LIVE F1, GP Ungheria 2021 in DIRETTA: Hamilton pole sontuosa! Verstappen 3°, Leclerc 7°, Sainz solo 15°

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

16.18 Si chiudono qui le qualifiche del GP d’Ungheria. Si annuncia una gara bollente domani, e non solo per il meteo… grazie per la cortese attenzione, e buon proseguimento di giornata!  A domani con la gara delle 15.00

16.16 In casa Ferrari si confermano le difficoltà di ieri. Leclerc non va oltre la settima posizione, mentre Sainz sarà addirittura 15°, con una gara tutta in salita

16.14 Max Verstappen scurissimo in volto, si complimenta con Hamilton appena uscito dalla vettura. Domani partirà terzo ma con le soft e ci sarà da divertirsi!

16.13 LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA GARA DI DOMANI

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:15.419 6
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.315 6
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.421 5
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.002 5
5 Pierre GASLY AlphaTauri+1.064 5
6 Lando NORRIS McLaren+1.070 6
7 Charles LECLERC Ferrari+1.077 5
8 Esteban OCON Alpine+1.234 5
9 Fernando ALONSO Alpine+1.296 5
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.331 5
11 Daniel RICCIARDO McLaren- – 4
12 Lance STROLL Aston Martin- – 4
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing- – 5
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing- – 4
15 Carlos SAINZ Ferrari- – 2
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri- – 2
17 George RUSSELL Williams- – 2
18 Nicholas LATIFI Williams- – 2
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team- – 3
20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team- – 5

16.11 Oltre ad aver piazzato un giro clamoroso, Hamilton ha cercato di non far fare l’ultimo giro ai Red Bull. Verstappen c’è riuscito per un secondo, Perez si è beccato la bandiera a scacchi!

16.10 POLE POSITION DI LEWIS HAMILTON!!!!!!!!!!!!! Secondo Bottas, terzo Verstappen a oltre 4 decimi!!!!!!!!!!!

16.09 Leclerc migliora ma è sesto! Gasly e Norris lo scalzano e il monegasco è settimo ora!

16.08 Verstappen parte con un solo secondo di tempo nel suo giro! Hamilton ha provato a giocargli uno scherzetto!

BANDIERA A SCACCHI! ANDIAMO A VEDERE CHI CENTRERA’ LA POLE!! Hamilton continua a rallentare davanti a Verstappen!

-1 Tattica di Hamilton che rallenta moltissimo e “blocca” Verstappen all’uscita dei box. L’olandese deve sbrigarsi perchè manca 1:25 a metà giro

-2 A questo punto siamo in attesa del tentativo decisivo. Le monoposto iniziano a entrare in pista, ci siamo! Sale l’adrenalina!!!!!!!

-3 Tutti tornano ai box, mentre si lancia Vettel nell’unico tentativo che ha a disposizione. 27.763 nel T1, quindi 27.382 nel T2, chiude in 1:16.16.750 ed è ottavo a 1.331.

-4 Hamilton ha piazzato un giro sensazionale, con i record in ogni settore. Incredibile il gap rifilato a Verstappen, di oltre mezzo secondo, Leclerc “primo degli altri”.

-5 RIEPILOGO TEMPI Q3

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:15.419 5
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.315 5
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.565 4
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.002 4
5 Charles LECLERC Ferrari+1.227 4
6 Esteban OCON Alpine+1.241 4
7 Pierre GASLY AlphaTauri+1.280 4
8 Fernando ALONSO Alpine+1.341 4
9 Lando NORRIS McLaren+1.458

-7 Dopo il primo tentativo comanda Hamilton in 1:15.419 con 315 millesimi su Bottas, 565 su Verstappen e un secondo su Perez. Quinto Leclerc a 1.227

-9 E ora Mercedes e Red Bull per la grande sfida della pole position

-10 Momenti di tensione, si attende l’istante giusto per mandare in pista i piloti. Inizia Gasly, poi Norris, le Alpine e Leclerc

-11 Anche in questo caso le scuderie attendono qualche secondo, per il momento nessuno in azione

15.56 SI PARTE!!!!!!!!! INIZIA LA Q3!!!!!!!

15.54 Ed ora pochi istanti e si parte con la Q3, chi centrerà la pole all’Hungaroring?

15.52 Verstappen, quindi, ha sorpreso tutti e ha deciso di partire domani con le soft, piazzando un giro monstre proprio allo scadere. Mercedes con le medie, Leclerc con le soft.

15.50 RIEPILOGO TEMPI Q2

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:15.650 4
2 Lando NORRIS McLaren+0.735 3
3 Pierre GASLY AlphaTauri+0.744 3
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.793 3
5 Fernando ALONSO Alpine+0.891 4
6 Lewis HAMILTON Mercedes+0.903 3
7 Charles LECLERC Ferrari+0.924 4
8 Valtteri BOTTAS Mercedes+1.052 3
9 Esteban OCON Alpine+1.116 3
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.144 4
11 Daniel RICCIARDO McLaren+1.221 4
12 Lance STROLL Aston Martin+1.243 4
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.914 5
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+1.933 2
15 Carlos SAINZ Ferrari- – 4

15.48 Norris si mette in seconda posizione, Perez quarto, Vettel è decimo a rischio, ma si salva. ELIMINATI: Ricciardo, Stroll, Raikkonen, Giovinazzi e Sainz

15.47 VERSTAPPEN!!!!!!!!!!!! 1:15.650!!!!!!!!!!!!! Un tempo fantastico con gomma soft!!!!!!!!!!!! Clamorosoooooooo!!!!!!! Secondo Gasly a 744 millesimi, terzo Alonso a 879, Hamilton a 903 e Leclerc a 924

BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA Q2! Verstappen record spaziale nel T1! 27.430! Leclerc 27.028 nel T2, Verstappen passa in 26.825!!!

-1 Si lanciano tutti! Chi accederà alla Q3?

-2 Tutti in pista! Anche Hamilton e Leclerc, saranno 2 minuti di fuoco, asfalto a 60°!

-3 Ancora tutti ai box, qualche istante ancora e si inizierà con il rush finale!

-4 Al momento il decimo sarebbe Ricciardo (+0.738 da Hamilton) contro Norris undicesimo (+0.889). Per l’inglese prestazione preoccupante con le soft…

-5 Non si muove una foglia nella pit lane, al momento sarebbero eliminati Norris, Stroll, Raikkonen e Sainz e Giovinazzi che hanno tempo

-6 Ancora tutti fermi ai box, si attendono gli ultimi istanti per il time attack finale

15.40 SI RIPARTE!!!!!! DI NUOVO IN PISTA PER LA FINE DELLA Q2

15.38 Mancano 6:40 al termine della Q2, vediamo tra quanto potrà ripartire la sessione

15.37 RIEPILOGO TEMPI Q2

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:16.553 3
2 Charles LECLERC Ferrari+0.172 2
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.216 3
4 Fernando ALONSO Alpine+0.353 2
5 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.419 3
6 Pierre GASLY AlphaTauri+0.480 3
7 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.530 3
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.650 2
9 Esteban OCON Alpine+0.733 4
10 Daniel RICCIARDO McLaren+0.738 2
11 Lando NORRIS McLaren+0.889 2
12 Lance STROLL Aston Martin+1.085 2
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.814 2
14 Carlos SAINZ Ferrari- – 3
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing- – 3

15.35 Dopo diversi tentativi di ripartire, Sainz abbandona sconsolato la sua vettura e domani partirà dalla 15a posizione, sempre che il cambio non abbia avuto danni

15.34 Davvero grave errore per lo spagnolo, che ha perso la macchina in ingresso dell’ultima curva, il retrotreno ha fatto da pendolo ed è andato a sbattere lateralmente. SF21 ko.

 


-6 Leclerc secondo a 172 millesimi da Hamilton, mentre Sainz va a muro!!!!!!!!!!!!! BANDIERA ROSSA! Perde il controllo della SF21 e va a sbattere nell’ultima curva!!!!!!!

-7 Verstappen si rilancia e fa il record 27.800 nel T1, quindi 27.467 al T2 dove Alonso fa il record e si mette terzo! Leclerc 27.834 nel T1, Sainz 27.907 con le soft

-8 Non bene Norris con soft, solo settimo a 889 millesimi, quindi sesto Perez a 650 millesimi. Terzo Vettel a 419 poi Gasly a 480 e Bottas a 530

-9 Gran tempo per Hamilton e Verstappen che sono già sicuri della Q3, mentre la Ferrari esce solamente ora

-10 Bottas 27.943 nel T1, Hamilton 27.950, Verstappen 27.822 – Hamilton in testa in 1:16.553, poi Verstappen secondo in 1:16.759, terzo Bottas a 530 millesimi

-12 La Ferrari attende ancora qualche secondo. Norris scende in pista con le soft, come Stroll, Vettel e Raikkonen

-13 Mercedes in pista, come previsto, con le medie, stesso discorso per Verstappen

-14 minuti: tutto fermo per il momento in pit lane, si attende il momento giusto

15.25 SEMAFORO VERDE!!!!!! SCATTA LA Q2!!!!!!!!!

15.24 Ora tutto pronto per una Q2 molto importante. Vedremo chi monterà la medie per partire domani con le gomme marchiate di giallo e non le soft.

15.22 La Q1 ha riproposto prepotentemente Max Verstappen, con Mercedes in scia e Ferrari vicina, con Leclerc che prosegue a non amare troppo questa pista

15.20 RIEPILOGO TEMPI Q1

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:16.214 1
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.210 2
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.355 2
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.435 1
5 Pierre GASLY AlphaTauri+0.660 1
6 Lance STROLL Aston Martin+0.824 2
7 Lando NORRIS McLaren+0.867 1
8 Charles LECLERC Ferrari+0.870 2
9 Sebastian VETTEL Aston Martin+0.891 1
10 Fernando ALONSO Alpine+0.909 1
11 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.019 1
12 Esteban OCON Alpine+1.153 2
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.339 3
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.450 2
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+1.562 3
16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.705 2
17 George RUSSELL Williams+1.730 2
18 Nicholas LATIFI Williams+1.822 2
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+2.708 3
20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team- – 5

15.18 Tsunoda, primo degli esclusi fino ad ora, chiude in 16a posizione e non ce la fa! Il nipponico fa compagnia a Haas e Williams nei tagliati in vista della Q2. Si salvano le Alfa Romeo e Ricciardo, solamente 14°

BANDIERA A SCACCHI, SI CHIUDE LA Q1! Andiamo a vedere i tempi e chi subirà il taglio! Leclerc non torna in pista e rischia

-1 Si lanciano tutti! Inizia il time attack decisivo nella Q1, Mick Schumacher non riesce nemmeno a scendere in pista dopo i danni della FP3…

-2 Tutti di nuovo in pista, anche le Mercedes! Leclerc non rientra e ci riprova, 27.982 nel T1 non migliora, arriva al T2 e decide di mollare dopo un errore alla chicane

-3 Vedremo se le Ferrari decideranno di tornare in pista o se rischieranno (specie con Leclerc) per risparmiare un set di gomme

-4 Perez si rilancia e rimane solamente nono a 1.019 alle spalle di Alonso e Leclerc

-5 AGGIORNAMENTO TEMPI Q1

Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:16.214 1
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.210 1
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.396 1
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.435 1
5 Pierre GASLY AlphaTauri+0.660 1
6 Lando NORRIS McLaren+0.867 1
7 Charles LECLERC Ferrari+0.870 1
8 Fernando ALONSO Alpine+0.909 1
9 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.086 1
10 Esteban OCON Alpine+1.153 1
11 Lance STROLL Aston Martin+1.238 1
12 Daniel RICCIARDO McLaren+1.450 1
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.452 1
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.489 2
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+1.631 2

16 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.949 1
17 George RUSSELL Williams+2.038 1
18 Nicholas LATIFI Williams+2.050 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+2.708 2
20 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team- – 5

-6 Ottimo giro per Sainz che si assicura il passaggio del turno con soli 435 millesimi da Verstappen, Leclerc scivola in settima posizione a 870 e mantiene 1.1 su Tsunoda, primo degli esclusi

-7 Perez sesto a 1.086, Leclerc non troppo bene nel T1 in 27.868, Sainz 27.684, il monegasco prosegue in 27.371, lo spagnolo in 27.080. Leclerc chiude sesto a 870 millesimi, Sainz quarto a 435

-8 Si lanciano le Ferrari e tutti gli altri, si scalda la situazione!

-9 Quarto Gasly a 660 millesimi poi Norris a 867 e Ricciardo male a 1.450

-10 Scendono in pista anche le Rosse, mentre Verstappen volaaaaaa! 27.600 e 27.066 quindi record anche nel T3 in 21.548 ed è 1:16.214!!!!!!!!! 210 millesimi su Hamilton e 396 su Bottas!

-11 Bottas si lancia per il primo giro veloce e stampa 27.816 al T1, Hamilton risponde in 27.741! Il finlandese prosegue in 27.171 al T2, l’inglese in 27.118! Bottas chiude in 1:16.610, Hamiltion sale al comando in 1:16.424

-12 In una pista simile il traffico è un problema immenso, vedremo come se la sapranno cavare i piloti nelle fasi finali della Q1

-12 Ed ecco le Mercedes in pista! Entrano in azione anche McLaren e Williams con Verstappen che chiude il gruppo

-13 Raikkonen sale al comando in 1:17.963, Giovinazzi risponde in 1:18.055 secondo a 92 millesimi

-14 Tsunoda 28.133 al T1, Raikkonen 28.102, Giovinazzi 28.402. Il giapponese fa segnare 27.887 al T2 e chiude in 1:18.163

-15 Tsunoda è il primo a lanciarsi, mentre sono solamente 4 i piloti in pista

-16 Per il momento molti piloti se la prendono comoda e rimangono fermi ai box

-17 minuti: Si incomincia!!!!!!!!!!! Il primo a scendere in pista è Tsunoda, quindi Mazepin, Giovinazzi e Raikkonen

15.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!!!! SCATTA LA Q1 DELLE QUALIFICHE DEL GP D’UNGHERIA!!!!!!!!!!

14.59 Torna a farsi torrida la giornata a Budapest! 30° per l’aria e addirittura 59.7° sull’asfalto!

14.58 È risaputo come Budapest sia un tracciato dove sorpassare è difficilissimo. Dunque la qualifica è generalmente determinante, come dimostrato dai seguenti numeri:
– In 16 occasioni (45,7%) il vincitore è partito dalla pole position.
– In 6 occasioni (17,1%) il vincitore è partito dalla seconda posizione.
– In 9 occasioni (25,7%) il vincitore è partito dalla terza piazza.

14.55 La graduatoria delle pole position in terra magiara è comandata ex aequo da Michael Schumacher e Lewis Hamilton, capace di ottenere 7 partenze al palo a testa. Il tedesco è partito davanti a tutti nel 1994, 1996, 1997, 2000, 2001, 2004 e 2005; il britannico invece lo ha fatto nel 2007, 2008, 2012, 2013, 2015, 2018 e 2020. Ciò significa che il trentaseienne inglese potrebbe scavalcare il teutonico e diventare il primo a toccare quota 8.

14.53 Il pilota più vincente in assoluto in Ungheria è Lewis Hamilton, capace di imporsi ben 8 volte (2007, 2009, 2012, 2013, 2016, 2018, 2019, 2020). Questo significa che il britannico ha un appuntamento con la storia, poiché potrebbe diventare il primo pilota di sempre a conquistare 9 diverse edizioni dello stesso Gran Premio. Sinora, la quota degli 8 successi nella medesima gara è stata raggiunta solo da Michael Schumacher in Francia e dallo stesso Hamilton anche in Canada e in Gran Bretagna

14.50 In casa Ferrari, invece, sorrisi convinti dopo la FP3 che ha riportato ai piani alti della classifica i due piloti sia con le medie, sia con le soft. Servirà, però, la zampata giusta per mettersi in seconda fila o, quantomeno, davanti alle McLaren

14.47 Max Verstappen, lasciato per il momento solo da Sergio Perez, sperava di essere in un vantaggio maggiore a Budapest. La sua RB16B è ottima nel T2, ma nel T1 e T3 soffre contro le Mercedes. Per la quinta pole in fila oggi l’olandese dovrà superarsi

14.44 La Mercedes, anche questa mattina, ha confermato di essere prontissima a battagliare ad armi pari con la Red Bull. Ottimo T1 per le W12 ma, e questa è una notizia, performance di livello anche nella parte guidata

14.41 I TEMPI DELLA FP3 DISPUTATA QUESTA MATTINA

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:16.826 6
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.088 5
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.229 5
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.671 5
5 Charles LECLERC Ferrari+0.694 4
6 Lando NORRIS McLaren+0.946 4
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.091 4
8 Daniel RICCIARDO McLaren+1.116 5
9 Fernando ALONSO Alpine+1.166 2
10 Lance STROLL Aston Martin+1.224 3
11 Pierre GASLY AlphaTauri+1.289 4
12 Esteban OCON Alpine+1.348 2
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.409 3
14 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.635 4
15 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.857 4
16 George RUSSELL Williams+1.968 5
17 Nicholas LATIFI Williams+1.995 6
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.287 4
19 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.580 3
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+3.107

14.38 I TEMPI DELLA FP2 DISPUTATA IERI POMERIGGIO

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:17.012 5
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.027 7
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.298 5
4 Esteban OCON Alpine+0.747 4
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.812 4
6 Pierre GASLY AlphaTauri+1.101 6
7 Fernando ALONSO Alpine+1.157 4
8 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.216 4
9 Lando NORRIS McLaren+1.301 5
10 Lance STROLL Aston Martin+1.308 5
11 Charles LECLERC Ferrari+1.358 6
12 Carlos SAINZ Ferrari+1.429 6
13 Daniel RICCIARDO McLaren+1.725 5
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+2.265 4
15 George RUSSELL Williams+2.280 6
16 Nicholas LATIFI Williams+2.467 5
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.659 4
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.805 5
19 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+3.174 4
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+4.869 1

14.35 I TEMPI DELLA FP1 DISPUTATA IERI MATTINA

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:17.555 5
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.061 6
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.167 7
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.560 7
5 Pierre GASLY AlphaTauri+0.626 4
6 Fernando ALONSO Alpine+0.830 3
7 Charles LECLERC Ferrari+0.836 5
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.911 4
9 Lando NORRIS McLaren+1.094 3
10 Lance STROLL Aston Martin+1.200 4
11 Esteban OCON Alpine+1.210 4
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.215 2
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.434 5
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.710 5
15 George RUSSELL Williams+2.169 7
16 Nicholas LATIFI Williams+2.269 5
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.828 3
18 Robert KUBICA Alfa Romeo Racing+3.084 4
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+3.437 3
20 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+4.334 1

14.32 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI 2021

1 RED BULL RACING HONDA 289
2 MERCEDES 285
3 MCLAREN MERCEDES 163
4 FERRARI 148
5 ALPHATAURI HONDA 49
6 ASTON MARTIN MERCEDES 48
7 ALPINE RENAULT 40
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 2
9 WILLIAMS MERCEDES 0
10 HAAS FERRARI 0

14.29 Prima di iniziare l’avvicinamento alle qualifiche, ricordiamo la CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI 2021

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 185
2 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 177
3 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 113
4 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 108
5 Sergio Perez MEX RED BULL RACING HONDA 104
6 Charles Leclerc MON FERRARI 80
7 Carlos Sainz ESP FERRARI 68
8 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 50
9 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 39
10 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN MERCEDES 30
11 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 26
12 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN MERCEDES 18
13 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 14
14 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI HONDA 10
15 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
16 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
17 George Russell GBR WILLIAMS MERCEDES 0
18 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 0
19 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0
20 Nikita Mazepin RAF HAAS FERRARI 0

14.26 Com’è la situazione delle pole position di questo Mondiale di F1 2021? Verstappen è il leader dato che ne ha conquistate 5 (le ultime 4 consecutive), quindi 2 Hamilton, 2 Leclerc e 1 Bottas

14.23 Dopo due torride sessioni di prove libere ieri, e la pioggia della notte, siamo di nuovo in uno scenario completamente estivo, con l’asfalto che si fa rovente, anche se in misura minore rispetto ai quasi 60° sull’asfalto di ieri.

14.20 Buongiorno e benvenuti a Budapest, tra 40 minuti prenderanno il via le qualifiche del GP d’Ungheria! Si inizia a fare sul serio all’Hungaroring!

LA CRONACA DELLA FP3

13.08 Non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi alle ore 15 per le qualifiche. Ci sarà da divertirsi all’Hungaroring! Grazie per la cortese attenzione, a più tardi!

13.06 Buon passo in avanti della Ferrari che, dopo una FP2 sofferta, ha dimostrato di avere potenziale con un distacco di circa 6 decimi, mentre la McLaren rimane alle spalle

13.04 Si annuncia una qualifica davvero da cuori forti, con Verstappen che prova a sfidare le due Mercedes. Hamilton ha piazzato la zampata, ma anche Bottas è vicino. Ci vorrà il giro perfetto per la pole

13.02 RIEPILOGO TEMPI FP3

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:16.826 6
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.088 5
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.229 5
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.671 5
5 Charles LECLERC Ferrari+0.694 4
6 Lando NORRIS McLaren+0.946 4
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.091 4
8 Daniel RICCIARDO McLaren+1.116 5
9 Fernando ALONSO Alpine+1.166 2
10 Pierre GASLY AlphaTauri+1.289 2
11 Esteban OCON Alpine+1.348 3
12 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.409 3
13 Lance STROLL Aston Martin+1.485 4
14 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.635 4
15 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.857 5
16 George RUSSELL Williams+1.968 6
17 Nicholas LATIFI Williams+1.995 4
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.580 3
19 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.626 4
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+3.107

13.01 Ultimissimo tentativo di Sergio Perez che, tuttavia, non migliora e rimane settiimo

13.00 BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA FP3!

12.59 Non sta spingendo nessuno in questo ultimo minuto. La sessione sembra già conclusa

12.58 Parte Bottas, arriva al T1 in 29.748 e non è un tempo interessante. Molti tornano già ai box, come Hamilton che ha studiato le gomme per pensare se effettuare una o due soste domani

12.57 Hamilton risponde in 1:16.826 primooooooooooo per 88 millesimi con record nel T2 e T3, attendiamo la risposta di Bottas che rimane bloccato nel traffico

12.56 Verstappen record nel T1 in 27.754, bis nel T2 in 27.294 e temponeeeeeeeeeeeeee!!!!! 1:16.914!!!!! 141 millesimi su Bottas

12.55 Leclerc 28.002 nel T1 fa segnare la sua migliore prestazione, quindi 27.379 nel T2, conclude con soft in 1:17.520 ed è quarto a 465 millesimi

12.54 Nell’uscita dai box contatto tra Stroll (che stava procedendo tranquillo) e Giovinazzi, mandato in pista in quel momento. Ala lesionata per il pugliese

12.53 Subito tutti in pista per sfruttare al massimo questi minuti conclusivi di FP3

12.52 SEMAFORO VERDE! SI RIPARTE

12.51 Pochi istanti e si dovrebbe ripartire per gli ultimissimi minuti della sessione. I piloti vogliono il time attack con le soft!

12.50 Approfittiamo di questi momenti di stop per riproporre la classifica della FP3

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:17.055 3
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.442 3
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.455 3
4 Lando NORRIS McLaren+0.717 2
5 Lewis HAMILTON Mercedes+1.149 4
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.192 2
7 Charles LECLERC Ferrari+1.235 2
8 Pierre GASLY AlphaTauri+1.471 3
9 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.921 3
10 Nicholas LATIFI Williams+1.944 4
11 Esteban OCON Alpine+1.997 1
12 Lance STROLL Aston Martin+2.076 2
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+2.096 2
14 Fernando ALONSO Alpine+2.117 1
15 Daniel RICCIARDO McLaren+2.229 3
16 George RUSSELL Williams+2.246 3
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team– 3
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.397 2
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.553 3
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+2.878

12.48 Nel replay si vede come Mick perda la sua Haas in mezzo alla curva, che si effettua a velocità sostenuta e va a sbattere lateralmente

12.47 I commissari iniziano a recuperare la vettura ed a riparare i danni alle barriere. Sessione che perde minuti importanti

12.46 Macchina distrutta per il tedesco che esce dall’abitacolo scusandosi nel team radio. Errore pesante per Mick

12.45 ATTENZIONE! BANDIERA ROSSA! Mick Schumacher è andato a sbattere in curva 11.

12.44 Bottas record in 27.315 nel T2, chiude in 1:17.055 con 442 millesimi su Sainz

12.43 Si lancia Hamilton, ma arriva al T1 con un tempo altissimo, Bottas bene in 28.086, Sainz vola in seconda posizione in 1:17.497 a 69 millesimi!

12.42 Norris è il primo a lanciarsi con le soft nuove, 28.412 nel T1 accusa 231 millesimi da Bottas, quindi 27.382 e 237 di distacco nel T2, chiude in 1:17.772 terzo a 344 millesimi

12.40 Tutti ai box in questo momento. Si effettuano i cambi gomma in vista del tentativo finale di questo turno

12.39 Questa FP3 non ci sta dicendo ancora tutto. Hamilton è troppo lontano rispetto a Bottas e Verstappen, per cui attendiamo il prossimo time attack con le soft per tutti

12.38 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:17.428 2
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.082 3
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.776 4
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.819 2
5 Charles LECLERC Ferrari+0.862 1
6 Pierre GASLY AlphaTauri+1.098 2
7 Carlos SAINZ Ferrari+1.404 2
8 Nicholas LATIFI Williams+1.571 3
9 Lando NORRIS McLaren+1.614 1
10 Esteban OCON Alpine+1.624 1
11 Lance STROLL Aston Martin+1.703 2
12 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.723 1
13 Fernando ALONSO Alpine+1.744 2
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.839 2
15 Daniel RICCIARDO McLaren+1.856 2
16 George RUSSELL Williams+1.873 1
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.978 2
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.024 2
19 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.180 2
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+2.505

12.36 Interessante il passo della Ferrari che, in doppia cifra di giri con gomma media, si porta a 8 decimi da Bottas che montava le soft…

12.35 Hamilton 29.807 nel T1, non forza, Leclerc 28.462, si migliora nel T2 con un buon 27.579, quindi arriva sul traguardo in 1:18.290 a 862 millesimi da Bottas, sempre con le medie.

12.34 Ocon chiude un giro in 1:19.052 a 1.624 sempre decimo.

12.33 Leclerc 28.481 nel T1 non migliora, 27.845 lo fa bene nel T2, chiude in 1:18.560 a 1.132 sesto, sempre con le medie

12.32 Verstappen decide di tornare ai box, mentre Hamilton ne esce ora. Bottas  procede su tempi alti, mentre Gasly è 5° a 1.098 con gomme medie

12.31 Leclerc non riesce a migliore anche per colpa di un notevole controllo all’uscita della chicane 6-7, anche Sainz alza il piede nel T3.

12.30 Perez quarto in 1:18.247 a 819 millesimi da Bottas con la soft

12.29 Sorprende il sesto tempo di Latifi a 1.571 da Bottas, mentre Alonso fa segnare il 13° tempo. Riparte Verstappen

12.28 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:17.428 1
2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.082 2
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.776 2
4 Carlos SAINZ Ferrari+1.404 2
5 Charles LECLERC Ferrari+1.473 2
6 Nicholas LATIFI Williams+1.571 1
7 Lando NORRIS McLaren+1.641 1
8 Esteban OCON Alpine+1.649 1
9 Pierre GASLY AlphaTauri+1.655 1
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.723 1
11 Sergio PEREZ Red Bull Racing+1.768 2
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+1.839 1
13 George RUSSELL Williams+1.873 1
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+1.978 2
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+2.024 2
16 Fernando ALONSO Alpine+2.054 1
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.180 2
18 Daniel RICCIARDO McLaren+2.313 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+2.505 2
20 Lance STROLL Aston Martin+22.216 1

12.27 Si lancia Bottas, piazza il record nel T2 e T3 ed è primo in 1:17.428 con 82 millesimi su Verstappen e 776 su Hamilton!

12.26 Norris si mette in quinta posizione con le medie a 1.559, sesto Ocon, poi Perez.

12.25 Record in ogni settore per l’olandese che chiude il suo primo giro veloce in 1:17.510! 694 millesimi su Hamilton, entrambi con soft

12.24 Leclerc con le medie fa segnare 1:18.901 a 314 millesimi da Hamilton. Si lancia Max!

12.23 Si lancia Perez. Segna 28.224 nel T1 nuovo record, quindi errore nel T2 che chiude in 28.283, quindi chiude il suo primo giro in 1:19.196 a 609 millesimi da Hamilton

12.22 Ora, tutto d’un colpo, traffico in pista! Entrano tutti! Perez, Norris, Leclerc, Vettel, Ocon, Russell, Verstappen e Alonso!

12.21 AGGIORNAMENTO TEMPI FP3

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:18.587 1
2 Carlos SAINZ Ferrari+0.245 1
3 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+0.680 1
4 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.021 1
5 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+1.057 1
6 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+3.312 1
7 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+4.274 1

12.20 Giovinazzi fa segnare il quinto tempo in 1:19.644 a 1.057, sessione che non ancora non è partita davvero.

12.19 Entra in azione anche Giovinazzi, alle sue spalle Latifi, mentre Raikkonen chiude un altro giro ma non migliora. Hamilton e Sainz si rilanciano.

12.18 Sainz piazza un altro giro con le medie, fa segnare il record nel T3 in 22.121 e chiude in 1:18.832 a 245 millesimi da Hamilton

2.17 Si lancia Hamilton ed è record nel T1 in 28.332, quindi 28.835 ancora record nel T2, quindi scomposto nell’ultima curva chiude in 1:18.587 con 680 millesimi su Raikkonen

12.15 Raikkonen si rilancia, record nel T1 in 28.596, 28.117 nel T2 altro record, quindi chiude in 1:19.267 con 176 millesimi su Sainz.

12.14 Entra in azione Hamilton! L’inglese fa il suo esordio nel sabato magiaro con gomme soft.

12.13 Tsunoda migliora in 1:19.608 e si porta a 165 millesimi da Sainz, ma sempre in terza posizione.

12.12 Sainz si lancia con le medie. 28.982 nel T1, quindi 28.146 nel T2 e 22.315 nel T3 totale di 1:19.443 con 104 millesimi su Raikkonen

12.11 Anche Tsunoda procede su crono altissimi, mentre Mazepin e Schumancher non riescono a migliorare i rispettivi tempi

12.10 Raikkonen sale al comando in 1:19.547 (soft) con 1.243 su Tsunoda (con medie), mentre Sainz si lancia su tempi, ovviamente, interlocutori

12.09 Lo spagnolo deve controllare la nuova Power Unit dopo il cambio della notte. Terzo motore stagionale per Sainz che, tuttavia, non incorrerà in penalità

12.08 Ecco in azione anche Kimi Raikkonen, seguito da Carlos Sainz!

12.07 Tsunoda fa segnare 29.365 nel T1, 28.814 nel T2 e chiude il suo primo tentativo in 1:20.790 con 1.109 su Mick che migliora in 1:21.899 poi Mazepin in 1:23.898

12.05 Si affaccia sul tracciato anche Yuki Tsunoda che deve recuperare il tempo perso dopo il pessimo venerdì che ha concluso

12.04 Il primo tempo di questo sabato lo segna Mazepin in 1:25.419 poi Mick Schumacher lo precede in 1:22.804

12.02 Come al solito la FP3 parte in maniera lenta. Entrano in azione solamente le due Haas per ora…

12.01 La Ferrari proverà un alettone posteriore più carico per avere maggiore downforce al posteriore. Si può leggere anche nell’ottica del miglioramento del comportamento con gli pneumatici.

12.00 SEMAFORO VERDE!!!!!!!!! SCATTA LA FP3 DEL GP DI UNGHERIA!!!!!!

11.57 La graduatoria delle pole position è comandata ex aequo da Michael Schumacher e Lewis Hamilton, capace di ottenere 7 partenze al palo a testa. Il tedesco è partito davanti a tutti nel 1994, 1996, 1997, 2000, 2001, 2004 e 2005; il britannico invece lo ha fatto nel 2007, 2008, 2012, 2013, 2015, 2018 e 2020. Ciò significa che il trentaseienne inglese potrebbe scavalcare il teutonico e diventare il primo a toccare quota 8.

11.55 Facciamo un po’ di storia in vista dell’avvio della FP3. Il pilota più vincente in assoluto in Ungheria è Lewis Hamilton, capace di imporsi ben 8 volte (2007, 2009, 2012, 2013, 2016, 2018, 2019, 2020). Questo significa che il britannico ha un appuntamento con la storia, poiché potrebbe diventare il primo pilota di sempre a conquistare 9 diverse edizioni dello stesso Gran Premio. Sinora, la quota degli 8 successi nella medesima gara è stata raggiunta solo da Michael Schumacher in Francia e dallo stesso Hamilton anche in Canada e in Gran Bretagna

11.53 Puntiamo l’attenzione sulle simulazioni di passo gara di ieri. La Mercedes ha dato il via ai propri long run con tempi sull’1:22 basso, rimanendo poi stabile sul piede dell’1:23. La Red Bull, invece, non è mai stata in grado (se non per qualche rarissimo caso) di abbattere il muro dell’1:23, con la Ferrari che, dal suo canto, ha messo a segno tempi sull’1:24, con Carlos Sainz mai sotto questo limite, mentre Charles Leclerc è stato in grado di far registrare alcune tornate sull’1:23 medio, con una conclusione clamorosa in 1:22.611 che ha lasciato aperte diverse interpretazioni

11.51 Giornata davvero difficile da leggere per la scuderia di Maranello. Ci si attendeva una SF21 performante sulla pista ungherese, molto simile a quella di Montecarlo, laddove Charles Leclerc era stato in grado di piazzare la pole position, mentre Carlos Sainz aveva concluso nella piazza d’onore. Il venerdì dell’Hungaroring, invece, ha proposto una Rossa in deciso affanno. Anzi, dopo una FP1 tutto sommato positiva, la FP2 ha visto i due piloti del Cavallino compiere decisi passi indietro. Sul giro secco, dopotutto, non sono andati oltre l’undicesima posizione con il monegasco (a 1.358) e la dodicesima con lo spagnolo (a 1.429) mentre la simulazione di passo gara ha confermato una sofferenza non di poco conto

11.49 Max Verstappen, smanioso di rifarsi dopo i guai del Gran Premio di Gran Bretagna, voleva mettere di nuovo subito le cose in chiaro, ma il venerdì di Budapest non lo ha visto che in terza posizione a 298 millesimi dalla vetta. Il gap di velocità del T1 è pesante, con una RB16B che non riesce a recuperare tutto il distacco nei settori più guidati. C’è da preoccuparsi in seno al team di Milton Keynes?

11.47 Ieri la Mercedes ha stupito. Senza mezzi termini. Valtteri Bottas ha chiuso al comando con il tempo di 1:17.012, precedendo per appena 27 millesimi Lewis Hamilton. Le W12, nelle due sessioni di prove libere, hanno messo in mostra una potenza davvero impareggiabile per i rivali, tanto che nel T1 fanno letteralmente il vuoto, distanziando tutti di 3-4 decimi. Le modifiche apportate in occasione della gara di Silverstone, evidentemente, stanno pagando dividendi per la scuderia di Brackley che, quindi, si presenta alle qualifiche di oggi pomeriggio con i favori del pronostico.

11.44 I TEMPI DELLA FP2 DISPUTATA IERI POMERIGGIO

1 Valtteri BOTTAS Mercedes1:17.012 5
2 Lewis HAMILTON Mercedes+0.027 7
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.298 5
4 Esteban OCON Alpine+0.747 4
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.812 4
6 Pierre GASLY AlphaTauri+1.101 6
7 Fernando ALONSO Alpine+1.157 4
8 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.216 4
9 Lando NORRIS McLaren+1.301 5
10 Lance STROLL Aston Martin+1.308 5
11 Charles LECLERC Ferrari+1.358 6
12 Carlos SAINZ Ferrari+1.429 6
13 Daniel RICCIARDO McLaren+1.725 5
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+2.265 4
15 George RUSSELL Williams+2.280 6
16 Nicholas LATIFI Williams+2.467 5
17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+2.659 4
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.805 5
19 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+3.174 4
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+4.869 1

11.41 I TEMPI DELLA FP1 DISPUTATA IERI MATTINA

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:17.555 5
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.061 6
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.167 7
4 Carlos SAINZ Ferrari+0.560 7
5 Pierre GASLY AlphaTauri+0.626 4
6 Fernando ALONSO Alpine+0.830 3
7 Charles LECLERC Ferrari+0.836 5
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.911 4
9 Lando NORRIS McLaren+1.094 3
10 Lance STROLL Aston Martin+1.200 4
11 Esteban OCON Alpine+1.210 4
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri+1.215 2
13 Sebastian VETTEL Aston Martin+1.434 5
14 Daniel RICCIARDO McLaren+1.710 5
15 George RUSSELL Williams+2.169 7
16 Nicholas LATIFI Williams+2.269 5
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+2.828 3
18 Robert KUBICA Alfa Romeo Racing+3.084 4
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+3.437 3
20 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+4.334 1

11.38 Buone notizie per Max Verstappen. La Honda conferma: “Il motore di Max è ok dopo l’incidente a Silverstone”. Le due sessioni di ieri hanno dato moto di analizzare la situazione della Power Unit e, a quanto pare, non ci sarà sostituzione

11.35 Come comunica Sky Sport, la Ferrari ha rotto stanotte il primo coprifuoco della stagione. È stata sostituita la PU sulla monoposto di Sainz che utilizzerà la PU3 per il resto del weekend. La PU smontata andrà a Maranello per controlli e verifiche

11.32 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI 2021

1 RED BULL RACING HONDA 289
2 MERCEDES 285
3 MCLAREN MERCEDES 163
4 FERRARI 148
5 ALPHATAURI HONDA 49
6 ASTON MARTIN MERCEDES 48
7 ALPINE RENAULT 40
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 2
9 WILLIAMS MERCEDES 0
10 HAAS FERRARI 0

11.29 Prima di iniziare l’avvicinamento alla seconda sessione di prove libere, la CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI 2021

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 185
2 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 177
3 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 113
4 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 108
5 Sergio Perez MEX RED BULL RACING HONDA 104
6 Charles Leclerc MON FERRARI 80
7 Carlos Sainz ESP FERRARI 68
8 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 50
9 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 39
10 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN MERCEDES 30
11 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 26
12 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN MERCEDES 18
13 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 14
14 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI HONDA 10
15 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
16 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
17 George Russell GBR WILLIAMS MERCEDES 0
18 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 0
19 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0
20 Nikita Mazepin RAF HAAS FERRARI 0

11.26 Il programma di oggi prevede la FP3 alle ore 12.00 quindi le qualifiche alle ore 15.00 che andranno a comporre la griglia di partenza della gara di domani, sempre alle ore 15.00

11.23 Dopo due torride sessioni di prove libere, oggi il meteo propone qualche nuvola minacciosa in più e temperature più abbordabili. Cambieranno gli scenari? Nel corso della notte ha piovuto, per cui la gommatura della pista sarà da ricostruire…

11.20 Buongiorno e benvenuti a Budapest, tra 40 minuti prenderà il via la FP3 del GP d’Ungheria

Programma, orari e tv della giornata – La classifica del Mondiale F1 – La presentazione del weekendLa cronaca della FP1La cronaca della FP2

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del sabato del Gran Premio di Ungheria, undicesimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno 2021. Si entra davvero nel vivo sul tracciato dell’Hungaroring, con la giornata che sarà dominata dalle qualifiche, che andranno a comporre la griglia di partenza della gara di domani.

Si inizierà, come sempre, con la terza sessione di prove libere alle ore 12.00, quindi le qualifiche scatteranno alle ore 15.00. Si annuncia un sabato davvero di capitale importanza con le Mercedes che proveranno ad opporsi al leader della classifica generale Max Verstappen. Per quanto visto nella giornata di ieri, infatti, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton sembrano davvero pronti allo sgambetto, con una W12 che è apparsa dominante, specialmente nel T1. Per quanto riguarda la Red Bull, invece, la RB16B non è sembrata stranamente a proprio agio sulla pista magiara, mentre la Ferrari, a sua volta, ha faticato non poco nella FP2, sia sul time attack, sia sulla simulazione di passo gara. La McLaren, comunque, rimane alla portata.

Il sabato del Gran Premio di Ungheria prenderà il via alle ore 12.00 con la terza sessione di prove libere, mentre le qualifiche scatteranno alle ore 15.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta di entrambi i turni, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo della Formula Uno sul tracciato di Budapest.

Foto: LPS Antonin Vincent

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Stati Uniti-Repubblica Ceca 119-84, Olimpiadi basket in DIRETTA: Team USA dilaga nel secondo tempo e vince in modo nettissimo

Griglia di partenza F1, GP Ungheria: Lewis Hamilton in pole, Verstappen 3°. Leclerc 7° e Sainz a muro e 15°