LIVE Olanda-Ucraina 3-2, Europei calcio 2021 in DIRETTA: pagelle e highlights. Dumfries firma la rete della vittoria!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL MATCH

GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

LA CLASSIFICA MARCATORI

23.10 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

23.05 Ecco le pagelle:

OLANDA (3-5-2): Stekelenburg 6; Blind 6 (64′ Akè 6.5), De Vrij 5.5, Timber 6 (88′ Veltman s.v.); Dumfries 8, De Roon 6.5, De Jong 6.5, Wijnaldum 7, Van Aanholt 5.5 (64′ Wijndal 6); Weghorst 7.5 (88′ L.De Jong s.v.), Depay 7 (91′ Malen s.v.).  Allenatore: De Boer 6.

UCRAINA (4-3-3): Buschchan 6; Karavaev 6, Zabarnyi 5, Matviyenko 5, Mykolenko 4.5; Malinovskyi 6.5, Sydorchuk 5, Zinchenko 6; Yarmolenko 7.5, Yaremchuk 7, Zubkov s.v. (13′ Marlos 5 [64′ Shaparenko 6]).  Allenatore: Shevchenko 5.

22.58 Partita spettacolare che nel secondo tempo vede l’Ucraina recuperare il doppio svantaggio subito nel parte iniziale della ripresa, nel finale Dumfries risolve la contesa con un colpo di testa che beffa il portiere.

95′ Finisce la partita, Olanda-Ucraina 3-2.

94′ Olanda che prova a far passare il tempo per arrivare alla vittoria.

92′ Fuori Depay e dentro Malen per l’Olanda.

90′ Ci saranno cinque minuti di recupero.

88′ Fuori Weghorst e Timber dentro Veltman e Luuk De Jong nell’Olanda.

86′ Gooooooooooooooooooooooool, Dumfriessssssssssssssssssss, Aké con un cross trova la testa di Dumfries che trova la rete del vantaggio, Olanda-Ucraina 3-2.

84′ Si scaldano i giocatori della panchina dell’Olanda, in arrivo altre sostituzioni.

82′ Olanda che ora prova ad attaccare per ritornare in vantaggio.

80′ Ucraina che recupera incredibilmente la partita nel giro di cinque minuti, trascinata da uno scatenato Yarmolenko.

78′ Goooooooooooooooooooooooooooooool, Yaremchukkkkkkkkkk, Malinovskyi su punizione trova Yaremchuk che di testa la mette sul secondo palo, Olanda-Ucraina 2-2.

76′ Partita che si riapre incredibilmente, l’Ucraina ci crede e prova ad arrivare al pareggio.

74′ Gooooooooooooooooooooool, Yarmolenkoooooooooooooooo, grandissimo tiro a giro dell’esterno ucraino che si spegne all’incrocio, Olanda-Ucraina 2-1.

72′ Depay prova ad entrare in area di rigore, ma viene trattenuto senza arrivare al fallo.

70′ Ucraina che non riesce a portarsi avanti.

68′ Wijndal mette in mezzo per Weghorst che non riesce ad arrivare alla terza rete.

66′ Fuori Marlos e dentro Shaparenko per l’Ucraina.

64′ Fuori Blind e Van Aanholt per Aké e Wijndal nell’Olanda.

62′ Dumfries spinge ancora sulla fascia destra, l’Olanda vuole la terza rete.

60′ Ucraina totalmente in balia dell’Olanda.

58′ Goooooooooooooooooooooool, Weghorstttttttttttttttt, subito il raddoppio olandese con Dumfries che dalla destra con un contrasto riesce a servire Weghorst che non sbaglia, Olanda-Ucraina 2-0.

56′ Spinge l’Olanda che vuole il raddoppio.

54′ Weghorst con il sinistro impegna il portiere ucraino, Olanda che ora viaggia sulle ali dell’entusiasmo.

52′ Partita che ora cambia radicalmente con l’Ucraina che deve scoprirsi se vuole arrivare al pareggio.

50′ Gooooooooooooooooooooool, Wijnaldummmmmmmmmmm, Dumfries sfonda dalla destra e mette in mezzo dove Bushchan sbaglia l’intervento ed interviene per la rete sotto l’incrocio Wijnaldum, Olanda-Ucraina 1-0.

48′ Olanda che ricomincia con lo stesso canovaccio tattico del primo tempo.

46′ Inizia la ripresa!

21.50 Partita che viaggia sulle fiammate delle due squadre con l’Olanda padrona del gioco che cerca con Depay e con i tagli di Dumfries di arrivare al vantaggio, Ucraina che si affida totalmente ai contropiedi.

A tra poco per il secondo tempo!

45′ Finisce il primo tempo, Olanda-Ucraina 0-0.

43′ Spinge l’Olanda che vuole il vantaggio prima della fine del primo tempo.

41′ Dumfries tutto solo in area di testa manda sull’esterno della rete.

39′ Strepitoso Bushchan che respinge un tiro a botta sicura di Wijnaldum.

37′ Partita che ora diventa molto più lenta con l’Olanda che gestisce totalmente il gioco.

35′ Conclusione di Van Aanholt che finisce oltre i pali.

33′ Dumfries va al cross, spazza la difesa avversaria.

31′ Olanda che prova con i cambi di fronte a superare la difesa dell’Ucraina.

29′ Yarmolenko prova il tiro dopo una bella finta, para Stekelenburg.

27′ Depay per Weghorst che non riesce ad anticipare l’uscita del portiere ucraino.

25′ Dumfries dalla destra mette in mezzo ma Depay non arriva all’impatto con il pallone.

23′ Ucraina che prova a sfruttare gli spazi in contropiede, ma non arriva ancora al tiro da posizione interessante.

21′ Depay dopo una splendida azione si fa rubare palla prima del tiro.

19′ Olanda con il baricentro alto, vuole provare a trovare il vantaggio.

17′ Mykolenko supera Dumfries e va al cross, pallone colpito troppo forte che non trova compagni.

15′ Yaremchuk prova il tiro, para facilmente il portiere olandese.

13′ Fuori Zubkov dentro Marlos per l’Ucraina.

11′ Problema muscolare per Zubkov.

9′ Dumfries scappa sulla destra e mette in mezzo per Wijnaldum che con il piatto non trova la porta.

7′ Dumfries prova con il destro dopo una bella azione corale, risponde presente Bushchan.

5′ Yarmolenko mette in mezzo dalla destra, spazza Blind.

3′ Depay scappa in contropiede supera due uomini e impegna Bushchan con il sinistro.

1′ Inizia la partita!

20.56 Squadre che entrano in campo, tra poco inni nazionali e poi si parte!

20.53 L’arbitro della partita sarà il tedesco Felix Brych. Borsch e Lupp assistenti. Quarto uomo Frankowski. Al Var Fritz, Dingert, Betts e Attwell.

20.49 Questo è il primo incontro tra Olanda e Ucraina tra Mondiali ed Europei. Gli olandesi sono imbattuti nei due precedenti, entrambi amichevoli: vittoria 3-0 a Rotterdam nel maggio 2008 e pareggio 1-1 a Donetsk nell’agosto 2010.

20.46 L’Olanda partecipa per la 10ª volta agli Europei, la prima dal 2012. Ha vinto il torneo nel 1988, battendo l’URSS in finale (2-0). Questa sarà per l’Olanda la prima partita alla Johan Cruyff Arena in un torneo maggiore dalla semifinale del 2000 contro l’Italia, una gara in cui gli olandesi non riuscirono a segnare nonostante 31 tiri e il 71% di possesso palla (0-0 d.t.s., 1-3 rig).

20.43 Dal 1988 compreso, solo la Germania (sei) ha raggiunto le semifinali degli Europei più spesso dell’Olanda (quattro). Tuttavia, l’Olanda non arriva tra i primi quattro dal 2004 e non vince una partita del torneo dal 2008: ha perso tutte e tre le partite del girone nel 2012.

20.39 L’Olanda ha pareggiato solo due delle ultime 22 partite tra Mondiali ed Europei; entrambe pareggi a reti inviolate in gare finite ai rigori nei Mondiali 2014 (contro Costa Rica e Argentina). Ha anche perso solo una delle ultime 12 partite di apertura in tornei così importanti, una sconfitta per 0-1 contro la Danimarca a Euro 2012.

20.36 L’Ucraina partecipa al terzo Europeo, il terzo di fila. Finora non ha mai superato la fase a gironi nella competizione.

20.33 Dopo aver vinto la prima partita negli Europei (2-1 contro la Svezia, 11 Giugno 2012), l’Ucraina ha perso le ultime cinque. Infatti, solo la Jugoslavia ha avuto una serie di sconfitte più lunga nella storia del torneo (sei di fila, da Euro 1968 a Euro 1984).

20.29 L’Ucraina non è riuscita a segnare nelle ultime cinque partite agli Europei, la più lunga striscia nella storia del torneo. Nessuno degli ultimi 67 tiri dell’Ucraina nella competizione è finito in rete.

20.26 Depay dell’Olanda ha segnato o fornito un assist ogni 38 minuti nelle qualificazioni a Euro 2020 (sei gol + sette assist in 495 minuti), la miglior media tra i 55 giocatori che hanno preso parte ad almeno cinque gol durante la qualificazione.

20.23 L’allenatore dell’Olanda Frank de Boer ha collezionato nove presenze agli Europei come giocatore (nelle edizioni 1992, 2000 e 2004). Ha capitanato l’Olanda nella semifinale del 2000 contro l’Italia, fallendo due rigori.

20.19 Shevchenko guiderà l’Ucraina come allenatore per la prima volta tra Mondiali ed Europei. Capocannoniere di tutti i tempi dell’Ucraina (48 gol), è stato anche l’unico giocatore a trovare la rete per la sua squadra agli Europei, doppietta contro la Svezia nel giugno 2012.

20.16 Ecco le formazioni ufficiali:

OLANDA (3-5-2): Stekelenburg; Timber, De Vrij, Blind; Dumfries, De Roon, F. De Jong, Wijnaldum, Van Aanholt; Weghorst, Depay. Ct. F. De Boer

UCRAINA (4-3-3): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Malinovskyi, Zinchenko, Sydorchuck; Yarmolenko, Yaremchuk, Zubkov. Ct. Shevchenko

20.13 Buonasera e benvenuti alla diretta live di Olanda-Ucraina partita di Euro2020.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Olanda-Ucraina match di Euro2020, debutta la squadra olandese di De Boer alla cerca ricerca della prima vittoria.

Cominciano gli Europei per Olanda e Ucraina. Inserite nel girone C insieme ad Austria e Macedonia del Nord, le due nazionali vogliono cominciare nel miglior modo possibile per provare a vincere il girone. Orange nettamente favoriti per il primo posto nel girone.

Dopo le diverse delusioni negli ultimi tornei internazionali dopo gli anni d’oro di Robben e Van Persie, l’Olanda sta pian piano rinascendo e si aspetta di giocare un grande Euro2020, magari provando ad essere la sorpresa grazie a difensori come De Vrij e De Ligt (oggi assente), ma anche a Depay in avanti oltre il centrocampista del Barcellona De Jong.

Dall’altra parte tutti gli occhi sono puntati su Malinovskyi, autore di un finale di stagione veramente spettacolare in Serie A con la maglia dell’Atalanta e ora chiamato alla definitiva consacrazione anche con la maglia dell’Ucraina. Da tenere d’occhio il sempre verde Yarmolenko in attacco oltre Zinchenko del Manchester City.

PROBABILI FORMAZIONI OLANDA-UCRAINA

OLANDA (3-5-2): Stekelenburg; Timber, de Vrij, Blind; Dumfries, de Roon, de Jong, Wijnaldum, Wijndal; Weghorst, Depay.

UCRAINA (4-3-3): Buschchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Malinovskyi, Sydorchuk, Zinchenko; Yarmolenko, Yaremchuk, Zubkov.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Olanda-Ucraina match di Euro2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 21:00. Buon divertimento!

Foto: Lapresse.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, l’Olanda rischia con l’Ucraina ma vince per 3-2 nel finale grazie a Dumfries

Basket femminile, calendario Europei 2021: programma, orari, tv, streaming