LIVE Sci alpino, Seconda Prova Saalbach in DIRETTA: Paris e Innerhofer piazzano la doppietta, Kriechmayr impressiona

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

11.20 Non ci sono stati inserimenti in classifica generale. Ecco il risultato finale della seconda prova di discesa

1 Dominik Paris Ita 1:53.00
2 Andrea Sander Ger a 10 centesimi (ma avendo saltato una porta non va considerato)
3 Christof Innerhofer a 14
4 Matthias Mayer Aut a 17
5 Ralph Weber Svi a 47
6 Max Franz Aut a 49
7 Johan Clarey Fra a 50
8 Beat Feuz Svi a 52
9 Daniel Hemetsberger Aut a 60
10 Vincent Kriechmayr Aut a 66

21 Emanuele Buzzi a 1.21
26 Matteo Marsaglia a 1.39

10.55 La diretta live della seconda prova di Saalbach si chiude qui. Ottime notizie per l’Italia con Paris e Innerhofer davanti a tutti (Sander ha saltato una porta). Kriechmayr ha fatto capire di essere della partita, ma ha deciso di frenare nel finale. Rimarremo pronti, ovviamente, per segnalare eventuali inserimenti ai piani alti della classifica. Grazie per la cortese attenzione.

10.53 Con il numero 40 lo sloveno Bostjan Kline vola nella parte alta con il miglior crono, quindi molla la presa e si accomoda in 32a posizione a 1.96.

10.50 Il francese Victor Schuller è il più veloce al secondo intermedio con 2 centesimi su Paris, quindi perde un secondo nel tratto centrale e decide di frenare. 32° a 2.11.

10.48 Con il numero 37 lo svizzero Stefan Rogentin parte con il miglior tempo assoluto al primo rilevamento, con 20 centesimi su Paris, quindi perde parecchio nel tratto centrale. Conclude poi in calando in 14a posizione a 96 centesimi

10.44 CLASSIFICA SECONDA PROVA SAALBACH

1 Dominik Paris Ita 1:53.00
2 Andrea Sander Ger a 10 centesimi* ma ha saltato una porta
3 Christof Innerhofer a 14
4 Matthias Mayer Aut a 17
5 Ralph Weber Svi a 47
6 Max Franz Aut a 49
7 Johan Clarey Fra a 50
8 Beat Feuz Svi a 52
9 Daniel Hemetsberger Aut a 60
10 Vincent Kriechmayr Aut a 66

18 Emanuele Buzzi a 1.21
21 Matteo Marsaglia a 1.39

10.42 Lo svizzero Ralph Weber vola in quinta posizione a 47 centesimi! Non chiude la prova l’americano Erik Arvidsson.

10.40 Con il numero 33 Emanuele Buzzi chiude 17° a 1.21.

10.37 Il tedesco Josef Ferstl si piazza in 15a posizione a 1.11. Non partono Reichelt e Raffort. Si chiude il gruppo dei 30.

10.36 Lo statunitense Jared Goldberg si piazza in 11a posizione a 79 centesimi

10.34 L’austriaco Daniel Hemetsberger vola nella parte alta con 12 centesimi di margine su Paris, quindi si mantiene su tempi da top 10. Conclude ottavo a 60 centesimi con un grande finale.

10.33 Il francese Adrien Theaux chiude 22° a 1.93.

10.31 L’austriaco Daniel Danklemaier si classifica in 11a posizione a 1.03

10.30 Matteo Marsaglia scende con il numero 23 e non va oltre la 14a posizione a 1.39.

10.29 Lo svizzero Niels Hintermann non sembra forzare nella sua prova e si accontenta del 18° crono a 1.88.

10.28 Il tedesco Dominik Schwaiger parte con il record nella parte alta, quindi lascia sei decimi nel tratto centrale. Si mette in 20a posizione a 4.75 fermandosi palesemente nel finale.

10.27 Il francese Nils Allegre (pettorale 20) non va oltre la 18a posizione a 1.89 da Paris

10.26 Lo svizzero Carlo Janka chiude in 14a posizione a 1.41.

10.24 Il francese Maxence Muzaton scende senza forzare minimamente ed è solamente 17° ed ultimo a 2.39

10.23 L’austriaco Vincent Kriechmayr parte sui tempi di Paris in alto, quindi nelle curve cambia marcia e vola a 26 centesimi di vantaggio. Nel finale tira i remi in barca ed è ottavo a 66 centesimi. Attenzione al bi-campione del mondo!

10.21 Lo statunitense Bryce Bennett scende ad andatura “turistica” e chiude in 15a ed ultima posizione a 1.64.

10.20 Il francese Johan Clarey con il numero 15 si piazza in sesta posizione a 50 centesimi. Paris sempre primo davanti a Sander e Innerhofer.

10.19 Lo sloveno Martin Cater è il miglior in alto con ben 20 centesimi su Paris, quindi 3 al secondo intermedio. Nella parte centrale perde parecchio e non va oltre la 12a posizione a 1.46.

10.18 Lo svizzero Beat Feuz, leader della classifica di discesa, inizia con 37 centesimi di distacco da Paris nella parte alta, quindi diventano 62 a metà pista. Nel finale si ferma in sesta posizione a 52 centesimi.

10.17 Il francese Matthieu Bailet parte fortissimo in alto con 9 centesimi su Paris, quindi lascia centesimi pesanti sul terreno. Si ferma in ottava posizione a 1.04.

10.16 L’austriaco Matthias Mayer inizia con soli 6 centesimi da Paris, si conferma su ottimi parziali nel tratto centrale, arriva al quarto rilevamento con 13 centesimi, quindi chiude in quarta posizione a 17. Che equilibrio!

10.15 L’austriaco Otmar Striedinger chiude la sua prova con il sesto tempo a 89 centesimi da Paris.

10.14 Il tedesco Romed Baumann parte sui tempi di Paris, quindi lascia un secondo nel tratto centrale. chiude in sesta posizione a 1.23.

10.13 Lo statunitense Travis Ganong con il pettorale numero 8 si mette in settima posizione a 1.46.

10.11 Dominik Paris piazza il record nella parte alta, quindi lascia mezzo secondo nel secondo intermedio. Recupera tutto con gli interessi e chiude alla grande salendo al comando in 1:53.00 con 10 centesimi su Sander!

10.09 Lo svizzero Marco Odermatt è eccellente nella parte centrale, recupera terreno su Sander, quindi chiude in quarta posizione a 62 centesimi, ora Paris!

10.07 Mauro Caviezel non è partito, Kjetil Jansrud con il numero 5 scende senza forzare sin dall’avvio e chiude quarto ed ultimo a 1.14.

10.05 Christof Innerhofer si ferma in seconda posizione a soli 4 centesimi da Sander. Buona prova per l’altoatesino

10.04 Max Franz si ferma in seconda posizione a 39 centesimi, dopo il miglior tempo nella parte alta

10.02 Andreas Sander chiude la sua prova con il tempo di 1:53.10 ora tocca a Max Franz

10.00 SCATTA LA PROVA NUMERO 2 DI SAALBACH! Il tedesco Andreas Sander è sul tracciato

9.58 Pochi istanti al via. Dominik Paris è il punto di riferimento per la squadra azzurra e cercherà di porre le basi per fare il bis della vittoria ottenuta a Garmisch

9.55 Vedremo se in questo secondo allenamento gli “Uomini Jet” cercheranno di svelare le proprie carte oltre a studiare le linee migliori sul pendio austriaco

9.52 Dati tecnici della prova. Partenza fissata a quota 1980 metri, arrivo a 1060, lunghezza di 3086 metri. Cielo nuvoloso, temperatura di 5°, condizioni non semplici.

9.49 La prova numero 2 di Saalbach è stata tracciata dall’ex sciatore austriaco Hannes Trinkl

9.46 LA CLASSIFICA DI DISCESA

1 Beat Feuz Svizzera 406
2 Matthias Mayer Austria 358
3 Dominik Paris Italia 288
4 Johan Clarey Francia 243
5 Aleksander Aamodt Kilde Norvegia 190

9.43 LA START-LIST DELLA SECONDA PROVA

1 200379 SANDER Andreas 1989 GER Atomic
2 53817 FRANZ Max 1989 AUT Fischer
3 293006 INNERHOFER Christof 1984 ITA Rossignol
4 511513 CAVIEZEL Mauro 1988 SUI Atomic
5 421483 JANSRUD Kjetil 1985 NOR Head
6 512269 ODERMATT Marco 1997 SUI Stoeckli
7 291459 PARIS Dominik 1989 ITA Nordica
8 530874 GANONG Travis 1988 USA Atomic
9 51215 BAUMANN Romed 1986 GER Salomon
10 54005 STRIEDINGER Otmar 1991 AUT Salomon
11 53902 MAYER Matthias 1990 AUT Head
12 6190176 BAILET Matthieu 1996 FRA Salomon
13 511383 FEUZ Beat 1987 SUI Head
14 561255 CATER Martin 1992 SLO Stoeckli
15 191740 CLAREY Johan 1981 FRA Head
16 6530104 BENNETT Bryce 1992 USA Fischer
17 53980 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT Head
18 194167 MUZATON Maxence 1990 FRA Rossignol
19 511313 JANKA Carlo 1986 SUI Rossignol
20 194858 ALLEGRE Nils 1994 FRA Salomon
21 202345 SCHWAIGER Dominik 1991 GER Head
22 512124 HINTERMANN Niels 1995 SUI Atomic
23 293550 MARSAGLIA Matteo 1985 ITA Fischer
24 54157 DANKLMAIER Daniel 1993 AUT Atomic
25 192746 THEAUX Adrien 1984 FRA Head
26 53975 HEMETSBERGER Daniel 1991 AUT Fischer
27 934643 GOLDBERG Jared 1991 USA Head
28 202059 FERSTL Josef 1988 GER Head
29 50742 REICHELT Hannes 1980 AUT Salomon
30 194368 RAFFORT Nicolas 1991 FRA Rossignol
31 422403 ROEA Henrik 1995 NOR Nordica
32 512039 ROULIN Gilles 1994 SUI Head
33 6290985 BUZZI Emanuele 1994 ITA Head
34 511981 WEBER Ralph 1993 SUI Head
35 6531444 ARVIDSSON Erik 1996 USA Head
36 202525 SCHMID Manuel 1993 GER Rossignol
37 512038 ROGENTIN Stefan 1994 SUI Fischer
38 6190006 SCHULLER Victor 1995 FRA Head
39 501987 MONSEN Felix 1994 SWE Atomic
40 561216 KLINE Bostjan 1991 SLO Nordica
41 194542 GIRAUD MOINE Valentin 1992 FRA Salomon
42 54009 WALDER Christian 1991 AUT Salomon
43 104468 READ Jeffrey 1997 CAN Atomic
44 104272 SEGER Brodie 1995 CAN Atomic
45 6190459 ALPHAND Sam 1997 FRA Rossignol
46 6190179 ALPHAND Nils 1996 FRA Head
47 54340 LAHNSTEINER Maximilian 1996 AUT Fischer
48 502230 SUNDIN Olle 1997 SWE Head
49 6531520 MORSE Sam 1996 USA Fischer
50 194298 GIEZENDANNER Blaise 1991 FRA Atomic
51 104531 CRAWFORD James 1997 CAN Head
52 194650 PICCARD Roy 1993 FRA Rossignol
53 511847 MANI Nils 1992 SUI Stoeckli
54 54445 HAASER Raphael 1997 AUT Fischer
55 512281 ROESTI Lars 1998 SUI Rossignol
56 202762 JOCHER Simon 1996 GER Head
57 512352 CHABLOZ Yannick 1999 SUI
58 561310 HROBAT Miha 1995 SLO Atomic
59 104096 THOMPSON Broderick 1994 CAN Head
60 512303 BOISSET Arnaud 1998 SUI Salomon
61 104708 ALEXANDER Kyle 1999 CAN Rossignol
62 54371 BABINSKY Stefan 1996 AUT Head
63 492063 ETXEZARRETA Adur 1996 ESP Head
64 561397 NARALOCNIK Nejc 1999 SLO
65 202926 SCHRAMM Jacob 1999 GER
66 221053 STEUDLE Roy-Alexander 1993 GBR
67 151238 ZABYSTRAN Jan 1998 CZE Atomic

9.40 Matthias Mayer è stato il più veloce nella prima prova della discesa di ieri. Ottima prestazione anche di Dominik Paris, secondo ad un solo centesimo dall’austriaco. Terzi a pari merito l’austriaco Daniel Danklmaier ed il francese Matthieu Bailet (+0.28), che hanno preceduto un ottimo Emanuele Buzzi (+0.46).

9.35 Il programma del fine settimana sulla Zwolfer prevede due discese (domani e sabato) e un superG, che chiuderà il programma domenica

9.30 Buongiorno e benvenuti a Saalbach, tra mezzora esatta prenderà il via la seconda, ed ultima, prova della discesa maschile

La cronaca della prima provaIl programma del weekendI convocati azzurri 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda prova della discesa di Saalbach (Austria) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021. Sulla pista denominata Zwölfer gli atleti sono pronti per il secondo allenamento, sul tracciato nel quale nel corso del fine settimana saranno impegnati in due discese ed un superG.

Alle ore 10.00 vedremo in azione gli “Uomini Jet” pronti per studiare linee e traiettorie della pista austriaca. Nella giornata di ieri abbiamo visto il miglior tempo del padrone di casa Matthias Mayer, primo per un solo centesimo sul nostro Dominik Paris, pronto a fare la voce grossa come accaduto a Garmisch. Alle loro spalle l’austriaco Daniel Danklmaier, il francese Matthieu Bailet, quindi quinto il nostro Emanuele Buzzi. Per la classifica generale di discesa libera saranno in palio 200 punti pesantissimi in questo fine settimana, con Beat Feuz al comando a quota 406 davanti a Matthias Mayer con 358, quindi è terzo proprio il nostro Dominik Paris con 288.

La seconda prova della discesa libera Saalbach (Austria) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021 prenderà il via alle ore 10.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale dell’allenamento, per non perdere nemmeno un secondo dell’avvicinamento del Circo Bianco maschile al weekend sulla Zwölfer.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Short track, Mondiali 2021: i Paesi Bassi tentano il colpo a Dordrecht, l’Italia di Arianna Fontana vuole stupire

Sci alpino, Dominik Paris e Christof Innerhofer sono i più veloci nella seconda prova della discesa di Saalbach