LIVE Brindisi-Virtus Bologna 91-85, Serie A basket in DIRETTA: l’Happy Casa pone fine alla striscia di 24 vittorie consecutive delle V Nere in trasferta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

21.58 La nostra diretta live si chiude qui, grazie per aver seguito Brindisi-Virtus Bologna su questa pagina, buon proseguimento di serata con la cronaca del match su OA Sport.

21.56 L’Happy Casa Brindisi si impone dunque sulla Virtus Bologna nell’anticipo del sabato issandosi al secondo posto in solitaria in classifica con 30 punti a -2 da Milano che però ha giocato due partite in meno rispetto ai pugliesi. Mvp del match Joshua Bostic, 27 punti, 4 rimbalzi e due assist, il top-scorer di Bologna è Julian Gamble con 18.

FINISCE QUI! L’HAPPY CASA PONE FINE ALLA STRISCIA DI 24 VITTORIE CONSECUTIVE DELLA VIRTUS IN TRASFERTA!

91-85 2/2 Udom.

Fallo, questa volta giudicato normale, di Hunter su Udom.

89-85 Tripla di Weems.

89-82 2/2 Bostic, 8″ sul cronometro, time out Djordjevic.

Fallo di Markovic su Bostic.

87-82 3/3 Bostic, ora possesso Brindisi.

Saranno tre i liberi per un fallo tecnico fischiato a Teodosic.

Fallo antisportivo di Weems su Bostic che potrebbe aver deciso la partita con 10″ sul cronometro.

84-82 TRIPLA di Teodosic, Bologna è ancora viva.

84-79 1/2 Udom.

Fallo di Gamble che manda in lunetta Udom.

Belinelli si prende la tripla ma non trova nemmeno il ferro, palla in mano a Brindisi con 26″ da giocare.

83-79 1/2 Gamble che sbaglia il primo, ora possesso Virtus.

Gli arbitri trasformano il fallo di Perkins da semplice ad antisportivo, 36″ sul cronometro.

Fallo di Perkins che deve abbandonare la partita per la quinta infrazione, commessa su Gamble, arbitri a rivedere l’azione a bordo-campo per un’eventuale antisportivo.

83-78 1/2 Teodosic.

Anche Brindisi in bonus, Teodosic in lunetta.

83-77 Penetrazione di Bostic, poi auto-canestro di Gamble nel tentativo di spazzare, Brindisi torna sul +6 con 1’06” da giocare.

81-77 MARKOVIC DA TRE.

81-74 TRIPLA di Bostic, la quinta della sua serata.

78-74 Assist di Weems per la schiacciata a due mani di Gamble da centro area.

78-72 Rimbalzo offensivo di Perkins che si appoggia al vetro dopo la tripla sul ferro di Gaspardo dall’angolo, +6 Brindisi, time out Djordjevic.

76-72 1/2 Thompson, 2’47” al termine.

Si inverte la situazione rispetto all’azione precedente, fallo di Markovic su Thompson, liberi.

75-72 1/2 Markovic.

Fallo di Thompson sulla penetrazione di Markovic, liberi per la Virtus, terzo personale per il giocatore dell’Happy Casa.

75-71 2/2 Bostic, due possessi di vantaggio Brindisi, 3’31” alla sirena finale.

Markovic manda in lunetta Bostic.

73-71 1/2 Perkins, 4’00” da giocare, Virtus in bonus, 2 falli commessi da Brindisi.

Altro fallo di Weems che questa volta concede due liberi a Perkins.

72-71 1/2 per l’ex Siena.

Weems manda Udom in lunetta.

71-71 2/2 per il centro ex Nanterre e ASVEL uscito dall’Università di Miami, parità, 4’44” sul cronometro.

Fallo di Bell su Gamble, liberi.

71-69 Rimbalzo di Gamble dopo la tripla sul ferro di Teodosic.

71-67 Perkins dal post basso, 5’41” al termine, +4 Happy Casa.

69-67 Penetrazione di Pajola.

Errore di Teodosic dall’arco.

Primo time out del secondo tempo anche per coach Vitucci.

69-65 Penetrazione di Teodosic e appoggio al tabellone.

69-63 1/2 Udom.

Sasha Djordjevic intuisce il momento di difficoltà dei suoi e chiama il suo primo time out del secondo tempo.

Penetrazione di Udom che subisce fallo da Hunter, liberi.

68-63 Visconti segna in rovesciata sotto canestro, parziale di 5-0 Happy Casa che prova ad allungare in apertura di quarto periodo.

66-63 TRIPLA di Visconti dall’angolo.

INIZIA IL QUARTO E ULTIMO QUARTO

FINE TERZO QUARTO

Bell trova solo il secondo ferro dall’arco sulla sirena.

Fallo in attacco di Udom, il terzo personale per l’ex Verona.

Battaglia a rimbalzo in area Brindisi vinta da Udom, possesso Happy Casa con 22″ sul cronometro.

63-63 Willis buttandosi indietro, 52″ sul cronometro.

61-63 TRIPLA di Teodosic.

61-60 Un libero di Willis che permette a Brindisi di mettere la testa avanti.

60-60 Penetrazione di Teodosic che vede il taglio di Pajola, parità, 1’31” per chiudere il terzo quarto con la Virtus in bonus, 2 i falli di Brindisi.

60-58 Ancora Gamble, immarcabile.

60-56 Thompson raggiunge quota 16 in partita (top-scorer).

58-56 Gamble riporta la Virtus sul -2 da sotto canestro.

58-54 Rimbalzo offensivo di Udom.

Teodosic sbaglia un runner poi commette fallo, 2-3 la situazione del terzo quarto con 3’46” sul cronometro.

56-54 Assist di Weems per Gamble che ne mette due comodi dal pitturato, 4’08” al termine del terzo quarto.

56-52 ANCORA BOSTIC! Due triple di fila dell’ex Reggiana, +4 Brindisi.

53-52 TRIPLA di Bostic, sorpasso Happy Casa.

Fallo in attacco di Gamble per un blocco irregolare su Gaspardo, Brindisi recupera il possesso.

50-52 Penetrazione di Ricci, 6’42” da giocare nel terzo quarto.

50-50 THOMPSON DA TRE! Inizio di secondo tempo a ritmi elevatissimi.

47-50 WEEMS risponde dall’angolo, 7’50” sul cronometro.

47-48 TRIPLA di Perkins.

44-48 1/2 Gaspardo.

Fallo di Belinelli su Gaspardo a rimbalzo, liberi.

INIZIA IL TERZO QUARTO

21.00 Squadre di nuovo in campo, tra poco l’inizio del secondo tempo.

20.50 A tra poco per il secondo tempo di Brindisi-Virtus Bologna su OA Sport.

20.49 Il magic-moment dei primi 20′, assist no-look di Milos Teodosic per la schiacciata di Vince Hunter:

20.48 Questi i numeri del primo tempo:

20.46 La Virtus Bologna chiude sul +5 un equilibrato primo tempo, 24-23 e 19-25 i parziali, top-scorer Perkins e Thompson per Brindisi con 11 punti a testa, Abass per la Virtus con 9.

FINE SECONDO QUARTO

43-48 TRIPLA di BELINELLI, che chiude il primo tempo sul +5 in favore di Bologna.

43-45 Penetrazione di Thompson.

41-45 Assist di Willis per Perkins.

39-45 Gamble vede il taglio di Ricci, +6 Virtus, 45″ sul cronometro.

39-43 1/2 Perkins.

Nick Perkins in lunetta.

38-43 Penetrazione di Gamble, 1’15” per chiudere il secondo quarto, entrambe le squadre in bonus.

38-41 2/2 Belinelli.

Fallo di Perkins su Belinelli, Brindisi in bonus, liberi.

38-39 BELINELLI DA TRE! Si sblocca l’ex San Antonio Spurs in uscita dal time out.

38-36 BOSTIC risponde dall’altra parte, time out che arriva dalla panchina della Segafredo Bologna.

35-36 TRIPLA di Weems.

35-33 Perkins con un nuovo piazzato, questa volta dalla lunetta, 4’00” all’intervallo lungo.

33-33 Piazzato di Perkins dal post basso buttandosi indietro.

Errore di Belinelli (0/4 dal campo) che deve ancora trovare i primi punti in partita.

Fallo in attacco commesso da Vince Hunter, entrambe le squadre hanno esaurito il bonus con 5’40” da giocare nel secondo quarto.

31-33 Penetrazione centrale di Thompson.

29-33 Si è acceso adesso Milos Teodosic, due giocate da urlo del serbo in due azioni, assist no-look per la schiacciata a due mani di Hunter. Vitucci ferma la partita.

29-31 Due punti di Hunter dopo il rimbalzo sulla penetrazione di Teodosic.

29-29 2/2 Abass, 7’50” da giocare prima dell’intervallo lungo, 2-2 la situazione falli.

Fallo di Visconti sulla penetrazione di Abass, liberi.

29-27 2/2 Willis.

Fallo di Alibegovic che manda in lunetta Willis.

27-27 UDOM DA TRE!

24-27 TRIPLA di Abass, sono già 7 per l’ex Brescia e Milano.

24-24 1/2 Gamble, parità.

Fallo di Udom che manda Gamble in lunetta.

INIZIO SECONDO QUARTO

FINE PRIMO QUARTO

24-23 BELL! Tripla sulla sirena che riporta avanti Brindisi, finale di primo quarto infuocato.

21-23 Il serbo completa il gioco da 4.

21-22 TEODOSIC! Tripla con il fallo di Udom con 10″ sul cronometro.

21-19 Assist di Alibegovic per la schiacciata di Gamble.

21-17 TRIPLA di Thompson, 52″ per chiudere il primo quarto.

Passi di Teodosic.

18-17 2/2 Abass.

Teodosic pesca il taglio di Abass dalla rimessa, fallo di Bell, liberi.

Fallo di Perkins essenziale per evitare l’ormai facile schiacciata di Gamble che si era riuscito a girare verso il fondo, possesso Segafredo.

18-15 Piazzato di Abass in uscita dal time out, 2’20” sul cronometro.

18-13 Persa di Teodosic e Thompson indisturbato vola in contropiede a schiacciare. Djordjevic chiama time out.

16-13 Penetrazione di Teodosic che batte la marcatura di Gaspardo.

16-11 TRIPLA di Bostic, massimo vantaggio Brindisi.

Fallo (il primo di squadra) per Brindisi, commesso da Bostic su Markovic, rimessa Virtus.

13-11 Penetrazione di Perkins che si appoggia al vetro, 4’25” da giocare nel primo quarto, 0-3 i falli.

11-11 2/2 Perkins, ora possesso aggiuntivo Brindisi.

Fallo di Tessitori su Perkins giudicato (e confermato dopo una review) antisportivo dagli arbitri.

9-11 Disattenta la difesa di Brindisi, Tessitori riceve un passaggio lungo e ne appoggia due comodi.

9-9 Thompson dopo il rimbalzo offensivo.

7-9 Errore di Belinelli, Ricci prende il rimbalzo e serve Tessitori che sotto canestro realizza.

7-7 Penetrazione di Gaspardo che serve Willis, canestro in jumper dalla media.

5-7 TRIPLA di Ricci.

5-4 3/3 Bostic, 7’00” sul cronometro del primo periodo.

Fallo di Weems sul tentativo dall’arco di Bostic che sfiora il gioco da 4.

2-4 Alzata di Markovic per l’inchiodata di Weems.

2-2 2/2 per l’ex Reggiana, 7’16” da giocare nel primo quarto.

Fallo di Ricci che manda in lunetta Gaspardo.

0-2 Tripla sbagliata da Gaspardo, sulla transizione Ricci sblocca lo score in semi-gancio.

Dall’altra parte sbaglia anche Belinelli.

Bostic si prende subito una tripla mandandola sul primo ferro.

PALLA A DUE!

19.58 I QUINTETTI, BRINDISI: Bostic, Thompson, Gaspardo, Willis, Perkins; VIRTUS BOLOGNA: Belinelli, Markovic, Ricci, Weems, Tessitori.

19.56 Inno di Mameli al PalaPentassuglia, tra poco si parte!

19.55 ARBITRI: Roberto Begnis, Lorenzo Baldini, Valerio Grigioni.

19.50 Dieci minuti alla palla a due del match, in corso il riscaldamento:

19.45 Nei cinque precedenti tra i due coach invece Francesco Vitucci (Brindisi) è avanti 4-1 con Aleksandar Djordjevic (Virtus Bologna).

19.40 Questo il programma delle gare della giornata, che si è aperta oggi alle 19.00 con Reggiana-Trieste:

19.35 Sono 20 i precedenti tra le due squadre in, 12 le vittorie di Bologna contro le 8 di Brindisi.

19.30 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Happy Casa Brindisi-Segafredo Virtus Bologna, match valido per la ventiduesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021.

La presentazione della ventiduesima giornata di LBA Serie A

Buonasera amiche e amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Happy Casa Brindisi-Segafredo Virtus Bologna, match valido per l’anticipo della ventiduesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021. Al PalaPentassuglia la squadra di coach Francesco Vitucci riceve le V Nere di Sasha Djordjevic nel match che mette in palio il titolo di “anti-Milano”.

Bologna e Brindisi arrivano al match di campionato entrambe vittoriose dagli impegni settimanali di coppa; la Virtus ha superato 83-62 il Bourg (FRA), conquistando la diciassettesima vittoria consecutiva in Europa (la sedicesima di questa stagione), chiudendo imbattuta la fase della Top 16 di Eurocup. In Champions League invece l’Happy Casa ha avuto la meglio sul Pinar Karsiyaka (TUR) (83-79), nella seconda giornata del gruppo I, rialzandosi dopo la sconfitta patita per mano dell’Hapoel Holon (ISR) nella prima tornata di gare della seconda fase della competizione organizzata dalla FIBA.

In Serie A le due squadre si trovano appaiate in classifica al secondo posto con 28 punti, a -4 dalla capolista Olimpia Milano. 14-5 il record di Brindisi contro il 14-6 della Virtus che ha giocato sin qui una partita in più rispetto ai pugliesi. La gara odierna assumerà dunque un valore simbolico dato che chi la vincerà potrà idealmente fregiarsi del ruolo di “anti-Milano”, con la squadra di Ettore Messina che dopo aver già conquistato Supercoppa e Coppa Italia è la favorita numero uno anche per lo scudetto. All’andata l’Happy Casa di coach Vitucci si era imposta 98-88 alla Segafredo Arena di Bologna.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Brindisi-Virtus Bologna, anticipo della ventiduesima giornata del campionato LBA Serie A 2020-2021. Palla a due prevista per le ore 20.00 al PalaPentassuglia, dove nel rispetto delle misure di contenimento del contagio si giocherà a porte chiuse, buon divertimento con la nostra cronaca in tempo reale a partire dalle ore 19.30.

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto, Serie A1 2021: il Savona sorprende l’Ortigia nella seconda giornata del Preliminary Round Scudetto

Basket, Serie A 2021: Brindisi batte la Virtus Bologna, Reggio Emilia travolta da Trieste