LIVE Short track, Europei 2021 in DIRETTA: Cassinelli e Confortola in semifinale nei 1500 metri e nei quarti nei 1000. Sighel impressiona nei 500 metri

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

17.45: Grazie per averci seguito e buona serata. Appuntamento a domani per la seconda giornata degli Europei di short track a Danzica

17.44: Pochissime eliminazioni per gli azzurri nella prima giornata di gare e ottimi segnali da tutti i nostri rappresentanti. En plein di qualificazioni tra le donne, bene anche gli uomini, nonostante qualche eliminazione al primo turno

17.44: Ripescata anche la Lettonia e dunque si completa così il programma odierno dell’Europeo di Danzica

17.43: Vince nettamente l’Ungheria e vola in semifinale, secondo posto per la Francia, terza piazza e ripescaggio per la Germania

17.37: Dominio assoluto dell’Ungheria che stacca tutte le rivali: Germania e Francia si giocano il secondo posto

17.33: al via la terza e ultima batteria con Bielorussia, Francia, Ungheria e Germania

17.32: L’Italia vince la volata con l’Olanda e si qualifica per le semifinali della staffetta maschile

17.31:Restano solo Olanda e Italia, esce di scena anche la Turchia

17.28: Al 30mo giro accelerano Olanda e Italia e la Turchia si stacca

17.26: Cade l’Austria. Italia, Olanda, Turchia al 15mo giro

17.23: È il momento dell’Italia che affronta Olanda. Austria e Turchia nella seconda batteria

17.22: Russia e Belgio prendono il largo nel finale e chiudono rispettivamente al primo e secondo posto qualificandosi per le semifinali

17.19: Al 30mo giro Russia, Lettonia, Belgio

17.16: Belgio, Lettonia, Russia dopo i primi 16 giri

17.10: Tra pochi minuti il via della prima batteria della staffetta maschile. Sono in gara Lettonia, Belgio e Russia. Nella seconda delle tre batterie ci sarà l’Italia

16.50: Alle 17.14 il via delle batterie della staffetta maschile

16.45: Ripescato anche Cassinelli che dunque passa ai quarti di finale

16.44: La vittoria va all’israeliano Bykanov, secondo il francese Navarro

16.42: Ultima batteria. Questo il via:

1 VANHOOREN Rino BEL
2 NAVARRO Tristan FRA
3 SEJPAL Zdenek CZE
4 BYKANOV Vladislav ISR
5 OMERAGIC Tarik BIH

16.41: Cassinelli chiude al terzo posto: vince il francese Lepape, secondo l’olandese Knegt

16.37: C’è Cassinelli al via nella ottava batteria. Al via:

1 DJORDJEVIC Jovan SRB
2 KNEGT Sjinkie NED
3 CASSINELLI Andrea ITA
4 HYDZIK Sebastian POL
5 LEPAPE Sebastien FRA

16.35: SS. Liu vince la batteria, seconda piazza per Akar, con scontro finale tra Luedtke e Georgiev

16.33: Al via la settima batteria, questi i protagonisti:

1 LUEDTKE Adrian GER
2 GEORGIEV Dimitar BUL
3 METRAUX Thibault SUI
4 LIU Shaolin Sandor HUN
5 AKAR Furkan TUR

16.31: Vittoria per l’olandese De Laat, che brucia sul traguardo Arapetyan

16.29: Al via la sesta batteria:

1 MURPHY Peter LUX
2 MARTINIC Ivan CRO
3 AYRAPETYAN Denis RUS
4 de LAAT Itzhak NED
5 GOEMINNE Gert-Jan BEL

16.28: Bella vittoria di Confortola che dunque vola ai quarti di finale, seconda piazza per l’austriaco Andermann

16.24: Yuri Confortola a caccia del secondo passaggio del turno. Al via nella quinta batteria:

1 ANDERMANN Nico AUT
2 PINTAR SENICA Valentino SLO
3 NEMIRO Vladyslav UKR
4 CONFORTOLA Yuri ITA
5 FAJKUS Radek CZE

16.23: Prendono il largo il belga Desmet che supera il russo Ivliev

16.22: E’ il momento della quarta batteria con al via:

1 SLABODNIK Artsemi BLR
2 DESMET Stijn BEL
3 ANDERMANN Dominic AUT
4 O BRIEN Liam IRL
5 IVLIEV Konstantin RUS

16.21: Vittoria per l’ungherese Krueger che stacca il resto del gruppo regolato dal russo Elistratov che si qualifica per i quarti di finale

16.18: Al via la terza batteria con:

1 BERZINS Reinis LAT
2 HANDEI Oleh UKR
3 ELISTRATOV Semen RUS
4 MIKOLAJUK Mateusz POL
5 KRUEGER John-Henry HUN

16.17: Vittoria per l’ungherese S. Liu, secondo posto per Schubert, eliminato Sighel

16.16: Peccato! Cade Pietro Sighel proprio alle spalle del polacco Adamski

16.15: Al via Paolo Sighel nella seconda batteria dei 100 metri. Ecco i protagonisti:

1 SIGHEL Pietro ITA
2 MIHDALIOU Mikita BLR
3 LIU Shaoang HUN
4 SCHUBERT Christoph GER
5 ADAMSKI Pawel POL

16.14: Vittoria per il lettone Kruzbergs davanti all’olandese Hoogerwerf

16.12: Questi gli atleti al via nella prima batteria:

1 HOOGERWERF Dylan NED
2 KOLENC Martin CRO
3 KRUZBERGS Roberts LAT
4 HAN Muhammed Emir TUR
5 BRANKOVIC Edin BIH

16.10: Tutto pronto per le batterie dei 1000 metri. Nella seconda al via Sighel, nella quinta Confortola, nella ottava Cassinelli

15.48: Alle 16.12 il via delle batterie dei 1000 metri

15.45: S.S. Liu stacca tutti nell’ultima batteria e batte il ceco Sejpal che si qualifica per i quarti

15.42: In questa penultima batteria dei 500 metri maschili l’israeliano Bykanov si impone con grande autorevolezza, precedendo l’olandese Hoogerwerf. I primi due classificati direttamente ai quarti di finale.

15.39: Nella settima batteria dei 500 metri maschili il successo è andato al russo Ivliev a precedere l’olandese Knegt che si qualificano per i quarti di finale.

1 5 35 IVLIEV Konstantin RUS 41.153 Q
2 4 55 KNEGT Sjinkie NED 41.627 Q
3 1 85 GOEMINNE Gert-Jan BEL 41.640
4 2 113 GEORGIEV Dimitar BUL 43.772
5 3 176 OMERAGIC Tarik BIH 43.871

15.37: Molto bene Andrea Cassinelli! L’azzurro si impone nella heat n.6 a precedere l’austriaco Andermann. Una batteria con un avvio un po’ convulso con la caduta del turco Emir Muhammed Han.

1 4 73 CASSINELLI Andrea ITA 41.927 Q
2 5 69 ANDERMANN Nico AUT 42.478 Q
3 3 163 DJORDJEVIC Jovan SRB 44.612
4 2 175 BRANKOVIC Edin BIH 44.724
5 1 155 HAN Muhammed Emir TUR 55.328

15.36: E’ la volta ora di Andrea Cassinelli:

1 155 HAN Muhammed Emir TUR
2 175 BRANKOVIC Edin BIH
3 163 DJORDJEVIC Jovan SRB
4 73 CASSINELLI Andrea ITA
5 69 ANDERMANN Nico AUT

15.34: Di seguito l’ordine dei tempi della heat 5:

1 4 17 AYRAPETYAN Denis RUS 42.091 Q
2 5 61 SIGHEL Pietro ITA 42.142 Q
3 3 68 SCHUBERT Christoph GER 42.444
4 2 140 NEMIRO Vladyslav UKR 58.970
5 1 187 PINTAR SENICA Valentino SLO 1:09.463

15.33: Molto bene Sighel, lestissimo a mettersi in scia al russo Ayrapetyan e a marcarlo stretto fino alla fine. Qualificazione ai quarti di finale per lui con grande sicurezza.

15.32: Ci sarà in questa heat 5 Pietro Sighel:

1 187 PINTAR SENICA Valentino SLO
2 140 NEMIRO Vladyslav UKR
3 68 SCHUBERT Christoph GER
4 17 AYRAPETYAN Denis RUS
5 61 SIGHEL Pietro ITA

15.30: Di seguito la classifica della heat n.4 con la qualificazione di Lepape e di Liu al turno successivo:

1 3 44 LEPAPE Sebastien FRA 41.551 Q
2 4 13 LIU Shaoang HUN 41.723 Q
3 5 185 MIKOLAJUK Mateusz POL 42.350
4 1 138 SLABODNIK Artsemi BLR 1:00.626 ADV
PEN 2 60 KRUZBERGS Roberts LAT PEN

15.29: Grande prestazione del francese Lepape che in questa heat 4 si impone sul finre nei confronti del favorito magiaro Shaoang Liu di un’incollatura. Siamo in attesa dei risultati ufficiali.

15.28: Questo il roster degli atleti nella heat n.4:

1 138 SLABODNIK Artsemi BLR
2 60 KRUZBERGS Roberts LAT
3 44 LEPAPE Sebastien FRA
4 13 LIU Shaoang HUN
5 185 MIKOLAJUK Mateusz POL

15.27: Di seguito i risultati della heat n.3:

1 1 6 ELISTRATOV Semen RUS 41.819 Q
2 2 62 LUEDTKE Adrian GER 42.519 Q
3 5 184 O BRIEN Liam IRL 43.156
4 4 161 MARTINIC Ivan CRO 43.165
PEN 3 71 BERZINS Reinis LAT PEN

15.23: Nella terza batteria il successo è andato al russo Semen Elistratov a precedere il tedesco Luedtke. Si è in attesa dell’ufficialità dei giudici perché ci potrebbero essere delle penalità.

15.22: I riscontri della seconda batteria dei 500 metri maschili:

1 1 24 DESMET Stijn BEL 41.530 Q
2 3 142 KOLENC Martin CRO 41.901 Q
3 5 112 AKAR Furkan TUR 42.372
4 2 178 MIHDALIOU Mikita BLR 1:00.387
PEN 4 111 NAVARRO Tristan FRA PEN

15.20: Di seguito i partenti della heat 2:

1 24 DESMET Stijn BEL
2 178 MIHDALIOU Mikita BLR
3 142 KOLENC Martin CRO
4 111 NAVARRO Tristan FRA
5 112 AKAR Furkan TUR

15.18: Di seguito il riscontro della heat 1 dei 500 metri: niente da fare per Confortola che rientra all’ultimo posto della batteria.

1 2 19 de LAAT Itzhak NED 41.186 Q
2 4 30 KRUEGER John-Henry HUN 41.745 Q
3 1 108 ADAMSKI Pawel POL 41.863
4 3 83 VANHOOREN Rino BEL 41.965
5 5 41 CONFORTOLA Yuri ITA 41.968

15.15: Si attende ancora per l’entrata degli atleti, ma sarà questione di poco.

15.11: Le operazioni di rifacimento del ghiaccio stanno per essere ultimate e presto vedremo attività in pista. Dalle 15.14 la prima heat dei 1500 metri.

15.08: Risposte diverse dai favoriti: bene l’olandese Knegt e Shaolin Sandor Liu nei 1500 metri, mentre squalificato per scorrettazza Shaoang Liu, nella batteria che ha visto protagonista Sighel (caduto).

15.05: Attese per gli azzurri che quindi puntano a ben figurare anche nei 500 metri.

15.00: Ci si sta adoperando per il rifacimento del ghiaccio prima delle batterie dei 500 metri.

14.55: Alle 15.14 prenderanno il via le batterie dei 500 metri maschili. Il primo degli azzurri a scendere in pista sarà Confortola nella heat n.1, mentre Sighel sarà in quella 5 e Cassinelli nella 6.

14.50: Arriva l’ufficialità del risultato, con le qualificazioni alle semifinali di Liu, Lepape e di Ivliev, mentre penalità per Adamski e Georgiev. Cassinelli e Confortola al penultimo atto di questi 1500 metri maschili.

1 4 2 LIU Shaolin Sandor HUN 2:23.759 Q
2 3 44 LEPAPE Sebastien FRA 2:23.882 Q
3 5 35 IVLIEV Konstantin RUS 2:24.977 q
4 1 163 DJORDJEVIC Jovan SRB 2:28.037
PEN 2 108 ADAMSKI Pawel POL PEN
PEN 6 113 GEORGIEV Dimitar BUL PEN

14.47: Si conclude questa ultima heat dei 1500 metri maschili con il successo dell’ungherese Shaolin Sandor Liu a precedere il francese Lepape. Siamo in attesa dei riscontri ufficiali.

14.44: Ultima heat di questi 1500 metri maschili con questi atleti:

1 163 DJORDJEVIC Jovan SRB
2 108 ADAMSKI Pawel POL
3 44 LEPAPE Sebastien FRA
4 2 LIU Shaolin Sandor HUN
5 35 IVLIEV Konstantin RUS
6 113 GEORGIEV Dimitar BUL

14.43: Di seguito i riscontri ufficiali: confermata la qualificazione in semifinale di Confortola quindi.

1 6 24 DESMET Stijn BEL 2:26.779 Q
2 3 41 CONFORTOLA Yuri ITA 2:26.943 Q
3 5 111 NAVARRO Tristan FRA 2:27.042 p
4 1 112 AKAR Furkan TUR 2:27.601
5 4 158 FAJKUS Radek CZE 2:27.751
6 2 185 MIKOLAJUK Mateusz POL 2:28.929

14.42: Bene Confortola che arriva seconda in questa heat dei 1500 metri alle spalle del belga Desmet. Siamo in attesa dei riscontri ufficiali per confermare la qualificazione al prossimo turno dell’azzurro.

14.40: Penultima heat di questi 1500 metri maschili con Yuri Confortola:

1 112 AKAR Furkan TUR
2 185 MIKOLAJUK Mateusz POL
3 41 CONFORTOLA Yuri ITA
4 158 FAJKUS Radek CZE
5 111 NAVARRO Tristan FRA
6 24 DESMET Stijn BEL

14.39: Penalità per l’austriaco Andermann, primi due posti confermati con Elistratov e Cassinelli qualificati direttamente alle semifinali. Anche il belga Goeminne rientrerà nel novero dei migliori atleti in terza piazza.

1 2 6 ELISTRATOV Semen RUS 2:25.649 Q
2 5 73 CASSINELLI Andrea ITA 2:25.860 Q
3 3 85 GOEMINNE Gert-Jan BEL 2:26.060 p
4 7 142 KOLENC Martin CRO 2:29.513
5 6 176 OMERAGIC Tarik BIH 2:30.580
6 1 187 PINTAR SENICA Valentino SLO 2:35.453
PEN 4 124 ANDERMANN Dominic AUT PEN

14.35: Molto bene Andrea Cassinelli che giunge secondo in questa heat n.5 dei 1500 metri maschili, alle spalle del russo Elistratov. Passaggio di turno per l’azzurro, in attesa del riscontro ufficiale dei giudici.

14.32: Ancora Italia protagonista con Andrea Cassinelli:

1 187 PINTAR SENICA Valentino SLO
2 6 ELISTRATOV Semen RUS
3 85 GOEMINNE Gert-Jan BEL
4 124 ANDERMANN Dominic AUT
5 73 CASSINELLI Andrea ITA
6 176 OMERAGIC Tarik BIH
7 142 KOLENC Martin CRO

14.30: Di seguito la classifica della heat 4 dei 1500 metri:

1 3 60 KRUZBERGS Roberts LAT 2:14.982 Q
2 7 17 AYRAPETYAN Denis RUS 2:15.242 Q
3 1 83 VANHOOREN Rino BEL 2:17.241 p
4 5 184 O BRIEN Liam IRL 2:18.718
5 2 61 SIGHEL Pietro ITA 2:43.247
PEN 4 13 LIU Shaoang HUN PEN
PEN 6 138 SLABODNIK Artsemi BLR PEN

14.28: Caduta purtroppo per Sighel nelle fasi concitate di questi 1500 metri e peccato perché l’azzurrino si stava comportando bene. Vittoria di questa heat del lettone Kruzbergs. Siamo in attesa dei riscontri ufficiali.

14.27: C’è il nostro Pietro Sieghel tra i protagonisti di questa heat dei 1500 metri:

1 83 VANHOOREN Rino BEL
2 61 SIGHEL Pietro ITA
3 60 KRUZBERGS Roberts LAT
4 13 LIU Shaoang HUN
5 184 O BRIEN Liam IRL
6 138 SLABODNIK Artsemi BLR
7 17 AYRAPETYAN Denis RUS

14.24: Arrivano delle penalità in questa gara per il lettone Berzins, declassato nella classifica. Pertanto confermato il successo di de Laat a precedere l’austriaco Andermann e passaggio di turno anche per il tedesco Luedtke.

1 2 19 de LAAT Itzhak NED 2:20.355 Q
2 1 69 ANDERMANN Nico AUT 2:21.181 Q
3 6 62 LUEDTKE Adrian GER 2:21.753 ADV
4 5 188 METRAUX Thibault SUI 2:24.481
5 4 140 NEMIRO Vladyslav UKR 2:24.609
PEN 3 71 BERZINS Reinis LAT PEN

14.20: L’olandese de Laat conclude con grande autorevolezza questa heat a precedere l’austriaco Andermann. Attendiamo i riscontri ufficiali.

14.18: Terza heat dei 1500 metri maschili con:

1 69 ANDERMANN Nico AUT
2 19 de LAAT Itzhak NED
3 71 BERZINS Reinis LAT
4 140 NEMIRO Vladyslav UKR
5 188 METRAUX Thibault SUI
6 62 LUEDTKE Adrian GER

14.17: Di seguito i riscontri ufficiali della heat 2 dei 1500 metri maschili:

1 6 27 BYKANOV Vladislav ISR 2:17.563 Q
2 5 55 KNEGT Sjinkie NED 2:17.772 Q
3 3 107 SEJPAL Zdenek CZE 2:19.812 p
4 1 178 MIHDALIOU Mikita BLR 2:20.253
5 2 161 MARTINIC Ivan CRO 2:22.351
6 4 120 MURPHY Peter LUX 2:26.474

14.16: Si impone in totale tranquillità l’israeliano Bykanov a precedere l’olandese Knegt. Entrambi accedono alle semifinali, attendiamo i riscontri ufficiali.

14.13: Di seguito la startlist della seconda heat:

1 178 MIHDALIOU Mikita BLR
2 161 MARTINIC Ivan CRO
3 107 SEJPAL Zdenek CZE
4 120 MURPHY Peter LUX
5 55 KNEGT Sjinkie NED
6 27 BYKANOV Vladislav ISR

14.10: Di seguito l’ordine dei tempi al termine delle heat 1 con il successo dell’ungherese Krueger a precedere l’olandese Hoogerwerf. Entrambi accedono alle semifinali. Per quanto riguarda il terzo classificato, il tedesco Schubert, bisognerà verificare nei tempi di ripescaggio. I migliori sette crono dei terzi classificati accederanno al prossimo turno.

1 2 30 KRUEGER John-Henry HUN 2:27.036 Q
2 6 40 HOOGERWERF Dylan NED 2:27.785 Q
3 5 68 SCHUBERT Christoph GER 2:27.888
4 1 134 HYDZIK Sebastian POL 2:29.787
5 3 155 HAN Muhammed Emir TUR 2:31.316
6 7 175 BRANKOVIC Edin BIH 2:45.865 ADV
PEN 4 94 HANDEI Oleh UKR PEN

14.06: Di seguito l’elenco degli atleti presenti nella prima heat dei 1500 metri maschili:

1 134 HYDZIK Sebastian POL
2 30 KRUEGER John-Henry HUN
3 155 HAN Muhammed Emir TUR
4 94 HANDEI Oleh UKR
5 68 SCHUBERT Christoph GER
6 40 HOOGERWERF Dylan NED
7 175 BRANKOVIC Edin BIH

14.05: Riprendiamo la nostra DIRETTA LIVE per le heat pomeridiane a Danzica.

13.23: E’ tutto quindi per questa DIRETTA LIVE delle heat mattutine. Riprenderemo alle 14.05 con le batterie dei 1500 metri maschili.

13.21: Con questi riscontri, Russia, Polonia, Francia, Italia, Olanda, Ungheria, Germania e Repubblica Ceca si qualificano per le semifinali della staffetta femminile.

13.20: L’Olanda, quindi, domina questa heat 3 vincendo con il tempo di 4’07″43, ampiamente il miglior tempo di queste batterie della staffetta femminile. Alle spalle dell’Olanda Ungheria e Ucraina molto distanti.

13.18: L’Olanda a 17 giri dalla fine sta addirittura effettuando dei doppiaggi. Un riscontro davvero notevole per loro, che si confermano le favorite per il successo continentale.

13.16: L’Olanda ha già fatto il vuoto con l’Ungheria notevolmente staccata. Troppo superiori le atlete dei Paesi Bassi che fin da queste prime battute stanno dominando la scena.

13.13: In questa ultima heat vedremo all’opera Ungheria, Ucraina e Olanda, con le orange favorite per il successo della batteria e anche della medaglia d’oro.

13.11: Vince la Francia quindi questa heat 2 della staffetta femminile davanti all’Italia. Le due compagini si qualificano alle semifinali direttamente, mentre da verificare il tempo della Repubblica Ceca per l’eventuale ripescaggio. Arriva un’ammonizione per la Bulgaria dai giudici, ma questo non cambia il risultato fiale visto il quarto posto finale della selezione bulgara in questa batteria.

13.10: A 10 giri dalla fine con Ioriatti le azzurre provano a scappare, ma le francesi rimangono incollate. La Repubblica Ceca, invece, ha perso terreno.

13.09: Francia e Italia cercano di scappare, ma la Repubblica Ceca rimane in scia a 12 giri dal termine.

13.08: Le azzurre subiscono l’attacco delle francesi che si portano in testa a questa heat a 15 giri dalla fine.

13.07: Azzurre subito al comando, a precedere le ceche e le francesi. Si è già formato un terzetto di testa, visto che la Bulgaria è già staccata.

13.05: Ora è il momento dell’Italia: Ioriatti, Mascitto, Sighel e Viviani sulla pista. Repubblica Ceca, Bulgaria e Francia le compagini rivali.

13.05: La Russia si impone dunque a precedere la Polonia e la Germania, con la nazionale polacca che dovrebbe aver preceduto quella tedesca per pochissimo all’arrivo. Russia e Polonia, se il risultato venisse confermato, qualificate in semifinale, mentre per la Germania bisognerà attendere i tempi delle migliori terze. Arriva la conferma ora!

13.04: A 5 giri dal termine tre team in fuga: Russia, Polonia e Germania.

13.03: La Russia prende la vetta a 14 giri dalla fine, precedendo la Polonia e la Germania. Stiamo entrando nella fase calda.

13.01: Polonia e Russia guida le fila in questa prima fase della staffetta femminile.

12.58: Sulla pista ora Germania, Polonia, Russia e Bielorussia.

12.54: 5′ al via delle heat della staffetta femminile.

12.50: Meno di 10′ alla prova a squadre. Favorita l’Olanda che annovera un roster di atlete notevole, capace di imporsi in questa competizione. Si spera che l’Italia sappia sopperire all’assenza della sua atleta di riferimento, ovvero Fontana.

12.47: Bisognerà, quindi, attendere ancora un po’ prima di veder il via della staffetta femminile. Italia, che come detto, non potrà contare su Arianna Fontana, che ritroveremo nei Mondiali a marzo. Per questo primo turno, stando alle startlist, non vi dovrebbe essere neanche Martina Valcepina, per consentire all’atleta nativa di Sondalo di recuperare dagli sforzi delle batterie mattutine.

12.42: Il resto del programma odierno prevede dalle 14.05 i quarti di finale maschili dei 1500 metri, le batterie dei 500 e dei 1000 maschili, prima della chiosa della staffetta maschile (quarti di finale). Le batterie di quest’ultima prova prenderanno il via a partire dalle 17.08.

12.39: Ricordiamo che a Danzica si sta tenendo la prima competizione internazionale di quest’annata agonistica dello short track, considerando la cancellazione di tutte le tappe della Coppa del Mondo per via della pandemia Covid-19.

12.36: In questo momento ci sono le operazioni per il rifacimento del ghiaccio, che precedono come di consueto le gare.

12.33: Nella prima heat vedremo in azione la Germania, la Polonia, la Russia e la Bielorussa, mentre i Paesi Bassi saranno in pista nell’ultima heat con Ungheria e Ucraina.

12.30: Ioriatti, Mascitto, Sighel e Viviani saranno le azzurre al via nella seconda heat, insieme alla Repubblica Ceca, alla Francia e alla Bulgaria. Ricordiamo che si qualificano alle semifinali la prima e seconda quadra di ogni heat e le migliori due compagini giunte terze (in termini di tempo).

12.27: Una pausa quindi di 30′ prima delle qualificazioni della staffetta femminile, con le azzurre che avranno nel mirino il passaggio di turno.

12.24: Tutte avanti, dunque, le azzurre questa mattina. Alle 12.59 al via le qualificazioni della staffetta femminile

12.22: L’ultima batteria va alla belga Desmet che sopravanza la ceca Sejpalova-Hruzova. Le ripescate, oltre all’azzurra Sighel, sono Konya, Topolska, Talayeva e Manoilova

12.20: Al via nell’ultima batteria:

1 SEJPALOVA-HRUZOVA Michaela CZE
2 DESMET Hanne BEL
3 DAUDET Gwendoline FRA
4 MANOILOVA Katrin BUL

12.18: Huot Marchand, arrabbiata per la squalifica nei 500, va in fuga e vince la batteria, secondo posto per Martina Valcepina che si qualifica per i quarti

12.16: Al via nella sesta e penultima batteria Martina Valcepina con:

1 TALAYEVA Volha BLR
2 HUOT MARCHAND Tifany FRA
3 FILIPOVA Lucia SVK
4 VALCEPINA Martina ITA

12.15: Si ferma al terzo posto l’azzurra Sighel ma potrebbe essere ripescata. Vince Efremenkova davanti a Poutsma

12.13: Al via Sighel nella quinta batteria. Queste le protagoniste:

1 POUTSMA Selma NED
2 JACOBS Gina GER
3 SIGHEL Arianna ITA
4 EFREMENKOVA Ekaterina RUS
5 IZAFATAVA Mariya BLR

12.11: Il successo della russa Prosvirnova davanti alla ungherese Sziliczei-Nemet

12.10: Al via la quarta batteria senza azzurre al via con:

1 DOLGOPOLOVA Mariya UKR
2 PROSVIRNOVA Sofia RUS
3 ASCIC Valentina CRO
4 SZILICZEI-NEMET Rebeka HUN
5 JANSONE Anna LAT

12.08: Molto bene Cynthia Mascitto che resta coperta nella prima metà di gara e poi opera l’azione decisiva assieme all’olandese Velzeboer, vincendo la sua batteria proprio davanti all’olandese

12.06: C’è Mascitto al via della terza batteria con:

1 DANNEEL Alexandra BEL
2 REPETSKA Svitlana UKR
3 VELZEBOER Xandra NED
4 MASCITTO Cynthia ITA
5 TOPOLSKA Gabriela POL

12.04: Vittoria per la tedesca Seidel davanti a Maliszewska

12.03: Al via la seconda batteria con:

1 KONYA Zsofia HUN
2 HYMPANOVA Emma SVK
3 VANKOVA Petra CZE
4 SEIDEL Anna GER
5 MALISZEWSKA Natalia POL

12.02: Seconda piazza per la croata Buric. Squalificata Mazur, avanza Zakharova gettata a terra dalla polacca

12.00: E’ sempre tutto facile per l’olandese Schulting che vince per distacco

11.56: Al via nella prima batteria dei 1000:

1 YAKIMOVA Anna BUL
2 SCHULTING Suzanne NED
3 BURIC Katarina CRO
4 MAZUR Nicole POL
5 ZAKHAROVA Evgeniya RUS

11.53: Al via tra pochi minuti le batterie dei 1000 metri femminili. Mascitto al via nella terza, Sighel nella quinta e Valcepina nella sesta e penultima

11.38: Alle 11.56 in programma le batterie dei 1000 femminili

11.36: Ripescate Jansone, Sziliczei-Nemet, Ascic, Topolska, Manoilova

11.35: Schulting stravince la settima e ultima batteria, seconda piazza per Efremenkova

11.30: Tra poco il via dell’ultima batteria con:

1 REPETSKA Svitlana UKR
2 SCHULTING Suzanne NED
3 EFREMENKOVA Ekaterina RUS
4 DAUDET Gwendoline FRA
5 FILIPOVA Lucia SVK

11.30: Vittoria per la russa Zakharova davanti alla bielorussa Izafatava

11.28: Al via nella sesta e penultima batteria:

1 SEJPALOVA-HRUZOVA Michaela CZE
2 YAKIMOVA Anna BUL
3 IZAFATAVA Mariya BLR
4 ZAKHAROVA Evgeniya RUS
5 HUOT MARCHAND Tifany FRA

11.26: L’olandese Velzeboer vince la quinta batteria e avanza ai quarti assieme alla polacca Mazur

11.25: Queste le protagoniste della quinta batteria:

1 MANOILOVA Katrin BUL
2 VELZEBOER Xandra NED
3 MAZUR Nicole POL
4 BURIC Katarina CRO

11.24: E il tris è servito! Bravissima Mascitto che domina la sua batteria e si qualifica per i quarti di finale battendo la polacca Topolska

11.23: Al via Mascitto nella quarta batteria. Queste le protagoniste:

1 KONYA Zsofia HUN
2 TALAYEVA Volha BLR
3 MASCITTO Cynthia ITA
4 TOPOLSKA Gabriela POL

11.22: Ce la fa Arianna Sighel! Seconda piazza per l’azzurra che lascia andare la polacca Maliszewska ma stacca tutte le avversarie e si piazza al secondo qualificandosi per i quarti

11.18: C’è Sighel nella terza batteria. Queste le protagoniste:

1 SIGHEL Arianna ITA
2 HYMPANOVA Emma SVK
3 MALISZEWSKA Natalia POL
4 ASCIC Valentina CRO
5 DOLGOPOLOVA Mariya UKR

11.17: L’olandese Poutsma vince senza problemi davanti alla russa Prosvirnova

11.15: Al via la seconda batteria. Queste le protagoniste:

1 SEIDEL Anna GER
2 SZILICZEI-NEMET Rebeka HUN
3 POUTSMA Selma NED
4 PROSVIRNOVA Sofia RUS

11.13: Secondo posto per la ceca Vankova, squalificata la tedesca Jacobs

11.11: Non vuole problemi Valcepina, se ne va dopo pochi metri di gara e stacca il resto del gruppo vincendo in solitaria

11.10: Al via la prima batteria dei 500 con:

1 JACOBS Gina GER
2 VANKOVA Petra CZE
3 VALCEPINA Martina ITA
4 DANNEEL Alexandra BEL
5 JANSONE Anna LAT

11.07: per l’Italia Valcepina al via nella prima batteria, Sighel nella terza e Mascitto nella quarta

11.05: Sono sette le batterie che qualificheranno le migliori sedici ai quarti di finale dei 500 metri: le migliori due di ogni batteria avanti più le due ripescate per i migliori tempi

10.45: Alle 11.10 sono in programma le batterie dei 500 metri

10.43: Niente penalità per Mascitto che dunque vola in semifinale assieme a Prosvirnova e alla ungherese Konya. Le ripescate sono la croata Ascic, la bielorussa Talaieva e la polacca Maliszewska

10.43: Vittoria senza problemi per la russa Prosvirnova,

10.42: Con qualche manovra al limite del regolamento Mascitto riesce a strappare la terza posizione con un sorpasso all’interno all’ultima curva. Vediamo cosa deciderà la giuria, perchè anche in precedenza Mascitto aveva toccato un’avversaria in una manovra di sorpasso

10.38: Al via la terza rappresentante azzurra, Cynthia Mascitto, nella sesta e ultima batteria. Queste le protagoniste:

1 MASCITTO Cynthia ITA
2 JACOBS Gina GER
3 MALISZEWSKA Natalia POL
4 VANKOVA Petra CZE
5 KONYA Zsofia HUN
6 PROSVIRNOVA Sofia RUS

10.37: Successo per la olandese Velzeboer davanti alla polacca Mazur e alla francese Huot Marchand

10.34: Al via la quinta batteria. Queste le protagoniste:

1 JANSONE Anna LAT
2 MAZUR Nicole POL
3 VELZEBOER Xandra NED
4 HUOT MARCHAND Tifany FRA
5 TALAYEVA Volha BLR

10.32: La russa Efremenkova vince la quarta batteria battendo la tedesca Seidel e la polacca Topolska, tutte qualificate per le semifinali

10.29: Al via nella quarta batteria:

1 BURIC Katarina CRO
2 SEIDEL Anna GER
3 TOPOLSKA Gabriela POL
4 IZAFATAVA Mariya BLR
5 EFREMENKOVA Ekaterina RUS
6 DANNEEL Alexandra BEL

10.27: Sorniona ma chirurgica Martina Valcepina che resta al quarto posto fino a tre giri dalla fine poi supera due delle tre avversarie che la precedevamo ma non Schoulting che fa vedere di essere ancora la più forte con una accelerazione che le permette di vincere per distacco, seconda l’azzurra. In semifinale ancher la ceca Sejpalova-Hruzova

10.24: Inizia anche l’Europeo di Martina Valcepina e della olandese Suzanne Schulting, al via nella terza batteria dei 1500. Queste le protagoniste:

1 DOLGOPOLOVA Mariya UKR
2 VALCEPINA Martina ITA
3 FILIPOVA Lucia SVK
4 SCHULTING Suzanne NED
5 SEJPALOVA-HRUZOVA Michaela CZE

10.23: In semifinale anche la francese Daudet e l’ungherese Sziliczei-Nemet

10.22: Grande azione di Arianna Sighel nel finale: l’azzurra vince la sua batteria e vola in semifinale

10.22: Sighel seconda quando mancano 5 giri

10.19: Inizia l’Europeo delle azzurre. Nella seconda batteria al via:

1 DAUDET Gwendoline FRA
2 SIGHEL Arianna ITA
3 REPETSKA Svitlana UKR
4 SZILICZEI-NEMET Rebeka HUN
5 MANOILOVA Katrin BUL
6 HYMPANOVA Emma SVK

10.18: La prima batteria va alla belòga Desmet che ha superato all’ultima curva la olandese Poutsma, seconda al traguardo e autrice di una bella azione a 4 giri dal termine, terzo posto per la russa Zakharova che supera il turno

10.15: Partita la prima batteria dei 1500

10.09: Il regolamento della manifestazione assegna il titolo overall e dunque un punteggio per ogni gara ma ovviamente contano anche i titoli di ogni specialità. La campionessa uscente, appunto, è Suzanne Schulting, campionessa europea e mondiale in carica, che un anno fa nell’overall europeo vinse le prove singole dei 500, 1000 e dei 1500 metri e archiviò la pratica con 102 punti precedendo le due azzurre Arianna Fontana (68 punti) e Martina Valcepina (34 punti).

10.07: Al via tra poco nella prima batteria dei 1500 femminili:

1 ZAKHAROVA Evgeniya RUS
2 YAKIMOVA Anna BUL
3 ASCIC Valentina CRO
4 DESMET Hanne BEL
5 POUTSMA Selma NED

10.02: Si tratta della prima delle due grandi manifestazioni rimaste in piedi in questa stagione nonostante l’emergenza Covid, la seconda è in programma a Dordrecht in Olanda e si tratta dei Campionati Mondiali

10.00: La mattinata è tutta dedicata al settore femminile, quindi il programma, che scatterà alle 10.15, prevede a seguire, dalle 11.10 le batterie dei 500, poi le batterie dei 1000 e le qualificazioni della staffetta

9.55: Si parte con i quarti di finale dei 1500 femminili. Per l’Italia Arianna Sighel nella seconda batteria, poi Martina Valcepina nella terza e Cynthia Mascitto nella sesta e ultima

9.48: Valcepina è attesa soprattutto nei 500 metri dove può far vedere ottime cose, ma potrebbe disimpegnarsi al meglio sulle altre distanze. La favorita è la neerlandese Suzanne Schulting, campionessa europea e mondiale in carica

9.43: In queste prime batterie, l’osserva speciale in casa Italia sarà sicuramente Martina Valcepina. L’atleta nativa di Sondalo è sicuramente la punta di diamante di una compagine orfana di Arianna Fontana che ha deciso di prendere parte ai Mondiali di Dordrecht (Paesi Bassi) a marzo.

9.40: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della prima giornata dei Campionati Europei di short track in programma a Danzica in Polonia

Il programma della prima giornataI favoriti degli Europei – Le prospettive dell’Italia 

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata degli Europei di short track a Danzica (Polonia). Sull’anello di ghiaccio polacco assisteremo alla prima uscita stagionale dei pattini veloci, dopo la lunga pausa per la pandemia e la curiosità è molta per capire quali potranno essere gli equilibri sul ghiaccio.

In queste prime batterie, l’osserva speciale in casa Italia sarà sicuramente Martina Valcepina. L’atleta nativa di Sondalo è sicuramente la punta di diamante di una compagine orfana di Arianna Fontana che ha deciso di prendere parte ai Mondiali di Dordrecht (Paesi Bassi) a marzo. Valcepina, in questo senso, soprattutto nei 500 metri può far vedere ottime cose, ma vedremo se saprà disimpegnarsi al meglio sulle altre distanze. La favorita è la neerlandese Suzanne Schulting, campionessa europea e mondiale in carica, considerando che la competizione iridata del 2020 non si è tenuta per il Covid. Le sue prestazioni nella manifestazioni entro i propri confini fanno pensare che abbia buone chance per confermarsi n.1 del Vecchio Continente.

Per quanto riguarda il settore maschile, i fratelli ungheresi Shaolin Sandor e Shaoang Liu partono coi favori del pronostico. I due magari hanno dominato l’ultima competizione continentale che si è tenuta sul ghiaccio di casa a Debrecen: Shaoang ha vinto l’oro davanti a Shaolin, mentre il russo Semen Elistratov si è portato a casa il bronzo. Il terzo incomodo in questo confronto fratricida potrebbe essere Sjinkie Knegt dei Paesi Bassi.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata degli Europei di short track a Danzica (Polonia): cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 10.00. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica Coppa del Mondo biathlon 2021: Johannes Boes in testa, +31 su Laegreid. Hofer 9°

Sci alpino, Dominik Paris torna sul podio: è 3° sulla Streif di Kitzbuehel! Feuz sfata il tabù