LIVE Pattinaggio artistico, Mondiali in DIRETTA: Boikova/Kozlovskii in testa! Azzurri fuori dalla top ten

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.22: L’appuntamento è per domattina, 11.45, per il programma corto maschile e sono attesi fuochi d’artificio

22.20: Si chiude con un pizzico di amaro in bocca questa giornata non particolarmente esaltante per i colori azzurri. Della Monica/Guarise non sono comunque lontani dal sesto posto (poco più di 5 punti), Ghilardi/Ambrosini sono 15mi come ci si poteva aspettare alla vigilia

22.17: Questa la classifica al termine del programma corto:

1 Q Aleksandra BOIKOVA / Dmitrii KOZLOVSKII FSR 80.16
2 Q Wenjing SUI / Cong HAN CHN 77.62
3 Q Anastasia MISHINA / Aleksandr GALLIAMOV FSR 75.79
4 Q Evgenia TARASOVA / Vladimir MOROZOV FSR 71.46
5 Q Cheng PENG / Yang JIN CHN 71.32
6 Q Ashley CAIN-GRIBBLE / Timothy LEDUC USA 64.94
7 Q Alexa KNIERIM / Brandon FRAZIER USA 64.67
8 Q Riku MIURA / Ryuichi KIHARA JPN 64.37
9 Q Miriam ZIEGLER / Severin KIEFER AUT 64.01
10 Q Kirsten MOORE-TOWERS / Michael MARINARO CAN 63.45
11 Q Nicole DELLA MONICA / Matteo GUARISE ITA 59.95
12 Q Evelyn WALSH / Trennt MICHAUD CAN 59.41
13 Q Annika HOCKE / Robert KUNKEL GER 57.48
14 Q Anastasiia METELKINA / Daniil PARKMAN GEO 56.13
15 Q Rebecca GHILARDI / Filippo AMBROSINI ITA 54.70
16 Q Elizaveta ZHUK / Martin BIDAR CZE 54.30
17 Q Anna VERNIKOV / Evgeni KRASNOPOLSKI ISR 53.67
18 Q Ioulia CHTCHETININA / Mark MAGYAR HUN 51.21
19 Q Cleo HAMON / Denys STREKALIN FRA 50.99
20 Q Bogdana LUKASHEVICH / Alexander STEPANOV BLR 46.20

22.14: Kirsten Moore-Towers / Michael Marinaro restano nettamente al di sotto delle aspettative: 63.45 (29.63+33.82), sono decimi davanti a Della Monica/Guarise che chiudono all’undicesimo posto

22.13: Troppe sbavature per i canadesi che rischiano di uscire dalla lotta per le posizioni che contano

22.11: Bene il lanciato

22.11: Non perfetto il triplo twist, bene il salto in parallelo

22.10: Si conclude la gara di oggi con i canadesi Kirsten Moore-Towers / Michael Marinaro. Moore-Towers ha 28 anni, è nata a a St Catharines e vive a Oakville in Canada, Marinaro è nato a Sarnia in Ontario e si è trasferito a Oakville dove i due si allenano agli ordini di Bruno Marcotte, Alison Purkiss e Brian Shales. Sono stati undicesimi alle Olimpiadi, settimi agli ultimi Mondiali e terzi al Four Continents dello scorso anno. Si esibiscono su Gimme All Your Love by Alabama Shakes

22.08: I cinesi Cheng Peng / Yang Jin totalizzano 71.32 (37.54+34.78) che significa quinto posto provvisorio

22.05: Qualche sbavatura qua e là per i cinesi, che devono fare i conti con la caduta in apertura

22.04: Subito una caduta in transizione per Peng, mano a terra per lei sul triplo Toeloop. Bene il triplo Rittberger lanciato

22.03: Seconda e ultima coppia cinese al via: Cheng Peng / Yang Jin. Cheng Peng e Yang Lin sono nati a Harbin rispettivamente 24 e 27 anni fa, si sono traferiti entrambi a Pechino dove si allenano in alternanza con Sanya agli ordini di Hongbo Zhao e Jinlin Guan. Sono stati 17mi ai Giochi Olimpici 2018, quarti agli ultimi Mondiali, secondi al Four Continents dello scorso anno, Si esibiscono sulla colonna sonora di Somewhere in Time di John Barry.

22.02: I russi Aleksandra Boikova / Dmitrii Kozlovskii vanno al comando! Punteggio di 80.16 (43.44+36.72)

22.00: Bellissima prova della coppia russa che può dare l’assalto al primo posto. Nessun errore evidente

21.58: Buono anche il salto lanciato

21.57: Bene il triplo Salchow parallelo, bene il triplo twist

21.57: Ancora Russia! Aleksandra Boikova / Dmitrii Kozlovskii. Boikova ha 19 anni, Kozlovskii ha 21 anni, sono nati entrambi e vivono a San Pietroburgo dove si allenano con la guida di Artur Minchuk, Tamara Moskvina. Sono campioni europei in carica, sono stati sesti al Mondiale 2019. Si esibiscono su Merry Go Round of Life (dalla colonna sonora di Howl’s Moving Castle) di Joe Hisaishi

21.56: Evgenia Tarasova / Vladimir Morozov totalizzano 71.46 punti (36.30+36.16) che significa terzo posto anche alle spalle dei compagni di squadra più giovani. Delusione al kiss&cry

21.54: La prestazione, dopo l’errore di Tarasova, è stata tutto sommato positiva. Però mancheranno diversi punti rispetto ai primi della classe

21.51: Triplo twist perfetto ma arriva l’errore grave sul salto in parallelo di Evgenia

21.50: Ultimo gruppo e si parte con una coppia dal passato glorioso, vedremo il presente. Evgenia Tarasova / Vladimir Morozov (Russia). Tarasova ha 26 anni ed è nata a Kazan, abita a Mosca, Morozov è nato a Potsdam in Germania e vive a Mosca. Si allenano tra la Florida e Mosca sotto la guida di Marina Zueva, Maxim Trankov e Sergei Voronov. Non scendono dal podio dei Mondiali da tre anni: prima bronzo e poi doppio argento, l’ultimo nel 2019. Agli Europei sono stati campioni nel 2017 e 2018 e sono stati argento nelle ultime due edizioni, quarti ai Giochi di Pyeongchang. Si esibiscono sul Bolero di Ravel

21.44: Warm up dell’ultimo gruppo

21.43: Non si può nascondere un pizzico di delusione per la prova di Nicole e Matteo che dovranno cercare di rimontare anche perchè con questi risultati c’è il rischio che alle Olimpiadi possano non esserci i due posti per l’Italia

21.42: Qualche errore di troppo per Nicole Della Monica e Matteo Guarise che totalizzano 59.95 (28.98+31.97) per un totale di 59.95. Difficilmente saranno nella top ten al termine del corto e dovranno rimontare nel lungo

21.40: Nicole Della Monica e Matteo Guarise hanno commesso due errori pesanti nei due elementi di salto. Servirà una grande rimonta nel programma lungo

21.38: Cade Nicole sul triplo Rittberger lanciato

21.38: Molto bene il triplo twist

21.37: Errore di Nicole con doppio Salchow invece che triplo

21.37: Ci siamo, ecco la seconda coppia azzurra: Nicole Della Monica / Matteo Guarise. Nicole Della Monica ha 32 anni è nata a Trescore e vive ad Albano in provincia di Bergamo, Matteo Guarise è di Rimini e ha 32 anni. Si allenano tra Bergamo e Assago sotto la guida di Cristina Mauri. Sono alla settima partecipazione al Mondiale consecutiva ed hanno come migliore risultato il quinto posto del 2018. Lo scorso anno sono stati quarti agli Europei, come la stagione precedente. Si esibiscono su Let It Be (colonna sonora di “Across the Universe”) di Timothy T. Mitchum e Carol Woods.

21.36: Ottima prova della coppia austriaca che, male che vada, sarà a ridosso della top ten: sono sesti con 64.01 (34.21+29.80)

21.33: Portano a casa un buon programma corto gli austriaci che non commettono particolari errori

21.31: Tocca ora agli austriaci Miriam Ziegler / Severin Kiefer. Ziegler è nata a Oberpullendorf e vive a Kuchl, ha appena compiuto 28 anni, Kiefer è nato e vive a Kuchl, ha 31 anni. Si allenano tra Berlino e l’Austriasotto la guida di Knut Schubert e Julia Kiefer. Sono alla settima partecipazione al Mondiale, hanno preso parte ai Giochi Olimpici chiudendo al 17mo posto a Sochi, hanno come migliore risultato al Mondiale il 10mo posto due anni fa e l’anno scorso sono stati sesti all’Europeo. Si esibiscono su All I Want di Kodaline.

21.29: I cinesi Wenjing Sui / Cong Han totalizzano un punteggio di 77.62 (40.53+37.09) e vanno al copmando scavalcando i russi che li avevano preceduti. Che livello!

21.27: A parte l’errore iniziale sono arrivate tante perle nella prova della coppia cinese che potrebbe dare l’assalto ai russi

21.25: Piccolo errore di Wenjing Sui sul triplo Toeloop parallelo, bene il triplo flip lanciato e il triplo twist

21.25: Sul ghiaccio Wenjing Sui / Cong Han (Cina). Wenjing Sui è di Harbin, ha 26 anni, Cong Han è di Harbin e ha 29 anni. Si allenano a Pechino con la guida di Hongbo Zhao e Jinlin Guan. Quattro volte sul podio mondiale: due primi (uno nel 2019) e due secondi posti, sono argento olimpico in carica, hanno vinto il Four Continents dello scorso anno. Si esibiscono su Blues for Klook di Eddy Louis

21.24: Punteggio straordinario per la coppia russa Anastasia Mishina / Aleksandr Galliamov che vanno nettamente al comando con un punteggio di 75.79 (40.77+35.02). I migliori di gran lunga finora

21.21: Grandissima prova della coppia russa che andrà nettamente al comando della classifica. Precisione, espressività e tecnica

21.19: Nessuna sbavatura nei primi salti e nel triplo twist

21.18: Si lotta per le medaglie ora. Anastasia Mishina / Aleksandr Galliamov (Russia). Mishina è di San Pietroburgo, avrà 20 fra un mese, Galliamov è di Berezniki, ha 20 anni e si è trasferito a San Pietroburgo dove i due si allenano agli ordini di Artur Minchuk e Tamara Moskvina. Sono stati campioni mondiali juniores nel 2019 e sono al debutto a livello senior. Si esibiscono con Variazione sul balletto su Esmeralda di Cesare Pugni arrangiato da Alexander Goldshtein.

20.59: Pausa per rifacimento ghiaccio

20.58: Ecco la classifica parziale quando mancano le ultime otto coppie sul ghiaccio:

1 Q Ashley CAIN-GRIBBLE / Timothy LEDUC USA 64.94
2 Q Alexa KNIERIM / Brandon FRAZIER USA 64.67
3 Q Riku MIURA / Ryuichi KIHARA JPN 64.37
4 Q Evelyn WALSH / Trennt MICHAUD CAN 59.41
5 Q Annika HOCKE / Robert KUNKEL GER 57.48
6 Q Anastasiia METELKINA / Daniil PARKMAN GEO 56.13
7 Q Rebecca GHILARDI / Filippo AMBROSINI ITA 54.70
8 Q Elizaveta ZHUK / Martin BIDAR CZE 54.30
9 Q Anna VERNIKOV / Evgeni KRASNOPOLSKI ISR
10 Q Ioulia CHTCHETININA / Mark MAGYAR HUN 51.21
11 Q Cleo HAMON / Denys STREKALIN FRA 50.99
12 Q Bogdana LUKASHEVICH / Alexander STEPANOV BLR 46.20

20.55: Ashley Cain-Gribble / Timothy Leduc hanno totalizzato il punteggio di 64.94 e vanno al comandoi con 34.37+31.57. Per espressività e interpretazione ci sentiamo di dire che meritano questa posizione

20.53: Buona prova della coppa statunitense, che può dare l’assalto alle prime posizioni

20.50: Si chiude il quarto gruppo con Ashley Cain-Gribble / Timothy Leduc (USA). Cain-Gribble è di Dallas e ha 26 anni, Leduc è nato a Cedar Rapids, abita a Dallas, ha 31 anni. Si allenano a Euless in Texas, sotto la guida di Peter Cain, Darlene Cain e Nina Mozer. Sono stati noni agli ultimi Mondiali, quarti al Four Continents due anni fa. Si esibiscono su Never Tear Us Apart interpretato da Bishop Briggs

20.48: Zoe Jones / Christopher Boyadji si devono fermare a quota 38.79 punti (18.33+21.46), sono 15mi e ultimi ma la loro presenza è un inno alla gioia, vista l’età del tutto inusuale per questi contesti

20.45: Tanti problemi per la coppia di veterani britannica che commette diversi errori e probabilmente non sarà nella seconda parte di gara

20.43: E’ il momento dei veterani Zoe Jones / Christopher Boyadji (GBR). Jones ha 41 anni ed è il veterano dei Mondiali, è di Swindon, Boyadji, 31 anni, è francese, di Parigi e si è trasferita a Swindon doive i due si allenano sotto la guida di Mark Naylor e Ruth Woodstock. Sono stati 17mi nel 2019 al Mondiale e hanno come miglior risultato il 12mo posto agli Europei dello scorso anno. Si esibiscono su Somewhere Over the Rainbow interpretato da J2.

20.42: I canadesi Evelyn Walsh / Trennt Michaud si inseriscono in terza posizione con il ‘punteggio di 59.41 (31.32+29.09). E’ stato rivisto il salto in parallelo con una sbavatura di Evelyn

20.40: Buon programma per i canadesi che

20.38: Bene anche il triplo lanciato

20.38: bene il triplo twist e il triplo Toeloop in parallelo

20.37: Sul ghiaccio Evelyn Walsh / Trennt Michaud (Canada). Walsh è nato a Stratford, Ontario e si è trasferito a London, sempre in Ontario, ha 19 anni, Michaud, è di Belleville, 25 anni fa, e vive a Brantford dove i due si allenano sotto la guida di Alison Purkiss, Andrew Evans e Paul Macintosh. Sono stati 12mi agli ultimi Mondiali e sesti al Four Continents dello scorso anno. Si esibiscono su Someone You Loved by Lewis Capaldi

20.36: Rebecca Ghilardi / Filippo Ambrosini totalizzano un punteggio di 54.70 (28.53+26.17) che significa quinto posto. La qualificazione c’è, si può migliorare nel libero

20.33: Tutto sommato buona la prova degli azzurri che hanno avuto soltanto un problema nel twist. Non avranno problemi per la qualificazione ma l’obiettivo è la top 15

20.32: Bene il triplo Lutz lanciato

20.31: Twist non perfetto, doppio Axel parallelo bene

20.30: E’ arrivato il momento della prima coppia azzurra! Rebecca Ghilardi / Filippo Ambrosini. Ghilardi è nata a Seriate ed abita a Pedrengo, ha 21 anni, mentre Ambrosini è di Asiago ed ha 28 anni. Si allenano a Bergamo sotto la guida di Franca Bianconi e Rosanna Murante, sono stati noni e ottavi nelle ultime due edizioni degli Europei e 19mi nell’unica edizione dei Mondiali a cui hanno partecipato nel 2019. Si esibiscono su Bring Me To Life degli Evanescence

20.23: Ora il warm up del quarto gruppo dove ci sarà la prima coppia azzurra in apertura. A tra poco

20.21: Cleo Hamon / Denys Strekalin totalizzano un punteggio di 50.99 (25-50+25.49), si assicurano la presenza nel lungo ma non possono essere particolarmente soddisfatti

20.19: Qualche sbavatura di troppo per la coppia francese. Doveva essere un programma energico con ritmo ma non è uscito particolarmente bene. Discreto il triplo twist

20.16: Seconda e ultima coppia francese in gara: Cleo Hamon / Denys Strekalin (Francia). Hamon è nata a Cormeille en Parisis e vive a Montlignon, ha 19 anni, Strekalin è nato a Simferopoli in Ucraina, compirà 22 anni la prossima. Si allenano fra Parigi e La Roche sur Yon, Pralognan e sono guidati da Claude Thevenard. Lo scorso anno sono stati noni agli Euyropei e quinti al Mondiale juniores. Si esibiscono su Kill of the Night di Gin Wigmore.

20.16: Gli ungheresi Ioulia Chtchetinina / Mark Magyar totalizzano 51.21 punti (28.31+23.90) che significa settima posizione provvisoria e qualificazione per il programma libero. Possono essere soddisfatti

20.14: Partono bene gli ungheresi ma poi commettono troppi errori per poter sperare in un buon punteggio

20.10: E’ il momento dell’Ungheria con Ioulia Chtchetinina / Mark Magyar. Chtchetinina è nata in Russia a Nizhnyi Novgorod e abita a Turgi in Svizzera, ha 26 anni, Magyar è di Budapest, avrà 31 anni fra un mese. Si allenano a Budapest sotto la guida di Dmitri Savin. Arrivano entrambi da diverse esperienze senza risultati eclatanti e sono stati decimi lo scorso anno agli Europei. Si esibiscono su Renaissance (colonna sonora di “Medici: Masters of Florence”) di Paolo Buonvino & Skin

20.08: I francesi Coline Keriven / Noel-Antoine Pierre si fermano a quota 42.12 che significa ultimo posto, il decimo (20.27+23.85)

20.07:  Sul finale la caduta di Keriven nella trottola finale, anche loro rischiano una debacle

20.05: Non benissimo i primi tre elementi di salto per la coppia francese

20.04: Prima coppia francese in gara: Coline Keriven / Noel-Antoine Pierre (Francia). Keriven è nata e vive a Parigi, ha 20 anni, Pierre è nato a Saint-Martin d’Herès e vive a Parigi, dove i due si allenano sotto la guida di Claude Thevenard. Sono stati undicesimi al debutto lo scorso anno agli Europei. Si esibiscono su Caught Out in the Rain di Beth Hart.

20.03: Daria Danilova / Michel Tsiba totalizzano 43.12 punti (22.46+21.66) che significa nono e ultimo posto e qualificazione difficilissima

20.01: Qualche errore di troppo per la coppia olandese che raccoglierà davvero poco

19.58: Qualche problema sul triplo Twist e caduta di Michel nel triplo Salchow parallelo

19.58: Si riparte con Daria Danilova / Michel Tsiba (Olanda). Danilova è nata in Russia a Mosca 19 anni fa e abita ancora lì, Tsiba è nato a Groningen e si è trasferito a Zandvoort, ha 24 anni. I allenano fra Mosca e Berlino seguiti da Pavel Kitashev e Knut Schubert. Lo scorso anno sono stati 16mi agli Europei al debutto. Si esibiscono su Bad Guy di Ariana Savalas

19.36: Stop per il rifacimento del ghiaccio

19.35: Questa la classifica dopo la prima parte di gara:

1 Q Alexa KNIERIM / Brandon FRAZIER USA 64.67
2 Q Riku MIURA / Ryuichi KIHARA JPN 64.37
3 Q Annika HOCKE / Robert KUNKEL GER 57.48
4 Q Anastasiia METELKINA / Daniil PARKMAN GEO 56.13
5 Elizaveta ZHUK / Martin BIDAR CZE 54.30
6 Anna VERNIKOV / Evgeni KRASNOPOLSKI ISR 53.67
7 Bogdana LUKASHEVICH / Alexander STEPANOV BLR 46.20
8 Lana PETRANOVIC / Antonio SOUZA KORDEIRU CRO 44.75

19.33: I giapponesi Riku Miura / Ryuichi Kihara chiudono il corto con il punteggio di 64.37 che significano secondo posto (34.97+29.40). Possono essere soddisfatti

19.32: Buona prova della coppia giapponese

19.30: bene il triplo twist, bene anche i salti in parallelo

19.29: Sul ghiaccio ora Riku Miura / Ryuichi Kihara (Giappone). Miura è nata 19 anni fa a Takarazuka, Hyogo e vive ad Oakville come Kihara, che è nato 29 anni fa a Ichinomiya. Sono allenati ad Oakville in Canada da Bruno Marcotte, Meagan Duhamel e Brian Shales. Sono stati ottavi lo scorso anno nel Four Continents. Kihara, in coppia con Suzaki è stato 21mo alle ultime olimpiadi. Si esibiscono su Hallelujah di Leonard Cohen, interpretata da Kathryn Dawn Lang.

19.27: Gli israeliani Anna Vernikov / Evgeni Krasnopolski totalizzano il punteggio di 53.67 (31.09+23.58) che significa quinto posto provvisorio

19.25: Non sempre perfetta la coppia israeliana ma arriva una buona prestazione che potrebbe portare la coppia israeliana nelle prime posizioni

19.23: Bene il triplo twist, caduta per Anna nel triplo Salchow

19.23: Tocca alla coppia Anna Vernikov / Evgeni Krasnopolski (Israele). Vernikov è di Bridgewater (USA) e vive sempre negli States ad Hackensack cone Krasnopolski che è nato a Kiev in Ucraina. Hanno rispettivamente 18 e 32 anni, sono allenati da Galit Chait Moracci e Daniel Raad, vantano un 13mo posto all’esordio assieme all’Europeo dello scorso anno. Krasnopolski con Davidovich ha fatto due Olimpiadi (doppio 19mo posto) ed ha come miglior risultatio un settimo posto agli Europei. Si esibiscono su Love Story interpretata da Il Divo.

19.21: I tedeschi Annika Hocke / Robert Kunkel si prendono comunque la seconda posizione con 57.48 (30.25+27.23)

19.19: Prova non negativa per i tedeschi però l’impressione è che si potesse fare meglio

19.17: Bene il triplo Axel lanciato. Qualche sbavatura qua è là

19.16: In gara Annika Hocke / Robert Kunkel (Germania). Hocke e Kunkel sono entrambi di Berlino, la prima ha 21 anni, il secondo 22. Sin allenano ovviamente a Berlino sotto la guida di un pool: Rico Rex, Knut Schubert, Aljona Savchenko, Dmitri Savin, Alexander König. Sono stati settimi lo scorso anno all’Europeo al debutto, si esibiscono su Shout (dei Tears for Fears) di Zayde Wolf

19.15: I croati Lana Petranovic / Antonio Souza Kordeiru totalizzano il punteggio di 44.75 (26.17+21.58): sono quinti e potrebbero essere eliminati

19.13: prova condizionata dalla doppia caduta di Petranovic che poi è caduta un’altra volta. E’ dura per i croati

19.11: Buon triplo twist, doppia caduta per Lana sul doppio Axel in parallelo

19.10: Si riparte con il secondo gruppo. Sul ghiaccio Lana Petranovic / Antonio Souza Kordeiru (Croazia). Petranovic è nata e abita a Zagabria, ha 21 anni, mentre Soiuza Kordeiru, 28 anni, è nato e abita a Mosca dove i due si allenano con la guida di Dmitri Savin e Fedor Klimov. Sono stati ottavi agli Europei del 2019, miglior risultato, 16mi ai Mondiali 2019 e 15mi agli Europei 2020. Si esibiscono su The Greatest Show (colonna sonora di The Greatest Showman) di Hugh Jackman.

19.02: E’ il momento del warm up del secondo gruppo

19.01: Seconda piazza per la coppia georgiana Anastasiia Metelkina / Daniil Parkman che totalizzano 56.13 punti (32.12+24.01)

18.59: Prestazione senza grosse sbavature per i georgiani che non sono stati perfetti nelle figure coordinate ma hanno comunque portato a termine un programma positivo

18.56: Anastasiia Metelkina / Daniil Parkman (Georgia). Meletlkina è nata e abita a Vladimir in Russia, ha appena compiuto 16 anni. Parkmann è di San Pietroburgo e ha 22 anni. Sono allenati a San Pietroburgo da Vasili Velikov. Sono al debutto assoluto ad una gara internazionale e si esibiscono su Nothing Else Matters nella versione di Marlisa

18.55: Vanno in testa, nonostante l’errore in apertura, gli statunitensi Alexa Knierim / Brandon Frazier totalizzano 64.67 (33.45+31.22)

18.51: Doppio Toeloop invece che triplo per Frazier

18.50: Attenzione perchè qui siamo già ad una coppia da Top 10: Alexa Knierim / Brandon Frazier (USA). Knierim è nata ad Addison ed abita ad Irvine, ha 30 anni. Frazier è di Phoenix e vive a Wesley Chapel, ha 29 anni. Si allenano ad Irvine sotto la guida di Todd Sand, Chris Knierim, Jenni Meno, Rafael Arutiunian e Christine Binder. Sono al debutto assieme, Knierim con il fratello si è piazzata al 15mo posto alle Olimpiadi di Pyeongchang e settima ai Mondiali 2015. Si esibiscono su un mix: In the End di Tommee Profitt e Too Far Gone di Hidden Citizens

18.47: Prestazione un po’ al di sotto delle aspettative per la coppia bielorussa che totalizzano 46.20 (24.28+21.92) pur senza errori grossolani

18.45: Non perfetto il triplo Toeloop

18.44: In gara Bogdana Lukashevich / Alexander Stepanov (Bielorussia). Lukashevich è nata a Naberezhnyi Chelny in Russia ma si è trasferita a Minsk in Bielorussia, ha 25 anni. Alexander Stepanov è nato a Mosca e abita a Minsk, ha 30 anni fra un mese. Sono allenati entrambi da Mikalai Kamianchuk. Sono al debutto a livello internazionale, si esibiscono sulla colonna sonora de La maschera di ferro di Nick Glennie-Smith.

18.43: Buona prova dei cechi Elizaveta Zhuk / Martin Bidar che totalizzano 54.30 (31.01+24.29). E’ il primo punteggio di riferimento

18.39: Caduta nel triplo Lutz lanciato per i cechi

18.38: Elizaveta Zhuk / Martin Bidar (Repubblica Ceca). Zhuk nata e abitante a Ekaterinburg in Russia, 18 anni. Bidar è di Ceske Budejovice, 22 anni. Si allenano fra Praga e Mosca sotto la guida di Dmitri Savin, Petr Bidar e Vladislav Zhovnirski. Sono al debutto assieme a livello internazionale ma Bidar in coppia con Duskova è stato decimo agli Europei del 2018. Si esibiscono sul Prologue da West Side Story di Leonard Bernstein.

18.34: Sono ben 24 le coppie in gara, una situazione nuova per questa tipologia di disciplina che difficilmente arriva a 20 coppie in gara

18.30: Saranno della partita anche Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini, con un programma interpretato su “Bring me to life” degli Evanescence, motivati ad avvicinarsi quanto possibile alla top 10.

18.25: L’Italia sarà rappresentata dai veterani Nicole Della Monica-Matteo Guarise che, proprio nel segmento più breve, presenteranno per la prima volta in campo internazionale il loro meraviglioso short program pattinato sulle note de “Let it be” (tratte dalla colonna sonora de “Across the universe“) e incentrato sul delicatissimo e toccante tema del lockdown.

18.21: Per il podio non sono da sottovalutare nemmeno i cinesi Cheng Peng-Yang Jin, né tanto meno i canadesi Kirsten Moore Tower-Michael Marinaro.

18.17: Le tre coppie russe che aspirano ad un posto sul podio sono Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov, Aleksandra Boikova-Dmtri Kozlovskii e Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov. Tutte di altissimo livello

18.13: I detentori del titolo iridato, i cinesi Wejing Sui-Cong Han, alla loro prima uscita stagionale saranno chiamati a difendersi dall’agguerritissima compagine formata dai pattinatori di nazionalità russa

18.10: Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live del programma corto delle Coppie di artistico, gara che chiude la prima giornata alla Ericsson Globe Arena

LA DIRETTA LIVE DEL CORTO DELLE DONNE DALLE 10.00

Buonasera e bentrovati alla DIRETTA LIVE dedicata allo short program delle coppie, seconda e ultima gara della prima giornata dei Campionati Mondiali 2021 di pattinaggio artistico, in scena questo fine settimana a Stoccolma (Svezia), in una Ericsson Globe Arena rigorosamente a porte chiuse.

Una sfida estremamente interessante quella a cui assisteremo, dove i detentori del titolo iridato, i cinesi Wejing Sui-Cong Han, alla loro prima uscita stagionale saranno chiamati a difendersi dall’agguerritissima compagine formata dai pattinatori di nazionalità russa, unici del lotto ad aver avuto un’annata sportiva simil-normale, ricca di competizioni interne ad altissimo livello dove si sono più volte alternate sul podio proprio le tre coppie convocate per l’occasione, ovvero Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov, Aleksandra Boikova-Dmtri Kozlovskii e Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov; non saranno tuttavia da sottovalutare né Cheng Peng-Yang Jin, né tanto meno i canadesi Kirsten Moore Tower-Michael Marinaro.

L’Italia sarà rappresentata dai veterani Nicole Della Monica-Matteo Guarise che, proprio nel segmento più breve, presenteranno per la prima volta in campo internazionale il loro meraviglioso short program pattinato sulle note de “Let it be” (tratte dalla colonna sonora de “Across the universe“) e incentrato sul delicatissimo e toccante tema del lockdown. Saranno della partita anche Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini, con un programma interpretato su “Bring me to life” degli Evanescence, motivati ad avvicinarsi quanto possibile alla top 10.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE dello short program delle coppie, ultima gara della prima giornata dei Mondiali 2021 di pattinaggio artistico, minuto dopo minuto, elemento dopo elemento, per non perdere davvero nulla. Si comincia a partire dalle ore 18.30 con il primo gruppo di lavoro. Buon divertimento!

Foto: Valerio Origo-LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Italia-Repubblica Ceca 1-1 Under21 in DIRETTA: Azzurrini in 9 uomini! Errori e autogol: non basta Scamacca. Esordio amaro per Nicolato. Pagelle e highlights

Pattinaggio artistico: Boikova-Kozlovskii al comando dopo lo short ai Mondiali 2021, undicesimi Della Monica-Guarise