DIRETTA MotoGP, GP Francia LIVE: Danilo Petrucci davanti nel warm-up. Griglia di partenza e programma TV8

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Guarda il GP di Francia di MotoGP live su DAZN

LA CRONACA DEL WARM-UP

10.33: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Appuntamento alle 14.00 per la gara di MotoGP. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

10.32 La classifica del warm-up:

1 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 296.7 1’44.515
2 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 306.8 1’44.794 0.279 / 0.279
3 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.7 1’45.048 0.533 / 0.254
4 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 294.1 1’45.105 0.590 / 0.057
5 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 298.5 1’45.369 0.854 / 0.264
6 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 306.8 1’45.369 0.854
7 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 300.3 1’45.370 0.855 / 0.001
8 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 304.0 1’45.443 0.928 / 0.073
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 294.1 1’45.476 0.961 / 0.033
10 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 303.1 1’45.512 0.997 / 0.036
11 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 301.2 1’45.822 1.307 / 0.310
12 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 289.8 1’46.058 1.543 / 0.236
13 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 302.1 1’46.127 1.612 / 0.069
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 304.9 1’46.176 1.661 / 0.049
15 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 292.4 1’46.237 1.722 / 0.061
16 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 300.3 1’46.345 1.830 / 0.108
17 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 293.2 1’46.702 2.187 / 0.357
18 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 284.1 1’46.756 2.241 / 0.054
19 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 300.3 1’46.986 2.471 / 0.230
20 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.1 1’47.530 3.015 / 0.544
21 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 285.7 1’47.957 3.442 / 0.427
22 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 305.8 1’48.251 3.736 / 0.294

10.32: Vedremo dunque alle ore 14.00 che condizioni avremo, visto che non c’è certezza. Da non escludere anche la possibilità del flag to flag, ovvero del cambio moto (usando due moto con due assetti completamente diversi).

10.30: Solo 13° Fabio Quartararo che conferma il suo scarso feeling con il bagnato in sella alla Yamaha: il francese a 1″612 da Petrucci e dovesse piovere potrebbe fare molto fatica.

10.27: Molto bene Valentino Rossi sul bagnato: il “Dottore” a 0″855 dal leader e con un buon passo in queste condizioni (settimo). Il “46” è pronto quindi a una bella gara se dovesse piovere, ma non è detto che alle 14.00 si possa correre sul bagnato.

10.24: Danilo Petrucci su KTM ha realizzato il miglior crono di questo warm-up a Le Mans (Francia) a precedere di 0″279 Miller (Ducati) e Oliveira (KTM) di 0″533. Moto austriaca che va decisamente forte, ma anche la Rossa è lì. Buone notizia per Francesco “Pecco” Bagnaia che ha realizzato il quarto crono con gomme usate 0″590. “Pecco”, 16° in griglia di partenza, si augura probabilmente queste condizioni.

10.22: Di seguito l’ordine dei tempi del warm-up:

1
9
D. PETRUCCI
1:44.515
2
43
J. MILLER
+0.279
3
88
M. OLIVEIRA
+0.533
4
63
F. BAGNAIA
+0.590
5
36
J. MIR
+0.854
6
5
J. ZARCO
+0.854
7
46
V. ROSSI
+0.855
8
27
I. LECUONA
+0.928
9
21
F. MORBIDELLI
+0.961
10
12
M. VIÑALES
+0.997

 

BANDIERA A SCACCHI!!!

10.20: Bagnaia scala la classifica in quest’ultimo giro con il crono di 1’45″105 ed è quarto a 0″590 dalla vetta.

10.18: Danilo Petrucci si porta in vetta con la KTM: 1’44″944 per lui a precedere di 0″104 Oliveira e di 0″200 Miller. Valentino Rossi in quarta posizione 0″426, bene il “Dottore” in questa situazione.

10.16: ATTENZIONE! Scivolata in curva-3 per Marc Marquez, anch’egli costretto a fare i conti con lo scarso livello di grip: perdita di posteriore per lui. Nessuna conseguenza per Marc.

10.15: Suona la campana Oliveira che si porta in vetta con il crono di 1’45″479 a precedere di 0″271 Miller e di 0″332 Morbidelli. Valentino Rossi 5° a 0″483 preceduto da Marc Marquez. Bagnaia è nono a 0″861.

10.14: Nel frattempo Jack Miller si propone in vetta con il crono di 1’46″003 a precedere di 0″095 Oliveira e di 0″255 un grande Marc Marquez. Ottimo Valentino Rossi a 0″288. Bagnaia reagisce ed è sesto a 0″337.

10.12: Pol Espargaro cade in curva-3, come Joan Mir: in quella zona della pista tanta acqua e difficile trovare il feeling.

10.11: Giro dopo giro i tempi scendono, Vinales in vetta con il crono di 1’46″405 a precedere di 0″027 Lecuona e di 0″156 Miller. Quartararo 6° a 0″803, Morbidelli 7° a 1″227 e Valentino Rossi 8° a 1″280. Bagnaia è 15° a 3″170.

10.10: Scendono i tempi e la KTM di Lecuona si porta davanti a tutti con il crono di 1’47″165 a precedere di 0″026 Vinales e di 0″520 un grande Valentino Rossi.

10.08: Vinales in vetta con il crono di 1’48″163 a precedere di 0″022 Miller (Ducati) e di 0″336 Quartararo. Valentino Rossi settimo a 1″422, mentre Bagnaia solo 15° a 6″609.

10.07: Altra caduta: è lo spagnolo della Suzuki Joan Mir che perde il posteriore in curva-3.

10.06: Caduta in curva-8 di Zarco: il pilota francese della Ducati Pramac costretto a tornare a piedi ai box.

10.04: Arrivano i primi crono con Vinales che si porta in vetta con il crono di 1’49″609 a precedere di 0″610 Quartararo e di 1″271 Valentino Rossi.

10.02: I piloti scendono in pista con gomme rain per prendere confidenza con il tracciato.

10.00: Si comincia con il warm-up! Pista bagnata, ma ora non piove.

09.57: In queste condizioni sarà complicato trovare il giusto feeling con l’anteriore e in frenata. Il poco grip potrebbe favorire tante cadute sulla pista.

09.55: 5′ al via del warm-up.

09.53: Si prospetta una domenica complicata, quindi, per i piloti anche perché non sono esclusi cambiamenti repentini e non è detto alle ore 14.00 che le condizioni di gara siano su asciutto.

09.50: Da capire anche come Fabio Quartararo reagirà a queste condizioni, lui che su pista bagnata ha fatto spesso fatica.

09.47: Situazione davvero difficile per i piloti: poco grip su questo asfalto e tante insidie per la conformazione del circuito di Le Mans.

09.44: Date le circostanze i piloti dovranno lavorare in maniera attenta sull’assetto per trovare il giusto feeling. Condizioni che potrebbero favorire la Ducati, notoriamente veloce sulla pista bagnata.

09.41: Sarà un warm-up bagnato, tanta acqua sulla pista di Le Mans. Avremo anche queste condizioni in gara? Lo scopriremo…

09.38: La RC213V è una moto non facile da assecondare, ma la classe dell’iberico è tale che la top-5 in gara non sia una chimera. Per quanto concerne Valentino, il nono posto del time-attack può essere accolto con il sorriso dopo i tantissimi problemi dei round passati. Il target sarà la top-10.

09.35: Discorso molto diverso per Marc Marquez e Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda, in seconda fila, vuole dimostrare di essere sulla via della ripresa fisica.

09.32: Sì perché il leader del Mondiale, Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati), è in grande difficoltà: il centauro piemontese ieri nel corso del time-attack ci ha capito poco, commettendo alcuni errori nella scelta delle gomme. Alla fine della fiera, Bagnaia partirà dalla 16ma casella e sarà una corsa molto difficile per lui.

09.29: Il transalpino ci tiene in maniera particolare, visto che comunque si parla dell’appuntamento di casa che potrebbe essere determinante ai fini del campionato.

09.26: n casa Yamaha, probabilmente, si augurano di poter gareggiare sull’asciutto tenuto conto della doppietta al termine delle qualifiche: primo Fabio Quartararo e secondo Maverick Vinales.

09.23: In primis i piloti e le squadre dovranno rivolgere lo sguardo verso il cielo e capire se ci sarà o meno la pioggia. Giove Pluvio, infatti, ha condizionato il weekend e potrebbe continuare a farlo.

09.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Francia, quinto round del Mondiale 2021 di MotoGP. Sul tracciato di Le Mans assisteremo a un turno di prove importante, ultimo test prima della corsa che inizierà alle ore 14.00.

Orario warm-up e dove vederlo in tvLa griglia di partenzaLa cronaca delle qualificheLa presentazione della gara 

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Francia, quinto round del Mondiale 2021 di MotoGP. Sul tracciato di Le Mans assisteremo a un turno di prove importante, ultimo test prima della corsa che inizierà alle ore 14.00.

In primis i piloti e le squadre dovranno rivolgere lo sguardo verso il cielo e capire se ci sarà o meno la pioggia. Giove Pluvio, infatti, ha condizionato il weekend e potrebbe continuare a farlo. In casa Yamaha, probabilmente, si augurano di poter gareggiare sull’asciutto tenuto conto della doppietta al termine delle qualifiche: primo Fabio Quartararo e secondo Maverick Vinales. Il transalpino ci tiene in maniera particolare, visto che comunque si parla dell’appuntamento di casa che potrebbe essere determinante ai fini del campionato.

Sì perché il leader del Mondiale, Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati), è in grande difficoltà: il centauro piemontese ieri nel corso del time-attack ci ha capito poco, commettendo alcuni errori nella scelta delle gomme. Alla fine della fiera, Bagnaia partirà dalla 16ma casella e sarà una corsa molto difficile per lui.

Discorso molto diverso per Marc Marquez e Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda, in seconda fila, vuole dimostrare di essere sulla via della ripresa fisica. La RC213V è una moto non facile da assecondare, ma la classe dell’iberico è tale che la top-5 in gara non sia una chimera. Per quanto concerne Valentino, il nono posto del time-attack può essere accolto con il sorriso dopo i tantissimi problemi dei round passati. Il target sarà la top-10.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Francia, quinto round del Mondiale 2021 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 10.00 con il warm-up, mentre il via della gara è previsto alle ore 14.00. Buon divertimento!

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Moto2, Canet svetta sul bagnato nel warm-up del GP di Francia. Bene gli italiani, Manzi 2° e Bezzecchi 4°

MotoGP, GP Francia 2021. Danilo Petrucci il più rapido nel warm-up bagnato. Valentino Rossi il migliore tra le Yamaha