVIENE IL RICONGIUNGIMENTO! Abbiamo dunque al comando Pogacar, McNulty, Woods, Bettiol, Kwiatkowski e Carapaz! Poco più indietro Uran.

TIRO CON L’ARCO – MEDAGLIA DI BRONZO PER IL MESSICO! 34-33 nel quarto set e 6-2 per i messicani che salgono sul podio, quarto posto per la Turchia

CICLISMO – Nulla da fare per il secondo favorito del giorno Wout van Aert, che ha subito e non poco l’accelerata di Pogacar e poi di Carapaz sul Mikuni Pass!

GINNASTICA ARTISTICA – Si è conclusa la seconda suddivisione delle qualifiche maschili. L’appuntamento adesso è per le 12.30 con la terza e ultima suddivisione. L’Italia si stringerà forte attorno a Marco Lodadio e Ludovico Edalli: il romano inseguirà la finale agli anelli.

Il Giappone si porta al comando con 262.251! I padroni di casa superano di un soffio la Cina (262.061) e la Russia (261.945), più indietro la Gran Bretagna (256.594), la Svizzera (249.193), Ucraina (247.492) e Brasile (247.263). Il giapponese Daiki Hashimoto è a sorpresa al comando nell’all-around (88.531) davanti al russo Nikita Nagornyy (87.897) e al cinese Xiao Ruoteng (87.732).

Alla sbarra è in testa il giapponese Daiki Hashimoto (15.033) davanti al kazako Milad Karimi (14.766) e al croato Tin Srbic (14.633).

Alle parallele è inscalfibile il terzetto cinese formato da Zou Jingyuan (16.166), You Hao (15.666) e Xiao Ruoteng (15.400).

Al volteggio conduce l’armeno Artur Davtyan (14.866), non distanti i russi Nikita Nagornyy (14.783) e Denis Abliazin (14.733).

Agli anelli primeggia il greco Eleftherios Petrounias (15.333) davanti al cinese Yang Liu (15.300) e il brasiliano Arthur Zanetti (14.900).

Al cavallo con maniglie l’irlandese Rhys McClenaghan è stato agganciato dal giapponese Kohei Kameyama (15.266), alle loro spalle il britannico Max Whitlock (14.900).

L’israeliano Artem Dolgopyat resta al comando al corpo libero (15.200) davanti al russo Nikita Nagornyy (15.066) e allo spagnolo Rayderley Zapata (15.041).

CICLISMO – MA ATTENZIONE, perchè Van Aert ha trovato il supporto del danese Fuglsang, l’olandese Mollema e il francese Gaudu, e si stanno riportando sul gruppetto di testa. Tutto da rifare.

CICLISMO – E ce la fanno. Abbiamo dunque undici uomini al comando!

TAEKWONDO – Adriana Cerezo Iglesias vola in finale! La spagnola estromette Rukiye Yildirim e sfiderà all’atto conclusivo la tailandese Panipak Wongpattanakit. Ma ora è giunto il momento di fare la storia: Vito Dell’Aquila sogna la Finale!

TAEKWONDO – Tocca a Vito Dell’Aquila. Il 20enne di Mesagne affronta l’argentino Guzman, bronzo ai Mondiali 2019. Una semifinale palpitante!

CICLISMO – Si tratta di Pogacar, McNulty, Woods, Bettiol, Kwiatkowski, Carapaz, Uran, Van Aert, Fuglsang, Mollema e Gaudu.

TIRO CON L’ARCO – Che partenza dell’Olanda che vince 38-35 il primo set e si porta sul 2-0 sulla Corea

TAEKWONDO – 2-0 Vito.

CICLISMO – Prova a scattare Woods, ma il gruppo non concede spazio. Da dietro provano a rinvenire Schachmann, A. Yates. Più staccato Moscon con Almeida.

TAEKWONDO – 6-0 A segno l’azzurro.

TAEKWONDO – 6-2 Botta e risposta tra l’italiano e l’argentino.

TAEKWONDO – Termina il primo round, l’italiano è avanti 6-2 nei confronti dell’argentino.

TAEKWONDO – 9-4 Calcio al capo dell’azzurro.

TIRO CON L’ARCO – Pareggia il conto la Corea che vince 37-35 il secondo set e si porta sul 2-2

TAEKWONDO – 9-5 Ammonizione per Dell’Aquila, ma c’è la richiesta di moviola da parte dell’allenatore dell’Italia.

CICLISMO – Woods insiste in discesa, ma è davvero difficile fare la differenza, intanto sono riusciti a rientrare Schachmann e A. Yates. 29 chilometri al traguardo.

CICLISMO – Ricordiamo che è rimasto ancora un passaggio sul Kagosaka Pass per una possibile stoccata finale.

TAEKWONDO – 13-5 Vito.

TAEKWONDO – 13-9 Doppio calcio di Guzman, che si rifà sotto.

CICLISMO – Si susseguono continuamente diversi scatti in testa al gruppo, e adesso ci prova Jakob Fuglsang!

TAEKWONDO – Dopo il secondo round l’azzurro mantiene sempre 4 punti di vantaggio: 13-9. Si deciderà tutto negli ultimi 2 minuti.

TAEKWONDO – 18-9 Dopo una bellissima combinazione!

CICLISMO – Scatti e controscatti, grandissimo nervoso in questa fase. Il gruppetto torna compatto, ma ogni azione è buona per poter essere quella giusta!

TIRO CON L’ARCO – La Corea si porta avanti: 36-33 nel terzo set e dunque 4-2 per i coreani

TAEKWONDO – 23-9 Ammonizione per Guzman.

22-9 Vai Vito, vai!

TAEKWONDO – 28-9 Calcio al capo!

CICLISMO – Adesso ci provano lo statunitense Brandon McNulty e l’ecuadoriano Richard Carapaz!

TAEKWONDO – FINALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! FINALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!! FINALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!

BOXE – Ecco Irma Testa e Liudmila Vorontsova che entrano sul ring per il loro confronto di primo turno!

CICLISMO -ATTENZIONE, perchè il gap tra i due battistrada e il gruppetto è di 28″!

TAEKWONDO – Vito Dell’Aquila, a soli 20 anni, ha travolto l’argentino Guzman per 29-10 ed ha assicurato all’Italia la prima medaglia di queste Olimpiadi! IMMENSO!

CICLISMO – Staccato a 1’28” il gruppetto di Gianni Moscon. Nulla da fare per loro.

TIRO CON L’ARCO – LA COREA E’ MEDAGLIA D’ORO!!! La squadra coreana pareggia una manche incredibile: 39-39. La Corea vince 5-3 e conquista la prima medaglia del suo percorso

TAEKWONDO – In finale il giovane azzurro affronterà il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi, che a sorpresa ha eliminato il sudcoreano Jun Jang.

BOXE – PRIMO ROUND – Tutti i giudici danno a Irma Testa un 10-9! SUBITO UN VANTAGGIO IMPORTANTE!

TAEKWONDO – La finale di Vito Dell’Aquila inizierà alle 21.45 locali, le 14.45 in Italia!

TIRO CON L’ARCO – Il podio del primo storico Mixed Team dell’arco vede sul gradino più alto la Corea, argento per l’Olanda e bronzo per il Messico

CICLISMO – Ricordiamo che la testa della corsa è formata da McNulty e Carapaz. Al loro inseguimento Bettiol, Van Aert, Pogacar, Gaudu, A. Yates, Mollema, Uran, Fuglsang, Schachmann, Kwiatkowski e Woods.

CICLISMO – Attenzione, perchè il vantaggio della coppia al comando è già di 36″! 16 km alla fine.

BOXE – SECONDO ROUND – ANCORA IRMA TESTA PREMIATA! La sua capacità di incassare, di reagire e di risolvere, di colpire, le fa guadagnare quattro 10-9 su 5!

CICLISMO – CHE SFORTUNAAAAA!!!!!! CRAMPI PER ALBERTO BETTIOL!!!!! NULLA DA FARE PER L’AZZURRO.

CICLISMO – Addio ai sogni di podio per gli azzurri, che comunque sia hanno corso bene. Purtroppo Bettiol ha dato tutto quello che aveva.

BOXE – IRMA TESTA VA! IL PRIMO OSTACOLO E’ SUPERATO!

BOXE – SPLIT DECISION, IRMA TESTA AL SECONDO TURNO! Quattro 30-27 e un 28-29 del quinto giudice, quello della Mongolia.

CICLISMO – FORCING DI VAN AERT!!! MOLLA KWIATKOWSKI!!!

CICLISMO – URAN, WOODS, GAUDU E VAN AERT ALL’INSEGUIMENTO DI CARAPAZ E MCNULTY!

BOXE – SPLIT DECISION, IRMA TESTA AL SECONDO TURNO! Quattro 30-27 e un 28-29 del quinto giudice, quello della Mongolia. Chissà cosa ha visto….La vittoria è stata nettissima!

CICLISMO – Il gap tra i due battistrada e gli inseguitori è sceso a soli 18″! 9200 metri all’arrivo!

CICLISMO – Tornano su Van Aert, Uran, Gaudu e Woods anche Pogacar, Adam Yates, Mollema, Fuglsang e Schachmann. Carapaz e McNulty nel mirino! Siamo in prossimità dell’ingresso nel circuito!

CICLISMO – CI RIPROVA CARAPAZ!!!!!! 5700 METRI ALL’ARRIVO!!! L’ECUADORIANO E’ SCATTATO SULL’ULTIMO STRAPPETTO!

CICLISMO – Si stacca McNulty e Woods cerca di riportarsi su Carapaz  con Uran e Gaudu! Arriva anche Mollema!

CICLISMO – Van Aert e Pogacar si riportano sul gruppo Woods con Schachmann, ma Carapaz ha ancora 34″ di margine a 2900 metri dalla fine.

CICLISMO – CHE FINALE STREPITOSO! Peccato per i nostri azzurri.

CICLISMO – Sarà difficile riportarsi su Carapaz. Dietro è il solo Van Aert tra gli uomini in grado di rintuzzare un po’ il gap.

CICLISMO – Sembra ormai fatta per Richard Carapaz che è involato verso la medaglia d’oro!!!!

CICLISMO – ULTIMI 500 METRI PER CARAPAZ!!!

CICLISMO – RICHARD CARAPAZ CONQUISTA LA PROVA OLIMPICA DI TOKYO 2020!!! E’ UN ORO STORICO PER L’ECUADOR!!!

CICLISMO – E WOUT VAN AERT VINCE LA MEDAGLIA D’ARGENTO BATTENDO IN VOLATA TADEJ POGACAR, BRONZO!

JUDO – Funa Tonaki si prende la rivincita su Daria Bilodid, a due anni di distanza dalla sconfitta nella finale mondiale rimediata sempre a Tokyo, imponendosi per ippon (osaekomi) al Golden Score e conquistando il pass per la finalissima nei 48 kg!

BEACH VOLLEY – La coppia russa Semenov/Leshukov vince 2-0 (21-19, 22-20) contro la coppia spagnola Herrera/Gavira, valida per la Pool A

CICLISMO – VOLATA AL FOTOFINISH PER VAN AERT E POGACAR!

CICLISMO – Attenzione perchè non è stato ancora confermato l’argento. Siamo in attesa del fotofinish tra Van Aert e Pogacar.

Basket 3×3 – 0-2 Primo canestro da oltre l’arco per la Mongolia

Basket 3×3 – 2-2 Canestro e libero aggiuntivo per D’Alie

CICLISMO – CONFERMATA LA MEDAGLIA D’ARGENTO PER VAN AERT! BRONZO PER POGACAR!

Basket 3×3 – 3-2 Ancora D’Alie!!! Primo vantaggio azzurro dopo 2 minuti!

CICLISMO – 10.33 Ecco a voi la top 10 della prova olimpica di Tokyo 2020:

1 CARAPAZ Richard Ecuador 375 6:05:26
2 VAN AERT Wout Belgium 280 1:07
3 POGAČAR Tadej Slovenia 210 ,,
4 MOLLEMA Bauke Netherlands 160 ,,
5 WOODS Michael Canada 130 ,,
6 MCNULTY Brandon United States 110 ,,
7 GAUDU David France 100 ,,
8 URÁN Rigoberto Colombia 90 ,,
9 YATES Adam Great Britain 80 ,,
10 SCHACHMANN Maximilian Germany 70 ,,

CICLISMO – Ecco a voi la top 10 della prova olimpica di Tokyo 2020:

1 CARAPAZ Richard Ecuador 375 6:05:26
2 VAN AERT Wout Belgium 280 1:07
3 POGAČAR Tadej Slovenia 210 ,,
4 MOLLEMA Bauke Netherlands 160 ,,
5 WOODS Michael Canada 130 ,,
6 MCNULTY Brandon United States 110 ,,
7 GAUDU David France 100 ,,
8 URÁN Rigoberto Colombia 90 ,,
9 YATES Adam Great Britain 80 ,,
10 SCHACHMANN Maximilian Germany 70 ,,

SCHERMA – Si assegnano le prime medaglie, Il programma prevede dalle 11:00 le semifinali della spada femminile e dalle 12:00 quelle della sciabola maschile.

CICLISMO – Il primo azzurro al traguardo è uno sfortunatissimo Alberto Bettiol, 14°, 20° Gianni Moscon, 24° Damiano Caruso. Attendiamo Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone.

SCHERMA – L’Italia resterà con fiato sospeso fino alla fine, Luigi Samele sfiderà infatti Kim Junghwan alle 12:25

JUDO – Distria Krasniqi porta il Kosovo in finale per la medaglia d’oro! Vittoria per waza-ari in semifinale sulla mongola Urantsetseg Munkhbat, che affronterà la portoghese Costa nello spareggio per il bronzo.

Basket 3×3 – 5-3 Tanti errori da una parte e dall’altra in questo momento in un match molto nervoso

Basket 3×3 – 8-4 CANESTRO DA OLTRE L’ARCO PER D’ALIE E AZZURRE CHE FINALMENTE SCAPPANO VIA!!!

SCHERMA – La prima semifinale femminile sarà tra la russa Aizanat Murtazaeva e la cinese Yiwen Sun

CICLISMO – Ciccone e Nibali tagliano il traguardo con 11’26” di ritardo.

Basket 3×3 – 11-7 Due liberi per Filippi con la Mongolia che ha già esaurito il bonus!

CICLISMO – Carapaz sapeva benissimo che per giocarsi l’oro di Tokyo avrebbe dovuto tentare il tutto per tutto con un assolo. Ci ha provato sia sul Mikuni Pass che sul Kagosaka Pass, ma l’attacco decisivo è arrivato su un piccolo strappetto nel circuito finale. Un oro strameritato che ridisegna la storia dello sport in Ecuador, nonché una vendetta personale dopo il terzo gradino del podio del Tour.

Basket 3×3 – 13-11 Due liberi per la Mongolia che riapre il match

Basket 3×3 – 15-12 Riallunga la squadra azzurra a 30 secondi dalla fine

Basket 3×3 – FINISCE A TOKYO!!! L’ITALIA VINCE LA PRIMA PARTITA, SOFFRE CONTRO LA MONGOLIA, MA SI IMPONE 15-14 E FA IL PRIMO PASSO VERSO I PLAYOFF!

SCHERMA – La spada femminile prevede 3 round da 3 minuti ciascuno, vince l’atleta che arriva prima a 15 stoccate o che al termine dei 9 minuti si trova in vantaggio

SCHERMA – Parata e risposta per Murtazaeva, che si porta sul 2-0.

SCHERMA – Impatta subito sul 2-2 la cinese.

SCHERMA – Impatta subito sul 2-2 la cinese Sun

SCHERMA – Cartellino giallo per Murtazaeva: vi ricordiamo che nella spada se per un minuto non vengono messe a segno stoccate il giudice di gara ammonisce la schermitrice che si trova in svantaggio.

SCHERMA – Prende il largo la cinese, parziale di 5 stoccate a 0!

SCHERMA – Quando mancano tre minuti alla fine Yiwen Sun conduce per 5-3.

SCHERMA – Parità, che reazione di Murtazaeva, si decide tutto nell’ultimo minuto! 5-5.

JUDO – Che sfida incredibile!! Naohisa Takato supera il kazako Yeldos Smetov per waza-ari dopo oltre 7 minuti di Golden Score e vola in finale nei 60 kg! Il Giappone a questo punto è a due soli incontri da una clamorosa doppietta in apertura di Olimpiade…

SCHERMA – Stoccata di Sun, potrebbe essere decisiva, 8-6!

SCHERMA – Non ci sta Murtazaeva, la russa si riporta a -1, 18 secondi sul cronometro.

SCHERMA – Allungo di Yiwen Sun, la cinese vince 12-8 e vola in finale per l’oro!

SCHERMA – Nella seconda semifinale si sfideranno l’estone Katrina Lehis e la rumena Ana Maria Popescu.

SCHERMA – Attacco simultaneo: 2-2.

SCHERMA – Popescu in vantaggio 3-2 dopo i primi tre minuti.

JUDO – Anche la seconda semifinale si decide al termine di un Golden Score lunghissimo in favore del taiwanese Yang Yung Wei, che riesce ad immobilizzare il francese Luka Mkheidze dopo oltre 9 minuti di combattimento e raggiunge la finalissima dei 60 kg!

SCHERMA – Bell’affondo di Lehis, si continua punto a punto.

SCHERMA – Ottima partenza di Popescu, che non lascia scampo all’avversaria.

SCHERMA – Lehis impatta nuovamente: 4-4.

SCHERMA – Doppia stoccata per Popescu, primo vero allungo dell’incontro.

SCHERMA – Dilaga adesso la rumena, tre stoccate di vantaggio nella spada non sono poche.

SCHERMA – Ana Maria Popescu avanti 8-5 quando mancano tre minuti!

JUDO – Si riparte con la prima finale per il bronzo nei 48 kg femminili tra l’ucraina Daria Bilodid e l’israeliana Shira Rishony. A prescindere dall’esito dell’incontro, si tratta di un’Olimpiade deludente per la più giovane campionessa del mondo della storia nel judo.

SCHERMA – Stoccata del +4 per Popescu, la rumena si avvicina alla vittoria.

SCHERMA – Popescu vola sul 14-10 quando mancano 30 secondi alla fine.

SCHERMA – Attacco simultaneo, Ana Maria Popescu è in finale e si giocherà l’oro con la cinese Yiwen Sun.

SCHERMA – Nella prima semifinale della sciabola maschile si affronteranno il georgiano Sandro Bazadze e l’ungherese Aron Szilagyi.

JUDO – Ippon allo scadere e medaglia di bronzo olimpica nei 48 kg per Daria Bilodid! Primo podio a cinque cerchi della carriera per la fenomenale ventenne ucraina, che si appresta a salire di categoria verso Parigi 2024 dopo aver fatto molta fatica col calo peso nell’ultimo biennio.

NUOTO – Giornata importante per la spedizione italiana la prima, con alcune carte da finale/medaglia subito in vasca. Si inizia con le batterie dei 400 misti con in vasca Alberto Razzetti, argento europeo e Pier Andrea Matteazzi

NUOTO – Si prosegue con le batterie dei 100 farfalla. Per l’Italia nella penultima batteria Bianchi e Di Liddo a caccia di un posto in semifinale

NUOTO – Ci sono Gabriele Detti e Marco De Tullio, rispettivamente terzo e quinto all’ultimo Mondiale di Gwangju al via nelle batterie dei 400 stile

NUOTO – Ilaria Cusinato e Sara Franceschi saranno al via dei 400 misti donne: le prime otto in finale

SOFTBALL – Terzo strike ed eliminazione per Longhi, si chiude il quarto inning con il Giappone avanti 2-0 grazie al fuoricampo di Yu Yamamoto.

SCHERMA – 7-6 Due parate e risposte per Popescu, la rumena si riprende la testa quando mancano tre minuti.

NUOTO – Molto bene Martinenghi, è secondo con 58″68, nuotato con apparente facilità, in progressione. Peaty impone la legge del più forte chiudendo in 57″56, bravo anche Poggio che vola in semifinale con 59″33

GINNASTICA ARTISTICA – Lodadio ora osserverà gli esercizi dei sempre solidi statunitensi: Shane Wiskus, Yul Moldauer, Brody Malone, Samuel Mikulak. Poi in ultima rotazione ci sarà lo spauricchio più temibile di tutti: il francese Samir Ait-Said. Entrare in finale sarà complicato per il romano, ma bisogna sperarci fino all’ultimo.

TAEKWONDO – Vince Artamonov contro Guzman per 15-10, medaglia di bronzo per il comitato olimpico russo!

GINNASTICA ARTISTICA – Lodadio ora osserverà gli esercizi dei sempre solidi statunitensi: Shane Wiskus, Yul Moldauer, Brody Malone, Samuel Mikulak. Poi in ultima rotazione ci sarà lo spauracchio più temibile di tutti: il francese Samir Ait-Said. Entrare in finale sarà complicato per il romano, ma bisogna sperarci fino all’ultimo.

SOFTBALL – ELIMINAZIONE AL VOLO DI GIULIA LONGHI! Finisce la parte alta del quinto inning, ora le azzurre dovranno cercare di sbloccarsi in attacco.

SCHERMA – 10-11: Yiwen è la campionessa olimpica della spada femminile!

GINNASTICA ARTISTICA – Ancora bravissimo Ludovico Edalli: 13.733 al corpo libero. L’azzurro si sta distinguendo nell’all-around.

SOFTBALL – ESTERNA VALIDA PER FILLER, singolo conquistato!

GINNASTICA ARTISTICA – Wiskus e Moldauer restano lontani da Lodadio: 13.866 e 14.033. L’azzurro è sempre ottavo agli anelli. Che sofferenza… E Ait-Said è lì che aspetta per esibirsi…

SOFTBALL – Koutsoyanopulos batte ma viene eliminata in prima, si chiude il quinto inning con Miu Goto che ora sta concedendo veramente poco all’attacco italiano.

GINNASTICA ARTISTICA – Ludovico Edalli è a quota 67.631 dopo cinque rotazioni. Gli manca l’ostico cavallo con maniglie. Servirà l’esercizio della vita su questo attrezzo per raggiungere l’obiettivo.

TAEKWONDO – Bogdanovic batte Yamada per 20-6, medaglia di bronzo per la Serbia!

SCHERMA – Ci siamo, tra pochi istanti inizierà la finale della spada maschile tra Luigi Samele e Aron Szilagyi.

SCHERMA – 0-1: si parte con un attacco di Szilagyi.

SCHERMA – 0-2: parata e risposta di Szilagyi.

SOFTBALL – E arriva il fuoricampo di Fujita, il Giappone si porta dunque sul 5-0 con Naito e Yamamoto che raggiungono casa base.

SCHERMA – 0-3: partenza folle dell’ungherese.

SCHERMA – 1-3: ARRIVA LA PRIMA STOCCATA DI SAMELE!

SCHERMA – 1-4: corto l’attacco di Samele, ne approfitta Szilagyi.

GINNASTICA ARTISTICA – Mikulak non va oltre a 13.866! Marco Lodadio si lascia dietro tutti gli statunitensi e resta ottavo! Manca una rotazione…

BASKET 3×3 – Stiamo per assistere al secondo scontro di giornata: Italia contro Francia. Si chiude anche tutto il programma femminile in questa giornata con questo match.

GINNASTICA ARTISTICA – Ora è tutto molto semplice: Marco Lodadio contro il francese Amir Ait-Said. Il transalpino, bronzo iridato, deve fare più di 14.633 per superare l’azzurro ed escluderlo dalla finale. Dobbiamo incrociare le dita.

SOFTBALL – Eliminazione al volo di Vigna su Agatsuma, si chiude la parte alta del sesto inning con le nipponiche portatesi sul 5-0.

SCHERMA – 1-6: infermabile Szilagyi.

SCHERMA – 2-7: FORZA, FORZA!!! Parata e risposta per Gigi!

SCHERMA – 3-7: va a vuoto Szilagyi, a segno Samele!

SCHERMA – 4-7: E ANCORA SAMELE, PARZIALE DI 3-0 PER L’AZZURRO!

SCHERMA – 5-7: LUIGI SAMELE, ANCORA PARATA E RISPOSTAAA!!!

SCHERMA – 5-8: si va alla pausa con Szilagyi avanti di tre stoccate.

SCHERMA – 5-12: sette stoccate di margine per Szilagyi.

SCHERMA – 6-12: ANDIAMO!!! BISOGNA CREDERCI!

SCHERMA – 7-12: e ancora, questa volta para e risposta per l’azzurro!!

SCHERMA – 7-13: Szilagyi a due stoccate dalla medaglia d’oro.

GINNASTICA ARTISTICA – Si inizia… Il cuore palpita, Marco Lodadio fissa gli anelli, incrocia le dita, prega e spera. Sa che è durissima…

BASKET 3×3 – GRANDE PARTENZA ITALIA! 7-2 contro la Francia dopo 3’07” di partita!

SOFTBALL – Carosone viene colpita e conquista dunque la base, Fama passa in seconda, situazione interessante per le azzurre con Erika Piancastelli in battuta.

TAEKWONDO – Yang batte Salim per 46-16, medaglia di bronzo per la Korea del Sud.

GINNASTICA ARTISTICA – Ludovico Edalli ottiene un buon 13.600 al cavallo e chiude con 81.231 punti. Ora deve aspettare i risultati degli altri per sapere se sarà nella finale all-around.

SOFTBALL – Niente da fare, Giulia Longhi viene eliminata il prima, si chiude il sesto inning.

TAEKWONDO – Jang batte Salim per 46-16, medaglia di bronzo per la Korea del Sud.

TAEKWONDO – Iniziata la finale per l’oro dei -49 kg donne tra la spagnola Cerezo Iglesias e la thailandese Wongpattanakit.

GINNASTICA ARTISTICA – Frasca 13.100. Ora Amir Ait Said, l’avversario di Marco Lodadio. La finale dell’azzurro dipende da lui: se fa meno di 14.633 l’azzurro vola all’atto conclusivo, altrimenti è fuori…

TAEKWONDO – Il primo round si chiude con l’iberica in vantaggio per 4-2.

BASKET 3×3 – ITALIA-FRANCIA 14-14. Partita incertissima! 2’40” alla fine!

TAEKWONDO – La thailandese passa in vantaggio 9-6 dopo il secondo round.

GINNASTICA ARTISTICA – ADDIO FINALE. Amir Ait Said timbra 15.066 e sorpassa Lodadio. Marco finisce in nona posizione, niente atto conclusivo.

SOFTBALL – STRIKE-OUT di Cacciamani, finisce la parte alta del settimo inning.

GINNASTICA ARTISTICA – Serviva un esercizio da 14.800 a Marco Lodadio per entrare in finale, resta fuori per 167 millesimi. Sarà prima riserva, entrerà in finale se qualcuno rinuncerà o si farà male nelle prossime gare.

TAEKWONDO – ORO THAILANDIA! Wongpattanakit con l’esperienza riesce a venire a capo della 17enne spagnola Cerezo Iglesias per 11-10. Una finale tiratissima!

BASKET 3×3 – Italia sconfitta per 16-19 dalla Francia. Grande inizio, poi le transalpine rimontano, passano e contengono i tentativi di pari di D’Alie. Una vittoria e una sconfitta per le azzurre oggi.

GINNASTICA ARTISTICA – Così farà malissimo, Marco Lodadio meritava la finale per quanto fatto in carriera con un argento e un bronzo ai Mondiali. L’ultimo anno e mezzo lo ha debilitato tantissimo. Ci dovrà riprovare a Parigi 2024.

TAEKWONDO – Ora il momento più atteso. Vito Dell’Aquila affronta nella finale dei -58 kg il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi, 18enne grande rivelazione di giornata, capace di eliminare in semifinale il super favorito coreano Jang.

GINNASTICA ARTISTICA – Ludovico Edalli fuori dalla finale all-around: 38mo con 81.231, sarà seconda riserva. Per la finale bastava fare un decimo in più: 81.332 del brasiliano Diogo Soares.

TAEKWONDO – Ora il momento più atteso. Vito Dell’Aquila affronta nella finale dei -58 kg il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi, 19enne grande rivelazione di giornata, capace di eliminare in semifinale il super favorito coreano Jang.

SOFTBALL – Eliminazione in prima per Cecchetti, finisce così, il Giappone supera l’Italia 5-0 grazie ai furicampo di Yu Yamamoto e Yamato Fujita.

TAEKWONDO – 0-3 Calcio al capo da parte del tunisino, che è più alto e può far valere un maggiore allungo.

TAEKWONDO – 2-5 Dell’Aquila fatica a trovare la giusta misura.

TAEKWONDO – Termina 2-5 il primo round, Dell’Aquila sta facendo fatica a gestire le lunghe leve dell’africano.

TAEKWONDO – 6-7 Prova la rimonta l’azzurro.

TAEKWONDO – 8-9 Un calcio a testa.

TAEKWONDO – Termina 8-9 il secondo round. 2 minuti al termine, sempre in vantaggio il tunisino.

TAEKWONDO – 8-10 Ammonizione per Dell’Aquila, costa un punto.

TAEKWONDO – Richiesta di moviola sia per l’Italia sia per la Tunisia.

TAEKWONDO – Respinte entrambe le richieste. Si resta 8-10.

TAEKWONDO – 10-10 Pareggio.

TENNISTAVOLO – Sconfitta al primo turno per Debora Vivarelli nel singolare femminile: l’azzurra perde contro l’australiana Lay Jian Fang per 1-4.

TAEKWONDO – OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! ERANO CINQUE ANNI CHE VOLEVAMO SCRIVERLO: OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

TAEKWONDO – 16-12 Vito Dell’Aquila compie un capolavoro e si laurea campione olimpico a 20 anni! Eccezionale, da brividi! Grande, ha onorato l’Italia, ha portato gloria al nostro Paese!

TAEKWONDO – L’Italia torna a vincere un oro nel taekwondo 9 anni dopo Carlo Molfetta. Cosa lega i due campioni olimpici? Entrambi vengono dallo stesso paese: Mesagne (BR).

TAEKWONDO – Vito Dell’Aquila ha vinto grazie ad una migliore tenuta fisica. Nell’ultimo round il giovane tunisino aveva terminato le energie. Una menzione speciale dunque va ai tecnici ed ai preparatori atletici.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO Vito Dell’Aquila campione olimpico taekwondo: rivivi la finale del trionfo

LIVE Taekwondo, Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: oro mitologico, Vito Dell’Aquila campione olimpico!