Vela: sfuma il sogno olimpico per l’Italia. Crivelli/Chistè chiudono in undicesima posizione

Si è conclusa oggi la Lanzarote International Regatta 2021, ultimo evento europeo di qualificazione olimpica per i doppi skiff 49er maschile e 49erFX femminile. Niente da fare per l’Italia che non è riuscita ad accaparrarsi l’ultimo pass per Tokyo 2021. Ad onor del vero le speranza erano ridotte al lumicino, al termine delle regate odierne è solo arrivata la conferma di ciò che pareva già evidente da tempo.

Nella categoria 49er la migliore coppia italiana è stata quella composta da Uberto Crivelli Visconti e Leonardo Chistè che ha chiuso in 11ma posizione con140 punti, fuori anche dalla medal race. Più indietro Simone Ferrarese e Gianmarco Togni  che hanno conclusa la manifestazione in 16ma piazza con 158 punti, subito davanti a Marco Anessi ed Edoardo Gamba con 160 punti. Solo 31° posto per Matteo Barison e Nicola Torchio (166 punti).

Il successo è andato agli spagnoli Diego Botin Le Chevar e Iago Lopez Marra che hanno chiuso la gara con 54 punti. Alle loro spalle la coppia danese Warren/Jensen con 93 mentre a chiudere il podio gli irlandesi Dickson/Waddilove (103 punti) che hanno portato a casa l’ambitissimo pass olimpico.

Per quanto concerne la 49erFX nessun equipaggio italiano è riuscito a qualificarsi per la Gold Fleet, le azzurre hanno chiuso tutte molto lontane dalle posizioni che contano. Le migliori sono state  Jana Germani e Giorgia Bertuzzi 29° posto con 149 punti. Più indietro Carlotta Omari e Matilda Distefano al 30° posto (153punti). Alexandra Stalder e Silvia Speri (31°) con 153punti, Arianna Passamonti e Giulia Fava 35° posto (184punti), Silvia Sicouri e Alice Sinno 38me (239punti) e Margherita Porro e Joyce Floridia in 45ma piazza (272punti).

Credit: Sailing Energy/ Lanzarote International Regatta editorial use

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Settimana Coppi & Bartali 2021: Jonas Vingegaard serve il bis a San Marino

Boxe, Daniele Scardina difenderà il titolo UE dei supermedi contro Louis Toutin