Prada Cup, Max Sirena: “Possiamo battere Ineos, ci proviamo!”

Luna Rossa si sta preparando per l’attesissima Finale della Prada Cup. Mancano cinque giorni all’inizio del confronto con Ineos Uk, che incomincerà sabato 13 febbraio nella baia di Auckland (Nuova Zelanda). L’imbarcazione si presenta all’appuntamento dopo aver demolito American Magic in semifinale e con tutte le carte in regola per tenere testa ai britannici: si preannuncia una serie conclusiva particolarmente equilibrata, avvincente e appassionante. Chi vince sette regate alza al cielo il trofeo e, soprattutto, si garantisce la possibilità di affrontare Team New Zealand nel match race per la conquista della America’s Cup.

Fervono i preparativi nel Golfo di Hauraki, dove James Spithill e compagni si sono allenati duramente negli ultimi giorni, testando anche diverse novità per essere ancora più performanti contro l’equipaggio di Ben Ainslie. Lo skipper a terra Max Sirena ha fatto un punto della situazione ai microfoni di Radio Anch’io Sport su RadioUno: “È un momento importante, chi passa avrà la possibilità di regatare contro il Defender, New Zeland, e dovremo fare il massimo per cercare di battere gli inglesi“.

Il velista romagnolo assicura: “Andiamo per provare a vincere. Siamo molto competitivi e se regateremo bene come con gli americani, possiamo batterli. Chi temiamo di più? Noi stessi. Il livello è altissimo, chiunque può vincere e vincerà chi farà meno errori. Abbiamo lavorato molto su noi stessi per sbagliare il meno possibile e forzare gli altri a commettere errori“.

Il 49enne ha poi aggiunto: “Le barche sono molto veloci. Sono barche altamente tecnologiche, rivoluzionarie, volano al livello dell’acqua. Ci sono similitudini in alcuni sistemi con quelli che si trovano sugli aerei e in Formula Uno“.

Foto: Luna Rossa Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
1 Comment
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
colemarc
colemarc
4 mesi fa

72 nodi, ovvero 133 km/h, che varrebbe una multa in autostrada!

Prada Cup, Luna Rossa-Ineos: stazzate le barche per la Finale. Italiani con foil modificati, britannici con bompresso ridotto

Prada Cup, come funziona l’ingresso delle barche nel pre-start? Timing fondamentale per evitare la penalità