Sci alpino, saranno cinque gli azzurri impegnati nelle prove veloci di questo weekend a Saalbach

Messo in archivio il fine settimana di Bansko (Bulgaria), la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021 si trasferisce in quel di Saalbach (Austria) dove vivremo tre prove veloci, tutte recuperi di appuntamenti saltati nelle scorse settimane. La prima discesa, in programma venerdì alle ore 11.20, sarà quella che in origine si sarebbe dovuta disputare a Wengen, quindi sabato toccherà alla seconda discesa, con partenza alle ore 11.00, che recupererà quella a cui ha rinunciato Kvitfjell, come il superG di domenica, con il via alle ore 10.30. 

Per l’occasione saranno cinque gli azzurri in gara: Emanuele Buzzi, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Matteo Marsaglia, e Riccardo Tonetti che sarà impegnato solamente nel superG di domenica.

Oltre ai successi di tappa, questo weekend austriaco regalerà punti pesanti a livello di Coppa di specialità e, non ultimo, per centrare la qualificazione alle Finali di Lenzerheide. Per quanto riguarda la discesa, guida lo svizzero Beat Feuz con 406 punti, davanti a Matthias Mayer a quota 358 ed a Dominik Paris a 288. Mancano ancora tre gare al termine della stagione, per cui tutto può ancora accadere. Christof Innerhofer al momento è 13° ed è comodamente qualificato per le Finali, mentre Matteo Marsaglia deve ancora racimolare punti pesanti per sperare. Quasi fuori Emanuele Buzzi che, per ora, ha un solo punto in classifica.

Per quanto riguarda il superG guida l’austriaco Vincent Kriechmayr con 341 punti, davanti a Matthias Mayer con 240 ed a Mauro Caviezel con 225. Mancano due sole gare alla fine e l’Austria ha quasi ufficialmente messo le mani sulla Coppa. Christof Innerhofer è il primo degli azzurri al decimo posto, mentre è sedicesimo Dominik Paris.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tiro a volo, Coppa del Mondo Il Cairo: festa croata nel trap maschile. Vince Anton Glasnovic

Tennis, Goran Ivanisevic: “Djokovic non tornerà in campo prima della stagione su terra, poi Slam e Olimpiadi”