LIVE Superbike, GP Portogallo 2021 in DIRETTA: Rea vince ancora! Davies e Razgatlıoğlu chiudono il podio. Quinto posto per Locatelli

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.50 Grazie a tutti amici di OA Sport per averci seguito. Appuntamento a Misano il 12-13 giugno per il prossimo atto della Superbike 2021. Un saluto a tutti!

15.47  Da segnalare il quinto posto di Locatelli, autore di una gara perfetta che lo ha visto chiudere alle spalle di Alex Lowes.

15.44 Razgatlıoğlu paga a caro prezzo un jump start che gli ha tolto la possibilità di conquistare race-2. Il turco di Yamaha si accontenta del terzo posto che poteva valere molto di più.

15.40 Ducati festeggia il podio con Davies, ma rimpiange le cadute di Rinaldi e di Redding. Il primo ha alzato bandiera bianca in seguito ad un contatto con Gerloff, pilota che ha completamente sbagliato la staccata di curva 6. Discorso diverso per Redding che per rispondere a Rea si è steso in T4.

15.40 Vince chi ha sbagliato meno. Rea è stato perfetto in una competizione che ha visto tre importanti ritiri ed un errore al via di Razgatlıoğlu.

15.37 Bandiera a scacchi sulla race-2 della Superbike ad Estoril:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’37.190 323
2 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 2.787 +2.787 1’37.231 325
3 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 9.484 +6.697 1’37.208 319
4 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 12.401 +2.917 1’37.437 320
5 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 14.011 +1.610 1’37.726 320
6 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 15.189 +1.178 1’37.855 319
7 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 15.899 +0.710 1’37.927 327
8 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 21.628 +5.729 1’38.070 320
9 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 23.257 +1.629 1’38.025 323
10 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 25.344 +2.087 1’38.255 322
11 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 26.525 +1.181 1’38.195 322
12 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 28.227 +1.702 1’38.216 323
13 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 29.878 +1.651 1’38.346 316
14 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 38.162 +8.284 1’37.291 322
15 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 38.911 +0.749 1’38.641 314
16 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 39.128 +0.217 1’38.879 317
17 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 > 1′ +24.855 1’40.163 314
18 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR > 1′ +3.475 1’40.191 311
RT 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’40.211 304
RT 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 1’39.077 320 320
RT 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 312 312
RT 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 323 323

15.35 Jonathan Rea festeggia per la quarta volta in questa stagione e si conferma al comando del Mondiale. Kawasaki vince davanti alla Ducati di Chaz Davies ed al turco Toprak Razgatlıoğlu.

-1 Last lap! Rea insegue il successo numero 103 in carriera! Ultime curve per l’inglese che è stato perfetto oggi.

-2 Non cambia la situazione! Rea si avvicina alla bandiera a scacchi!

-3 Nove decimi dividono i primi due del gruppo! Attenzione a Davies che resiste e sida Rea nel finale. Resta quinto Locatelli alle spalle di Sam Lowes.

-4 Rea respinge Davies che ci crede! Attenzione che la gara non è finita. Nel frattempo al terzo posto c’è Razgatlıoğlu che ha dovuto scontare due penalità.

-5 Attenzione a Davies! Il britannico insidia Rea al momento è il leader della corsa con meno di un secondo di vantaggio. Ducati cerca di resistere alle spalle della Kawasaki dopo aver perso entrambe le moto ufficiali.

-6 La classifica aggiornata:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD 1’37.495 1’37.291 318 318
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 0.346 +0.346 1’37.190 1’37.190 319 323
3 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 2.403 +2.057 1’37.736 1’37.231 320 325
4 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 6.652 +4.249 1’37.654 1’37.208 315 319
5 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 6.861 +0.209 1’37.437 1’37.437 319 320
6 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 8.079 +1.218 1’38.048 1’37.726 316 320
7 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 8.642 +0.563 1’37.984 1’37.855 317 319
8 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 10.987 +2.345 1’38.051 1’38.051 327 327
9 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 12.090 +1.103 1’38.426 1’38.025 318 323
10 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 12.369 +0.279 1’38.576 1’38.070 316 320
11 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 14.599 +2.227 1’38.562 1’38.255 322
12 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 15.059 +0.460 1’38.817 1’38.195 3

-7 Caduta per Scott Redding! Errore in curva 4 per il pilota Ducati che ha cercato in tutti i modi di attaccare nuovamente il #1 di Kawasaki. Davies ringrazia e sale secondo davanti a Razgatlıoğlu.

-7 Jonathan Rea! Doppio attacco del campione di Kawasaki che in due mosse prende la leadership nel primo settore.

-8 Redding riesce a gestire il sei volte campione, mentre Davies inizia a rimontare la coppia di testa che dista un secondo e quattro dagli scarichi di Rea.

-9 Rea appare molto competitivo nel terzo e nel primo tratto. Redding allunga invece nei due lunghi rettilinei presenti ad Estoril.

-10 Redding inizia a difendersi da Rea che inizia a minacciare il primato del connazionale. La Kawasaki #1 attacca la Ducati #45 che ha vinto settimana scorsa ad Aragon.

-11 Nel primo settore continua il recupero di Rea! Attenzione che la battaglia per il successo potrebbe favorire il ritorno di Davies che è terzo al momento davanti a Razgatlıoğlu ed a Lowes.

-12 Rea guadagna ancora! Scende a 7 decimi il gap tra la Ducati di testa ed il pluricampione della Kawasaki.

-12 Razgatlıoğlu infila Lowes e si porta al quarto posto. Una partenza anticipata ha rovinato la prova del turco che scattava dalla seconda posizione dello schieramento.

-13 Otto decimi separano i primi due della classifica. Rea cerca di recuperare nel misto su Redding che per ora è stato autore di una prova perfetta.

-14 La classifica aggiorata:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD 1’37.291 1’37.291 317 318
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 0.904 +0.904 1’37.266 1’37.266 317 323
3 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1.872 +0.968 1’37.423 1’37.231 319 325
4 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 4.600 +2.728 1’38.054 1’37.825 315 320
5 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 5.609 +1.009 1’37.608 1’37.208 319 319
6 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 5.730 +0.121 1’38.301 1’37.726 318 318
7 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 6.042 +0.312 1’37.855 1’37.855 318 319
8 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 7.626 +1.584 1’38.377 1’38.025 316 323
9 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 7.831 +0.205 1’38.397 1’38.134 318 321
10 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 8.198 +0.367 1’38.774 1’38.070 315 318
11 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 9.054 +0.856 1’38.751 1’38.255 320 321
12 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 9.325 +0.271 1’38.346 1’38.346 311 316
13 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 10.265 +0.940 1’38.771 1’38.195 315 316

-15 Ottimo start per il nostro Locatelli che si colloca al quinto posto alle spalle di Alex Lowes. Davies è terzo alle spalle di Rea.

-16 Redding guida la corsa, mentre Razgatlıoğlu (Yamaha) ha già scontato la prima delle due sanzioni.

-17 La classifica aggiornata:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD LEAD LEAD LEAD 1’37.585 1’37.585 318 318
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 0.860 +0.860 +1.099 1’37.308 1’37.308 320 323
3 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1.748 +0.888 +0.898 1’37.422 1’37.422 320 325
4 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 0.155 +0.645 1’37.650 1’37.208 319 319
5 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 2.466 +2.311 +2.475 +2.526 +0.525 1’38.203 1’37.825 318 318
6 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 3.206 +0.740 +1.410 +1.261 1’38.180 1’38.013 316 316
7 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 3.115 +0.148 +0.394 1’38.899 1’38.025 319 323
8 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 4.106 +0.991 +0.979 +0.071 +0.113 1’38.021 1’37.961 318 318
9 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 4.661 +0.555 +0.672 +0.734 +0.647 1’38.597 1’38.070 317 317
10 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 5.142 +0.481 +0.367 +0.508 +0.452 1’38.233 1’38.233 321 321
11 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 5.461 +0.319 +0.486 +0.569 +0.659 1’38.594 1’38.255 309 320
12 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 5.898 +0.437 +0.430 +0.459 +0.249 1’38.422 1’38.371 306 314
13 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 6.084 +0.186 +0.468 +0.435 +0.653 1’38.506 1’38.195 303 309
14 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 8.196 +2.112 +1.617 +1.492 +1.411 1’38.527 1’38.527 318 323
15 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 10.048 +1.852 +1.995 +2.261 +2.513 1’39.453 1’39.213 309 317
16 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 11.172 +1.124 +1.170 +1.059 +0.957 1’40.672 1’39.329 307 314

-18 Redding guida il gruppo ed ha un vantaggio notevole su Rea che è il primo dei rivali in questa prova.

-19 Scott Redding non riceve sanzione per la partenza, mentre Toprak Razgatlıoğlu dovrà affrontare due long lap penalty per uno start anticipato.

-20 RINALDI A TERRA! Il centauro di Ducati viene colpito dall’americano Gerloff che in curva 6 colpisce il nostro connazionale.

-20 Attenzione! Redding passa primo alla curva 1, ma insieme a Razgatlıoğlu potrebbe essere partito con un leggero anticipo. Terzo posto per Rea alle spalle di Rinaldi che è secondo!

-20 La classifica aggiornata:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD LEAD 1’41.690 318 318
2 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 0.089 +0.089 +0.286 1’41.748 312 312
3 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 0.574 +0.485 +0.111 1’42.275 319 319
4 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 0.624 +0.050 +0.283 1’42.360 323 323
5 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 0.877 +0.253 +0.314 1’42.632 323 323
6 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 0.944 +0.067 +0.146 1’42.711 323 323
7 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1.276 +0.332 +0.294 1’43.002 313 313
8 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1.468 +0.192 +0.101 1’43.215 319 319
9 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1.795 +0.327 +0.403 1’43.497 314 314
10 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 2.336 +0.541 +0.786 1’44.071 307 307
11 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 2.659 +0.323 +0.163 1’44.384 316 316

15.00 Bandiera verde! Scatta la race-2 da Estoril per la Superbike!

14.58 I protagonisti iniziano il formation lap. Rea guida il gruppo in una giornata splendida fortunatamente senza il forte vento di ieri.

14.55 I piloti si preparano per la partenza. Tra 5 minuti scatta la race-2 da Estoril.

14.52 Il britannico Jonathan Rea è il favorito per il successo in questa competizione. Il sei volte campione della Kawasaki insegue la seconda gioia del fine settimana dopo la pole e l’affermazione di oggi.

14.49 Il risultato della Superpole race di questa mattina, competizione che determina la griglia della prova che ci apprestiamo a vivere.

1 1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 10 1’36.670 320,5 1’35.876 319,5
2 3 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 10 0.690 0.690 1’36.734 318,6 1’36.164 317,6
3 2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 10 1.180 0.490 1’36.760 325,3 1’36.047 324,3
4 4 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 10 2.059 0.879 1’36.755 319,5 1’36.350 317,6
5 6 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 10 3.583 1.524 1’36.933 325,3 1’36.532 321,4
6 10 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 10 3.623 0.040 1’36.909 324,3 1’37.049 321,4
7 5 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 10 7.062 3.439 1’37.291 318,6 1’36.369 317,6
8 13 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 10 7.831 0.769 1’37.233 322,4 1’37.266 321,4
9 15 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 10 8.969 1.138 1’36.823 328,3 1’37.422 320,5
10 18 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 10 9.581 0.612 1’37.220 328,3 1’37.731 326,3
11 9 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 10 10.013 0.432 1’37.485 316,7 1’37.031 321,4
12 8 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 10 10.850 0.837 1’37.512 323,4 1’36.892 325,3
13 12 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 10 11.419 0.569 1’37.408 319,5 1’37.193 319,5
14 17 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 10 15.703 4.284 1’37.602 320,5 1’37.657 321,4
15 16 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 10 16.678 0.975 1’37.619 318,6 1’37.611 315,8
16 14 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 10 16.810 0.132 1’38.102 321,4 1’37.399 326,3
17 19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 10 20.194 3.384 1’38.331 313,0 1’38.512 315,8
18 11 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 10 22.250 2.056 1’38.113 318,6 1’37.128 319,5
19 21 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 10 39.192 16.942 1’40.098 313,0 1’40.008 313,0
20 20 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 10 1’01.246 22.054 1’39.827 313,0 1’38.854 316,7
————————————————–Not Classified————————————————–
RET 22 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 8 2 Laps 1’40.248 309,5 1’40.288 304,2
RET 7 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1 9 Laps 310,3 1’36.863 314,0

14.46 La classifica del warm-up di questa mattina:

1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’36.416 7 156,148 319,5
2 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’36.539 0.123 0.123 8 155,949 316,7
3 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’36.726 0.310 0.187 8 155,648 314,9
4 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’37.005 0.589 0.279 8 155,200 322,4
5 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’37.114 0.698 0.109 8 155,026 315,8
6 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’37.249 0.833 0.135 7 154,811 319,5
7 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’37.278 0.862 0.029 8 154,765 317,6
8 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’37.315 0.899 0.037 6 154,706 307,7
9 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 1’37.316 0.900 0.001 8 154,704 321,4
10 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’37.373 0.957 0.057 8 154,614 323,4
11 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’37.441 1.025 0.068 8 154,506 317,6
12 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’37.462 1.046 0.021 8 154,473 322,4
13 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’37.503 1.087 0.041 9 154,408 316,7
14 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’37.591 1.175 0.088 8 154,268 322,4
15 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’37.661 1.245 0.070 8 154,158 322,4
16 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’37.740 1.324 0.079 8 154,033 315,8
17 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’38.016 1.600 0.276 8 153,599 323,4
18 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’38.306 1.890 0.290 8 153,146 315,8
19 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’39.125 2.709 0.819 8 151,881 312,1
20 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’39.816 3.400 0.691 8 150,830 306,8
21 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’39.982 3.566 0.166 8 150,579 309,5
22 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND

14.43 Tutto è pronto in quel dell’Estoril per la race-2 del secondo atto della Superbike. Lo spettacolo è assicurato dopo una spettacolare prima competizione nel pomeriggio di ieri.

14.40 Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della race-2 del Gran Premio Estoril per quanto riguarda il Mondiale Superbike 2021. Tra pochi minuti si parte.

12.23 A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi a Gara-2 che scatterà alle ore 15.00 italiane. Grazie e buon proseguimento di giornata.

12.21 In classifica generale Rea si porta a quota 85 punti, a +12 su Redding e +26 su Razgatlioglu. Quarto Lowes a 36, nono Rinaldi a -60 punti.

12.20 Ancora un quinto posto per Rinaldi che conferma di essere immediatamente dietro i big della superbike, pronto a piazzare la zampata giusta

12.19 Terzo successo stagionale per Jonathan Rea che vince di forza questa gara sprint, dimostrando di avere grandissimo cuore, nonostante una Kawasaki non dominante come suo solito. In gara-2 ci sarà da divertirsi!

12.17 L’ORDINE DI ARRIVO DELLA SUPERPOLE RACE

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’37.169 1’36.670 320
2 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 0.690 +0.690 1’36.936 1’36.734 319
3 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1.180 +0.490 1’37.026 1’36.760 325
4 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 2.059 +0.879 1’37.173 1’36.755 320
5 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 3.583 +1.524 1’37.543 1’36.933 325
6 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 3.623 +0.040 1’37.441 1’36.909 324
7 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 7.062 +3.439 1’37.713 1’37.291 319
8 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 7.831 +0.769 1’37.852 1’37.233 322
9 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 8.969 +1.138 1’37.191 1’36.823 328
10 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 9.581 +0.612 1’37.427 1’37.220 328
11 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 10.013 +0.432 1’37.873 1’37.485 317
12 53 RABAT Tito Ducati Panigale V4 R 10.850 +0.837 1’38.007 1’37.512 323
13 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 11.419 +0.569 1’37.922 1’37.408 320
14 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 15.703 +4.284 1’38.284 1’37.602 320
15 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 16.678 +0.975 1’39.235 1’37.619 319
16 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 16.810 +0.132 1’38.390 1’38.102 321
17 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 20.194 +3.384 1’38.897 1’38.331 313
18 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 22.250 +2.056 1’38.884 1’38.113 319
19 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 39.192 +16.942 1’40.844 1’40.098 313
20 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’39.827 308 313
OT 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 1’40.248 309
OT 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 310 310

ARRIVO: JONATHAN REA VINCE LA SUPERPOLE RACE DELL’ESTORIL!!!!!!!!!!!!!!! IL CAMPIONE DEL MONDO NON LASCIA SCAMPO AI RIVALI!!!!!!!!! Secondo Razgatlioglu, terzo Redding!!!!!!!!

ULTIMO GIRO: tutto facile per Rea, mentre Redding ci prova su Razgatlioglu

ULTIMO GIRO: siamo alle battute finali! Jonathan Rea apre le danze con 911 millesimi su Razgatlioglu che ha mollato la presa e deve difendersi da Redding che si trova a 3 decimi

-2 Lowes si fa sempre più sotto su Rinaldi per il quinto posto…!

-2 Siamo a due giri dalla fine e Rea scappa!!!!!!!! 1:36.670 che, tempo!!!!!!!!! Allunga a 780 millesimi su Razgatlioglu poi Redding a 1.181 e Gerloff a 1.6.

-3 Razgatlioglu è in carena per provare a non perdere la scia di Rea, mentre Redding da dietro vuole di nuovo attaccare il turno della Yamaha

-3 Jonathan Rea chiude un altro giro sul passo dell’1:36.758 e allunga a 357 millesimi su Razgatlioglu, quindi terzo Redding che ripassa Gerloff a poco meno di un secondo, poi Rinaldi a 1.999 con Lowes a mezzo secondo esatto.

-4 Da dietro Lowes, sesto, si porta a mezzo secondo da Rinaldi e non vuole mollare la presa nemmeno per il podio…

-4 Rea inizia il nuovo giro al comando con un vantaggio di 348 millesimi su Razgatlioglu quindi 659 su Gerloff e 963 su Redding che appare in leggero calo! Rinaldi quinto a 1.4, che equilibrio!!!!!!!

-5 Razgatlioglu cerca subito di rispondere, ma Rea non concede chance. Il campione del mondo sembra davvero aver cambiato marcia ora. Terzo Gerloff a 547 millesimi poi Redding a 8 decimi.

-5 Siamo a metà superpole race! Razgatlioglu subisce l’attacco di Rea che gira in 1:36.707 e passa il turco in curva 1!

-6 Razgatlioglu appare in forma, davanti a tutti ma senza dare il 110%, Rea invece sembra più al limite. Bene anche Gerloff che non molla.

-6 Razgatlioglu prosegue nella sua corsa di testa e mantiene 187 millesimi su Rea che non vuole mollare! Terzo Gerloff a 615 quindi Redding che accusa già 8 decimi.

-7 Redding sembra più impreciso di ieri, e Rea lo passa in curva 6!! Anche Gerloff passa il ducatista!!!!!

-7 Razgatlioglu prova ad allungare e mette un decimo su Redding, quindi Rea in scia e ora è Gerloff a perdere terreno. Rinaldi quinto a 957 millesimi, poi Lowes  e Sykes

-8 Razgatlioglu e Redding provano a scappare, mentre Rea è insidiato da Gerloff. Rinaldi inizia a perdere terreno

-8 Razgatlioglu apre il terzo giro davanti a tutti con pochi millesimi su Redding che passa il turco, che risponde e rimane in vetta! Terzo Rea in scia

-9 Rea e Redding si sorpassano con il ducatista che tiene la seconda posizione, poi Gerloff quarto, Rinaldi quinto e Sykes sesto.

-9 Si apre il secondo giro con Redding davanti ma Rea è a soli 89 millesimi, prova l’attacco ma un clamoroso Razgatlioglu infila tutti e due in curva 1 e sale in vetta!!!!!!!!!! che sorpasso!!!!!!!

-10 giri: Redding attacca Rea in curva 6 e prende il comando della gara!

PARTENZA – Lo scatto migliore è quello di Rea ma Redding si infila per primo in curva 1, Rea risponde e riprende la vetta sul britannico e Razgatlioglu

12.00 Ecco la griglia di partenza è di nuovo completa! Pochi istanti e si incomincia con la superpole race!!!!

11.59 I piloti sono impegnati sul tracciato lusitano ed a breve torneranno a completare la griglia di partenza per il via ufficiale della superpole race!

11.58 Si parte per il giro di ricognizione! Al momento domina il sole sulla pista portoghese con 18° e 28° sull’asfalto.

11.57 Pochi istanti e si parte per la superpole race! Davanti a tutti in griglia scatterà Rea con Redding e Razgatlioglu, quindi Gerloff, Sykes e Rinaldi in seconda fila.

11.55 Per quanto visto ieri in Gara-1 tutto sembra portare alla rivincita tra Redding, Razgatlioglu e Rea, che hanno dimostrato di avere un passo nettamente migliore dei rivali e soprattutto costanza di rendimento anche a livello di gomme.

11.52 I TEMPI DEL WARM-UP DI QUESTA MATTINA

1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’36.416 7 156,148 319,5
2 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’36.539 0.123 0.123 8 155,949 316,7
3 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 1’36.726 0.310 0.187 8 155,648 314,9
4 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’37.005 0.589 0.279 8 155,200 322,4
5 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’37.114 0.698 0.109 8 155,026 315,8
6 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’37.249 0.833 0.135 7 154,811 319,5
7 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 1’37.278 0.862 0.029 8 154,765 317,6
8 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’37.315 0.899 0.037 6 154,706 307,7
9 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 1’37.316 0.900 0.001 8 154,704 321,4
10 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’37.373 0.957 0.057 8 154,614 323,4
11 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 1’37.441 1.025 0.068 8 154,506 317,6
12 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’37.462 1.046 0.021 8 154,473 322,4
13 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 1’37.503 1.087 0.041 9 154,408 316,7
14 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’37.591 1.175 0.088 8 154,268 322,4
15 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’37.661 1.245 0.070 8 154,158 322,4
16 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 1’37.740 1.324 0.079 8 154,033 315,8
17 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 1’38.016 1.600 0.276 8 153,599 323,4
18 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1’38.306 1.890 0.290 8 153,146 315,8
19 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’39.125 2.709 0.819 8 151,881 312,1
20 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’39.816 3.400 0.691 8 150,830 306,8
21 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’39.982 3.566 0.166 8 150,579 309,5
22 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 ind

11.49 L’ORDINE DI ARRIVO DI GARA-1 DISPUTATA IERI

1 2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 21 1’36.937 321,4 1’36.047 324,3
2 3 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 21 0.877 0.877 1’36.877 317,6 1’36.164 317,6
3 1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 21 0.915 0.038 1’37.040 323,4 1’35.876 319,5
4 4 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 21 9.518 8.603 1’37.255 320,5 1’36.350 317,6
5 6 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 21 13.636 4.118 1’37.341 324,3 1’36.532 321,4
6 15 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 21 17.177 3.541 1’37.634 322,4 1’37.422 320,5
7 12 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 21 19.316 2.139 1’37.808 318,6 1’37.193 319,5
8 18 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 21 20.185 0.869 1’37.620 324,3 1’37.731 326,3
9 8 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 21 25.625 5.440 1’37.757 326,3 1’36.892 325,3
10 9 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 21 27.772 2.147 1’38.019 318,6 1’37.031 321,4
11 17 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 21 30.349 2.577 1’38.048 320,5 1’37.657 321,4
12 14 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 21 35.722 5.373 1’38.051 324,3 1’37.399 326,3
13 7 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 21 35.885 0.163 1’38.614 313,0 1’36.863 314,0
14 5 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 21 36.887 1.002 1’38.500 320,5 1’36.369 317,6
15 16 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 21 45.434 8.547 1’38.370 317,6 1’37.611 315,8
16 11 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 21 46.472 1.038 1’38.762 319,5 1’37.128 319,5
17 19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 21 51.132 4.660 1’39.189 310,3 1’38.512 315,8
18 13 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 21 1’09.888 18.756 1’37.840 324,3 1’37.266 321,4
19 10 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 21 1’09.903 0.015 1’37.412 320,5 1’37.049 321,4
20 21 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 21 1’26.686 16.783 1’40.807 311,2 1’40.008 313,0
————————————————–Not Classified————————————————–
RET 20 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 15 6 Laps 1’39.782 314,0 1’38.854 316,7
RET 22 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 7 14 Laps 1’40.728 306,8 1’40.288 304,2

11.46 LA CLASSIFICA GENERALE DEL MONDIALE SBK 2021

JONATHAN REA 73 KAWASAKI
SCOTT REDDING 65 DUCATI
TOPRAK RAZGATLIOGLU 50 YAMAHA
ALEX LOWES 45 KAWASAKI
GARRETT GERLOFF 36 YAMAHA
MICHAEL VAN DER MARK 30 BMW
CHAZ DAVIES 27 DUCATI
TOM SYKES 25 BMW
MICHAEL RUBEN RINALDI 20 DUCATI
ANDREA LOCATELLI 19 YAMAHA
ALVARO BAUTISTA 16 HONDA
LEON HASLAM 12 HONDA
AXEL BASSANI11DUCATI
LUCAS MAHIAS10KAWASAKI
JONAS FOLGER8BMW
KOHTA NOZANE8YAMAHA
TITO RABAT7DUCATI
ISAAC VINALES6KAWASAKI
CHRISTOPHE PONSSON1YAMAHA

11.43 Sul tracciato lusitano tutto è pronto per il secondo appuntamento del fine settimana. Con 12 punti in palio che potrebbero andare ulteriormente a riscrivere la classifica generale

11.40 Buongiorno e benvenuti all’Estoril, tra 20 minuti scatterà la superpole race della SBK!

La cronaca della FP3La classifica del MondialeProgramma e tv weekend EstorilLa superpole di ieriLa cronaca di Gara-1

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della domenica del Gran Premio dell’Estoril, secondo appuntamento del Mondiale Superbike 2021. Sul storico tracciato lusitano si va a chiudere un weekend di importanza capitale. Dopo Gara-1, oggi saranno di scena la superpole race e Gara-2 che andranno a dare un notevole scossone alla classifica generale.

Si inizierà alle ore 10.00 italiane (le 9.00 portoghesi) con il warm-up, quindi alle ore 12.00 si scenderà in pista per la superpole race che andrà ad anticipare la partenza di Gara-2, che vedrà lo spegnimento dei semafori alle ore 15.00, andando a consegnare gli ultimi 25 punti del round dell’Estoril.

Dopo quanto visto ieri Scott Redding sembra pronto a dettare legge sulla pista dell’Estoril avendo vinto di forza Gara-1, davanti ad un solido Toprak Razgatlioglu, mentre Jonhatan Rea non è stato in grado di andare oltre la terza posizione, cercando una rimonta che, tuttavia, non gli è stata possibile.

La domenica del Round dell’Estoril, secondo appuntamento del Mondiale Superbike 2021, inizierà alle ore 10.00 con il warm-up, quindi alle ore 12.00 si scenderà in pista per la superpolerace mentre alle ore 15.00 toccherà a Gara-2. OA Sport vi proporrà la DIRETTA LIVE testuale dell’intera giornata, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo della WSBK.

Foto: worldsbk.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ordine d’arrivo Superbike, GP Portogallo 2021: risultati e classifica gara-2. Rea vince davanti a Davies

Superbike, risultato gara-2 GP Portogallo 2021: Jonathan Rea vince ancora a Estoril, cade Scott Redding