LIVE Taekwondo, Qualificazioni Olimpiadi in DIRETTA: Simone Alessio vola a Tokyo 2021!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA QUALIFICAZIONE DI SIMONE ALESSIO DI FEDERICO MILITELLO

LIVE Taekwondo, Qualificazione Olimpiadi in DIRETTA: Paulina Armeria e Maristella Smiraglia cercano l’impresa

19.35: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito e buona serata!

19.33: La notizia di oggi è la qualificazione per Tokyo 2021 dell’azzurro Simone Alessio nella categoria -80 kg. Si riparte domattina alle 8 con altre due azzurre a caccia del pass olimpico.

19.31: il ritiro del tedesco porta al successo il portoghese. Non si disputerà, invece, la finale della categoria per la rinuncia di Alessio e di Ordemann quindi il programma odierno si chiude qui

19.25: ora la finale per il terzo posto della categoria -80 kg uomini tra il tedesco Guelec e il portoghese Ferreira

19.23: L’ucraina Tetereviatnykova batte 9-3 la ungherese Furedi e vince la categoria -67 kg donne

19.12: Tra poco la finale della categoria -67 kg femminile: l’ucraina Tetereviatnykova affronta l’ungherese Furedi

19.05: Il francese Ravet batte 38-14 il bulgaro Ladzhev e chiude al terzo posto

18.52: ora la finale per il terzo posto nella categoria -58 kg uomini tra il francese Ravet e il bulgaro Ladzhev

18.49: Tutto facile per la rumena Musteata che vince 11-0 sulla tedesca Aydin e porta alla Romania l’oro in questo torneo

18.41: Di fronte nella finale della categoria -49 kg femminile la rumena Musteata e la tedesca Aydin

18.40: Ora in totale relax seguiamo le finali del torneo di taekwondo che ha qualificato i primi otto atleti per Tokyo 2021. Si affronteranno fra loro i due vincitori della sfida decisiva per la qualificazione olimpica per decretare i vincitori dei vari tornei

18.37: Non c’è stato pathos ma va bene così! Simone Alessio ha regalato tre round di autentico spettacolo dominando l’incontro con l’atleta che aveva vinto il Mondiale 2013, non certo l’ultimo arrivato

18.35: Un’altra cosa rispetto agli incontri precedenti, ha conservato energie e colpi per la sfida decisiva, rischiando anche qualcosa Simone Alessio, uno spettacolo in questa semifinale e questa può essere una carta importante anche da podio per Tokyo 2021

18.33: E’ TOKYOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! QUALIFICATOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! 21-2 AL TEDESCO

18.31: Si ferma tutto a causa di un challenge: 16-2

18.29: Tutto come prima con un minuto ancora da disputare: 15-1

18.28: Ora Alessio deve gestire l’ultimo round

18.26: Arriva il primo punto per il tedesco Guelec ma Simone lo costringe ad uscire dal tatami: 15-1 al termine del secondo round

18.26: Ancora a segno Simone!!! 14-0, il tedesco non riesce a prendere le misure

18.25: Inizia bene anche il secondo round: prima un calcio e poi il pugno a segno per Alessio: 12-0

18.24: Un altro calcio di Alessio proprio al termine del round: 9-0

18.22: Ancora a segno Alessio: 6-0

18.22: Primo calcio a segno per l’azzurro: 3-0

18.21: Finora due incontri dal punteggio basso per l’azzurro. Iniziato il match

18.20: L’azzurro ha eliminato prima il macedone Dodevski e poi il belga Corten al termine di due incontri tiratissimi e ora affronta il campione del mondo del 2013 Guelec

18.19: CI SIAMO! E’ il momento di Simone Alessio che affronta il tedesco Guelec per accedere al torneo olimpico di Tokyo 2021

18.18: E’ norvegese il primo pass olimpico nella categoria -80 kg. Ordemann riesce ad avere la meglio sul portoghese Ferreira con il punteggio di 8-5

18.00: Prima finale della categoria -80 kg maschile: il portoghese Ferrera affronta il norvegese Ordemann

17.58: si scatena nel finale la azera Azizova e vince 7-1 prendendo la carta olimpica

17.52: In pedana le protagonista della seconda finale della categoria -67 kg femminile: l’ucraina Tetereviatnykova e la azera Azizova

17.51: Successo all’ultimo istante per la francese Wiet che si impone 6-5 e regala alla Francia la prima carta olimpica

17.44: la francese è avanti 3-2 al termine del primo round

17.36: Ancora Ungheria contro Francioa nella prima delle due semifinali della categoria -67 kg. Di fronte l’ungherese Furedi e la francese Wiet

17.35: Salim controlla bene nelle altre due riprese e si impone con il punteggio di 37-12 conquistando l’accesso ai Giochi Olimpici

17.26: Straripante l’ungherese Salim nel primo round: 22-2

17.19: E’ il momento della sfida tra il francese Ravet e l’ungherese Salim, secondo incontro che qualifica per Tokyo nella categoria -58 kg uomini

17.18: Tutto facile per il portoghese Bracanca che si aggiudica l’incontro sul padrone di casa, il bulgaro Ladzhev con il punteggio di 26-14 e vola a Tokyo

17.00: Ora la prima finale della categoria -58 kg uomini tra il portoghese Braganca e il bulgaro Ladzhev

16.58: La spagnola Cerezo vince la sfida con la rumena Musteata 16-3 e regala la carta olimpica alla Spagna

16.48: Secondo Incontro di semifinale con  la spagnola Cerezo contro la rumena Musteata

16.47: Super dominio della israeliana Semberg che vince 20-4 sulla tedesca Aydin e vola a Tokyo 2021

16.33: Tutto pronto a Sofia per le prime sfide che valgono l’accesso a Tokyo 2021. Si parte dalle finali della categoria -49 kg donne e dalla sfida tra la tedesca Aydin e l’israeliana Semberg

16.01: Ora un break e poi inizierà la sessione finale di gare, decisiva per assegnare le carte olimpiche.

16.00: Sarà il tedesco Guelec, campione del mondo nel 2013, l’avversario di Alessio Simone nella sfida che vale l’accesso ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021

15.51: In corso di svolgimento un challenge nella pedana 1, Guelec avanti 4-3 su Simek

15.49: A due secondi dalla fine è arrivato il calcio risolutivo dell’azzurro che ha sofferto tantissimo e rischiava di uscire

15.47: ECCOLOOOOOOOOOOOOO IL CALCIO DA TERRAAAAAAAAAAAAA!!! PASSA IL TURNO SIMONE ALESSIO!!!

15.43: Che sofferenza! Soluzione al golden point con l’incontro che si è chiuso in parità, 3-3

15.42: Arriva il calcio della parità: 3-3

15.42: Non riesce a sbloccarsi Alessio, è sotto 1-3 e manca poco più di un minuto alla fine, ora qualcosa dovrà rischiare

15.40: Si chiude anche il secondo round, 1-3 il punteggio a favore del belga Corten

15.39: Arriva il primo pugno a segno per l’azzurro: 1-3

15.38: Prova a scuotersi l’azzurro ma il punteggio non cambia

15.36: Arriva proprio in chiusura di primo round il calcio del belga Corten: 0-3

15.34: Il primo punto è per il belga: 0-1

15.31: Il portoghese Ferreira batte 20-7 il moldavo Cook e va in semifinale. In pedana fra poco Guelec (Germania) contro Simek (Repubblica Ceca)

15.29: Il norvegese Ordemann batte 5-0 lo sloveno Divkovic ed è il primo finalista. Ora tocca a Simone Alessio contro il belga Corten

15.12. Iniziano i quarti di finale della categoria -80 kg uomini. Tra poco Alessio: Ordemann (Norvegia) contro Divkovic (Slovenia) e Cook (Moldavia) contro Ferreira (Portogallo)

15.11: Queste le semifinali della categoria -67 kg donne: Wiet (Fra)-Furedi (Hun), Tetereviatnykova (Ukr)-Azizova (Aze)

15.10: L’ucraina Teterevianykova batte 2-1 la spagnola Castro e va in semifinale come la azera Azizova che vince 11-1 contro la ceca Stolbova

15.01: In pedana le protagoniste degli altri due quarti di finale donne -67 kg: Castro (Spagna) contro Teterevianykova (Ucraina) e Stolbova (Repubblica Ceca) contro Azizova (Azerbaijan)

15.00: Vittoria netta con il punteggio di 20-6 per la francese Wiet sulla belga Craen e successo 15-6 per la ungherese Furedi contro la lettone Tarvida

14.50: In pedana la belga Craen e la francese Wiet

14.48: Si completa il quadro dei semifinalisti dei -57 kg uomini: il francese Ravet batte 30-10 il finlandese Saarinen e va in semifinale. Questo il quadro delle semifinali:

Braganca (Por)-Ladzhev (Bul), Ravet (Fra)-Salim (Hun)

14.47: Iniziano i quarti di finale della categoria -67 kg femminile. In pedana la lettone Tarvida e l’ungherese Furedi

14.46: L’ungherese Salim batte 30-7  il moldavo Dimitrov e va in semifinale

14.37: Gli altri due quarti della categoria -57 kg uomini: in pedana il francese Ravet contro il finlandese Saarinen e l’ungherese Salim contro il moldavo Dimitrov

14.36: In semifinale vanno il portoghese Braganca che batte 10-6 lo svedese Olsen e il bulgaro Ladzhev che riesce a battere 24-23 all’ultimo secondo il danese Hyttel

14.25: Iniziati i quarti di finale della categoria -58 kg uomini: Baganca (Portogallo) contro Olsen (Svezia) e Ladzhev (Bulgaria) contro Hyttel (Danimarca)

14.23: Così le semifinali della categoria -49 kg donne: Semberg (Isr)-Aydin (Tur), Musteata (Rou)-Cerezo (Esp)

14.21: Vittoria di misura 1-0 per la rumena Musteata sulla rappresentante della squadra dei rifugiati Pouryounes e 18-1 della spagnola Cerezo sulla cipriota Kouttouki

14.09: L’israeliana Semberg batte 21-7 la russa Ryadninskaya e in semifinale affronterà la tedesca Aydin. In pedana la rappresentante della squadra dei rifugiati Pouryounes e la rumena Musteata

14.07: La tedesca Aydin vince 5-3 contro l’ucraina Romoldanova e va in semifinale. Tra poco la spagnola Cerezo e la cipriota Kouttouki

14.01: In pedana la ucraina Romoldanova contro la tedesca Aydin e l’israeliano Semberg contro la russa Ryadninskaya

14.00: Iniziano i quarti di finale della categoria -49 kg

13.58: Questi i quarti finale della categoria -80 kg: Ordemann (Nor)-Divkovic (Slo), Cook (Mda)-Ferreira (Por), Alessio (Ita)-Corten (Bel), Guelec (Ger)-Simek (Cze)

13.57: Questi i quarti di finale della categoria -67 kg: Wiet (Fra)-Craen (Bel), Tarvida (Lat)-Furedi (Hun), Castro (Esp)-Tetereviatnykova (Ukr), Stolbova (Cze)-Azizova (Aze)

13.55: Questi i quarti di finale della categoria -57 kg: Braganca (Por)-Olsen (Swe), Hyttel (Den)-Ladzhev (Bul), Ravet (Fra)-Saarinen (Fin), Salim (Hun)-Dimitrov (Mda)

13.53: Questi i quarti di finale della categoria dei -49 kg: Ryadninskaya (Rus)-Semberg (Isr), Aydin (Tur)-Romolndanova (Ukr), Pouryounes (Rta)-Musteata (Rou), Cerezo (Esp)-Kouttouki (Cyp)

13.50: Tra qualche minuto scatteranno i quarti di finale delle quattro categorie

12.15: Appuntamento alle 14 per i quarti di finale. A più tardi

12.14: Così i quarti di finale della categoria -80 kg maschili: Ordemann (Nor)-Divkovic (Slo), Cook (Mda)-Ferreira (Por), Alessio (Ita)-Corten (Bel), Guelec (Ger)-Simek (Cze)

12.13: l’ultimo qualificato per i quarti di finale è il tedesco Guelek che batte il rappresentante dei rifugiati Mehdipurnejad

12.10: Il ceco Simek si qualifica per i quarti battendo 28-25 il greco Telikostoglou

12.00: Sarà il belga Corten che ha battuto 16-10 l’ucraino Voronovskyi l’avversario di Simone Alessio nei quarti di finale

11.56: Vittoria soffertissima per l’azzurro che supera il macedone Dodevski 10-9 rischiando l’impossibile. Non proprio una bella impressione quella destata da Alessio Simone che comunque va ai quarti di finale della categoria -80 kg

11.55: Mancano 15 secondi alla fine: 10-9

11.55: Seconda penalità per il macedone: 10-9 Alessio

11.54: Penalità anche per il macedone: 9-9

11.53: Una penalità per Alessio che è sotto 8-9 quando manca un minuto. Bisogna dare tutto!

11.50: Punteggio di parità al termine del secondo round, peccato perchè Alessio era riuscito a mettere a segno 5 punti la si è fatto immediatamente raggiungere da un pimpante Dodevski

11.49: Scambio di calci, prima Alessio e poi il macedone: 8-8 il punteggio quando si avvicina la fine del secondo round

11.48: A segno il calcio di Dodevski che accorcia le distanze: 4-3. L’azzurro non particolarmente mobile, cerca di controllare ma forse serve qualcosa in più

11.48: Sempre 4-1 per l’azzurro dopo 40″ del secondo round

11.46: Aumenta il vantaggio di Simone: 4-1 al termine del primo round

11.44: Subito 3-1 per Simone

11.43: Atleti sul tatami, si inizia

11.39: Il moldavo Cook si aggiudica 23-18 la sfida con il polacco Robak e va ai quarti. E’ il momento di Simone Alessio contro Dodevski

11.33: Mancano pochi minuti all’incontro di Simone Alessio

11.26: Il portoghese Ferreira batte 15-6 lo slovacco Sajko e va ai quarti di finale. Ora in pedana l’ucraino Voronovskyi e il belga Corten. Il vincitore affronterà il vincente di Alessio-Dodevski ai quarti

11.23: Il norvegese Ordemann batte 16-8 il rumeno Badea e va ai quarti di finale. Ora in pedana Cook (Mda)-Robak (Pol). A seguire Alessio

11.10: Lo sloveno Divkovic batte 10-1l’austriaco Radojkovic e va ai quarti. In pedana ora il norvegese Ordemann e il rumeno Badea da una parte e lo slovacco Sajko contro il portoghese Ferreira dall’altra. Fra poco tocca ad Alesio contro il macedone Dodevski

11.06: La ceca Stolbova vince 10-4 la sfida con la moldava, ex azzurra, Ciuchitu ed è l’ultima qualificata ai quarti di finale. Questa la composizione dei quarti: Wiet (Fra)-Craen (Bel), Tarvida (Lat)-Furedi (Hun), Castro (Esp)-Tetereviatnykova (Ukr), Stolbova (Cze)-Azizova (Aze)

10.58: la azera Azizova batte 8-2 la rumena Mocanu e si qualifica per i quarti di finale del -67 kg donne. Iniziano i quarti di finale della categoria -80 kg uomini: di fronte l’austriaco Radojkovic e lo sloveno Divkovic

10.54: Netta affermazione della spagnola Castro che supera 33-5 la finlandese Partanen. In pedana la ceca Stolbova e la moldava Chiuchitu

10.45: L’ucraina Tereteviatnykova supera 13-4 la danese Andersen e si qualifica per i quarti di finale. Si avvicina il momento di Simone Alessio ma ora in pedana ci sono la rumena Mocanu e l’azera Azizova

10.40: La lettone Tarvida supera 11-10 la greca Mitsopoulou e si qualifica per i quarti. In pedana ora la spagnola Castro e la finlandese Partanen

10.34: ora l’ucraina Tereteviatnykova contro la danese Andersen

10.33: Ai quarti di finale anche l’ungherese Furedi che supera la macedone Georgievska

10.30: La francese Wiet batte 16-3 la norvegese Nilsen e passa ai quarti dove affronterà Graen. In pedana ora la lettone Tarvida contro la greca Mitsopoulou

10.22: In pedana l’ungherese Furedi e la macedone Georgievska

10.20: La belga Graen è la prima qualificata per i quarti della categoria -67 kg. Battuta 22-10 la svedese Johansson

10.13: In pedana per gli ottavi della -67 kg donne la francese Wiet e la norvegese Nilsen

10.09: Netta affermazione dell’ungherese Salim nell’ultimo dei quarti di finale della categoria -57 kg contro il rappresentante della squadra dei rifugiati Hosseini: 35-15. Questo il quadro dei quarti di finale: Braganca (Por)-Olsen (Swe), Hyttel (Den)-Ladzhev (Bul), Ravet (Fra)-Saarinen (Fin), Salim (Hun)-Dimitrov (Mda)

10.02: Iniziano gli ottavi di finale della categoria -67 kg donne con la svedese Johansson che affronta la belga Graen

10.01: Vittoria per 7-2 del moldavo Dimitrov contro il georgiano Gavrilchenko

9.58: Netta vittoria del francese Ravet contro l’israeliano Pashcovsky. In pedana fra poco l’ultimo degli ottavi della -57 kg con l’ungherese Salim e il rappresentante della squadra dei rifugiati Hosseini

9.47: In pedana ora il georgiano Gavrilchenko contro il moldavo Dimitrov

9.46: Il finlandese Saarinen vince nettamente la sfida con il rappresentante della squadra dei rifugiati Naghibzadeh e si qualifica ai quarti della categoria -57 kg

9.38: Dopo una sfida infinita il danese Hyttel supera 16-15 al golden score il serbo Stanic e si qualifica per i quarti. In pedana tra poco il francese Ravet contro l’israeliano Pashcovskky

9.34: Il bulgaro Ladzhev vince 17-5 la sfida con l’olandese Belkadi. In pedana il finlandese Saarinen e il rappresentante della squadra dei rifugiati Naghibzadeh

9.20: Lo svedese Olsen vince nettamente la sfida con l’albanese Gjana e si qualifica per i quarti. In pedana l’olandese Belkadi e il bulgaro Ladzhev

9.12: Il portoghese Braganca si qualifica per i quarti della categoria -57 kg battendo 17-7 l’armeno Muradyan. In pedana ora per la stessa categoria l’albanese Gjana contro lo svedese Olsen e il danese Hyttel contro il serbo Stanig

9.07: La cipriota Kouttouki batte 4-3 la slovacca Briskarova ed è l’ultima qualificata ai quarti di finale della categoria -49 kg femminile. Così i quarti: Ryadninskaya (Rus)-Semberg (Isr), Aydin (Tur)-Romolndanova (Ukr), Pouryounes (Rta)-Musteata (Rou), Cerezo (Esp)-Kouttouki (Cyp)

9.00: La spagnola Cerezo batte 14-1 la svizzera Schnell e va ai quarti. Ora in pedana per gli ottavi della categoria -57 kg uomini il portoghese Braganca e l’armeno Muradyan e per l’ultimo ottavo della categoria -49 kg donne la cipriota Kouttouki e la slovacca Briskarova

8.57: La rumena Musteata supera 12-6 la azera Abarakova e vola a i quarti della categoria -49 kg

8.46: La rappresentante della squadra dei rifugiati Dina Pouryounes batte in rimonta 13-12 la georgiana Kapanadze e si qualifica per i quarti. Tra poco la spagnola Cerezo contro la svizzera Schnell

8.40: Facile successo 16-6 dell’ucraina Iryna Romoldanova sulla padrona di casa, la bulgara Nikolet Kostova. Ora sempre per il primo turno dei -49 kg di fronte la rumena Musteata e la azera Abakarova

08.32 A breve anche il match tra l’atleta della squadra dei rifugiati Dina Pouryounes e la georgiana Vera Kapanadze.

08.30 Si affronteranno ora la bulgara Nikolet Kostova e l’ucraina Iryna Romoldanova: chi vince affronterà ai quarti la la tedesca Ela Aydin.

08.28 L’israeliana Abishag Semberg vince per 18-6, mentre la tedesca Ela Aydin si impone per 18-5.

08.22 Per la stessa categoria di peso si affrontano la tedesca Ela Aydin e la danese Shantelle Mendoza.

08.18 Nei -49 kg femminili si affrontano l’austriaca Christ Schoenegger e l’israeliana Abishag Semberg: chi vince nei quarti affronterà la testa di serie numero 1, la russa Eliza Ryadninskaya, che usufruisce di un bye agli ottavi ed è dunque già a due incontri da Tokyo.

08.16 I tabelloni sono ora allineati tutti agli ottavi. Tutti gli atleti sono a tre vittorie dai Giochi. In questa prima sessione si disputeranno ora tutti gli ottavi e saranno così delineati i quarti del primo pomeriggio.

08.15 La norvegese Mari Romund Nilsen vince per 11-3, mentre il romeno Alexandru Badea si impone per 23-7. Eliminati i due atleti lituani.

08.10 Nei -67 kg femminili la lituana Kla Tvaronaviciute affronta la norvegese Mari Romund Nilsen, mentre nei -80 kg maschili il romeno Alexandru Badea sfida il lituano Edgar Abromavicius.

08.05 Iniziano in questo momento i due match dei sedicesimi.

08.00 A Simone Alessio insomma servono tre successi per andare ai Giochi!

07.55 Dalle 16.30 alle 18.30, infine, le semifinali, che assegneranno i pass per Tokyo: anche in questo caso il match di Alessio sarebbe l’ultimo degli otto che danno la qualificazione per i Giochi.

07.50 Dalle 14.00 alle 16.00 ecco i quarti di finale: in caso di passaggio del turno, il nativo di Livorno incrocerebbe uno tra l’ucraino Denys Voronovskyi ed il belga Nicholas Corten. Si tratta in entrambi i casi di due avversari scomodi, capaci di agguantare un bronzo continentale rispettivamente nel 2019 e nel 2016 (nei -74 kg). Ache in questo caso il match dell’azzurro sarebbe l’ultimo in programma.

07.45 In questa sessione mattutina, che indicativamente si concluderà attorno alle 12.00 l’azzurro sarà l’ultimo a disputare il proprio incontro degli ottavi, in quanto si inizierà con le categorie più leggere per passare poi a quelle più pesanti. Ci saranno subito gli unici due match dei sedicesimi, poi si passerà agli ottavi.

07.40 Campione del mondo nei -74 kg nel 2019, Simone Alessio è accreditato della terza testa di serie nei -80 kg e debutterà agli ottavi di finale contro il macedone Filip Dodevski, bronzo agli Europei Under21 nel 2019 nella categoria dei -87 kg.

07.35 Le categorie in gara oggi sono: uomini -58 kg e -80 kg e donne -49 kg e -67 kg. Per l’Italia, un solo atleta in gara oggi, il più atteso, il campione d’Europa Simone Alessio che una ventina di giorni fa si è laureato campione continentale proprio in questo impianto.

07.30 Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale della prima giornata del torneo di qualificazione olimpica di Taekwondo 2021 che si svolge al Grand Hotel Millennium di Sofia (Bulgaria). Per ogni singola categoria di peso olimpica saranno in palio due pass, che andranno ai taekwondoka che arriveranno in finale.

Presentazione Qualificazioni olimpiche di TaekwondoOrari, programma, tv e streaming delle qualificazioni olimpiche di TaekwondoGli azzurri in garaIl tabellone di Alessio Simone

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima giornata del torneo di qualificazione olimpica di Taekwondo 2021 che si svolge al Grand Hotel Millennium di Sofia (Bulgaria). Per ogni singola categoria di peso olimpica saranno in palio due pass, che andranno ai taekwondoka che arriveranno in finale.

Le categorie in gara oggi sono: Uomini -58 kg, -80 kg e Donne: -49 kg, -67 kg. Per l’Italia, un solo atleta in gara oggi, il più atteso, il campione d’Europa Simone Alessio che una ventina di giorni fa si è laureato campione continentale proprio in questo impianto. Campione del mondo nei -74 kg nel 2019, Simone Alessio è accreditato della terza testa di serie nei -80 kg e debutterà agli ottavi di finale contro il macedone Filip Dodevski, bronzo agli Europei Under21 nel 2019 nella categoria dei -87 kg. In caso di passaggio del turno, il nativo di Livorno incrocerebbe uno tra l’ucraino Denys Voronovskyi ed il belga Nicholas Corten. Si tratta in entrambi i casi di due avversari scomodi, capaci di agguantare un bronzo continentale rispettivamente nel 2019 e nel 2016 (nei -74 kg).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata del torneo di qualificazione olimpica di Taekwondo 2021 che si svolge al Grand Hotel Millennium di Sofia (Bulgaria). Si incomincia alle ore 8.00, noi ci collegheremo con un quarto d’ora d’anticipo per introdurre al meglio l’evento. Buon divertimento!

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lotta, Preolimpico Sofia 2021: Abraham Conyedo vince il torneo nello stile libero. Assegnati tutti i pass anche nella femminile

Golf: Adri Arnaus balza al comando del Canary Island Championship 2021. Francesco Laporta è terzo